Giuseppe Persiani, il musicista
che riuscì a commuovere il re e la regina

0

RECANATI – Il compositore di opere liriche è stato presentato in una delle schede di“Alla scoperta delle nostre radici. Ti racconto Recanati attraverso i suoi più illustri cittadini e cittadine”

giuseppe_persiani

«Giuseppe Persiani è un nostro concittadino illustre, vissuto ai tempi di Giacomo Leopardi e divenuto famoso per aver scritto opere liriche. È cresciuto tra note di violino e palchi di teatro. Ne ricordiamo oggi il lavoro intelligente e artistico». Così il sindaco Antonio Bravi descrive Giuseppe Persiani, compositore di opere liriche e impresario teatrale. Tra le opere che ha composto c’è Ines di Castro, la più importante, che nel 1855 commosse tutti, anche il re e la regina. «Parlava di un fatto realmente accaduto – si legge nella scheda realizzata dal Comune – in Portogallo nel Medioevo, una storia d’amore proibita e infelice tra il principe erede al trono Pedro e una damigella di corte Ines». Giuseppe aveva sposato una cantante lirica Fanny Tacchinardi. Con lei visse a Parigi ed ebbero un figlio, Alessandro. E’ seppellito al cimitero di Neuilly sur Seine.
Giuseppe Persiani è stato inserito dal Comune di Recanati in  “Alla scoperta delle nostre radici. Ti racconto Recanati attraverso i suoi più illustri cittadini e cittadine”. L’iniziativa del Comune vuole far conoscere ai più piccoli i loro concittadini e concittadine che hanno lasciato una impronta importante della loro presenza e hanno portato il nome di Recanati nel mondo. È parte del progetto città delle bambine e dei bambini. le schede andranno a costituire un vero e proprio catalogo. Le schede sono curate con esperti del settore o con i familiari stessi dei protagonisti. La grafica è di Federica Tarchi di Potenza Picena.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.