Maria Grazia Pierluca


«piergrazia»

Utente dal
27/7/2012


Totale commenti
23

  • Giuseppe Bommarito a Torrette,
    operato d’urgenza per un aneurisma

    1 - Apr 20, 2021 - 20:34 Vai al commento »
    Un abbraccio Giuseppe...non mollare!!
  • Querele intimidatorie:
    le nostre battaglie vinte
    Cronache va avanti

    2 - Gen 31, 2020 - 9:43 Vai al commento »
    Bravo Giuseppe e grazie per le tue inchieste
  • Droga, criminalità organizzata
    e falsa politica dell’accoglienza
    Emergenze sociali da combattere

    3 - Feb 5, 2018 - 21:40 Vai al commento »
    grazie Giuseppe per la tua lucida puntuale e ineccepibile analisi.Fatti come quelli di questi giorni ci lasciano in una attonita disperazione,il male che vivono i nostri giovani è sempre maggiore,una valanga che non riusciamo a fermare e che temiamo prima o poi ci possa travolgere da vicino come purtroppo è successo a te.Ci interroghiamo sul che fare,ognuno dalle nostre postazioni personali,professionali o politiche.Le forze in campo sono davvero potenti,il traffico di stupefacenti , il bisogno di sballo e dall'altra parte ragazzi e ragazze sempre più fragili disorientati e permeabili alle più vacue e pericolose illusioni.
  • Ricostruzione, consulenza a Silenzi?
    Divisione all’interno del Pd:
    “Basta nomine politiche”

    4 - Ago 23, 2017 - 7:19 Vai al commento »
    Siamo ormai abituati a queste manovre di politicanti ,trombati alla ricerca di una collocazione,sembrano ormai essere la normalità,la normalità di una politica finalizzata solo alla distribuzione interna del potere e che perde completamente di vista la realtà.La questione terremoto,con tutti i drammi umani e non solo che ogni giorno vediamo,richiede ben altro.Richiede responsabilità, competenza, efficienza e non il ripetersi di giochi di cui tutti siamo nauseati.La rinascita dei luoghi e delle vite delle persone terremotate non sono "cosa del PD",occorre opporsi subito a tali giochi ognuno con i propri mezzi.
  • Cave, la Regione tace
    Il progetto Pian della Castagna preoccupa

    5 - Ott 19, 2016 - 14:40 Vai al commento »
    La tutela dell'ambiente non è priorità per la Regione Marche né per la Provincia di Macerata,che si sperava in via di estinzione.Gli interessi sono altri,ma a noi comuni mortali sfuggono.Come pure non riusciamo a comprendere la presunta cecità nei confronti della situazione societaria e patrimoniale della ditta i. questione .Grazie Giuseppe per le chiavi di lettura che ci metti a disposizione.
  • Inquinamento del basso Chienti,
    Silenzi: “Serve un nuovo accordo”

    6 - Lug 23, 2016 - 19:10 Vai al commento »
    Mi sarei aspettata di vedere Silenzi alla riunione convocata presso la sala consiliare del Comune di Civitanova Marche il 21 luglio proprio per esporre i risultati della commissione d'indagine parlamentare.La sua assenza è inspiegabile,se aveva da fare le osservazioni che leggo oggi perché non lo ha fatto apertamente alla presenza di tutte le istituzioni e le associazioni interessate? Intervenire oggi dopo 3 giorni e senza aperto confronto è,a mio avviso,scorretto istituzionalmente e politicamente oltre che inspiegabile.Solo oggi l'assessore Silenzi si ricorda dell'emergenza e sollecita le azioni opportune,prima di adesso un silenzio assordante.Senza parlare della toccata e fuga del sindaco Corvatta che dopo aver presentato brevemente si è dileguato.Il sindaco della città che più ha pagato per l'inquinamento delle falde,non ha avuto il tempo di essere presente per ascoltare le relazioni degli intervenuti.Credete che i civitanovesi ringrazino?
  • Maceratistan: sono pakistani
    i signori dello spaccio di eroina

    7 - Mar 20, 2016 - 18:50 Vai al commento »
    Grazie Giuseppe per questo quadro che ci fai della reale situazione del commercio di eroina.La percezione di tutti è quella di un 'inarrestabile avanzare della tossicodipendenza e del commercio di sostanze stupefacenti.Ogni giorno la cronaca locale ci racconta di sequestri,arresti,che purtroppo come tu dici sono una goccia nel mare dello spaccio.Ho l'impressione che poco a poco tutto questo non farà più notizia è ci sarà assuefazione generale nei confronti del problema.Gravissima la sottovalutazione da parte dei giovani delle conseguenze del consumo di eroina.Ho avuto modo,per motivi professionali,di parlare con una ragazza tossicodipendente la quale era convinta dell'esistenza di due modalità di essere "tossici",quelli che fumano senza bucarsi sono considerati una categoria superiore,di furbi che non cadranno nel tunnel della tossicodipendenza.È necessario incontrare i ragazzi,dare informazione,battersi contro la normalizzazione e l'assuefazione generale.Difendiamo la vita dei nostri figli.
  • “Ambulanze a pagamento
    per chi si droga o beve troppo”

    8 - Feb 23, 2016 - 20:19 Vai al commento »
    la proposta è vergognosa,indegna di una eletta in un ruolo pubblico di responsabilità.Auguro alla proponente e ai due commentatori che mai uno dei loro figli abbia bisogno di soccorso.!
  • Chiuso il Nest:
    licenza sospesa per 15 giorni

    9 - Dic 31, 2015 - 18:10 Vai al commento »
    bravo Giuseppe,ho letto il tuo articolo di ieri ,come al solito molto dettagliato,e sono felice di leggere oggi questa notizia.
  • Polveri sottili: a gennaio
    centraline in funzione

    10 - Dic 31, 2015 - 18:24 Vai al commento »
    i dati concreti dell'inquinamento atmosferico sono forniti dalle centraline che monitorano le aree,compresa Civitanova,definite dall'Arpam.I dati sono chiari,la qualità dell'aria che si respira non è compatibile con la salute.Mettere altre centraline,tra l'altro non certificate,sembra essere solo una foglia di fico messa a coprire la totale assenza di politiche ambientali a Civitanova.Usare mezzi pubblici in assenza di una razionalizzazione della circolazione veicolare e di una sua drastica riduzione sembra essere solo una penalizzazione per chi vi ricorre.Sotto gli occhi di tutti sono i mezzi Atac bloccati nel traffico.La lotta alle polveri sottili è una battaglia di civiltà,di consapevolezza,di coraggio politico.Direi anche di coscienza ambientalista,ma questa la lascerei a chi veramente ce l'ha.
  • Assemblea “No Crem”:
    “Scegliamo un altro luogo”

    11 - Nov 1, 2015 - 15:26 Vai al commento »
    Ero presente all'assemblea dei Nocrem e sono indignata per i contenuti di questo articolo.Chi l'ha scritto era presente? Faccio questa domanda perché il dibattito non è stato come quello descritto,il cronista può anche essere non d'accordo ,ma non può far passare la propria posizione con i fatti . Intanto il Sindaco Corvatta ha affermato la necessità del crematorio in quanto ci sarebbe a breve un'emergenza di spazi cimiteriali,non ci sarebbero problemi ambientali legati alle emissioni in atmosfera,ci sarebbero evidenti vantaggi economici per il Comune,ci sarebbe la necessità di non consumare ulteriormente il territorio.Su tutte queste affermazioni è stato smentito con dati oggettivi resi disponibili da quanti intervenuti. A questi si è aggiunto il Presidente del Consiglio Comunale Costamagna che ha proposto soluzioni alternative a quelle sostenute dal Sindaco. La conclusione della partecipatissima assemblea è stata quella auspicata dal Comitato da tanto tempo,cioè che il crematorio non si realizzerà a Civitanova Alta,che la preoccupazione per l'impatto ambientale è fondata e ci si dovrà attenere al principio di massima precauzione,si cercheranno altri siti e la realizzazione sarà preferibilmente consortile. Civitanova Alta ha altre emergenze che l'attuale amministrazione non ha ancora affrontato efficacemente. L'unica preoccupazione del Sindaco che condivido è quella di non consumare territorio.Su questo mi aspetto che sia fatta valere per tutte le scelte urbanistiche che sono state fatte e che si è in procinto di fare.
  • Nuovo crollo a Porto Potenza
    Lo chalet “La Rosa dei Venti”
    ingoiato dal mare

    12 - Feb 4, 2014 - 13:11 Vai al commento »
    caro Fabio noi  in regione purtroppo contiamo UNO ma su questi temi abbiamo idee e proposte concrete. Confonderci con il PD che è in maggioranza e il partito più forte e numeroso in Giunta è sbagliato.SEL è all'opposizione.Per altro a novembre 2013 abbiamo fatto un incontro pubblico sul tema erosione invitando anche i balneari potentini.alla riunione erano presenti il consigliere regionale SEL Massimo Binci ed era presente il responsabile dei balneari potentini il sig.Carboni.il nostro impegno quindi è chiaro e ci batteremo affincè il problema erosione della costa a Porto Potenza sia il PRIMO punto del programma della prossima amministrazione potentina. Maria Grazia Pierluca componente SEL provincia di Macerata    
  • Spacca difende se stesso e i suoi assessori
    con la proposta di legge
    sul biogas speculativo

    13 - Gen 12, 2014 - 14:35 Vai al commento »
    una storia ordinaria di politica e affari,di destra o di sinistra più o meno renziana.
  • Overdose fatale,
    muore giovane macellaio

    14 - Gen 5, 2014 - 17:25 Vai al commento »
    non conoscevo Matteo ma la notizia mi tocca profondamente.Un senso di impotenza in un mondo che non riesce a dare prospettive di vita e a salvare i giovani,i nostri figli.Un'overdose di indifferenza e di opportunismo.Berdini si sente in dovere di intervenire,quasi a scusarsi pubblicamente di un fallimento,di un'insuccesso di un'impresa,forse il timore di un rientro d'immagine negativo. .Conosco Josè e so che è animato da ben altro spirito,ma questa,come tante altre sono occasioni per fare silenzio,tacere e piangere la perdita di una giovane vita.
  • “Da oppositore a impiegato della Giunta Spacca: Capponi assistente dell’assessore Malaspina”

    15 - Lug 6, 2013 - 13:27 Vai al commento »
    L'accusa a Capponi viene da chi ha sostenuto e appoggiato a Civitanova la nomina nel CdA dei Teatri di Pollastrelli,esponente della Destra civitanovese e candidato alle elezioni amministartive inuna lista ontrapposta a quella di Corvatta.
  • Smea – Cosmari, continua il dibattito
    sugli stipendi dei dirigenti

    16 - Mar 30, 2013 - 19:32 Vai al commento »
    Conosco il Cosmari e so che ha la tecnologia,la struttura e gli impianti necessari a servire tutti i comuni della Provincia.Sicuramente implementare la pianta organica con gli operai che attualmente svolgono la raccolta a Macerata sarà una necessità e non un problema.Per il resto credo che l' unico invito da fare al presidente Pettinari sia quello di affidare subito al Cosmari la gestione del servizio rifiuti senza accordi inutili e dispendiosi per i cittadini. 
  • Civitanova, la risposta a Popsophia
    si chiama Futura Festival

    17 - Mar 23, 2013 - 21:19 Vai al commento »
    Insomma 550 mila euro per gli spettacoli estivi,compreso l'aggravio di costi per Civitanova danza,ma stiamo scherzando?questi sono extraterrestri,vivono fuori dalla realtà.Civitanova non può permettersi questi costi,ma ha bisogno di scelte amministrative che alleggeriscano il peso fiscale che grava  pesantemente sulle tasche dei cittadini.      
  • Gianni, 14 anni, alle prese
    con l’alcol e con le canne

    18 - Mar 25, 2013 - 15:43 Vai al commento »
    Sono storie quotidiane che dobbiamo rendere note affichè nessuno possa pensare che non ci riguardano e riguardano solo i figli degli altri.
  • Ex liceo: Corvatta incontra Pettinari

    19 - Mar 17, 2013 - 15:36 Vai al commento »
    L'incontro tra Pettinari e Corvatta avviene oggi con la consapevolezza che ormai è impossibile una mediazione ,quando i buoi sono usciti dalla stalla.Ricordo a Corvatta che appena insediato tenne un'assemblea pubblica a Fontespina in cui emerse la richiesta dei cittadini di andare ad una non cementificazione dell'area in questione,della necessità di strutture pubbliche per un quartiere sostanzialmente isolato dalla città.Allora era possibile intervenire,il bilancio della Provincia non era ancora approvato. Si poteva chiedere di non mettere i proventi della vendita dell'ex liceo tra le entrate del .In più abbiamo un assessore al bilancio di Civitanova,il dott.Palombini.Oggi la strada  della mediazione non è più percorribile,la Provincia non può rinunciare alla cifra messa in bilancio.Che senso ha adesso parlare di partecipazione,di scelte condivise con la città,quando nulla si è fatto quando era possibile farlo? Sono convinta che la partecipazione sia cosa diversa da quella che stiamo sperimentando con la giunta Corvatta,partecipazione è anche responsabilità di un diverso rapporto con i cittadini nelle decisioni che lasceranno il segno nel futuro della nostra città. Poi Corvatta dovrebbe meglio spiegare alla città che cosa intende per "ulteriore cementificazione" ,ulteriore rispetto a che cosa,parli in modo chiaro e comprensibile a tutti e non solo a chi Sto arrivando! Intendere.Il momento delle ambiguità ,della no chiarezza è finito,è ora di onorare quel patto con gli elettori Civitanovasi che si aspettavano un "vero cambiamento".  
  • Ninonà si dimette per le nomine nelle partecipate

    20 - Gen 9, 2013 - 21:39 Vai al commento »
    Ho avuto modo di conoscere personalmente il Dott.Ninonà e ne ho apprezzato la coerenza politica e la competenza credo sia molto riduttivo ridurre la sua scelta a un fatto personale,anche perchè la scelta dei componenti del c.d.a del Paolo Ricci è uAAC scelta politica con forti ricadute sulla qualità di un servizio di fonda,e tale importanza per la città.  
  • Il gioco d’azzardo compulsivo

    21 - Dic 29, 2012 - 19:33 Vai al commento »
    Carissimo Giuseppe,il tuo articolo come al solito è condivisibile totalmente.La cosa che più fa riflettere è che gli effetti concreti e quotidiani di queste situazioni le ritroviamo nella cronaca .Vicende drammatiche come il suicidio del papà di un mio alunno sono il tragico epilogo di storie come quelle di cui tu parli.Poi si prova compassione,ci si scandalizza ma sul fronte a combattere i responsabili di queste tristi vicende non trovi nessuno.Non la politica,non i servizi pubblici di aiuto ,forse la voce troppo flebile di alcune i settori della chiesa.Intanto i tuoi articoli ci aprono gli occhi e mettono la voglia di contrastare questi incostanti i enormi interessi.
  • Alla guida imbottito di droga tampona l’auto che lo precede

    22 - Ott 24, 2012 - 21:44 Vai al commento »
    Proprio lo stesso giorno i servizi sociali del Comune di Civitanova erano stati informati del caso di questo ragazzo che avevapalesemente bisogno di aiuto.La risposta è stata : attiveremo le procedure ma i tempi saranno lunghi....intanto il ragazzo ha rischiato di morire!
  • Viviamo in una società sempre più drogata

    23 - Ago 3, 2012 - 17:35 Vai al commento »
    Tutto questo avviene nella quasi indifferenza e complicita' di chi può veramente porre freno ad un suicidio di massa.I giovani sono il futuro si devono investire risorse importanti sulla scuola,sull'educazione e su tutte quelle esperienze che possono costituire un sano sballo per i giovani.La possibilità di realizzarsi,di avere fiducia nelle proprie capacita,nello sport,nella musica.La politica tutta deve individuare queste priorità ,tutto il resto non conta.La morte di Massimo la dobbiamo vedere come una richiesta di involtati volta a tutti da parte di chi e'vittima di questo sistema che ha come obiettivo solo il profitto. Grazie Giuseppe per i tuoi bellissimi articoli che aiutano non solo a riflettere e a capire ma anche e soprattutto a fare. Maria Grazia Pierluca 
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy