Paolo Visentini


Utente dal
13/8/2013


Totale commenti
15

  • Deborah Pantana candidato sindaco
    Antolini: “E’ la persona giusta
    per il centrodestra”

    1 - Nov 25, 2014 - 19:14 Vai al commento »
    Forza Deborah!
  • I consiglieri regionali si abbassano
    l’indennità a 6400 euro

    2 - Nov 25, 2014 - 15:46 Vai al commento »
    Bisognerebbe precisare che le cifre citate nell'articolo sono lorde non nette. Altrimenti si fa confusione
  • Sanità, Cacciolari: “Niente premi elevati
    a chi ha uno stipendio fisso”

    3 - Nov 27, 2014 - 13:50 Vai al commento »
    Che ridere....Così come ci sono dirigenti della sanità che si autoattribuiscono i premi, ci sono aspiranti politici che si autoattribuiscono ruoli che non hanno al solo fine di avere visibilità per la futura campagna elettorale per le elezioni regionali. La signora in questione non è vice coordinatore regionale di Forza Italia come appare leggendo l'articolo. Semplicemente è stata nominata ( quindi non eletta da nessuno) dal coordinatore regionale di Forza Italia (anch'esso solo nominato e non eletto) responsabile regionale della ricerca dei finanziamenti per il partito (ma quanti soldi avrà trovato finora?) insieme ad altri tre nominati, responsabili di altre attività. Dunque, casomai, può definirsi una dei 4 vicecoordinatori regionali. ma nemmeno questo sarebbe esatto. Sarebbe comunque una forzatura perchè al massimo è responsabile di un'area specifica e cioé: vicecoordinatore regionale per il found raising, non vicecordinatore....in generale. Cosa non si fa per mettersi in mostra...Ma chi la vota?
  • Zaffini in Consiglio con paletta e trenino
    Trenta: “Spacca sia il nostro presidente”

    4 - Nov 18, 2014 - 21:37 Vai al commento »
    ah ah Comi e il Pd predicano bene, sembrano quasi grillini, ma razzolano malissimo. Fanno esattamente il contrario di quello che dicono: politici Pd da prima repubblica
  • Regione, avanti tutta
    con il concorso per 13 dirigenti

    5 - Nov 16, 2014 - 23:37 Vai al commento »
    Complimenti al consigliere Marangoni che è stato l'unico tra i 42 consiglieri regionali ad intervenire più volte sul tema. Vedi interpellanza in regione citata da Marina Santucci nel suo commento a questo articolo e vedi due interventi di Marangoni sulla stampa, a dicembre 2013 e aprile 2014, che ho trovato proprio in fondo a questo articolo tra gli "articoli correlati". Furio E Basta chieda ai sinistri perchè non hanno parlato e non parlano....
    6 - Nov 16, 2014 - 23:33 Vai al commento »
    Complimenti al consigliere Marangoni che è stato l'unico tra 42 consiglieri regionali ad avere il coraggio di intervenire su questa vicenda scandalosa. Oltre all'atto ufficiale di una interpellanza in regione citata dal commento da Marina Santucci, ho visto che è intervenuto sulla stampa ben due volte sul tema a dicembre 2013 e ad aprile 2014, con due articoli tuttora rintracciabili tra gli "articoli correlati" indicati in fondo a questo articolo. Furio E Basta se la prenda con i sinistri omertosi
  • Biogas, Marangoni: “Si spenga l’impianto di Corridonia”

    7 - Set 20, 2014 - 10:50 Vai al commento »
    Orfeo Negro, scrivi a vanvera senza sapere nulla. Del Biogas nelle marche si parla dal 2011. Marangoni ha sollevato il problema tra i primissimi, a fine 2011 e durante tutto il 2012. Vatti a vedere atti ufficiali, comunicati stampa e interventi nelle assemblee pubbliche. Si deve soprattutto a Marangoni se nel maceratese il problema è emerso. Ma che ne capisci tu...
    8 - Set 14, 2014 - 8:18 Vai al commento »
    Povero Pierre, è evidente che non hai capito il problema: di tangenti sul biogas (e prima ancora sul fotovoltaico a terra) gli imprenditori ne hanno date, probabilmente, anche troppe ai politici. Altrimenti il biogas non sarebbe dilagato.. Ed ecco perchè la maggior parte dei politici non ne parla . Svegliati Pierre! Ringraziamo Marangoni per la sua determinazione e franchezza
  • Biogas a Matelica, Marangoni: “La Regione agisca immediatamente”

    9 - Set 8, 2014 - 6:54 Vai al commento »
    Oltre ad essere disinformato Orfeo Negro è anche in mala fede. Nelle Marche la maggior parte dei politici ha glissato per anni sul biogas sulla cui lobby affaristica in salsa marchigiana hanno avuto ruoli di primo piano esponenti regionali PD come Spacca, Petrini, Giannini, Donati. Proprio su Cronache Maceratesi Orfeo Negro potrebbe informarsi leggendo gli interessanti interventi di Bommarito. Solo negli ultimi mesi, ad affare scoppiato, sono intervenuti in molti. Marangoni sono anni che è attivo sul tema, tra i primi se non il primo, comunque il più attivo nella nostra provincia maceratese e in consiglio regionale sul tema. Se l'affare economico-politico è scoppiato lo si deve in buona parte a Marangoni che è intervenuto, a vari livelli e in appoggio ai comitati locali, da molto tempo, altro che dopo amen come scrive chi è in malafede
  • Forza Italia: dialogo e stop a personalismi
    Pistarelli fa un passo indietro
    Ma la Pantana corre (anche da sola)

    10 - Ago 7, 2014 - 8:27 Vai al commento »
    Caro Ludo Marc, mi pare che tu non abbia capito che l'esempio tipico di "vecchia politica" è dato proprio da chi si compra candidature alle elezioni europee grazie alle entrature romane nei vertici di partito acquisite solo per apporto di denaro tramite imprenditori locali e romani che hanno foraggiato e foraggeranno. Le candidature sono così ottenute per censo economico tipico della politica vecchia, non per stima dal territorio ottenuta grazie a risultati politici precedenti. Inoltre, quando si è l'unico candidato (in questo caso candidata) marchigiano tra i 14 candidati di Forza Italia è facilissimo ottenere 10.930 voti (peraltro ottenuti in parte anche in altre regioni, ad esempio 2.000 a Roma grazie agli appoggi di cui sopra). E' chiaro che i forzisti marchigiani hanno dato la preferenza all'unica marchigiana in lista tra i 14 candidati, anche se non ha fatto nemmeno le scuole elementari della politica. Un somaro, purchè marchigiano, avrebbe avuto le stesse preferenze personali. Svegliati
    11 - Ago 5, 2014 - 21:47 Vai al commento »
    Come può pensare di essere credibile e qualificato per un master postuniversitario (parlamento europeo) chi non ha fatto nemmeno l'università (parlamento nazionale) e nemmeno le scuole medie superiori (consiglio regionale) e nemmeno la scuola media inferiore (consiglio provinciale) e nemmeno la scuola elementare (consiglio comunale). Solo Forza Italia può candidare qualcuno, come la Cacciolari, al parlamento europeo e forse alle prossime regionali senza che nemmeno abbia fatto la scuola elementare del consiglio comunale. Questa non sa nemmeno come si fa una mozione. Mandatela prima alla scuola materna della politica anzichè scimmiottare Berlusconi anche nel maceratese. Mah! Io farei una legge che consente di candidarsi a certi livelli solo chi ha fatto almeno un po' di gavetta nelle istituzioni locali di livello inferiore. Ma la Minetti e molte altre ci hanno insegnato il contrario....
  • Marea nera, incontro in Regione:
    maggiori controlli sul biogas

    12 - Ago 15, 2013 - 22:19 Vai al commento »
    Concordo con Sparapani: a capo del cerchio malefico del comitato d'affari del biogas c'è Spacca e la cordata di imprenditori che, negli anni scorsi, ha fatto  un mare di soldi soldi col fotovoltaico a terra e con vari operazioni bancarie pregresse ed ora con quella attualmente in corso. Sempre i soliti noti.
  • Pezzanesi: “Piena fiducia nel Cosmari, serve governance e tutela della salute”

    13 - Ago 14, 2013 - 22:02 Vai al commento »
    Bravo sindaco Pezzanesi. La posizione fintamente ambientalista di Carancini e del sodale Monti di Pollenza è solo un penoso tentativo di difesa della Smea, i cui dirigenti hanno stipendi stratosferici
  • La lista Famiglia, Identità e Territorio sostiene i referendum radicali

    14 - Ago 14, 2013 - 22:08 Vai al commento »
    Bravi. Questa lista civica è veramente trasversale e civica. Di solito le liste civiche sono liste civetta dei partiti, qui invece c'è gente di destra (Marangoni e Lambetucci) e di sinistra (Gironella, ex consigliere prov e com di Rifondsazione comunista, e Malizia)
  • Viaggio nella comunità shaolin
    “Siamo diversi,
    ma aperti a farci conoscere”

    15 - Ago 13, 2013 - 13:53 Vai al commento »
    Articolo studiato ad arte con taglio bucolico. La realtà è ben diversa. Ha ragione l'avvocato Bommarito
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy