Cleaning service, Marzetti:
«Il sindaco trovi una soluzione»

CIVITANOVA – I 14 operai della ditta che si occupa di spazzamento, dal 1 aprile rimarranno senza lavoro per il trasferimento del servizio al Cosmari. Il consigliere di maggioranza chiede al primo cittadino che vengano tutelati. All’assessore Cognigni l’appello: «Si riaprano i bagni pubblici»