Mario Ponti


Utente dal
5/5/2013


Totale commenti
4

  • Un fiume di accuse contro la Samb
    “Il d.g. Spadoni e l’arbitro
    si sono dati appuntamento”

    1 - Mag 7, 2013 - 14:50 Vai al commento »
    E già, per fare il biscotto con l'arbitro ai danni della Recanatese lo faccio nel corridoio dello spogliatoio di Recanati. Come già detto si è molto oltre il senso del ridicolo. La Recaantese ha giocato la partita con le sue armi e l'ha persa. A me dispiaceva che retrocedesse una marchigiana, adesso non più perché passi per la reazione a caldo, e sono anche troppo tollerante, ma scrivere una lettera piena di falsità assolute come quella qui sopra il giorno appresso, con approvazione anche del primo cittadino, è francamente intollerabile. E' evidente che il rigore per la Recanatese non c'era (netto l'anticipo di Barbetta), evidente è il fallo di Patrizi su Pazzi (maglia completamente sfilata), Patrizi è stato in un primo momento ammonito e solo successivamente espulso su richiamo del guardalinee con rosso diretto, quando il rigore è stato battuto nessun tifoso rossoblù era all'interno del terreno, ma solo al triplice fischio una decina di persone è entrata nel rettangolo di gioco. Ripeto, a caldo si può dire tutto, ma a mente fredda, è grave, addirittura inaccettabile se a fare dichiarazioni prive di logica è un sindaco.
    2 - Mag 6, 2013 - 14:25 Vai al commento »
    Caro Monnezza, lei parla senza essere informato sui fatti. La Sambenedettese ha usufruito di 5 rigori a favore in tutto il campionato, un numero sicuramente inferiore rispetto a quelli subiti. Non mi sembra un numero apprezzabile per una squadra che ha segnato 75 reti. Quali sarebbero i favori arbitrali? Quelli di Pesaro dove non hanno fischiato un rigore decisivo al novantesimo a nostro vantaggio con tre falli evidenti nella medesima azione? O quelli che ci hanno comportato 4 giornate di squalifica del campo di cui 2 in una gara dove i tifosi della maceratese hanno lanciato diverse bombe carta nel rettangolo di gioco e noi acceso un solo fumogeno rimasto peraltro in gradinata? A me spiace, tra recanatese e isernia preferivo la salvezza (o meglio la possibilità di salvezza) di una marchigiana, ma quello che ho visto ieri mi ha fatto capire che la recanatese non è retrocessa per caso. Aprire una gazzarra del genere per un fallo netto, Patrizi sfila la maglia a Pazzi ed è impossibile sostenere qualcosa di diverso, e sostenere che un portiere che anticipa nettamente ed indiscutibilmente un attaccante commette un fallo da rigore è francamente ben oltre il ridicolo. Che poi questa cosa venga sostenuta da un amministratore pubblico a mente fredda è veramente grave. Saluti
  • Recanatese-Samb: maxi rissa in campo
    per un rigore concesso al 97′

    3 - Mag 6, 2013 - 1:44 Vai al commento »
    di rigori ce ne erano 2, uno su shiba ed uno su pazzi le immagini tv sono eloquenti. vi sfido a dire che quello non è fallo da rigore.   https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=dZqNdDWNDQg
    4 - Mag 6, 2013 - 1:36 Vai al commento »
    ho visto una partita in cui si è giocato ad una sola porta ed era quella della recanatese. ho visto un portiere anticipare un giocatore della recanatese e prendere la palla in maniera pulita e qualcuno ancora adesso scrive che era rigore netto. ho visto i giocatori della recanatase picchiare come fabbri senza essere ammoniti. ho visto pazzi con la maglia completamente sfilata dal difensore della recanatese e qualcuno dire che non era rigore. ho visto una squadra che chiede ad un'altra di commettere un illecito sportivo in danno di una squadra. ho visto quella squadra retrocedere in eccellenza ed ho capito anche il perché. mi dispiace, ma ho visto questo.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy