Sauro Cerquetella


Utente dal
15/2/2018


Totale commenti
1

  • Impianto fotovoltaico su 34 ettari:
    «Enorme danno
    ad un’area agricola»

    1 - Ago 16, 2020 - 8:33 Vai al commento »
    Corretto il calcolo di Jacopini, sicuramente sarà un progetto su inseguitori monoassiali ( oggi i più convenienti) i quali richiedono più spazio a terra. Mi occupo di fotovoltaico da molti anni e sinceramente ho sempre scartato gli impianti a terra di grandi dimensioni, specialmente sul nostro territorio, terreno fertile e di antiche e sani tradizioni. Ci sono prima di tutto i capannoni o strutture dove si può veramente fare un buon lavoro senza intaccare la qualità della nostra terra o per lo meno utilizzare terreni aridi e difficilmente coltivabili ( come è stato fatto nell’ascolano.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy