Un grande ciao alla quinta
«Portate questa scuola nel cuore»

0

MACERATA – I saluti di fine anno all’istituto “San Giuseppe”

La quinta dell’istituto “San Giuseppe”

Un grande ciao dagli alunni e dalle alunne della quinta elementare dell’istituto “San Giuseppe” di Macerata a tutte le loro maestre. Ieri mattina ragazzi e ragazze hanno salutato con tante lettere e parole di gratitudine la loro insegnante Maria Ortenzi e il personale della scuola. 
«Si è concluso un anno intenso per i nostri bambini e le nostre bambine –  scrive la scuola –  eravamo partiti a settembre con il solito entusiasmo e pronti ad affrontare tante sfide, novità, impegni poi all’improvviso è arrivata una “cosa” che nessuno si aspettava. All’inizio eravamo tutti increduli, pensavamo che tutto si potesse risolvere in poco tempo e che saremmo tornati presto sui banchi di scuola. Ma così non è stato. Non abbiamo mollato, nessuno di noi ha ceduto, ma tutti: bambini e bambine, insegnanti, genitori ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo pensato a cosa fosse necessario fare per non perdere la bussola, per non lasciare un vuoto didattico ed emotivo troppo grande nelle menti e nei cuori di ognuno di noi. È così partita subito la DaD, ognuno ha dovuto rimettere in gioco i suoi punti fermi, abbiamo cercato in ogni modo di rimanere vicini, solidali, di continuare a fare la differenza anche se lontani e distanti. Forse ci siamo riusciti, forse siamo fuori dal periodo più terribile dal dopoguerra, forse le nostre menti ed i nostri cuori sono riusciti a superare tutto, ora però non dobbiamo mollare, ci aspettano ancora momenti difficili, dovremo rimettere insieme tante esperienze e sensazioni per affrontare un nuovo anno.


Qualcuno lascerà la nostra scuola per iniziare un nuovo percorso, altri continueranno la loro crescita formativa e spirituale nella nostra scuola, ma a tutti abbiamo voluto tanto bene, di tutti ci ricorderemo il loro nome, e tutti rimarranno sempre nel cuore delle loro maestre, dei loro professori e di tutti quelli che li hanno visti crescere.
L’augurio più grande che possiamo fare a tutti è di non dimenticare mai le esperienze vissute, di non dimenticare mai questi spazi, questi odori, suoni e parole, parole di amore e dedizione.
Ci auguriamo che la scuola San Giuseppe sia, per sempre, per voi, un bellissimo ricordo da portare nel cuore, da raccontare ai vostri figli e nipoti e che vi aiuti ad essere degli uomini e donne generosi, umili, impegnati, onesti e magari un giorno far crescere ancora la scuola che vi ha accolti da piccoli e vi ha aiutato a diventare uomini e donne».

 



Lascia un commento