Olimpiadi di Italiano, dal Divini
sei studenti in semifinale

0

SAN SEVERINO – Daniele Eugeni (2A), Martina Porrelli (2D), Gabriel Di Tinco (2A), Joseph Patassini (4F Informatica), Pietro Luciano (3G Informatica) e Davide Scagnetti (3M Meccanica) rappresenteranno l’Itts il 9 aprile

Stendardo-DiviniSi è svolta nella sede dell’Itts “Eustachio Divini” di San Severino, in modalità online, la fase di istituto della decima edizione delle Olimpiadi di Italiano. L’iniziativa, organizzata dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Accademia della Crusca, l’Accademia dell’Arcadia, l’Associazione per la Storia della Lingua Italiana, l’Associazione degli Italianisti e il Premio Campiello Giovani, vede ogni anno l’adesione di oltre 860 scuole nazionali e italiane all’estero, per più di 12 mila partecipanti divisi in studenti junior (biennio) e senior (triennio). La competizione è anche inserita nel programma annuale “Valorizzazione Eccellenze” del Ministero dell’Istruzione. La gara d’istituto, che fra le mattinate del 25 e del 26 febbraio ha visto impegnate due squadre di dieci studenti del biennio e del triennio, è consistita in quesiti relativi alla riflessione sulla lingua e alla comprensione testuale. Ieri, 3 marzo, sono stati resi noti i nomi dei primi tre studenti delle rispettive graduatorie che accederanno alla semifinale prevista per il 9 aprile, secondo modalità che verranno comunicate successivamente. Questi gli alunni che si sono distinti e rappresenteranno l’Itts “Divini” nella fase successiva: Daniele Eugeni (2A), Martina Porrelli (2D) e Gabriel Di Tinco (2A) per il gruppo junior del biennio, Joseph Patassini (4F Informatica), Pietro Luciano (3G Informatica) e Davide Scagnetti (3M Meccanica) per la categoria senior. «Il punteggio dei vincitori è stato significativamente superiore alla media provinciale, regionale e nazionale: anche per questo è doveroso congratularsi non solo con i primi classificati, ma con tutti gli studenti che hanno partecipato alla prova di Istituto», scrive la scuola. La prova finale a livello nazionale si terrà a Roma il prossimo 11 maggio. La scuola «spera di replicare gli ottimi risultati raggiunti nel 2017 e nel 2018 con il secondo e primo posto nazionale nella categoria degli istituti tecnici».

 

 



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.