Natalia Mogliani


Utente dal
27/1/2014


Totale commenti
1

  • “La Croce Verde di Civitanova
    costretta a fermare le ambulanze”

    1 - Gen 27, 2014 - 14:03 Vai al commento »
    Rispondo alla signora Luana, certo che la croce verde come del resto tutte le altre croci è formata da molti volontari, tra i quali anch'io ne faccio parte, ma volevo far notare che in una pubblica assistenza ci sono ogni giorno tanti e vari trasporti sanitari, tra i quali le emergenze, le visite, le dialisi e molti altri servizi, che se in una pubblica assistenza ci fossero molti volontari forse si potrebbe riuscire ad espletarli tutti con volontari, ma, parlo con cognizione di causa essendo iscritta alla croce verde di Castelfidardo, i volontari specialmente la mattina quando il carico di lavoro è più grosso o lavorano o sono a scuola, non so a Macerata, non sono informata, ma solitamente i volontari non sono mai un numero sufficiente anche in base ai residenti, che spesso delegano ad altri, la croce verde o gialla o bianca o azzurra è composta di cittadini che offrono il loro tempo per gli altri; quando però i volontari sono troppo pochi le varie croci sono costrette ad assumere anche qualche dipendente.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy