Indagine sul riciclaggio,
“A Macerata inchiesta tempestiva”
E Caccamo si difende

ANTIMAFIA – Sulla vicenda che coinvolge il titolare del Corridomnia, il procuratore Giovanni Giorgio precisa che il suo ufficio si era subito messo in moto per quanto di propria competenza, sin dall’ottobre 2013. L’imprenditore: “Su di me malevole illazioni”