San Nicola


Utente dal
17/3/2013


Totale commenti
7

  • Castori primo della classe in B
    “Carpi, pensiamo solo alla salvezza”

    1 - Ott 31, 2014 - 18:18 Vai al commento »
    "Il tecnico di San Severino". Questa è bella. Mai sentito Fabrizio usare l'espressione "Gimo giò"... Ma che in redazione fate colazione col Biancosarti??
  • Mandorlini, sedotto e abbandonato
    La Maceratese lo manda in prestito

    2 - Lug 31, 2014 - 13:36 Vai al commento »
    Se rimani in Eccellenza ricorda di passare a raccogliere l'applauso della Pallorito.
  • 250 mila euro per l’impianto di atletica allo stadio “Della Vittoria”

    3 - Giu 7, 2014 - 22:57 Vai al commento »
    Signor Gianni, sono almeno dieci anni che tanti cittadini aspettavano il rifacimento della pista del Della Vittoria, e le assicuro che molti tolentinati apprezzano questo provvedimento adottato dal Comune. Non sono molti i Comuni medio/piccoli come Tolentino che possono vantare di mettere a disposizione della propria cittadinanza uno spazio GRATUITO e SICURO dove poter fare sport, persone in difficoltà comprese. Da parte mia sento di dover fare un paluso all'Amministrazione Comunale per questa decisione che senza dubbio aumenta il prestigio e la vivibilità della città.
  • Diciassettenne a scuola con la droga:
    il pusher era un coetaneo, denunciato

    4 - Mar 1, 2014 - 17:03 Vai al commento »
    Signor El Dindo, ovviamente nel post cui lei fa riferimento ho usato un tono ironico,  per rifermi al fatto che il dispiego dell'unità cinofila ha portato come risultato il sequestro di quel quantitativo irrisorio. Di certo non metto sullo stesso livello quest'episodio con quello di Pantelleria da lei citato, siamo su piani completamente diversi, si va dall'uso personale al contrabbando internazionale con le probabili aggravanti di corruzione, associazione a delinquere ect. Non entro nel merito delle droghe pesanti per quali, quando si parla di cannabis, penso sia necessario sottolinearne  la differenza. Tuttavia sono completamente d'accordo con lei sul discorso del condurre mezzi sotto l'effetto di sostanze psicotrope. Vorrei qui ricordare, nel rischio di cadere nel luogo comune ma chi di fatto è realtà, come nella nostra società siano legali l'uso ed il commercio di una moltitudine di sostanze che compromettono la capacità di guidare un veicolo: alcool in primis ma anche svariate droghe e sottolineo droghe quali benzodiazepine, oppiacei e altri farmaci, comunemente prescritti anche a soggetti di età inferiore di quella della sventurata ragazzina protagonista di questo articolo di cronaca. Io non inneggio allo "spinello libero", non faccio apologia alla "canna", non sono nemmeno un consumatore, ma vorrei che le persone possano anche riflettere sulle proposte di liberalizzazione, depenalizzazione della cannabis, sul suo uso consapevole e responsabile (che tale dovrebbe essere anche nel caso della birra per esempio), sui pro e sui contro, in maniera civile, come penso si possa fare con lei. Concludo con una domanda retorica: camminando da solo di notte chi preferirebbe incrociare: un gruppo di ragazzotti "stonati" di marijuana o un gruppo di ubriachi fradici? Cordialità.
    5 - Feb 28, 2014 - 23:20 Vai al commento »
    Signor Daniele, penso che a far stare in pena l'amico Nuoto Libero sia stato il mio di commento, non il suo. Tuttavia non capisco il motivo che la spinge a metterla sul piano dell'offesa personale e gratuita. Dal momento che ognuno ha diritto ad esprimere la propria opinione mi permetto di dissentire dalla sua nell'istante in cui definisce "grave disagio" il fatto che un adolescente abbia posseduto della cannabis in quantità tanto limitate. Non ragioni per partito preso e non abbia nemmeno la presunzione di essere lei nella posizione di stabilire cosa è il bene e cosa il male per gli altri  individui che non necessariamente condividono il suo medesimo sistema di valori, i suoi gusti, e che hanno, hanno avuto o avranno esperienze diverse dalla sua. Saluti.
    6 - Feb 28, 2014 - 11:54 Vai al commento »
    Colpo durissimo al narcotraffico internazionale. La città ringrazia per aver provveduto a togliere dalle strade ben 0,8 grammi di pericolosa canapa indiana.  In paese c'era l'evidente sgradevole sensazione che qualche adoloscente stesse facendosi qualche risata di troppo. Bravo Drago che si è guadagnato la sua dose di Chappi modificato. Grazie anche a nome dei dipendenti di Questura e Sert che non rimarranno mai senza lavoro e importantissime pratiche da sbrigare. Mi permetto di ricordare che davanti le Professionali c'è un ampio parcheggio, la campagnola con le ruote sul marciapiede è altresi' grave reato che mette in pericolo la salvaguardia della cittadinanza inerme. Il gonfalone comunale comunque è biancorosso, il cremisi riguarda solo il calcio.
  • Tolentino, 200 tifosi in corteo
    “Non toglieteci 94 anni di calcio”

    7 - Mar 17, 2013 - 23:59 Vai al commento »
    Signor Corsetti, mi sono registrato giusto per rispondere al suo commento. Che più he commento definirei un'accozzaglia di luoghi comuni perfettamente in linea con le postille standard di Cm, e cioè qualunquiste, bacchettone, bigotte e forcaiole. Che lei viva bene senza calcio non lo metto in dubbio ma abbia almeno il riguardo di tenere a mente che al mondo ci sono tante teste con diversi gusti ed abitudini. Non credo lei sia in posizione tale da poter giudicare cosa la gente debba fare o non fare la domenica come passatempo, anche occasionale. Il declino dell'UST1919 e tutto quello che sta dietro ad esso non è paragonabile con quanto accaduto alle società calcistiche da lei menzionate. Il Tolentino non ha vissuto una "rapida escalation", ma si è sempre barcamenato in un raggio di 2-3 categorie (C2/Eccellenza) da diversi decenni. Se non è al corrente delle vicende non è tenuto a commentare per forza una notizia lo sa? I latini solevano dire "Res Magna Est Tacere". Trovo poi tristemente inutile la sua considerazione sull'impiego di un servizio d'ordine in concomitanza di eventi sportivi. Secondo lei sarebbe meglio abolire il calcio per risparmiare sulle spese? Questa è la sua riflessione? Questa è la sua ricetta per contenere la spesa pubblica? Che mi dice su, ad esempio, soldi buttati al vento per spese militari, sanità inefficiente, istruzione malfunzionante, gestione di calamità naturali, e potrei andare avanti per tante righe ancora. Saluti.  
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy