Leopardi, visite in streaming
nella casa del poeta

0

RECANATI – Gli studenti potranno entrare nelle stanze dove Giacomo visse, un modo per conoscerne i secreti e la vita direttamente da casa. Il progetto ha il patrocinio di Unimc

leopardi

 

Visite scolastiche in streaming a Casa Leopardi. Didattica a distanza e anche le gite diventano online. Così per garantire agli studenti di poter visitare la casa del poeta è stata introdotta la possibilità delle visite online.

«In questo momento storico molto delicato, i ragazzi non devono essere costretti a rinunciare ai piaceri che la cultura può regalarci – ha detto la contessa Olimpia Leopardi – L’ impossibilità di poter organizzare gite scolastiche in presenza, ha comportato la perdita di un’importante occasione per socializzare, divertirsi ed approfondire l’oggetto dei propri studi.

leopardi-contessa

La contessa Olimpia Leopardi

Casa Leopardi desidera, con questo nuovo progetto, aprire una finestra virtuale che permetta di guardare il mondo di Giacomo Leopardi da casa propria. Ciò che i ragazzi hanno studiato sui libri di testo diventerà tangibile: sarà l’occasione per immergersi nei pensieri del Poeta e vivere il suo quotidiano. Tengo in particolar modo a ringraziare il rettore Francesco Adornato che ha creduto nel nostro progetto e ha concesso l’ambito patrocinio dell’Università di Macerata». La visita in streaming permetterà agli alunni di entrare negli spazi che hanno visto formarsi e crescere il poeta e d’interagire con le guide del museo alla scoperta di Giacomo, del suo quotidiano, delle sue passioni e dei suoi studi.

Il progetto, patrocinato dall’Università di Macerata mira a ricreare l’atmosfera di una vera e propria gita scolastica. Le proposte sono differenziate per età e tipologie scolastiche. “In classe con Giacomo”è un viaggio nel tempo con il poeta come compagno di banco,  dedicato alla scuole primarie. Come si svolgeva una lezione scolastica al tempo del poeta? Qual era il gioco preferito di Giacomo? Gli alunni potranno interagire con gli operatori del museo e soddisfare tutte le loro curiosità. “Il ragazzo che parlava con la luna” è un itinerario per conoscere il genio di Leopardi, dedicato alle scuole secondarie di primo e secondo grado. Per Giacomo, la biblioteca del padre è stata per anni il luogo dal quale osservare un mondo che non riusciva a raggiungere fisicamente è stata il suo motore di ricerca, il suo atlante e la sua macchina del tempo. Nel cuore della biblioteca, fra le migliaia di volumi che il poeta ha sfogliato alla ricerca della felicità, la visita in streaming ripercorre le tappe principali della sua formazione. Dalla poesia al pensiero, dallo studio delle lingue alle “sudate carte”, dalla ricerca di un antidoto alla noia al desiderio di gloria. Per info 0717573380, 339 2039459; www.giacomoleopardi.it.

leopardi-online

Scritto da



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.