Firmato il maxiemendamento:
nel cratere ci sono
i 31 nuovi comuni maceratesi

DECRETO SISMA – Confermato l’inserimento di 46 centri della provincia (in totale ne sono stati aggiunti 69). Nell’elenco c’è anche Macerata ma le agevolazioni per il capoluogo sono limitate a chi ha avuto la casa o l’attività inagibile. La copertura finanziaria del decreto è di un miliardo e 745 milioni. Prevista la possibilità di nuove assunzioni per Comuni e Soprintendenza. Aiuti per i lavoratori autonomi con un somma una tantum di 5mila euro per il 2016