«Nei giochi d’azzardo
perdere è matematico»

0

MACERATA – Successo per la conferenza spettacolo del professor Gentili a “Scienza in città”. Stelle e mitologia saranno protagonisti del prossimo incontro venerdì 6 dicembre alle 17,30

Gentili-con-i-suoi-alunni

Fabrizio Gentili con i suoi alunni

Sala Giovannetti affollata e gente in piedi per assistere alla conferenza (ma sarebbe più opportuno dire “conferenza-spettacolo”) del professor Fabrizio Gentili coadiuvato da cinque suoi alunni del Liceo Scientifico “Galilei” di Macerata, veri “mattatori” della scena. Affascinante il tema della serata: “Probabilità e Gioco d’azzardo”, con l’esplicativo sottotitolo “I paradossi della probabilità e la certezza che nei giochi d’azzardo perdere è …matematico!”. La conferenza era organizzata da Liceo scientifico e dall’associazione Amici del liceo Galilei.

Laffollata-sala-Giovannetti

L’affollata sala Giovannetti

I quiz che Gentili ha proposto al numeroso pubblico hanno evidenziato che il “comune senso della probabilità” è nettamente poco sviluppato e gli errori sono all’ordine del giorno. Per coinvolgere maggiormente il pubblico Gentili ha fatto collegare gli spettatori, tramite gli smartphone, ad un programma che registrava le risposte e trasformava immediatamente il risultato in un grafico. Ed i grafici che apparivano sugli schermi (la conferenza si è avvalsa di due schermi in contemporanea) evidenziavano gli errori che comunemente si fanno. E sono proprio questi errori che spesso ci traggono in inganno e ci fanno credere che nel gioco d’azzardo è facile vincere. Ma, purtroppo, perdere è matematico!

Una-spiegazione-probabilistica

Una spiegazione probabilistica

E venerdì 6 dicembre  alle 17.30, sempre nella Sala Giovannetti al Palazzo degli Studi, c’è l’ultimo appuntamento di questa edizione di “Scienza in città”. Il professor Angelo Angeletti ci introdurrà nei segreti della volta celeste in un incontro che coniugherà costellazioni e mitologia. A seguire, verso le 19, il pubblico potrà uscire sulla bellissima terrazza del Palazzo degli Studi per verificare, sotto l’esperta guida del prof. Angeletti, la posizione dei pianeti e delle costellazioni sulla volta celeste e, se il meteo lo consentirà, potrà osservare la superficie lunare con il telescopio! Conferenza ed osservazione stellare ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.