I barattoli di alluminio diventano portavasi
per aiutare Il Nodo e l’Anffas

0

CIVITANOVA – Il mercatino della classe IE è davanti al Simply in via Zavatti della scuola secondaria Annibal Caro

Il mercatino della 1E

Fanno portavasi con i barattoli di alluminio e li vendono al mercatino della scuola. Il ricavato sarà devoluto alle attività de “Il nodo” e dell’Anffas di Civitanova, cooperative sociali che hanno lo scopo di perseguire l’interesse della comunità alla promozione umana ed alla integrazione sociale dei cittadini. Il mercatino Acs “Riusiamo” della classe 1E della Scuola Secondaria “A.Caro” sarà aperto anche oggi. 

La classe ha fondato la Associazione cooperativa scolastica “RiusiAMO” con lo scopo di sensibilizzare le persone alle pratiche di riduzione, riciclo e riutilizzo degli oggetti. La creazione della Acs si inserisce nelle attività del Progetto “Crescere nella Cooperazione” promosso dalla BCC di Civitanova e Montecosaro, cui la classe ha aderito. Durante l’anno scolastico gli alunni e le alunne hanno creato dei portavasi riutilizzando barattoli di alluminio che hanno chiesto a ristoranti e familiari. Ieri e oggi gli alunni sono all’ingresso dell’Ipermercato Simply in via S. Zavatti a Civitanova, per vendere i loro prodotti. Con il contributo di coloro che acquisteranno i manufatti, gli alunni e le alunne sosterranno le loro iniziative e le attività de “Il nodo” e dell’Anffas di Civitanova. Gli alunni e le alunne, inoltre, invitano tutti a visitare il “Centro del Riuso” nell’ex mattatoio, dove gratuitamente tutti i maggiorenni possono conferire e portar via oggetti in buono stato, infatti allungare il ciclo di vita degli oggetti è un ottimo modo per ridurre la quantità dei rifiuti



Lascia un commento