Giacomo Tarsi


Utente dal
7/7/2009


Totale commenti
23

  • Nove biancorossi con le nazionali
    a caccia dell’olimpiade

    1 - Nov 8, 2011 - 2:54 Vai al commento »
    Errata corrige: Lettonia, non Lituania.
  • La mappa del digitale terrestre
    Nel Maceratese si parte il 5 dicembre

    2 - Nov 7, 2011 - 2:56 Vai al commento »
    Che significa 1°pass e 2° pass? Speriamo che funzionino tutti i canali.
  • Patron Sileoni: “La Lube è di Treia
    e non darà un euro a Macerata”

    3 - Ott 1, 2011 - 3:58 Vai al commento »
    Ma l'opzione "non mi piace" sui commenti che fine ha fatto?
  • In aula per mio figlio Nicola

    4 - Set 23, 2011 - 3:48 Vai al commento »
    @F.Marchesini: Effettivamente non è un tema di discussione che mi entusiasmi e non ho particolarmente approfondito la materia, ma che il proibizionismo non funzioni è sotto gli occhi di tutti: il mercato è in mano alla criminalità ed il consumo non mi pare che diminuisca. Lo dice anche l'ONU (http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/esteri/onu-droghe/onu-droghe/onu-droghe.html) che qualche indagine più approfondita della mia presumo l'abbia fatta e, a titolo di esempio, lo sostiene anche un procuratore generale (http://www.sanbenedetto.org/index.php?option=com_content&view=article&id=1582:macri-liberalizzare-le-droghe-pesanti&catid=17:approfondimenti&Itemid=80). Per il resto proprio non capisco chi avrei offeso, ma pazienza. Resteremo ognuno della nostra opinione. @gaetano angeletti: Cito:"Tutti i ragazzi che si drogano sono le persone più sensibili e più fragili di questa società". Posso anche accettare per buono che possa essere valido per qualcuno, ma usare il termine "tutti" è davvero spararla grossa. Ma evidentemente deve essere appunto perché non mi drogo che non sono abbastanza fragile e sensibile e dev'essere sempre per questo che non ho colto a volo queste 2 caratteristiche nei 2 tossicodipendenti che mi hanno aggredito alle spalle e spaccato la testa per rapinarmi. Cmq in bocca al lupo alla vostra associazione: se riuscite ad evitare che qualcuno diventi tossicodipendente tanto di guadagnato per tutti.
    5 - Set 22, 2011 - 3:44 Vai al commento »
    Scusate se vado controtendenza, ma non è ormai acclarato che il proibizionismo non funziona e che politiche di liberalizzazione sarebbero molto più efficaci per combattere (se non annullare) la criminalità? Poi insomma, uno l'avrà anche venduta e l'altro avrà fatto da corriere, ma non dimentichiamoci che dall'altra parte c'era un cliente che ha richiesto un servizio e che se non fosse stato accontentato da questi due si sarebbe rivolto altrove. Nessuno l'ha obbligato a comprare, chiamarlo vittima (se non vittima di se stesso) mi pare esagerato. Basta essere abbastanza furbi da non drogarsi (e non ci vuole molto) poi vedrete che in mancanza di domanda della merce sparirà presto anche l'offerta.
  • Olimpiadi dell’Astronomia: il maceratese Edoardo Altamura in Kazakistan

    6 - Set 21, 2011 - 4:55 Vai al commento »
    Complimenti ad Edoardo e al prof. Angeletti.
  • Macerata: pubblicata la graduatoria
    dei rilevatori per il censimento

    7 - Set 15, 2011 - 0:37 Vai al commento »
    @Stefano Nardi: Ho fatto domanda a Montecassiano, ma ovviamente, senza i 5 punti di residenza era impossibile entrare (a meno di non aver già fatto il rilevatore). Stessa storia a Tolentino. In effetti sul bando non c'è scritto nulla della partita IVA, ma mi pareva di averlo letto da qualche altra parte. Ma forse ricorderò male.
    8 - Set 14, 2011 - 19:16 Vai al commento »
    @Lupo Alberto: discutiamo del fatto che solo a Macerata la patente europea del computer (ECDL) valeva più del doppio di una laurea. E, sebbene probabilmente fosse un'indicazione ISTAT, non ci pare granché corretto riservare dei posti per chi già lavora. Tutto qua. @Carlo Nardi: Magari mi ricordo male io, ma mi faresti un esempio di comune che accettava i possessori di partita IVA. Perché ho visto almeno 5-6 bandi e non mi pare proprio di ricordarne...
    9 - Set 14, 2011 - 5:36 Vai al commento »
    Sono uno dei partecipanti (mi trovate trombato al 57° posto della graduatoria). I punteggi ovviamente funzionano che più è alto il punteggio più è alto il merito. Il problema è che gli interni, in base all'art.5, avevano titolo di preferenza. Come vedeti dai loro punteggi (il più alto ha 10,5) senza questo titolo di preferenza NESSUNO di loro sarebbe rientrato nei primi 40 vincitori. Ora a me piacerebbe sapere se è stata una scelta del comune o se il comune si è dovuto attenere a disposizioni dell'ISTAT, fatto sta che in un periodo di accentuata disoccupazione giovanile riservare dei posti a chi il lavoro ce l'ha già a tempo indeterminato non mi sembra una buona idea. Il bando lo trovate qui: http://www.comune.macerata.it/Engine/RAServeFile.php/f/bando_selezione_rilevatori_censimento.pdf e se volete sapere i dettagli dei punteggi basta leggere l'articolo 5. Quanto alla questione della Partita Iva, quella che per poter fare domanda è necessario non averla, è cosa comune di tutti i bandi per rilevatori di questo censimento e non è certo un'invenzione del comune di Macerata. Non sono esperto del settore, ma credo sia perché il compenso è pagato come prestazione d'opera occasionale (con ritenuta d'acconto). Cmq se qualcuno ne sa di più ulteriori spiegazioni sono benvenuti. La cosa che mi ha lasciato però esterrefatto quando ho letto il bando (e dalla quale ho capito subito che molto probabilmente non sarei rientrato) sono stati i 20 punti che venivano assegnati per il possesso della Patente Europea del Computer (cosa che in tutti gli altri comuni del circondario o non veniva valutata o veniva conteggiata con 1 punto o poco più), francamente una vera assurdità visto che una laurea in discipline non statistiche viene valutata 8 punti e una in statistica 15. Come se un laureato del giorno d'oggi non sapesse usare un computer... Vorrà dire che da ottobre a dicembre farò altro anche se un po' mi ci rode di non essere stato preso solo per non avere la ECDL.
  • Gol e spettacolo all’Helvia Recina
    Maceratese ripresa due volte

    10 - Set 8, 2011 - 4:50 Vai al commento »
    Tra serie A e serie D abbiamo davanti 287 squadre. Mi scappa quasi da ridere.
  • “Il bando per rilevatori
    è ingiusto”

    11 - Set 5, 2011 - 0:44 Vai al commento »
    @Axel Munthe: Non ho capito bene la ratio della norma (forse ha a che vedere col fatto che ti pagano come prestazione occasionale con ritenuta d'acconto), ma la faccenda della partita I.V.A. mi pare che valga per tutti i comuni, non è una cosa che si è inventato il Comune di Macerata. La cosa che più stona nel bando del Comune di Macerata è che conti 20 punti la Patente Europea del Computer, sia perché viene conteggiata più di 1 laurea, sia perché nei bandi degli altri comuni o non c'è proprio o vale 1 punto. Cmq la domanda per Macerata io domani la consegno lo stesso (e l'ho fatta anche a Montecassiano).
  • Paparoni via dalla Lube?
    Sarebbe un vero peccato

    12 - Lug 4, 2011 - 23:17 Vai al commento »
    A mio avviso Exiga è decisamente più forte di Paparoni.
  • Ecco la nuova giunta Pettinari
    Il vice-presidente è Paola Mariani

    13 - Giu 22, 2011 - 0:49 Vai al commento »
    @Filippo Davoli: Se per essere il presidente di tutti ci si affida agli elementi cardine di un'antica e farlocca tradizione superstiziosa della cui bontà una piccola casta, che continuamente sottrae risorse alla collettività e rallenta il progresso scientifico, ha convinto una parte consistente, ma pur sempre solo una parte, della popolazione, siamo a posto. Quanto a "quei laiconi tutta tolleranza e democrazia che poi, al dunque, consentono a chi non la pensa come loro soltanto di adeguarsi alle loro idee o sparire" devo dire che purtroppo in giro non ne vedo. Non che mi piacerebbero, ma se ci fosse un movimento forte (almeno quanto quello del clericalismo imperante da queste parti) che proponesse un ateismo di stato di stampo sovietico forse la gente apprezzerebbe maggiormente di vivere in uno stato laico e non accetterebbe le tante pretese, degne di una teocrazia islamica mediorientale. che oggi la chiesa cattolica riesce ad ottenere. Se ti piacciono le invocazioni concludo dicendo che spero Pettinari venga illuminato dal Flying Spaghetti Monster ;-)
    14 - Giu 21, 2011 - 2:30 Vai al commento »
    Si legge virgolettato nell'articolo: "Confido nell’aiuto del Signore – ha annunciato, suscitando l’applauso della platea – e della Madonna del Rosario che è patrona del luogo in cui sono nato". Fa veramente tristezza che un amminastratore pubblico di uno stato laico se ne sca con queste formule superstiziose di stampo medievale. Sono sempre più orgoglioso di non aver votato per nessuno al ballottaggio.
  • Cronache Marziane
    (settima puntata)

    15 - Apr 13, 2011 - 6:08 Vai al commento »
    Qualcuno mi spiega perché il bottone "accedi tramite facebook" non funziona?
  • Un’altra azienda in fiamme
    Distrutta la FB di Potenza Picena

    16 - Apr 8, 2011 - 4:41 Vai al commento »
    Due incendi così ravvicinati nel tempo e nello spazio fanno sospettare al dolo. Si è saputo più nulla sulle cause del primo incendio?
  • Il Consiglio comunale di Macerata
    approva due atti a tutela del crocifisso

    17 - Gen 21, 2010 - 0:15 Vai al commento »
    Visti i risultati in provincia non mi sorprendo di questi risultati in comune, mi consola, solo parzialmente, che almeno ci sia stato qualcuno che abbia votato contro. Colgo l'occasione per rispondere al signor Placido sui 3 punti da lui sollevati nel commento n°2 1) Come l'amico Massimo e la sua consorte Soile posso vantarmi di essere iscritto all'UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti) (da circa 10 anni) ed avendo seguito tutti i passaggi giudizari della vicenda sin dall'inizio so di cosa stiamo parlando. La questione non è se dia o meno fastidio la vista del crocifisso (personalmente vederne uno, sebbene lo consideri un simbolo di distruzione e morte per i crimini compiuti nel corso della storia in suo nome, mi lascia totalmente indifferente e ci sono anche simboli religiosi in casa mia, ovviamente non affissi da me, di cui non mi curo minimamente), questione per altro assai soggettiva; la questione è che uno stato laico, per definizione, deve essere e mostrarsi il più possibile equidistante dalle libere (e non imposte) scelte religiose (o areligiose) dei propri cittadini e pertanto non può favorire così smaccatamente una confessione religiosa (vieppiù se già di maggioranza), imponendo l’esposizione dei suoi simboli nei luoghi pubblici, a scapito delle altre visioni del mondo. La campagna dei cartelloni pubblicitari doveva servire semplicemente a far conoscere l'associazione, ma a posteriori possiamo dire che ha avuto, alla luce delle censure a cui è stata sottoposta, anche l'utilità di evidenziare il deficit di laicità e la mancanza di piena libertà di pensiero che affliggono questo paese. L’UAAR non ha la pretesa di rappresentare tutti gli atei (quindi prendo atto che non ti rappresenta); del resto, a differenza di quanto fa la chiesa cattolica con i neonati, non iscriviamo nessuno che non lo richieda espressamente alla nostra associazione. 2) Concordo sul fatto che un credente non dovrebbe farsi un problema se il crocifisso non viene esposto, ma non mi sembra che questa sia stata la reazione delle masse cattoliche. 3) L’argomento della tradizione non significa assolutamente nulla. Le pareti degli edifici istituzionali, delle scuole, ecc… non sono posti in cui appendere simboli delle nostre tradizioni (perché non appendere una bella pizza margherita, allora?), ma sono luoghi di tutti e che in quanto tali dovrebbero restare il più possibile neutri. E nessuno vuole cancellare alcunché visto che non si sta parlando né degli edifici di culto, né di luoghi privati aperti al pubblico, né di quello che ognuno è libero di indossare nei luoghi pubblici.
  • Maulo: “Il segno della croce
    o lo strumento della croce?”

    18 - Gen 21, 2010 - 0:31 Vai al commento »
    Eccone un altro che si diverte a modificare i significati delle parole sulle orme della neolingua orwelliana. Dopo l'inesistente distinzione tra laicità e laicismo, la "sana laicità" e la "laicità positiva" ora arriva anche la "libertà positiva".
  • Crocifisso esposto in Provincia:
    l’Udc esprime rammarico per la mancata
    unanimità al voto

    19 - Gen 21, 2010 - 0:23 Vai al commento »
    Ma come si fa a porre sullo stesso piano il divieto assoluto di costruire minareti, con una sentenza che dice che in un posto rappresentativo di tutti non si può mettere un simbolo di parte? E se in Svizzera avesso vietato i campanili? Continuate pure a calpestare e denigrare la laicità dello stato (di cui volete pure riscrivere il significato) con queste iniziative di stampo confessionalista, ma ricordatevi che potrebbe arrivare un giorno in cui tali iniziative potranno essere portate avanti da religioni molto più aggressive, pericolose, ed in forte espansione (islam tanto per fare un esempio) e senza la laicità non avremo più strumenti di difesa. Oggi sono "solo" crocifissi nelle aule, finanziamenti ingenti alle gerarchie vaticane e negazione di alcuni diritti civili, un domani, su questa falsariga, ci toccherà la sharia islamica. Beh, io quel giorno non vorrò esserci e voglio che non arrivi mai.
  • Il crocifisso sarà esposto
    nella sala del Consiglio provinciale

    20 - Gen 21, 2010 - 0:20 Vai al commento »
    Il crocifisso è un simbolo religioso e non certo un simbolo di laicità. Voi che ne volete imporre la sua presenza in ogni dove rinunciate per lo meno a questi subdoli giochi linguistici che ricordano la neo-lingua orwelliana ed abbiate almeno il coraggio di definirvi per quello che siete: CLERICALI. Incredibile poi la pretesa di voler stabilire cosa esso dovrebbe significare per i non credenti. Nelle varie sedi istituzionali, nelle scuole, nei tribunali esso è assolutamente fuori posto, come giustamente rimarcato dalla scontata ed inappuntabile sentenza emessa a novembre dalla Corte Europea per i Diritti dell'Uomo.
  • La Lube torna sul mercato
    per sostituire Swiderski

    21 - Ago 3, 2009 - 18:20 Vai al commento »
    1. Se compri un giocatore che l'anno scorso non era in Italia può giocare sin dalla prima giornata (quando ti ho detto dalla 4° mi riferivo al solo Quiroga). 2.Visto che la lista dei giocatori te l'ho fatta io, mi dovresti almeno mettere come coautore dell'articolo.
  • Quando Alberto Bachi
    alzava il muro della Lube

    22 - Lug 25, 2009 - 23:14 Vai al commento »
    Di Alberto Bachi ricordo un 12+21 nella prima storica vittoria casalinga contro Modena (ma forse quella volta giocava opposto perché mancava Cherednik?)
  • Il leghista maceratese Rapaccini
    condanna Matteo Salvini
    per il coro contro i napoletani

    23 - Lug 8, 2009 - 1:14 Vai al commento »
    Si è dimesso solo da parlamentare italiano e solo perché doveva scegliere se fare il parlamentare europeo o restare nel parlamento italiano. E' un vero buffone e a livello nazionale la Lega non ha realmente preso le distanze (si veda ad esempio la dichiarazione di Bossi)
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy