kaimano

kaimano


Utente dal
7/5/2011


Totale commenti
26

  • Camila Giorgi si arrende alla Pennetta
    Spacca: “Per noi resta la numero uno”

    1 - Mar 13, 2014 - 19:36 Vai al commento »
    Durante la partita (se l'avete vista) sembrava che la Giorgi fosse la Sharapova. Grandissima Camila per me è stata eccezionale. Per tutto l'incontro ha dimostrando davvero freddezza e doti sportive che, se confermate in futuro, faranno della ragazza una top ten della WTA. Come diceva qualcuno qualche tempo fà, che c'azzeccano Spacca e Ventola. Brava.
  • Trattativa Parima, fumata nera
    “Non riapriranno più”

    2 - Lug 16, 2013 - 23:26 Vai al commento »
    A tutti i bla bla bla bla.  Io sarei contento di pagare 1 Milione di euro di tasse, perchè vorrebbe dire che ne ho guadagnati almeno 1,5 e che me ne restano 500000 (41.666 AL MESE anche 1370 al GIORNO) ed invece io ne guadagno di meno in un MESE. Poveri imprenditori, commercianti artigiani. Ma come si fà!!!!. Per esempio i gioiellieri denunciano 15-20 mila euro all'ANNO, però magari vanno in giro con il Porche Cayenne che hanno detratti dall'imponibile sia riguardo all'IVA e all'IRPEF (a me tocca ad andare in giro con un'utilitaria del 1994 EURO 0 a GPL!!!). Pori cocchi pagano troppe tasse. Non sarà che fino ad adesso hanno "sguazzato" un pò troppo, mentre i poveri cristi di pensionati, operai ed impiegatucci come noi le tasse le PAGANO TUTTE fino all'ultimo euro!!!!! Per quanto riguarda la PARIMA penso che il pane NON LO HANNO MAI SAPUTO FARE, perchè a mangiarlo ci voleva coraggio. Se hanno chiuso sicuramente è colpa dei dirigenti di questa società che non sono stati capaci di stare sul mercato, anche perchè il pane è l'unica cosa che mangiamo tutti. Come lo spiegate che i ricchi sono sempre più ricchi (quest'anno +10%) e gli altri sono sempre più poveri!!!!! Buonanotte a tutti i bla bla bla bla. Meditate gente, meditate! Tutto il resto sono chiacchiere infruttuose, insensate e demagogiche e fuori dal tempo.
  • Volantinaggio contro Giorgio Almirante

    3 - Gen 19, 2013 - 23:14 Vai al commento »
    Ah però!!!!! Citanò è piena de fascistu!! ma non avevano vinto "li comunisti" quelli de Baffò? Dove sono andati a finire? Tutti a cancellare via Almirante con il pennarello rosso? Ahi Ahi Ahi............... Svegliatevi.
  • Politiche: divorzi e seconde nozze
    Franco e Tonino di nuovo insieme

    4 - Gen 13, 2013 - 0:14 Vai al commento »
    Ma questi la FANNO FUORI DAL VASO da 20 anni e più. Prima si sposano, poi si separano (in casa) poi si rimettono insieme. E noi oltre a pulire le mattonelle del WC, senza che da poveri servi veniamo pagati (per pulire il WC) anzi dobbiamo pagare noi per tutto quello che combinano. Non sarà ora di mandarLi SONORAMENTE a QUEL PAESE. Andate un pò a LAVORARE che è ora!!!!!!!!!!
  • Via Almirante gettata nel cestino

    5 - Gen 12, 2013 - 1:15 Vai al commento »
    La memoria degli Italiani è sempre più CORTA e ANNEBBIATA. Leggete qui e meditate sui "meriti" delle persone: http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQK2iq8JwdKU0yuML6naCbsEse8r8m8PgPDrtgYRYTKYr2oNpf3 ...........bah. Beati Voi!!!
  • La contro-agenda Livi: “Il Governo Monti ha ridotto l’Italia ad una polveriera sociale”

    6 - Gen 20, 2013 - 0:26 Vai al commento »
    Per quanto riguarda la candidatura del sig. Livi (del quale non conosco la sua capacità di amministratore in quanto non lo conosco) è giusto che abbia il diritto di candidarsi per il "partito" che ritiene più consono alle sue idee. E' chiaro però che sarà giudicato non per la sua onestà bensì per quanto rappresenta il suo ideale all'interno della politica italiana. (purtroppo per lui percentualmente poco). Andando a vedrere il Manuale della sovranità consigliato da Glauco non è che si trovano idee strabilianti, fantastiche o innovative tali da dover spingere il popolo a votare in massa la Destra. Comunque l'allenza che dovrà fare per andare al governo, la dovrà fare con Qualcuno che in 8 anni su 10 è riuscito (insieme ai sui governi) a sperperare 700 miliardi di €. Sperpero derivante dalla sottrazione del debito italiano di 1900 mld (avvento del governo Monti) e 1200 MLD agli inizi del 2001. Dovrà andare insieme a chi calpesta giornalmente la Bandiera Italiana, l'Unità d'Italia (e tutti quelli che hanno combattuto per la stessa) disprezza gli stranieri, però ha le fabbriche piene di lavoratori extracomunitari. Ricordo che questi principi (unità, bandiera ecc) sono valori che sono stati sempre difesi dalla destra. Come si può, magari per coerenza, allearsi tali personaggi politici che fanno del settentrione d'Italia il solo scopo di essere in politica. Poi alla fine anche loro sono caduti nelle braccia di "Roma ladrona" essendo stati indagati per gli stessi reati che sono la comune pratica di "Roma ladrona"? Rifletta sig. Livi e magari rimanga a Macerata a fare la persona onesta e il buon ammistratore, quale è, nel suo Territorio.
  • Una folla per l’addio a Roberto Scocco

