Lauro Aguzzi

Lauro Aguzzi


Utente dal
6/2/2012


Totale commenti
34

  • Infermiere rifiuta il vaccino:
    «Sospendetemi pure dal lavoro,
    è meglio che sentirsi ricattato»

    1 - Apr 29, 2021 - 0:10 Vai al commento »
    Evidentemente ci sarà qualche Elezione alle porte dove sono sicuro vorrà presentarsi magari in una lista No Vax o simili, ma come condannarlo visto che nell'ultimo decennio questo modo spicciolo di fare politica ha avuto il sopravvento. Ha derubricato una vaccinazione di massa in sperimentazione, chiara modalità di chi ambisce ad "entrare in politica" per rappresentare una minoranza probabilmente consistente.
  • Fase 2, il vescovo Marconi:
    «Sulle messe è mancato il dialogo
    Le decisioni non si impongono»

    2 - Apr 28, 2020 - 1:59 Vai al commento »
    A me sembra che una posizione cosi forte della CEI abbia connotati da ricercarsi nella riluttanza del Clero, o una parte, ad essere Tele-comandato dalle Direttive della "Scienza". Non mi risulta inoltre che corrisponda al pensiero del Papa che ho sentito spendere parole per favorire il rispetto delle regole dettate dal "Mondo Scientifico".
  • Preghiere, finti mendicanti e satira
    accolgono Giorgia Meloni a Macerata (foto-video)

    3 - Dic 6, 2019 - 18:32 Vai al commento »
    I promotori di questo genere di Manifestazioni,i Destrozzi, dovrebbero essere rassicurati sul fatto che la Mafia Nigeriana molto probabilmente si rifornisce da quella Italiana, quindi tranquilli!!!
  • I sorrisi di gioia dei bimbi,
    il taglio del nastro della primaria Santini:
    «Un nuovo grande traguardo» (Foto)

    4 - Nov 14, 2019 - 13:44 Vai al commento »
    ...wow il Presidente dell'UNIPOL Stefanini a Loro Piceno, una volta anche fare una polizza della stessa Compagnia era quasi un sacrilegio, bel segno dei tempi!!!...
  • Choc a Tolentino, arrestato il 53enne
    In casa 3 fucili e 50 munizioni

    5 - Ott 7, 2019 - 23:18 Vai al commento »
    Mi sembra un ottimo deterrente contro la campagna per la diffusione delle armi visto che, come in questo caso, sono già troppe e difficili da regolamentare.
  • Taglio alle pensioni d’oro, Morgoni:
    “Avanti così per il futuro dell’Italia”

    6 - Ago 21, 2014 - 15:45 Vai al commento »
    Caro Morgoni, non cercare sempre consenso è populismo, fregatene di questi 4 urlatori che si vantano di chissà quali meriti per aver diritto ad una pensione superiore ai 2.000€ il problema vero è che si potrà dedurre solo un minimo contributo quando servirebbe ben altro. I miei genitori, come milioni di altri, percepiscono uno 800 e l'altra 400, uno non riesce più a godere delle articolazioni delle mani dopo anni e anni di pala e "cucchiara", l'altra è ormai una donna bionica per quanti operazioni ha subito per una vita di stenti e fatica eppure sono felici di poter godere di una retribuzione minima e una buona assistenza sanitaria. Ecco equità e giustizia il popolo capirà, e bene...sennò ci penserà la TROIKA !!!
  • A scuola come nell’800
    In ginocchio sui ceci
    a bordo di un tir

    7 - Ago 11, 2014 - 15:39 Vai al commento »
    Patrizio Merelli, quando la fantasia diventà realtà !!!
  • Biogas speculativo
    La politica è complice

    8 - Lug 22, 2014 - 22:45 Vai al commento »
    Egr. Tocqueville, la tecnologia in assoluto più democratica è quella fotovoltaica con costi attuali accessibili e che una volta risolto il problema dell'accumulo ci renderà liberi anche di essere attaccati alla rete di distribuzione elettrica, sarà sufficiente godere di una buona assolazione. I grandi "speculatori" per primi chiaramente hanno individuato la potenzialità anche finanziaria ma almeno la tecnologia è stata sdoganata al grande pubblico, il biogas è una tecnologia matura ed utilizzata in molte realtà Internazionali solo che gli sdoganatori stavolta sono stati "altamente speculativi". Non la ritengo molto interessante se non per la particolarità della producibilità del bio.metano per autotrazione, ma adesso chi investirà più nella nostra Regione con un'alta densità abitativa diffusa, una Valutazione d'Impatto Ambientale che può creare pregiudizio anche per "violazione alla precedente e romantica vista di campi squadrati con colori innaturali dove i chimici-agricoltori per irrorare i pesticidi e i fertilizzanti devono indossare tute lunari"?
    9 - Lug 22, 2014 - 17:22 Vai al commento »
    Tutto bene se non fosse per quel piccolo problemino che si chiama generazione d'energia e preferibilmente da fonti rinnovabili visto che anche la BP ha confermato che nel 2063 i pozzi di petrolio resteranno asciutti. Tutto bene anche dalla riforma del Titolo V visto che le competenze in materia d'energia passeranno dalle Regioni al Governo Centrale, peccato che ha già dichiarato l'Adriatico sito utile per l'estrazione del Petrolio anche se potrà soddisfare percentuali esigue nell'ordine del 6% per massimo 5 anni del consumo energetico del Bel Paese, questo giornale godrà di molta ulteriore visibilità con i Comitati costieri NoPetrolio. A me anche se vengono arrestati tutti i soggetti coinvolti, compreso il livello politico, non mi interessa minimamente, invito però ad allargare gli orizzonti visto che siamo circondati da guerre che si combattono solo ed esclusivamente per accaparrarsi energia ed ho l'impressione che qui ci sentiamo come "i baciati dalla fortuna" ma il risveglio è sempre doloroso.
  • Denunce per reati legati alle energie rinnovabili in aumento nel 2013

    10 - Mar 1, 2014 - 14:36 Vai al commento »
    evviva, invece, una Polizia specifica per i reati di natura ambientale nella speranza che le competenze generiche non sminuiscano l'attenzione verso i reati che, come nell'articolo evidenziati, proliferano.  
  • Sul bus con oltre 1 chilo di droga
    Arrestato trafficante 32enne

    11 - Feb 25, 2014 - 1:11 Vai al commento »
    Io non vorrei essere scambiato per un tifoso dell'utilizzo delle droghe, ma come per altre problematiche che l'Italia ha dovuto affrontare  è assolutamente necessario dare una nuova regolamentazione al problema che presenta molte angolazioni, non per ultima un accavallamento di tutte le forze di Polizia per cercare di arginare il traffico. In un periodo come questo infatti io vedrei più necessario che la GdF combattesse reati finanziari in maniera esclusiva, che le carceri si svuotino dei piccoli spacciatori, e che visto l'utilizzo delle droghe leggere in maniera enorme tanto da risultare l'unica attività sempre in aumento e per capitali stratosferici  è preferibile coltivarsela e fiscalizzarla. Insomma saranno 30 anni che farsi "una canna" rientra tra le possibilità più ovvie che un giovane può vantare ma continuiamo ancora a tapparci gli occhi nella speranza più remota che mio figlio/a non se la faccia, l'unica speranza è che non gli piaccia e togliere anche il gusto del proibito ritengo essere tra i più efficaci deterrenti. Se poi gli piace deve sapere che valgono le stesse norme per l'alcool, punto, come in Olanda e non mi sembra che li il consumo è aumentato o ha dato luogo a chissà quali inconvenienti se non lo spaccio e il consumo in determinati luoghi. Vorrei inoltre ricordare che la nostra congiuntura economica assomiglia in maniera drammatica al dopoguerra e che le casse dello Stato sono come le mie, zero, mentre i mafiosi raccolgono ogni anno diversi milioni anche nella nostra Provincia.
    12 - Feb 24, 2014 - 14:00 Vai al commento »
    ecco, questa è un'operazione di Polizia non il ragazzino 15enne e comunque mi convinco sempre di più che la legalizzazione almeno delle cosidette droghe leggere sia assolutamente necessaria, che passi anche attraverso la coltivazione e quindi la fiscalizzazione del commercio. Sono peraltro sempre più convinto che le Mafie versano cospicui incentivi per ostacolare questo processo.
  • Silenzi: “Morgoni, senatore per cavillo”
    E’ battaglia nel Pd

    13 - Feb 20, 2014 - 23:44 Vai al commento »
    Da elettore del PD trovo per niente edificante queste polemiche che di politico non hanno niente ; auspico un rinnovamento della classe dirigente del Partito che per Statuto non dovrebbe permettere il continuo peregrinare da una carica all'altra senza essere tornati per qualche anno al lavoro che ricoprivano precedentemente.
  • Don Aniello Manganiello a Macerata

    14 - Feb 21, 2014 - 0:56 Vai al commento »
    idealmente presente per il sostegno all'autore
  • Quindicenne salta la scuola
    Sorpreso con la marijuana

    15 - Feb 21, 2014 - 0:21 Vai al commento »
    e sai che novità ! con il rispetto per l'operato delle Forze dell'Ordine ritengo per niente educativo per i ragazzi/o segnalati un simile provvedimento che non fa altro che emarginare, e magari se si ubriacavano nemmeno il cartellino giallo. Ritengo che si debba condannare solo quei comportamenti che possano nuocere la libertà di un'altra persona o alla società ma non ciò che è attinente alla sfera personale.  
  • L’energia dalle Dolomiti
    fa risparmiare Civitanova

    16 - Feb 15, 2014 - 2:08 Vai al commento »
    Mi occupo di energia dalla generazione alla commercializzazione e questo modo populista di argomentare mi sembra proprio sopra le righe, perchè per dire risparmio bisogna almeno comparare con il principale fornitore e cioè Enel Distribuzione che, non essendo privata, non viene mai rappresentata da nessuno. Poi per l'illuminazione pubblica esistono progetti molto interessanti curati da ENEA come il progetto Lumiere che meriterebbe molta attenzione. Solo per argomentare senza nessun fine nè privato, nè politico.
  • Così Macerata si perse il Festival del cinema, otto anni prima di Roma

    17 - Feb 9, 2014 - 1:10 Vai al commento »
    mi sorprende Verdenelli che ho conosciuto da poco in occasione della presentazione del suo libro su Mattei, adesso capisco meglio il suo atteggiamento distaccato quasi supponente che mi aveva infastidito
  • Femminicidio e disabilità
    Sofri racconta “La vita che scorre”

    18 - Dic 14, 2013 - 0:07 Vai al commento »
     Sofri ha scontato la sua condanna in galera e si è rifiutato di chiedere la grazia nonostante si sia sempre proclamato innocente e malato. Un certo "ideatore di una colossale truffa tributaria ai danni dello Stato", nonchè artefice principale del disastro Italiano ha anche l'ardire di "convocare la Rivoluzione" se dovessimo ospitarlo, a gratis, nelle Patrie galere. cosi, tanto per ricordarvelo!!!
  • A Mogliano trenta famiglie
    senza telefono da otto giorni

    19 - Dic 5, 2013 - 14:18 Vai al commento »
    e purtroppo il problema non è solo a Mogliano, ma anche Loro Piceno e Urbisaglia dove però è funzionante la linea telefonica ma  non l'ADSL. Per quello che riguarda i rimborsi ho letto il regolamento che prevede il rimborso di 5 euro al giorno per chi ha attivato la segnalazione di ripristino se non effettuata dopo 48 ore o 72 ore se il 3° giorno è festivo, solo domenica o festività nazionali. Resta il fatto che l'episodio è allarmante e la disinformazione da parte Telecom ancora di più. ho potuto trasmettere questa nota da rete wi-fi pubblica                                      
  • E’ l’ora della rivoluzione? Non è roba da italiani

    20 - Apr 15, 2013 - 0:40 Vai al commento »
    Egr. sig. Cipolletta, non so quale incarico le è stato conferito da questa testata per scrivere un intervento cosi lucido a proposito della drammaticità della crisi, l'analisi delle origini e gli interventi da adottare. Mi sento veramente confortato per tanta lucidità e facilità di rappresentare sentimenti veramente diffusi, perchè penso che è questo che lei vorrebbe, rappresentare, o lo sta già facendo? Chiaro che, vista la premessa e con questo suo bel programma, vivremo tutti in un mondo migliore.
  • Corteo trasversale contro il biogas
    La manifestazione a Potenza Picena

    21 - Apr 17, 2013 - 12:52 Vai al commento »
    @Morgoni I consumi energetici nella Regione Marche vengono soddisfatti solo per il 45% da produzione interna, classificandosi penultima in termini % e solo prima del Veneto http://www.terna.it/LinkClick.aspx?fileticket=%2fQMhW%2b34I20%3d&tabid=418&mid=2501 pag. 10 e 11. La produzione da fonti rinnovabili oltre ad essere un obbligo è una grande opportunità.
    22 - Apr 16, 2013 - 23:47 Vai al commento »
    Mi scuso per la "i", al contempo devo chiarire che io non sto scrivendo di "fatalità" come scrive Giorgi e quindi di eventi ineluttabili, ma di eventi che non devono assolutamente avvenire e questo può accadere se i Governi Mondiali si accordano verso la riduzione od eliminazione delle emissioni climaalteranti. Visto che il carbone è tra i maggiori responsabili e visto che abbiamo bisogno di energia ricavata proprio da questo fossile è necessario sviluppare altre tecnologie alternative, le quali possono tutte o quasi presentare contro-indicazioni, non per ultima sversare o inquinare sull'acquedotto.
    23 - Apr 16, 2013 - 16:35 Vai al commento »
    Ecco quali sono i veri rischi derivanti dalla produzione dell'energia, il resto solo facili speculazioni giornalistiche e politiche, giochetti per piccoli imprenditori  e politicanti disonesti. Sento tanto provincialismo da questa discussione e voglia di primeggiare senza avere coscenza di quali siano le vere problematiche che possono essere fatali per l'Umanità. http://qualenergia.it/articoli/20130416-il-futuro-del-carbone-e-quello-del-clima  
    24 - Apr 16, 2013 - 1:07 Vai al commento »
    Anche io che ho votato  Bersani sono curioso di sapere che cosa ne pensa Morgoni a proposito del quesito posto da Bommarito, che chiaramente ha colto al volo questa ghiotta occasione. Detto questo non riesco proprio a comprendere come mai le tecnologie per l'energia da fonti rinnovabili continuino ad essere oggetto di cosi tanta attenzione, e in questa maniera cosi sensazionale. E' chiaro che la centrale a carbone di Brindisi ci è sufficientemente lontana, come quelle nucleari in dismissione nel Lazio, ma non riesco proprio ad immaginare quello che potrebbe succedere se in prossimità della nostra costa iniziassero le trivellazioni di petrolio,  in quel caso solo i grandi imprenditori entrebbero in gioco e quindi non saremo in grado di fare i conti in tasca come stiamo facendo peraltro indicando solo i ricavi e mai i costi. Immaginate le fuoriuscite di petrolio, chi le fermerebbero le compagnie petrolifere come hanno fatto nel Golfo del Messico con un disastro ambientale senza precedenti? Forse pensiamo che l'inquinamento atmosferico prodotto proprio principalmente dalle centrali elettriche passi distante dal nostro territorio cosi bello squadrato con colori innaturali prodotti da pesticidi e fertilizzanti che da soli hanno causato danni irreparabili ai nostri territori? Insomma sarà forse il caso di allargare un pò lo sguardo prima di mettersi a fare i moderni Don Chisciotte contro tutto e tutti e cercare le soluzioni più sostenibili? e magari proprio per tutti non pensare prima ai propri interessi tra cui quelli elettoralistici? A noi non interessa che Scaroni, presidente dell'ENI, si porti a casa  € 6.400.000, peraltro con le quotazioni in forte ribasso da tempo e con discutibillisime relazioni industriali in giro per il Mondo, chissenefrega sta a Roma!!! l'energia è una cosa seria!!!
  • Una struttura satellite dei Casalesi nelle Marche per riciclare denaro sporco

    25 - Apr 9, 2013 - 23:58 Vai al commento »
    @jacO Sottile questa interpretazione, se non fosse che a San Marino non si va per chiedere, ma per depositare.
    26 - Apr 9, 2013 - 22:00 Vai al commento »
    @serf I Casalesi sono della Prov. di Caserta, Casal di Principe, normale che sia quella Procura ad occuparsene; del Biogas se ne stanno occupando le Procure per competenza territoriale ma spero che non vorrà annoverare gli imprenditori coinvolti alla camorra. Anzi ritengo che in questo momento  dovranno essere aiutati nell'ottenimento di "finanziamenti produttivi" per non cedere alle lusinghe di "facili investitori". Questo facile "populismo" non può che essere d'aiuto alle forze politiche da sempre colluse con le mafie.
    27 - Apr 9, 2013 - 20:14 Vai al commento »
    E' normale, sono gli unici che hanno la liquidità necessaria per fare impresa. Non possiamo continuare a lasciare alle mafie il traffico delle droghe che possiamo trovare in ogni angolo e con ipocrisia unica arrestare tanti piccoli spacciatori che non fanno altro che affollare le carceri. E' ora di regolamentare la vendita delle droghe sotto il profilo della sicurezza per chi le assume, per la pubblica sicurezza ed anche sotto il profilo fiscale. Non penso che Bersani abbia ricevuto Roberto Saviano durante le consultazioni per scherzare su questo argomento.
  • Il ponte di Villa Potenza finisce su Sky
    “E’ l’emblema della crisi della provincia”

    28 - Apr 10, 2013 - 22:54 Vai al commento »
    Il problema è che non siamo riusciti per tempo ad analizzare il perchè della crisi e quindi quali politiche adottare. Un'analisi basata sui Limiti dello Sviluppo imputa l'origine al Picco del Petrolio ed al riposizionamento dei Ricchi della Terra verso la Finanza per controllare le sorti dell'Umanità. I settori che per primi sarebbero entrati in crisi i trasporti per i costi dei carburanti, i secondi l'agricoltura per l'utilizzo di fertilizzanti e pesticidi derivanti dall'utilizzo di molecole del petrolio a seguire tutti gli altri settori. Oggi nel pomeriggio sono andato da Civitanova a San Benedetto percorrendo la Statale, ho impiegato circa 1 ora e 1/4, nel 2007 mi sarebbero servite 2 ore alla stessa velocità. Tutte le recenti Infrastrutture destinate ad una migliore percorrenza degli autoveicoli sono pressocchè inutili, la 3' corsia dell'autostrada, la Quadrilatero, il ponte di Villa Potenza e il parcheggio di Treia. Gli scienziati, era il 2007 quando ho conosciuto le loro teorie, venivano definiti Catastrofisti e nemmeno io sono riuscito ad avvalermi delle loro teorie.
  • Esposto del Codacons contro lo Stato
    per istigazione al suicidio
    Gianna Dionisi: “Riducetevi gli stipendi”

    29 - Apr 8, 2013 - 23:33 Vai al commento »
    Si preferisce suicidarsi per non perdere la dignità di persone che hanno vissuto con rispetto nella speranza di preservare almeno il loro ricordo. Questo è veramente terribile, ancora di più due coniugi uniti anche nel gesto estremo oltretutto seguito da un altro familiare, è straziante. guardiamoci intorno
  • Morgoni: “Cancelliamo i rimborsi elettorali”

    30 - Apr 5, 2013 - 1:44 Vai al commento »
    Non sono d'accordo, perchè è pur vero che gli attuali Partiti si sono arricchiti in maniera sfacciata e quindi è assolutamente necessario riformulare il sistema, ma Morgoni o il giornalista la raccontano in maniera distorta. Infatti è la proposta del segretario Bersani di favorire i micro versamenti volontari, Renzi invece attraverso la pubblicazione dei finanziatori della sua Fondazione, Big Band, che ha reso pubblica proprio questa settimana, sembra voler accreditare il meccanismo tipico della destra dove chi può versa quanto vuole. Nell'elenco oltretutto è apparso il finanziere con interessi nelle Cayman, come sospettato dal Comitato per Bersani durante le Primarie, che ha versato € 100.000, altri € 50.000, fino a poco meno di € 900.000. Poi vai a tassare le transazioni finanziarie internazionali o i grandi patrimoni immobiliari nel caso in cui siano gli immobiliaristi a finanziarti la campagna elettorale.
  • Lo scandalo del biogas e l’intreccio
    con fotovoltaico, eolico e idroelettrico

    31 - Apr 3, 2013 - 17:12 Vai al commento »
    Nella speranza di non essere improvvissamente colto dalla sindrome da tastiera e di essere utile alla discussione, devo registrare una certa regia Nazionale a cui purtroppo in tanti stanno prestando il fianco. E' stato da poco tempo infatti diffuso un documento da parte di Assoelettrica, coloro che producono energia da fonti fossili, a firma di Chicco Testa che è tutto un dire, per chi non lo sapesse paladino del Nucleare. E' una persona che ha fatto parte del PCI poi Presidente di ENEL, ecc,ecc, il quale cerca in tutte le maniere di screditare i vantaggi derivanti dall'utilizzo delle fonti rinnovabili. Effettivamente da quando è scoppiata l'attuale crisi nel 2008 il nostro fabbisogno energetico è notevolmente diminuito, di circa il 30%, un'enormità, per cui tanti investimenti soprattutto di ENEL nella riconversione del proprio parco tecnologico stanno conoscendo notevoli difficoltà per l'agguerrita concorrenza delle tecnologie da rinnovabili. Faccio presente che la produzione da fonti fossili rientra tra le maggiori responsabili del Riscaldamento del Pianeta, vera emergenza per l'Umanità. Ulteriore vantaggio di non poco conto delle rinnovabili è quello di far avvicinare quanti più attori nella catena dell'energia, ad oggi dominata dai potenti della terra, EXXON su tutte, ricordate Mattei e che fine ha fatto per cercare di scardinare questo circuito? Non amo il Bio-gas, oltretutto con EROEI molto basso, indica non solo la redditività finanziaria ma anche la capacità di riprodurre  energia almeno in maniera superiore rispetto a quanto ne richiede, ma il fatto che ci siano politici, società di consulenza, progettisti, installatori, manutentori, investitori che siano riusciti a creare le condizioni verso l'utilizzo minimo di energia da fonti rinnovabili non lo considero un elemento negativo. Certo è che il tutto non debba ostacolare la libera concorrenza nè essere nociva alla salute umana, ma mi sembra che su questo non ci siano considerazioni attendibili se non espresse da altrettanti liberi professionisti, come pure non posso non notare che in tanti cercano una visibilità da spendere magari nelle elezioni amministrative o alle politiche. Accomunare infatti il fotovoltaico al Bio-gas denota ignoranza o la volontà di ignorare.  
    32 - Apr 2, 2013 - 19:41 Vai al commento »
    @giorgi mi ha fatto fare proprio una bella risata, La ringrazio di cuore,  addetto stampa? pensi che non chiedo nemmeno la tessera del PD, sono super-precario da sempre, e nessuno mi calcola, ma proprio nessuno. Questo, però, mi permette di dire quello che penso. grazie ancora
    33 - Apr 2, 2013 - 18:17 Vai al commento »
    Egr. Avv. non nascondo di leggere le Sue inchieste con interesse ed ammirazione per il coraggio che dimostra, uno stile molto simile a Travaglio, che sinceramente non mi entusiasma e che non seguo, ma che può essere annoverato nella categoria dei Giornalisti. Sonno un elettore del PD, abito a 1,5 km da una delle centrali a Bio-gas incriminate e mi occupo di energia da almeno 7 anni attraverso l'adesione ad Associazioni Scientifiche studiando le tecnologie e le problematiche attinenti attraverso l'ENEA. Non amo il Bio-gas, ma scientificamente non viene catalogata come tecnologia che può rappresentare un pericolo per le Comunità che la ospitano, anzi viene ritenuta matura, soprattutto per gli impianti di piccola taglia, sotto 1.000 kW di potenza, come nel nostro caso, per questo dormo tranquillamente. Non ho nessun interesse con i Sig.ri che Lei chiama in giudizio, ma noto con stupore che il tema dell'energia crea una certa iper-sensibilità verso gli investitori, come se non si sapesse dagli arbori della società-industrializzata che la produzione d'energia (può) creare ricchezza o come se il nostro Mattei non ci avesse insegnato niente. Ho avuto l'onore di rappresentare una tecnologia che ha le potenzialità di cambiare la matrice energetica utilizzando una fonte rinnovabile come i "venti d'alta quota" ma il 1° cantiere in provincia di Cuneo è stato osteggiato dai cittadini, si tratta di un "aquilone", sic! Finisco dicendo che le Marche importa energia elettrica, che il ri-gassificatore a largo di P.to Recanati non verrà installato, che l'eolico non viene praticamente utilizzato e che l'idroelettrico non può darci minimamente l'autosufficienza e che se pensiamo di essere i Beati della Terra ci siamo sbagliati di gran lunga. Se tutto questo invece è per scaricare qualche Amministratore infedele nessun problema, ma per cortesia i Grillini che c'azzeccano, sono sufficienti bravi giornalisti a denunciare il malcostume.
  • Irene Manzi: “Il nuovo vento nazionale
    mi ha portata in Parlamento”

    34 - Gen 11, 2013 - 1:34 Vai al commento »
    Ciao Irene, ci siamo conosciuti all'Eden pub di Urbisaglia circa 2 anni fa, alle primarie non ti ho votata, non mi hai convinto, sai sono di Urbisaglia, un bel laboratorio...come pochi nelle Marche. Ci piace volare alto e per questo ti chiedo, attraverso questo interessante quotidiano e senza pregiudiziali, per noi poveri orfani di un Calzolaio qualsiasi all'altezza della situaione, ma tu come ci rappresenterci?  e tanto per, che ne pensi della recente sentenza del tribunale di Milano che ha condannato la Mondadori a reintegrare la giornalista Paola Ciccioli a Panorama e di Urbisaglia? insomma Irene, va bene le piscine, ma, sai...
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy