Diego Ciccarelli “Alfiere del lavoro”,
è tra i migliori 25 studenti in Italia

2

MACERATA – Brillante neo diplomato del liceo scientifico “Galilei” riceverà l’attestato dal presidente della Repubblica Mattarella durante una cerimonia rinviata a data da destinarsi causa Covid

diego-ciccarelli

Diego Ciccarelli durante una conferenza

Il maceratese Diego Ciccarelli, brillante neo diplomato del liceo scientifico “Galilei” di Macerata è stato nominato Alfiere del Lavoro. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella  consegnerà l’Attestato d’Onore “Alfiere del Lavoro” all’ex allievo diplomatosi con lode lo scorso giugno durante una cerimonia, momentaneamente rinviata a data da destinarsi.

L’eccezionalità del riconoscimento richiede una breve storia di tale premio. Si tratta di una benemerenza semi-statale, istituita dalla Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, in collaborazione con la Presidenza della Repubblica Italiana, che viene riconosciuta ogni anno ai 25 migliori studenti d’Italia, dal 1961 ad oggi. Partendo da precisi requisiti, cioè la qualifica di ottimo alla licenza media; almeno 8/10 di media per ciascun anno della scuola superiore; una votazione di 100/100 all’Esame di Stato, i Presidi delle scuole di tutta Italia selezionano studenti meritevoli – non più di uno per ogni scuola e non più di uno per Provincia- da candidare al premio.

Diego Ciccarelli è il primo allievo dello scientifico Galilei di Macerata ad essere insignito dell’attestato “Alfiere del Lavoro” e a rappresentare al Quirinale la nostra scuola.

Nato a Macerata il 15 ottobre 2001, il giovane allievo ha frequentato il liceo dal 2015 a giugno 2020 da protagonista, sempre coinvolto come rappresentante di classe ed impegnato a partecipare ai numerosi progetti della scuola. Ha espresso in ogni scelta la leggerezza di chi ha saputo conciliare studio e attività extracurricolari di ogni tipo, a partire da quelle sportive- è stato un valido giocatore di pallavolo, classificandosi secondo con la squadra del liceo alle finali Nazionali dei Campionati studenteschi, nel 2018 – fino a diventare un abile conferenziere nelle performance della Fisica con il professor Fabrizio Gentili.

Nella sua formazione Diego annovera anche l’esperienza dell’anno all’estero, avendo frequentato il quarto anno di liceo in America, in Oregon. Curriculum scolastico impeccabile, dunque, per un allievo che oggi diventa l’orgoglio di tutto il nostro liceo.

La dirigente, Roberta Ciampechini, che è stata anche l’insegnante di francese di Diego alle scuole medie, i professori del corso E frequentato al liceo, il Galilei tutto si congratulano con il giovane studente e auspicano che sul suo esempio si possano contare altri Alfieri del Lavoro per l’avvenire.



2 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.