mc


Utente dal
7/4/2011


Totale commenti
15

  • Tampona auto e fugge,
    il pirata rintracciato
    dopo una notte di caccia

    1 - Apr 19, 2014 - 17:49 Vai al commento »
    Eggia', gli italiani queste cose non le fanno. Peccato per voi razzisti che l'altro giorno a corridonia sia accaduto il seguente episodio: una extracomunitaria va tranquilla per la sua strada, un'italiana non rispetta uno stop e la manda a sbattere contro un muro. L'italiana si guarda intorno e poi fugge senza neanche preoccuparsi se qualcuno si sia fatto male. I testimoni (guarda caso italiani) li per li affermano di conoscere la persona che era fuggita. Poi arrivano i carabinieri, ma i testimoni si chiudono in casa e non rispondono al citofono. Nei giorni successivi i carabinieri, sollecitati a intervenire, rispondono che  non si puo' fare niente.E' proprio vero, gli italiani sono brava gente. Le forze dell'ordine poi sono fantastiche...
  • Rapina nella villa
    dell’imprenditore Giancarlo Ciabocco

    2 - Nov 8, 2012 - 14:29 Vai al commento »
    Secondo me dietro la tastiera c'è veramente Krusty il clown. Scusa, ma tra le innumerevoli sciocchezze che hai scritto ce n'è una più assurda delle altre: come fai a dire che le carceri in Italia sembrano alberghi??? Ci sei stato? L'hai letto da qualche parte? Te lo hanno raccontato il Commissario Winchester e Lou? bah...
  • Da imbianchino a killer
    Montelupone sotto choc

    3 - Ott 3, 2012 - 18:58 Vai al commento »
    Ho letto questa notizia: https://www.cronachemaceratesi.it/2012/10/03/non-ce-lha-fatta-andreea-elena-la-ragazza-investita-a-potenza-picena/243058/ e ho pensato che vorrei tanto che qualcuno dei razzisti, leghisti, fascisti, ignoranti e analfabeti che scrive qui sopra avesse a breve bisogno di qualche organo...
  • I furti diminuiscono
    La paura aumenta

    4 - Ago 23, 2012 - 9:12 Vai al commento »
    Ma certo, avete sicuramente ragione voi, per tutto il 2011 venivano denunciati tutti i furti, poi, a partire dal 1 gennaio 2012, tutti hanno improvvisamente pensato di non denunciarli più perchè non ne vale la pena.
  • Commessa sprint in corso Cavour
    Corre e recupera la merce rubata

    5 - Giu 2, 2012 - 13:27 Vai al commento »
    viagaribaldi, pensavo si capisse che quanto avevo scritto sopra era ironico, mamma mia come state messi... E poi, tu che scrivi "penzarci", ti rendi conto che la maggior parte degli stranieri che stanno in Italia, e che tu chiami bestie, hanno almeno fatto lo sforzo di imparare l'italiano un po' meglio di te? gianni45: sì, sei fascista e razzista, ma non te ne vergognare, sei solo fermo a una settantina di anni fa.
    6 - Giu 1, 2012 - 9:15 Vai al commento »
    Macchè Carcere, lì ci costano 200 euro al giorno, fuciliamole direttamente le ladre di occhiali, torturiamole e poi fuciliamole!!!
  • Ubriachi e rumorosi in centro
    Identificati e multati dalla polizia

    7 - Gen 19, 2012 - 20:01 Vai al commento »
    Ma perchè, dopo che hai nomi e cognomi che fai? Ma per piacere... 
  • Far West lungo la Superstrada 77
    Inseguimenti e spari nella notte di Natale
    Arrestata banda di minorenni

    8 - Dic 26, 2011 - 10:27 Vai al commento »
    Ma i signori che scrivono qui sopra anche il 25 dicembre non ce l'hanno una splendida, armoniosa e cattolicissima famiglia italiana con cui festeggiare il Santo Natale, piuttosto che stare avanti al pc a chiedere la pena di morte per dei quindicenni ?
  • Spinta dalla fame
    ruba nel portafogli di una collega

    9 - Dic 9, 2011 - 14:39 Vai al commento »
    Io non ho minimamente parlato della necessità o meno di punire chi commette reati. E' un argomento che non mi interessa, ci sono già abbastanza scienziati qui sopra che propongono metodi infallibili ed innovativi (anche se sembrano un po' copiati dal Ku Klux Klan) per sconfiggere la criminalità. Ho solo evidenziato come vengono date e commentate qui sopra le notizie. Il paragone non regge? Certo, quella ha rubato "per colpa della crisi", per giunta alla collega. Invece rom, rumeni, nigeriani e cinesi sono ricchi e rubano solo per sfizio.
    10 - Dic 9, 2011 - 12:03 Vai al commento »
    Ecco la logica di questo sito e della maggioranza dei suoi lettori. Un italiano ruba "per fame" e la notizia viene raccontata come un fatto curioso. Non ci è neanche dato sapere se sia finita in carcere o meno. Quando invece ruba una persona di nazionalità diversa la notizia è "Leggi assurde permettono che dei criminali siano già fuori dal carcere con la scusa della gravidanza" e i commenti sono "rimandiamoli a casa loro", "mettiamogli almeno i microchip sottopelle", "linciamoli". Però, come diceva qualcuno, non siamo noi che siamo razzisti, sono loro che sono stranieri....
  • Scarcerate le ladre col pancione
    Sono libere e irreperibili

    11 - Dic 2, 2011 - 11:43 Vai al commento »
    @ vittorio: Com'è "la faccia da zingare"?
  • Tentata rapina da Uncini:
    è caccia all’uomo

    12 - Nov 16, 2011 - 20:37 Vai al commento »
    @ vittorio Non ti rispondo, perchè tanto non credo che tu possa cambiare idea e soprattutto perchè sono stanco e stufo di sentire le vostre lamentele sugli immigrati. Sono stanco di andare a lavoro e sentire le vostre lamentele sugli immigrati, sono stanco di andare a giocare a pallone e sentire le vostre lamentele sugli immigrati, sono stanco di andare a fare la spesa e sentire le vostre lamenlamentele sugli immigrati, sono stanco di andare all'ospedale, persino 5 minuti prima che nascesse mia figlia, e sentire le lamentele sugli immigrati da parte di una signora che non aveva di meglio che raccontarmi la sua opinione su quanto sia inopportuno che cinesi e pakistane partoriscano con le italiane. Ma da dove cavolo vi viene tutto questo livore? Campate sereni e godetevi la vita. E svegliatevi, che mentre voi pensate a dare la colpa di tutto agli immigrati, l'Italia è diventata, per colpa degli italiani, il terzo mondo.
    13 - Nov 16, 2011 - 13:41 Vai al commento »
    “Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina. Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano non solo perché poco attraenti e selvatici ma perché si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro. I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali” IL TESTO È TRATTO DA UNA RELAZIONE DELL’ISPETTORATO PER L’IMMIGRAZIONE DEL CONGRESSO AMERICANO SUGLI IMMIGRATI ITALIANI NEGLI STATI UNITI, OTTOBRE 1912. Non credo che serva aggiungere altro, anche se immagino che agli ignoranti che scrivono qui sopra sapere che qualcuno parlava di noi italiani come noi oggi parliamo degli stranieri, e che lo facevano 100 anni fa anzichè nel 2011, non farà nè caldo nè freddo.
  • Approvato il progetto per la costruzione
    della nuova Casa di riposo a Camerino

    14 - Apr 7, 2011 - 14:08 Vai al commento »
    In realtà attualmente il vecchio ospedale, edificio a dir poco fatiscente, non è inutilizzato: ci sono i veterinari e il Ser.T. .
  • Il degrado di via Garibaldi:
    da fiore all’occhiello
    a Bronx di Macerata

    15 - Apr 7, 2011 - 14:32 Vai al commento »
    Ricapitolando, in via Garibaldi, di giorno e di notte, abbiamo: mega-risse, gente che fa i bisogni per terra, bottigliate lanciate alle finestre, barbari che distruggono tutto, scene di sesso che neanche a Woodstock, ma soprattutto i famosissimi CLAN DI NIGERIANI che imperversano nella ridente cittadina maceratese... Ma per piacere...
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy