Suor Lucia “video cucina” coi bambini
«Non sono solo ricette,
vi insegno ad amarvi»

0

CINGOLI – La francescana della fraternità Santissimo Nome di Gesù, che si trova nel convento dei frati minori, San Giacomo Apostolo ha pubblicato i primi due video della rubrica “Cucinando si impara”. Silvio e Silvano aiutanti d’eccezione

 

 

IMG-20210129-WA0033-768x1024

di Carlo Torregrossa

Una suora e due piccoli aiutanti sono i protagonisti della nuova rubrica video “Cucinando si impara”. E’ vero, di video ricette ce ne sono tante, ne avrai viste anche tu in televisione o su qualche canale social. Ma i video di suor Lucia Stacchio che prepara gustose pietanze con Silvio e Silvano sono qualcosa di diverso. Vuoi per la faccia tonda e sorridente di suor Lucia o per il modo buffo con cui i suoi aiutanti spiegano i passaggi, i loro video di cucina stanno conquistando il pubblico di Youtube.
Non si tratta solo di preparare da mangiare, per loro stare insieme in cucina è molto di più. «Cucinando  – spiega suor Lucia – si aumenta l’attività genitori e figli\figlie; nonni e nipoti rafforzando allo stesso tempo, anche il legame che c’è. Questo perché, mentre si cucina vengono fuori molti discorsi che portano alla conoscenza e al rafforzamento della famiglia».
Ma vediamo come è nata questa idea. Suor Lucia è una suora francescana della fraternità Santissimo Nome di Gesù, che si trova nel convento dei frati minori, San Giacomo Apostolo di Cingoli, insieme ai frati minori delle Marche. Ne fanno parte anche suor Giovanna e suor Veronica. La sua fraternità ha deciso di proseguire quella che è la tradizione francescana  dedicandosi ad opere sociali e creative. Lei è abituata a cucinare ogni giorno per molte persone e già forniva delle ricette nelle ultime due pagine della rivista “La marca francescana”. Da qui l’idea di passare dalla carta al video.
«Ci è venuto in mente di fare delle ricette, visto che in televisione ne vediamo molte. Ma mai nessuno cucina con i bambini»  spiega suor Lucia,

ua

Suor Lucia con i suoi “prodi” Silvio e Silvano non solo mostra gustose ricette strappandoci allo stesso tempo un sorriso di gioia ed ammirazione ma fornisce anche buoni ed utili consigli per stare bene a tavola. Frequente è infatti la frase «lavarsi bene le mani» che non è mai stata così importante soprattutto in questo periodo.

Ad oggi i video realizzati e pubblicati nel canale “Provincia picena san Giacomo della Marca” sono due: uno delle polpette golose e l’altro per realizzare le sfrappe chiacchierose. Ma suor Lucia ne ha in programma molti altri, con scadenza mensile. Più volte  mette in risalto l’importanza che il cucinare può avere nell’inclusione familiare e anche nell’interiorizzazione di alcuni comportamenti corretti.

«I bambini e le bambine cucinando imparano a lavarsi le mani, tenere pulita la postazione dove si lavora e a fare la raccolta differenziata ma imparano anche a donare agli altri».

mezzo-articolo

Prosegue suor Lucia: «Una volta terminato di cucinare, i bambini prima servono gli altri, poi si servono loro per ultimi» .
Oltre a fornirci impagabili consigli sulla cucina, suor Lucia ci  svela anche un trucchetto, che si può utilizzare per comprendere cosa piace o meno ai nostri commensali. «Una volta a tavola si mette tutto sul piatto, e infine i bambini e le bambine esprimono un voto, sulla pietanza che gli è piaciuta di più e quella che gli è piaciuta di meno».
Suor Lucia, oltre a dare delle dritte sugli ingredienti e sulle procedure da utilizzare, dà un consiglio prezioso: «Dedicate tempo a figli e nipoti, è un tempo prezioso che va sfruttato al meglio per conoscersi e per amarsi».

 



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.