Roberto Pazzi


Utente dal
15/5/2012


Totale commenti
2

  • Tremila firme maceratesi per il Movimento 5 Stelle

    1 - Gen 25, 2013 - 20:07 Vai al commento »
    Grazie a tutti coloro che si sono impegnati per raggiungere questo bel risultato.Spero che il 25 febbraio 2013 possa iniziare un percorso di cambiamento che metta "realmente" il cittadino al centro della vita sociale, economica e politica di questo paese. Sono stanco delle parole vuote ed ipocrite di facciata. Per chi è interessato a conoscere davvero il programma del M5S qui il link http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf Esiste, incredibile ma vero, anche un "Agenda Grillo" (http://www.beppegrillo.it/2012/12/lagenda_grillo.html) i cui primi 5 punti sono: 1 - Legge anticorruzione 2 - Reddito di cittadinanza 3 - Abolizione dei contributi pubblici ai partiti (retroattivi da queste elezioni) 4 - Abolizione immediata dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali 5 - Introduzione del referendum propositivo e senza quorum Dire che il M5S è solo protesta significa non conoscere realmente il M5S e chi ne fa parte e si impegna senza secondi fini (come il sottoscritto). p.s. leggo sempre con interesse gli articoli di CM e buona parte dei commenti, ma trovo veramente difficile riuscire ad imbastire discorsi politici articolati con chi si cela dietro un nick-name o si scaglia con urticante veemenza e cattiveria contro chi non la pensa come lui. Per non dire poi di chi giudica senza conoscere o attacca personalmente l'interlocutore.    
  • La plebe dei commentatori
    e la élite dei commendatori

    2 - Dic 23, 2012 - 12:28 Vai al commento »
    <Si tratta di un’altra cosa, che si chiama paura. Sì, perchè questi signori sono abituati a parlarsi da soli, a confrontarsi solo tra di loro, a farsi i complimenti da soli, ad intervenire sui media solo con i comunicati ufficiali inviati ai quotidiani di carta, laddove per il cittadino comune non c’è la possibilità di interloquire. Non sono abituati al confronto diretto con i cittadini e lo temono. D’altra parte, c’è pure da capirli. Spesso e volentieri le posizioni e le condotte del PD, ormai a livello locale trasformato in una serie di comitati d’affari perennemente all’opera contro i reali interessi dei cittadini, sono proprio inaccettabili. Meglio quindi tacere e far finta di essere arretrati culturalmente che intervenire per difendere l’indifendibile e prendersi giustamente pernacchie ed insulti. > I due passaggi sopra citati dell'avv. Bommarito, del quale apprezzo spesso e volentieri i pacati ma risoluti interventi chiarificatori, rappresentano secondo me, meglio di tante altre parole, la posizione di molti concittadini ormai arcistufi di questo modo di fare politica.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy