Roberto Santandrea

Roberto Santandrea


Utente dal
9/10/2012


Totale commenti
14

  • Civita Park, crac di una scatola vuota
    Ora è bufera in Comune

    1 - Feb 10, 2015 - 13:04 Vai al commento »
    @Carlo Valentini: ..da piccolo geometra "ignorante", anzi "ignorantissimo", ti posso assicurare che il collaudo (che il sindaco dice esser stato fatto) è uno dei documenti necessari per ottenere l'agibilità, così come è imprescindibile l'accatastamento, sono tutti documenti che fanno parte della medesima istanza (appunto l'agibilità)...quindi se ne deduci che per la struttura non sia ancora stata rilasciata l'agibilità, non sei affatto lontano dalla verità! ...provi a fare una cosa del genere lei con casa sua ed invitarci dentro 4000 persone... Saluti
  • Mobili sui costi del Natale:
    “La mia boxe, evento nazionale”

    2 - Feb 1, 2015 - 15:42 Vai al commento »
    Incoming o non incoming....non lo è stato fatto coi 51k del centro dx, ma non mi sembra neanche che lo stia facendo il centro sx....quindi, come avrebbe detto qualcuno, che c'azzecca??? Chissà quanti "incoming" potevano essere fatti con tutti i vari fondi dimenticati a vario titolo o fatti scivolare dalle mani...
  • Leoni neri nella palestra comunale,
    dal sito spariscono le foto
    Cecchetti: “Le loro pelli come scendiletto”

    3 - Ott 30, 2014 - 12:35 Vai al commento »
    In effetti il cerino in mano rimane a chi sta gestendo quello spazio comunale (credo una società di basket), deve vigilare su chi e sull'uso che si fà di certi spazi, proprio perchè non sono i suoi ma pubblici. In merito alla Signora assessore, ricordo che mesi fa è stata chiesta la testa della Sglavo per una frase "privata fra amici" francamente molto meno grave rispetto a questa; quella testa cadde, ora vediamo se anche ora provvederanno a fare altrettanto o tutto passerà in sordina. Ricordo anche che chi scrisse sul web (in una pagina fb ora molto sulla bocca e penne di giornalisti per presunte condotte razziste fasciste e xenofobe) inopinatamente delle frasi sopra le righe, si è ritrovato la polizia dentro casa e pc sequestrato, per lo stesso tipo di frasi il sindaco piagnucola e lamenta una violenza inaccettabile... Ora si ha la pretesa che le parole di un ASSESSORE di una GIUNTA cittadina che AMMINISTRA una città, vengano considerate "solo una battuta" (cit.) ??? Ma un minimo di senso del pudore proprio no ehh?? Ma siete in grado di sentire le vere voci di una città che vi è già scivolata via dalle dita come sabbia e che non vi regge proprio più? I fatti mi daranno ragione...su questa uscita dell'assessore calerà un assordante silenzio, mentre si batterà a più non posso sui locali indebitamente utilizzati.
  • La pista ciclabile si completa
    Ecco l’ultimo tratto che mancava

    4 - Ago 27, 2014 - 13:52 Vai al commento »
    Oltre a tutti i particolari già evidenziati, gli attraversamenti sono incredibilmente BUI..!! Totale assenza di lampioni o di semplici catadiottri o faretti a led affogati a livello strada nell'asfalto, un qualche sistema insomma per evidenziare ed illuminare gli incroci con le carrabili!! Ritengo potenzialmente micidiali gli attraversamenti con le due vie minori (ternana e ristorante mollica)
  • La delibera sul palas sbarca in Consiglio
    Il progetto si ridimensiona

    5 - Mag 27, 2014 - 17:25 Vai al commento »
    @Ranzuglia @Pesciaioli ...da civitanovese sono schifato da questa misera pantomima, e non aggiungo commenti sui relativi attori; a forza di sentir parlare di gnocchi e papere, m'avete fatto veni' voglia de una sana magnata, ergo il 31 de agosto vengo su...posso?? ;)))
  • Palas, approvato il progetto definitivo
    Il 27 aprono Euronics e Obi

    6 - Mar 20, 2014 - 0:52 Vai al commento »
    @lafinestrasulcortile: nei forum e nei blog, la netiquette prevede che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare; tale comportamento in genere viene gestito dai moderatori (se esistenti) sulla base del regolamento dei singoli blog/forum che solitamente si sottoscrive quando ci si iscrive. 
  • Emergenza nomadi e senzatetto, tavolo tecnico in Comune

    7 - Feb 28, 2013 - 11:41 Vai al commento »
    @Alberto: purtroppo ci sono già i "senza-tetto-ITALIANI"!!!...è la voglia di vederli che non c'è ancora... Tutta 'sta pantomima ha fruttato una bella comparsata da Magalli...ti pare niente!!
    8 - Feb 28, 2013 - 11:38 Vai al commento »
    ...non me ne voglia, ma la Marzola è diventata lei l'assessore preposto??? Qui parlano tutti, tutti imbellettati e prolissi davanti ai taccuini, ma a me piacerebbe ascoltare e leggere quel che han da dirci i nostri "amministratori" che, fino a prova contraria, ricoprono cariche istituzionali...
  • Il centrodestra chiede le dimissioni dell’assessore Mengarelli

    9 - Feb 22, 2013 - 11:40 Vai al commento »
    ...non immaginavo che il "verbo" di Corvatta & C. fosse diventato insindacabile, a giudicare dalle reazioni che si leggono ogni volta che qualcuno del cdx apre bocca... Il dibattito politico, in quanto tale, è sempre stato caratterizzato da domande/risposte, accuse/difese, affermazioni/smentite...quello che fa ora il cdx, in merito ad affermazioni ben precise, è esattamente quello che faceva anni fa il csx, ora succede lo stesso a parti invertite... Fortunatamente è quella che io definisco democrazia...poi ognuno di noi si fa l'idea che più ritiene congrua... Personalmente ritengo che definire "rosicamento" una legittima dialettica politica sia un'interpretazione molto semplicistica di alcune dinamiche dell'agone politico... Dialettare politicamente non è indice di non accettazione del risultato elettorale, se non ci fosse dialettica avremmo ahimé delle mini-dittature ad ogni singola legislatura! Saluti a tutti ;)
  • Caso scrutatori, cambi nelle liste
    Il centrodestra: “Non accettiamo lezioni
    di moralità da Corvatta”

    10 - Feb 20, 2013 - 15:11 Vai al commento »
    @pantos non è che la legge prevede di agire in una certa direzione, ci sono delle direttive generiche, il resto sono aberrazioni e derive di azioni e comportamenti di cui ognuno si rende responsabile. Il sistema è stato sempre a nomina diretta da parte della commissione elettorale, eccezion fatta per un periodo (circa 10 anni fa...) in cui le nomine venivano fatte per sorteggio, ma poi si è tornati al vecchio sistema. Lei si chiede perchè il cdx ne segnala 40 ed il csx 120...semplice: rispecchia in modo proporzionale la rappresentanza dei partiti in sede consiliare, in base ad essa ogni partito ha la prerogativa di indicare un tot di nomi da scegliere fra quelli presenti nell'albo degli scrutatori...fino alla scorsa legislatura il sistema era lo stesso a parti esattamente invertite... Che qualcuno si erga a moralizzatore ad hoc facendo finta di non sapere o di ritenersi migliore perchè dice di averne indicati 1 mentre altri 20, mente sapendo di mentire! E' dal 1988 (anno in cui ricevetti la mia prima nomina a scrutatore) che funziona così, tranne appunto per quel periodo del sorteggio integrale, e tutti coloro che fanno vita di partito o quantomeno seguono la vita politica cittadina sono ferratissimi su certi meccanismi. Mi dispiace anche che da tutta la vicenda la figura dello scrutatore ne esce come il pupazzetto armato mandato all'arrembaggio della sezione elettorale, non pensante ma caricato a molla contro il rappresentante di lista avverso. Non è affatto così, anzi... In questi periodi di facile populismo e malaffare imperversante, assomigliamo sempre più ai capponi di Renzo di manzoniana memoria... Saluti
  • Scrutatori raccomandati, si corre ai ripari
    Sel: “Azzeriamo le nomine”

    11 - Feb 19, 2013 - 18:41 Vai al commento »
    @Mente Libera per accedere alla funzione di scrutatore bisogna presentare domanda di iscrizione all’albo depositato presso l’Ufficio Elettorale Comunale (viene aggiornato una volta l’anno). In prossimità delle consultazioni, da questo albo vengono designati gli scrutatori di prima nomina e gli eventuali supplenti dei rinunciatari. Parecchi anni fa i singoli partiti sceglievano i loro nominativi in numero proporzionale alla loro presenza in consiglio comunale; poi si è passati alla nomina mediante sorteggio integrale (sempre attingendo del predetto albo). Infine “magicamente” si è ritornati alla scelta e nomina discrezionale… Appare chiaro che a tale sistema si sono adeguati, con loro sommo gaudio, tutte le parti politiche in causa, secondo le più antiche logiche di distribuzione di presidenze, commissioni e quant’altro regola la gestione politica ed amministrativa di un mandato di governo… Della serie “oggi comando io e ridono i miei…domani comandi tu e rideranno i tuoi”!! Stando alla lettura (sui media) delle dichiarazioni di qualche esponente interessato dalla vicenda, il tentativo di apparire puliti o meno sporchi di altri lo ritengo presuntuoso e velleitario…  @Pierre esattamente, il tutto segue le più antiche e risapute metodologie del manuale Cencelli, si è scoperta l’acqua calda, ma evidentemente trovarselo scritto “nero su bianco” fa tutto un altro effetto   Personalmente ritengo che il sistema più corretto, civicamente e moralmente parlando, sia quello del SORTEGGIO INTEGRALE dal suddetto albo, al quale può iscriversi qualsiasi cittadino in possesso dei requisiti civili come da stato di Diritto. Alla consultazione successiva, il sorteggio può essere effettuato fra i non estratti nel giro precedente e così via, fino al completo esaurimento dei nominativi ed al coinvolgimento di tutti gli iscritti, senza distinzione di sorta…. Questo in linea di principio, con lo studio di tutti i meccanismi tecnici del caso per rendere il tutto più equilibrato e trasparente possibile a vantaggio di tutti…   E qui però vengo all’aspetto che più mi preme…. Dagli articoli scritti e dalla stragrande maggioranza dei commenti letti, sembra acquisito il concetto che l’unica forma giusta di partecipazione percorribile debba essere il coinvolgimento di cittadini in condizioni precarie, disoccupati e studenti… Qui si sta parlando di un ruolo di alto valore civico, un piccolo ingranaggio della macchina democratica del nostro Paese, che sarebbe bene facesse parte (secondo me), almeno per una volta nella vita, del background sociale di ogni cittadino. Se lo Stato tutela l’uguaglianza, se la legge è uguale per tutti, se tutti godiamo di quei diritti che ci permettono di poter accedere a cariche civiche pubbliche, trovo aberrante che a priori alcune categorie di persone vengano penalizzate, e quindi escluse, da un semplice ruolo di scrutatore solo perché non sono disoccupate, sono abbienti o perché non sono studenti. Mi piacerebbe che la funzione di scrutatore venga vista come un’opportunità di esperienza civica, e questa deve essere alla portata sia del disoccupato che dell’impiegato, sia dello studente che del pensionato… A patto però ovviamente che le regole siano chiare, trasparenti ed a prova di “forzature” dei soliti furbi che sono ovunque…a destra…a sinistra…sopra…sotto…in definitiva regole uguali per tutti! Saluti a tutti
  • Civita Park, la maggioranza istituisce
    una commissione d’indagine

    12 - Feb 15, 2013 - 16:31 Vai al commento »
    @Iacopini: leggendo l'intervento di Marco Diomedi, mi pare di capire che è chiaramente contro la prosecuzione dei lavori...quindi state sostenendo entrambi la stessa linea di condotta. Almeno così ho interpretato il suo intervento, proprio perchè l'Amministrazione si dimostra intransigente con i piccoli proprietari (per i quali alcuni interventi edili rappresentano l'investimento dei sacrifici di una vita) a maggior ragione dovrebbe esserlo con gruppi e/o società di investitori operanti a livelli medio/alti... Semmai avessi mal interpretato il pensiero di Diomedi, mi scuso anticipatamente con il medesimo! ;)
  • Totoprezzi a Civitanova
    Ecco quanto costa lo shopping in riviera

    13 - Dic 17, 2012 - 12:15 Vai al commento »
    Articolo di una banalità imbarazzante!... Cosa si vuol dimostrare? Civitanova più conveniente di Macerata? Falso! Macerata più conveniente di Civitanova? Altrettanto falso! I confronti si fanno sul medesimo articolo della medesima marca, stop! come diceva qualcuno/a sopra, sul medesimo paniere... Semmai si poteva favorire una riflessione sul perché certe piazze sono preferite dalla clientela, e per quali motivi semmai... Per motivi logistici e di comunicazione, Civitanova è senz'altro più raggiungibile, si parcheggia a ridosso del centro, etc...e questo crea "traffico" commerciale, gente che gira, movimento, interesse, e di questo ne ha goduto senz'altro l'offerta commerciale. Sono aumentati i franchising (di ovvia dubbia qualità) ma i tantissimi negozi "storici" di qualità e prestigio vi assicuro che ci sono ancora, eccome! Negli anni passati non avevo certo problemi a venire a comprare degli articoli di indubbia qualità a Macerata perchè non li trovavo a Civitanova...ora non è più così, l'offerta commerciale civitanovese si è saputa adeguare e negli anni ha colmato alcune lacune... Ergo, se fossi di Trodica di Morrovalle o Corridonia o M.S.Giusto sarebbe molto più semplice e stimolante raggiungere Civitanova anzichè Macerata... Avrei preferito quindi leggere un articolo stimolante una riflessione sul cosa (e come) possa aiutare il commercio di Macerata, al di là del dire che "le mutande civitanovesi sono pù convenienti dei cappotti maceratesi"!!! Saluti da un civitanovese che non si faceva (né si fa tuttora) problemi a comprare nell' "aristocratico" capoluogo.. ;)
  • “De Vivo in Consiglio? Inopportuno”
    Ciavattini lo difende: “Ci sono altri 6 indagati”

    14 - Ott 9, 2012 - 12:14 Vai al commento »
    Non sarebbe male ricevere chiarezza in merito, da parte di qualcuno istituzionalmente "più alto in grado" da quello che sembra un becero chiacchiericcio "feissbucchiano"? E' chiedere troppo vero un minimo di chiarezza? Di cominciare a metterci la faccia? Forza su..un po' di coraggio...anche un piccolo comunicato stampa per dire "qualcosa"...sarebbe anche un'ottima occasione per far fare qualcosina all'ormai famoso addetto stampa, dato che lo paghiamo, due paroline in fila (rigorosamente dettate) ce le potremmo pure meritare... Saluti 
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy