Marco Mc


Utente dal
12/11/2012


Totale commenti
23

  • Maceratese, quanto sei bella
    All’Helvia Recina si balla la Samb(a)

    1 - Dic 14, 2014 - 17:32 Vai al commento »
    La storia dei biglietti per gli under 14 e' follia pura.
    2 - Dic 14, 2014 - 17:29 Vai al commento »
    perché il fatto che impedivano alle macchine di salire al lalavirtus uscendo dalla galleria e le mandavano verso villa potenza insieme alla tifoseria ospite per poi dover girare non si sa dove non e' stato un esempio lampante di grave negligenza? Io mi domando prendono misure spropositate in settimana eppoi cadono in queste situazioni inspiegabili.
  • Civitanovese senza tifosi a Fermo
    Amodeo non si muove

    3 - Dic 11, 2014 - 20:51 Vai al commento »
    Ahhhh! Verità sacrosanta. Domenica si scommette su quanti rigori vi danno!!!
  • Silenzio stampa e ammonizioni “scientifiche”

    4 - Dic 8, 2014 - 19:05 Vai al commento »
    Ma per caso il Sig. Biondi e' stato nominato tutor della maceratese e non ne siamo a conoscenza?
  • Mezzo passo falso della Maceratese
    Recanatese, punto d’oro nel derby

    5 - Dic 7, 2014 - 22:57 Vai al commento »
    Nessuno mette in dubbio che i rigori dati alla civitanovese non ci fossero, mi limito a ricordare, come dato statistico, che oggi la civitanovese ne ha beneficiati di quanti più o meno ne ha avuti la rata da inizio stagione. Sento dire da Verdolini su tvrs che l' arbitraggio di oggi a Recanati non e' stato determinante: e' questione di opinioni! Secondo me l' arbitro oggi e' stato il migliore in campo: abilissimo a condurre il risultato sul pareggio! Il guardalinee nel secondo tempo tirava su la bandierina ad ogni azione d'attacco della rata, patrizi ammonito e traini hanno picchiato dall'inizio alla fine e per loro solo richiami verbali, per finire con i tre minuti di recupero concessi alla fine. Da comica. Ma tant'è: evidentemente in riva all' adriatico sono più fortunati di noi. A noi gli arbitri che danno due o tre rigori a gara non li danno! Evidentemente diamo fastidio nella posizione in cui stiamo in quanto ci dovrebbe stare qualcun'altro! Ma forse sbaglio io a sorprendermi: e' dall'inizio della stagione che la storia va avanti! Se vuole, sig. Bianchi, posso elencarle i fatti a cui alludo.
    6 - Dic 7, 2014 - 19:26 Vai al commento »
    Intendevo dire complesso di inferiorità!
    7 - Dic 7, 2014 - 19:23 Vai al commento »
    Credo che il Sig. Bianchi soffra un complesso di interiorità nei nostri confronti. Ci dorme almeno la notte o pensa alla rata anche in quella circostanza. E' proprio vero....VIVETE PER NOI
  • Maceratese, l’idea della Tardella
    “Andremo a Recanati vestiti da Steward”

    8 - Apr 5, 2014 - 22:12 Vai al commento »
    L'articolo si conclude dicendo "Insomma, una storia che scrive una brutta pagina di calcio". A scriverla è stata chi, abusando del potere di cui dispone, ha obbligato l'imposizione di misure restrittive senza nessun tipo di motivazione. Vorrei ricordare che in precedenza i tifosi della maceratese avevano seguito la propria squadra a Civitanova, Fano, Ancona, Jesi etc etc  senza il biglietto moninativo e non si era verificato alcun tipo di incidente. Domani non seguirò la mia squadra in trasferta non perché non voglio dare la mia identità, ma perché condivido in pieno la protesta proposta dalla curva Just. Seguire la squadra della propria città non è un atto criminale come questi signori vogliono fare credere. Ps. Prevedo già che domani Recanati sarà una città blindata per una partita che presenta un rischio pari a zero. La colletttività pagherà un esborso non indifferente per colpa di chi non sa fare o non vuole saper fare il proprio mestiere.
  • Carramba Maceratese, esonerato Favo
    Di Fabio torna in panchina

    9 - Mar 5, 2014 - 11:41 Vai al commento »
    Penso che sia il primo allenatore ad essere esonerato perché squalificato!!! La spiegazione data nel comunicato è ridicola! Ma non me sembra la sola cosa ridicola accaduta da dicembre a questa parte. Si accettano scommesse su cosa accadrà la prossima settimana!
  • Alta tensione in casa Maceratese
    Si dimette il ds Cappelletti

    10 - Feb 25, 2014 - 13:00 Vai al commento »
    Non ho più parole!
  • Rigori, espulsioni, autogol
    Maceratese e Vis Pesaro fanno pari

    11 - Feb 23, 2014 - 19:17 Vai al commento »
    A mio avviso il 5 a Di Berardino è "ingeneroso" in quanto autore dell'"assist" sul pareggio della Vis. Un voto alto merita anche mister Favo che continua a preferire lui ed Aquino al buon Benfatto. E' evidente che ci sono figli e figliastri.
  • La Maceratese non esce dalla crisi
    Solo un punto con l’Angolana

    12 - Feb 17, 2014 - 10:48 Vai al commento »
    E che ultimamente le cose non stiano andando come dovrebbero se ne sono accorti pure i muri. Sostenere poi che le responsabilità siano solo dei giocatori, mi sembrerebbe quantomeno riduttivo.
    13 - Feb 17, 2014 - 10:40 Vai al commento »
    Non volendo assolutamente entrare nel merito della contesa tra il sig. Ferramondo e "vecchia guardia" dico solo che la prima a dover essere veramente arrabbiata (per non voler usare termini più appropriati) dovrebbe essere proprio la presidente. Si converrà che quest'anno si è speso molto (con i nuovi innesti sicuramente male) per ottenere risultati assolutamente inferiori delle compagini che ci precedono (Matelica e soprattutto pesaro) che hanno speso meno. Quindi qualche critica può anche essere legittima: dopo tutto la responsabilità è, oltre che di chi va in campo, di chi ha scelto chi va in campo. Il ragionamento secondo cui chi mette i soldi ha ragione a prescindere, nel calcio non regge: non bisogna dimenticare che si sta amministrando non l'azienda di famiglia, ma un bene che è anche patrimonio di una collettività. Sono inoltre fermamente convinto che a volte basta ammettere con umiltà di aver commesso degli errori per non sentire poi critiche tipo quelle del recente passato. Nessuno chiede la luna a nessuno, soprattutto in considerazione delle gestioni che hanno preceduto quella attuale. E' solo che da qualche mese si sta assistendo a una gestione non in linea con i canoni ai quali la Tardella fino ad ora ci aveva abituati: dunque è assolutamente comprensibile che si faccia notare questa cosa con i toni che ognuno ritiene più opportuni. Per tutta la riconoscenza che si può avere per i risultati ottenuti in due anni, è umano esprimere perplessità quando le cose non vanno come dovrebbero.
    14 - Feb 16, 2014 - 17:08 Vai al commento »
    Complimenti alla squadra per il punto strappato con le unghie e con i denti contro una squadra penultima in classifica e praticamente già retrocessa!!! E' chiaro che non hanno più voglia: tutti a casa prima possibile. Secondo me riusciamo nell'impresa di uscire pure dai play off!
  • Matelica, 3 schiaffi alla Maceratese
    per restare nella scia dell’Ancona

    15 - Feb 9, 2014 - 19:53 Vai al commento »
    Chi calca i gradoni dell'Hr da anni come me e altri che scrivono su questo forum, sa che c'è qualcosa che non quadra. Il matelica visto oggi è a mio avviso una squadra modesta: se è a 4 punti dall'ancona mentre noi siamo a -12 i conti non tornano. Noi abbiamo un organico con giocatori molto più navigati di loro, un mister con più curriculum etc etc. Loro sono davanti a noi di 8 lunghezze, cacciatore ha segnato 17 goal mentre  Ambrosini poco più della metà. Qui c'è puzza di bruciato. Io una mezza idea me la sono fatta. L'intervento di Presocratico precedente secondo me sintetizza bene il quadro della situazione. Oggi si è vista una squadra con entusiasmo e voglia di fare e una in smobilitazione. Secondo me quest'organico non ha più nulla da dire: aspetta solo la fine del campionato. E mi sembra che non siano solo i giocatori ad aspettare la fine del campionato... Meditate gente!
  • Maceratese senza Favo, Arcolai e Borrelli
    Ma ad Avezzano serve solo vincere

    16 - Dic 1, 2013 - 9:43 Vai al commento »
    Nel calcio, come nella vita, c'è chi paga e chi non lo fa. E normalmente i primi lo fanno anche per i secondi. La maceratese è un esempio di lealtà a correttezza: è una società sana che onora i suoi impegni e molto spesso si priva di qualcosa a cui potrebbe ambire perché fuori budget. In compenso viene ripagata con multe a ripetizione (quella di Ancona fa gridare allo scandalo) proprio perché sanno che dalle sue casse si può attingere (pensate se provano a fare multe a società che mandano in campo la Juniores!) e si ritrova con la presidente diffidata perché è stata l'unica ad avere la forza di denunciare il caso-astrea. Fra poche ore affronteremo una società che giocherà alla morte la sua ultima partita, come è avvenuto a Bojano: poi manderanno in scena una farsa fino a fine campionato. Se la spunteremo, sarà solo perché saremo più forti de quegli avversari che da ora in poi prenderanno da 5 goal in su a partita. I nostri avversari hanno passeggiato sulle ceneri del Bojano e faranno lo stesso col Sulmona. Ma per la federazione, che manda in campo ogni domenica commissari col preciso compito di fare cassa con chi se lo possono permettere, evidentemente accendere un fumogeno è più grave che non pagare i propri tesserati e minare la regolarità di un torneo che l'anno prossimo tornerà ad essere la IV serie!!!
  • Sulmona-Maceratese
    si giocherà ad Avezzano

    17 - Nov 30, 2013 - 11:02 Vai al commento »
    Concordo con Filippo. E' una vergogna. Non ultimo il fatto che alla maceratese questa trasferta costerà di più anche in termini economici perché è più lontana, e in termini di punti perché per loro sarà la gara di addio. Ormai la regolarità di questo torneo è stata irrimediabilmente compromessa: siamo gli ultimi ad avere affrontato il Bojano con la formazione titolare e probabilmente saremo gli ultimi ad affrontare il vero Sulmona. Nessuno ha detto, inoltre, che la Recanatese prima di noi ha affrontato il Bojano in versione bambini, permettendosi di far riposare tutti gli acciaccati poi che con noi sono stati schierati in perfetta forma! Se avessero dovuto affrontare una gara vera non sarebbero venuti a Macerata belli riposati e col pieno di morale per la vittoria ottenuta. Ma alla Lega non importa: loro stanno al caldo nei loro bei uffici!!! Spero che la Tardella non si stufi di questa farsa e vada avanti per la sua strada. Ps. Non oso neppure immaginare cosa succederebbe se domani non vinciamo!
  • Melchiorri è un fenomeno
    La Maceratese abbatte la capolista

    18 - Nov 25, 2012 - 10:58 Vai al commento »
    Portare 1.500 persone a una partita giocata in un giorne feriale alle 13.30 per me è un miracolo, per di più con la possibilità di vederla a casa in tv. Ma, credo, sotto questo profilo, non dobbiamo dimostrare niente e dovreste solo imparare.
    19 - Nov 24, 2012 - 21:35 Vai al commento »
    Grazie ragazzi, oggi ci avete regalato una partita d'altri tempi. Ai pesciari che hanno ancora il coraggio di parlare dico: più che al 20, pensate di fare al più presto più di 20 punti sennò andate giù diretti....
  • Summit in Prefettura per la Maceratese
    Si potrà parcheggiare davanti allo stadio

    20 - Nov 17, 2012 - 9:04 Vai al commento »
    PS. tra un po' ci diranno: dopo un summit in questura viene concesso ai tifosi della curva di tifare per la propria squadra, però solo per le partite "normali".
    21 - Nov 17, 2012 - 9:02 Vai al commento »
    La cosa più preoccupante è che consideriamo queste "concessioni" come eccezionali, dato che in tutti gli stadi d'italia si usa il parcheggio per consentire ai tifosi di andare alla partita e i locali vengono fatti defluire prima degli ospiti. Pensate come siamo/eravamo messi.
  • Sicurezza allo stadio, mano tesa dal Questore
    “Disponibili a rivedere la viabilità”

    22 - Nov 13, 2012 - 8:59 Vai al commento »
    Confondere i tifosi del san nicolò con quelli del teramo è come confondere i tifosi della maceratese con quelli della vis macerata, la tifoseria della roma con quelli del città di marino, fidene, astrea e san cesario. Insomma, non siamo scemi, lo sanno tutti che il san nicolò non ha seguito se non i familiari dei giocatori: allora chi sarebbero questi daspati, la mamma e il padre del portiere, la nonna del terzino che è un under, il fratello del loro numero 9 che è un facinoroso!!!! Ma per favore....
  • “Tifosi della Maceratese trattati come bestie”
    La Tardella e il Cda si dimettono

    23 - Nov 12, 2012 - 13:15 Vai al commento »
    Secondo me l'intenzione dell'intervento della presidente Tardella non era assolutamente di critica verso la Lube. Si intendeva semplicemente sottolineare come, rispetto a una stessa necessità (il diritto dei tifosi di andare alla partita e poter, nei limiti del possibile, parcheggiare), si avesssero due risposte assolutamente opposte da parte della stessa amministrazione comunale e della questura. I tifosi della lube hanno diritto di poter parcheggiare e dato che il parcheggio non c'è/è insufficiente, si fa uno strappo alle regola e viene consentito di parcheggiare anche laddove normalmente è vietato. Anche i tifosi della maceratese hanno gli stessi diritti: qui addirittura un parcheggio c'è ed è in linea di massima sufficiente ma l'uso viene interdetto in modo insindacabile dalla questura. Ora se per i primi tre derby in casa il divieto poteva anche essere lecito e la cosa è stata resa pubblica agli utenti a mezzo giornali (anche per consentire ai tifosi di comportarsi di conseguenza), ciò che è successo ieri è privo di ogni logica e risponde secondo me più ad un atto di forza della questura che a reali ?!? problemi di ordine pubblico. In primis perchè, come ieri ricordato dal giornalista Verdenelli sul programma di TVRS "Le marche nel pallone" "lo sanno pure i muri che il San Nicolò non ha seguito nè in casa nè in trasferta", dunque non esistevano le presupposte "minacce" all'ordine pubblico tali da interdire l'utilizzo del parcheggio. In secondo luogo, nella precedente partita con l'Isernia, seguita da un pulman di ultras, si era consentito (seppur tardivamente) l'utilizzo del parcheggio senza che ciò avesse determinato chissà quali problemi all'ordine pubblico. Infine, perchè non si cambia la viabilità cittadina senza informare prima gli utenti, a meno che non si intenda arrecare volutamente disagi ai tifosi. Ora non so se tutto questo sia una mera ripicca per le immagini diffuse su internet che dimostravano "paurose lacune" nella gestione dell'ordine pubblico in occasione del derby con la civitanovese. So solo che ieri è stato leso il diritto di andare allo stadio (o quantomeno è stato reso fortemente problematico) non solo ai cosiddetti ultras della curva (in capo ai quali non sembra siano riconosciuti diritti), ma anche a tanta gente comune che magari aveva deciso con la propria famiglia di andare a vedere la maceratese. Oltre al danno economico che comunque si arreca alla società, c'è anche un danno di immagine che passa secondo il quale sembra che chi va allo stadio sia quasi un delinquente. Una partita di calcio è quasi sempre una festa, di sport, di attaccamneto alla squadra e alla propria città: non una guerra civile!
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy