Pioggia, sole e vento?
Tutto dentro la scatola

0

MACERATA – Il pubblico del teatro Lauro Rossi rapito dall’esperienza di realtà virtuale creata dalla rivista Focus. E nel Maceratese soffia il garbino

 

Una ragazza del pubblico si muove all'interno della realtà virtuale creata da Focus

Una ragazza del pubblico si muove all’interno della realtà virtuale creata da Focus

Decine di persone con gli occhi dentro una scatoletta di cartone. Follia? No, semplicemente cardbox. Le cardbox sono contenitori di carta con lenti speciali che, tramite l’inserimento di uno smartphone, permettono vere e proprie esperienze di realtà virtuali. Realtà virtuale che va oltre i videogiochi, diventando vere e proprie lezioni di scienza. Come quella organizzata dalla rivista Focus sul palco del teatro Lauro Rossi di Macerata nell’ambito delle iniziative proposte da Panorama d’Italia che ha fatto tappa in città. Un appuntamento dedicato ai problemi climatici in cui il pubblico ha potuto visualizzare delle simulazioni meteorologiche all’interno delle cardbox, distribuite gratuitamente all’ingresso. E tra i misteri svelati, anche quello del garbino, tipico vento maceratese.(leggi l’articolo su Cronache Maceratesi).

Leonardo Giorgi
Scritto da

Affacciato dal Balcone delle Marche, Leo osserva il territorio maceratese per raccontare tutte le curiosità più interessanti e dare una mano a chiunque sia in difficoltà. Non dorme mai, ed è disponibile notte e giorno per la squadra e per le persone che chiedono il suo aiuto. É chiamato il “Marziano” perchè si rifugia spesso sullo spazio, per non farsi trovare dai potenti che prende in giro. Instancabile scrittore, i suoi unici punti deboli sono i videogiochi Nintendo e la musica rock. Prima di fare il giornalista era un famoso allenatore di Pokémon.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.