Video, web radio e teatro: al “Leopardi”
si parlano tutti i linguaggi della comunicazione

0

MACERATA – Web tv, web radio, recitazione le attività svolte nei laboratori presentati al Don Bosco

Gli studenti e le studentesse partecipanti allo spettacolo

Fine anno scolastico a teatro per i ragazzi e le ragazze del liceo classico Leopardi di Macerata, sezione Linguaggi della Comunicazione, che mercoledì scorso al Don Bosco hanno presentato i loro lavori.  Le classi sono diverse: alcuni alunni e alunne del ginnasio quarte A, B e C hanno realizzato un video  con gli esperti Roberto Properzi e Cinzia Zanconi, poi hanno lavorato alla web radio con Stefano Sasso e Valentina Vallorani.
La quinta C ha fatto teatro con Francesco Facciolli, mettendo in scena Il Piccolo Principe e ancora web tv sempre con Roberto Properzi. La classe prima D ha fatto il corso di pubblicità con Francesco Cardinali e, a partire dal prossimo 17 giugno, per una settimana, si occuperanno di archeologia agli scavi di Urbisaglia, l’esperienza varrà anche come alternanza scuola/lavoro.

Gli studenti sono stati guidati dai loro insegnanti, Raffaella Lattanzi, Martina Pesaresi e Laura Perugini.
Nel corso della serata sono stati proprio gli studenti e le studentesse a presentare le loro performances, aiutati da alcuni spezzoni di filmato che hanno raccontato, meglio di tante parole, la bontà del percorso effettuato.  “Si dimostra sempre di più – ha affermato la dirigente Annamaria Marcantonelli – che la comunicazione è in grado di esercitare un ruolo affascinante; basti guardare cosa questi ragazzi sono stati in grado di produrre, seppure con mezzi molto modesti e con un’attrezzatura decisamente limitata. Ed hanno spaziato in tanti campi”.  Anche il lavoro effettuato su proposta della Polizia postale, per mettere in guardia contro i pericoli della rete, ha avuto il suo spazio: una platea gremitissima ha fatto da degna cornice alla serata; platea composta, per lo più, da genitori e familiari, compresi coloro che si sono iscritti per il prossimo anno.

 

 

 



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.