“Un arcobaleno per Luis Sepùlveda”

0

TREIA – Gli alunni e le alunne delle classi 3A, 3B, 4A e 4B della scuola primaria di Passo di Treia hanno partecipato ad una puntata di radio Paladini per raccontare il progetto lettura

istituto-arcobaleno-radio-luis-sepulveda

Il disegno di uno degli alunni della scuola primaria di Passo di Treia

Gli alunni e le alunne delle classi 3A, 3B, 4A e 4B della scuola primaria di Passo di Treia hanno partecipato con piacere ad una puntata di radio Paladini per raccontare il progetto lettura “Un Arcobaleno…per Luis Sepúlveda”, che li ha accompagnati in questo tempo di didattica a distanza. Le docenti hanno spiegato che il percorso è nato con l’intento di infondere negli studenti e nelle studentesse l’amore per la lettura, il piacere di leggere coinvolgendo le emozioni, le sensazioni e le esperienze sociali. Uno degli obiettivi principali è stato promuovere la capacità di ascolto, per poi provare ad esprimere le proprie idee attraverso la scrittura. Le strategie metodologiche utilizzate si sono basate sulla valorizzazione del potenziale di ciascun alunno ed alunna, sulla creazione di situazioni motivanti che creassero un’aspettativa, sulla valorizzazione del gioco e dell’animazione, quali strumenti formativi per eccellenza. Nel corso della puntata radio, gli alunni e le alunne delle classi terze, attraverso la drammatizzazione, hanno intervistato lo scrittore cileno Luis Sepùlveda e conosciuto più da vicino i protagonisti del suo racconto, Mix, Max e Mex. Gli studenti delle quarte hanno letto le loro riflessioni sull’importanza dell’amicizia, scaturite dalla lettura del libro “Storia di gatto e del topo che diventò suo amico”. Le docenti della scuola primaria ringraziano il professor Teloni per averle invitate a prender parte alla trasmissione per dare voce al loro lavoro.

istituto-arcobaleno-radio-luis-sepulveda-1

 

istituto-arcobaleno-radio-luis-sepulveda-2



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.