Truffa milionaria del “vescovo” broker:
blitz e sequestri anche a Macerata

ERA A CAPO di una associazione a delinquere che avrebbe raggirato 72 milioni di euro ai risparmiatori. Nel nostro capoluogo vive una delle persone indagate, si tratta di una donna che aveva un ruolo amministrativo nelle società coinvolte. Anche un anconetano nell’inchiesta