L’Asur licenzia un sindacalista,
pugno duro di Maccioni:
«Presentato esposto in procura»

MACERATA – Provvedimento dell’Ufficio disciplinare nei confronti di un infermiere e rappresentante della Fp-Cisl, il direttore dell’Area Vasta: «Per giustificare l’assenza dal lavoro ha prodotto motivazioni non riscontrate». Il sindacato non ci sta: «Siamo sorpresi, ci opporremo». L’avvocato del dipendente: «Una sanzione esagerata»