Mare inquinato, rabbia negli chalet:
«C’è chi ha chiesto pure il rimborso»
E chi continua a fare il bagno

STOP AI TUFFI A CIVITANOVA – La situazione sul lungomare nord dopo il divieto di balneazione imposto dal Comune: lamentele e disinformazione sull’ordinanza per gli operatori balneari. Montecchiari, La Sirenetta: «Ieri ci hanno detto che non c’era pericolo, oggi invece ci si dice il contrario». Gaetani e Mataloni, San Marco: «E’ normale che a giugno prendiamo la Bandiera blu e a luglio iniziano i problemi?». Scarpetta dell’Abat: «Incidente insopportabile»