Tricolore e inno di Mameli,
Civitanova celebra l’unità nazionale

0

RICORRENZE – I ragazzi delle scuole medie hanno partecipato al consiglio comunale aperto con i responsabili dell’amministrazione. Il presidente Costamagna ha risposto alle domande degli studenti e ha detto: “Voi giovani dovete mettercela tutta”

 

Gli studenti

Gli studenti

(foto Federico De Marco)

Celebrare la Costituzione, l’inno nazionale e la Bandiera. Gli studenti delle scuole medie di Civitanova sono stati protagonisti del consiglio comunale aperto per celebrare l’unità nazionale.La città è stata tra i pochi comuni delle Marche a voler ricordare questa importante giornata.

A salutare ragazzi e docenti è intervenuto il presidente del Consiglio Ivo Costamagna che ha parlato di cittadinanza e di identità nazionale. «L’Italia non ha ultimato il suo processo di costruzione – ha detto il presidente Costamagna – Occorre metterci l’anima e in particolare voi giovani ce la dovrete mettere. La costruzione deve vivere di emozioni collettive, proviamo ad emozionarci insieme ascoltando l’inno di Mameli e sventolando il tricolore».

Il presidente Ivo Costamagna con gli studenti

Il presidente Ivo Costamagna con gli studenti

Gli alunni della III D della scuola secondaria Annibal Caro si sono resi protagonisti di numerose riflessioni attraverso video, canzoni e presentazioni. Sotto il riflettore l’ormai conosciutissimo e bravissimo Samuele Lattanzi con le sue canzoni. Gli alunni, dopo aver ripercorso la nascita dell’inno di Mameli e altri avvenimenti storici tra cui anche la festa dell’8 marzo e la proclamazione nel 1861 dell’unità d’Italia, hanno fatto alcune domande al presidente Costamagna sul funzionamento dell’amministrazione comunale. Come ricordo simbolico di questa giornata il Comune ha consegnato ad ogni scuola una copia della Costituzione e una bandiera.

giornata dell'unità nazionale della costituzione - prof maria stefania silenzi - civitanova (10)

giornata dell'unità nazionale della costituzione - coistamagna e prof maria stefania silenzi - civitanova (9)

giornata dell'unità nazionale della costituzione - forze dell'ordine - enzo marinelli - civitanova (7)

A destra il capitano della Compagnia dei carabinieri Enzo Marinelli

Alessandra Pierini
Scritto da

mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.