Equitazione quasi per caso,
adesso è campionessa regionale:
la storia di Caterina Staro

Equitazione quasi per caso,
adesso è campionessa regionale:
la storia di Caterina Staro

11

CIVITANOVA – La 13enne praticava nuoto, i genitori le hanno proposto di cambiare sport. E’ stato amore a prima vista con i cavalli, in sella a Quantro Van De Nordheuvelle ha bissato il titolo marchigiano di salto ad ostacoli, già vinto nel 2019

Caterina-Staro-2-1024x682

Caterina Staro insieme a Quantro Van De Nordheuvelle

 

A 13 anni si laurea per la seconda volta campionessa marchigiana di equitazione ai campionati regionali, insieme al suo cavallo Quantro Van De Nordheuvelle (9 anni, belga).

Caterina-Staro-1-1024x1024

È la splendida favola di Caterina Staro, giovane civitanovese, che a Montemarciano (Ancona) ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria salto ad ostacoli Trofeo avviamento pony H70, vincendo la concorrenza di una ventina di concorrenti. Caterina bissa il successo ottenuto nel 2019 nella categoria H40 con il precedente cavallo: Gigia (nel 2020 il campionato non si è disputato a causa della pandemia). Il grande risultato la proietta ad affrontare più carica che mai la massima competizione nazionale, a metà luglio a Cattolica, dove molto probabilmente gareggerà sia nella categoria H70 che in quella H80 (dove “H” sta per altezza dell’ostacolo). In queste prossime settimane, un paio di concorsi in Umbria, a Montefalco.

Caterina-Staro

Caterina ha iniziato equitazione 5 anni fa, è un’atleta federale ed ha un cavallo di proprietà (prima Gigia, ora Quantro Van De Nordheuvelle) ed è iscritta al centro ippico Gli ulivi di Civitanova, dove pratica anche dressage. Una passione per i cavalli nata quasi per caso. I genitori le fanno provare diversi sport e dopo sei anni di nuoto decidono di proporre alla figlia equitazione. Una disciplina diversa dalle altre, che vede il coinvolgimento di un altro essere vivente, che possa forgiare disciplina e carattere per il percorso umano di Caterina. È amore a prima vista e i risultati stanno dando loro ragione. La giovane di Civitanova lunedì avrà gli esami di terza media e l’anno prossimo si iscriverà al Liceo umanistico, a Macerata. Durante l’estate, però, vivrà la sua prima esperienza alle nazionali di salto ad ostacoli di equitazione, dove si presenterà determinata ma senza troppe aspettative. Sarà un passaggio intermedio per la propria crescita: Caterina è motivata e ci sono buone possibilità per far bene.

caterina_staro