“Il terremoto continuerà
per diversi giorni”,

geologo di Unicam spiega cos’è successo

L’ESPERTO – Emanuele Tondi si è recato sui luoghi interessati dal sisma per fare i primi rilievi. “Se non si riattivano altre faglie, le scosse andranno scemando”. Il terremoto, secondo le valutazioni fatte, è partito da una frattura del Vettore. La zona che ha la probabilità maggiore di generare un terremoto, dopo quello appena avvenuto, è nell’area di Preci. “Ristrutturazioni senza seguire le norme antisismiche, fa rabbia vedere tanti morti”