Furbetto del cartellino in ospedale,
scoperto e denunciato

CAMERINO – Il dipendente dell’Asur, un camerte sui 50 anni, secondo le indagini della Guardia di finanza si allontanava dal posto di lavoro per ore, a volte per fare la spesa, altre per prendere i figli a scuola o pranzare in agriturismi, e rientrava per timbrare a fine giornata. Deve rispondere di peculato, truffa, interruzione di pubblico servizio