I risultati dei Ris inchiodano Oseghale
Intercettazione choc
tra Desmond e Awelima

ORRORE A MACERATA – Gli accertamenti svolti nei laboratori romani parlano di tre tracce biologiche trovate sul corpo della ragazza, due identificate, la terza è di un caucasico, sconosciuto, ma non coinvolto nel delitto. Su mannaia e coltello c’era il sangue della 18enne uccisa. Uno degli indagati definisce “cose da bambini” i fatti per cui è in corso l’indagine: «Abbiamo già fatto cose terribili». Innocent ha inviato 26mila euro in Nigeria nel corso degli anni, pur non lavorando