Festa dei nonni:
bimbi e bimbe cantano
con gli ospiti della casa di riposo

1

SAN SEVERINO – Scambio di doni alla Lazzarelli per la visita di 60 piccoli provenienti dalle scuole dell’infanzia Gentili e Cesolo

foto-festa-dei-nonni-2019-1024x768

Quale modo migliore di festeggiare la Festa dei Nonni se non con una folta schiera di bambini e bambine venuti per l’occasione? La sala polifunzionale della Lazzarelli di San Severino ha accolto ieri circa 60 bambini e bambine provenienti dalle scuole dell’infanzia Gentili e Cesolo, accompagnati dalle rispettive maestre, per abbracciare gli ospiti della casa di riposo, tutti, indistintamente, anche quelli senza la patente di nonno. Un incontro intergenerazionale divertente, brioso, con le canzoni preparate dal servizio animazione e cantate all’unisono da alunni, alunne  ed ospiti ma anche carico di commozione. Ad accogliere i piccoli la presidente Teresa Traversa, Il direttore Laura Taccari, l’animatrice Elisa Costanzo e soprattutto Maria, maestra in pensione, che non perde il vizio ne’ l’occasione di rinverdire le vesti di insegnante. E lo ha fatto anche in questo caso con grande disinvoltura, raccontando aneddoti, recitando poesie ed interrogando i bambini e le bambine che divertiti e perfettamente a loro agio hanno risposto alle domande con spirito e sagacia.

Al termine della piacevole e ricchissima mattinata lo scambio dei regali: i bambini e le bambine hanno presentato alcuni lavori fatti per gli ospiti della struttura, che hanno ricambiato con delle simpatiche confezioni di caramelle preparate nei giorni precedenti. È superfluo dire che il regalo più bello per gli ospiti della struttura è stato quello di potere accogliere tanti bambini che con il candore della loro età hanno paragonato i nonni a degli Angeli custodi cui poter fare sempre affidamento. La splendida giornata realizzata grazie ai dirigenti dei plessi avrà una replica con altre due scolaresche domani venerdì 4 ottobre.



1 commento

  1. Veramente bello e reale questo incontro fra generazioni senza retorica ed altamente educativo e formativo per tutti proprio alla pari fra età pur molto diverse.Fa cogliere l’umano nella sua essenza più profonda.
    Questi veramente sono gesti da coltivare per una crescita vera.
    Commento personale e sentitamente proprio!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.