    7 - Gen 7, 2013 - 2:00 Vai al commento »
    INOLTRE NON SONO Nè IO,  Nè @IVO SALVINI A DIRE CHE IL SALUTO ROMANO è UN GESTO RIDICOLO , MA è ESPLICITAMENTE ESPRESSO NELLA COSTITUZIONE ITALIANA CHE L'APOLOGIA DEL FASCISMO è UN REATO GRAVE CHE è PUNITO DA 18 MESI FINO A 4 ANNI DI GALERA.....
    8 - Gen 7, 2013 - 1:56 Vai al commento »
    @porcomondo......   RISPETTO PER LA VITA DELLE PERSONE CHE HANNO VISSUTO DANDO IL MEGLIO DI Sè.... E CI VUOLE RISPETTO PER LA LORO MORTE!!!! ci vuole rispetto per i morti sempre e comunque anche per quei milioni di soldati mandati allo sbaraglio da quel genio di mussolini..... e cmq persona rispettabile o meno, d'ideologia fascista o comunista...ora non nulla ha più senso, questo signore merita una pagina in questo giornale e il ricordo di noi solo perchè ha cercato di far funzionare qualcosa in questo periodo di crisi. E tutti voi avete strumentalizzato un'idea solo per discutere di qualcosa che ormai non esiste più e che solo gente come voi, poteva tirar fuori in un momento del genere, in cui l'unica cosa che bisognava fare, era pregare per un uomo,applaudire il suo impegno sociale e non la sua ideologia.
  • Provincia di Macerata, cronaca di una morte annunciata

    9 - Set 13, 2012 - 0:55 Vai al commento »
    A rigor di logica si può affermare che l'Irpef provinciale non andrà abolita perchè l'introito servirà o alla nuova provincia o alla Regione, perchè ripeto i compiti delle provincie QUALCUNO li dovrà fare o sopprimiamo tutti i servizi? Poi dovremo mettere più soldoni (noi cittadini) se è vero che la provincia di Ascoli è indebitata fino al collo. Perchè dovremmo pagare non gli sbagli loro oltre che per quelli dei nostri? E comunque dobbiamo ricordarci che i servizi vanno pagati da tutti nelle DEBITE PROPORZIONI in BASE AL REDDITO e questo in molti (EVASORI) non lo fanno. E' chiaro che bisogna migliorare l'efficenza dei servizi stessi, me se li vogliamo li DOBBIAMO pagare. 
    10 - Set 12, 2012 - 23:42 Vai al commento »
    Ma mi spiegate dove sta il risparmio se togliamo le provincie? Sono mesi che me lo chiedo!!! Se le strade esisteranno ancora, le scuole staranno in piedi, la neve cadrà ecc chi dovrà fare quello che è attualmente compito delle Provincie? Ritengo siano gli stessi che lo fanno oggi o no! Allora se il risparmio è nel "Carrozzone POLITICO" sarebbe stato sufficiente non pagare i consiglieri provinciali, assessore e Presidente se non per le spese di trasporto e lasciarli al proprio lavoro quotidiano svolto prima dell'incarico. Non vi sembra che a risparmiare è solo lo Stato e invece al cittadino aumenteranno notevolmente la spese personali per andare a fare pratiche burocratiche ad Ascoli Piceno? (che se non sbaglio ha sotto tutti i suoi ponti il fiume Tronto che divide le Marche dall'Abruzzo? Da un'indagine economica publicata sui quotidiani recentemente risulta chiaro che la spese sostenute per spostare gli uffici, ampliare quelli necessari assorbire i nuovi impegni saranno di MOLTO SUPERIORI al risparmio ottenuto, Allora perchè non diminuire i consiglieri regionali, deputati e senatori? Perchè non abolire le auto BLU con le scorte? Questo SAREBBE IL VERO RISPARMIO, non abolire le PROVINCIE. Questo non si verifcherà mai perchè troppo semplice ed efficace. PENSATECI SU!
  • Piergentili: “Si apra la caccia al capriolo”

    11 - Set 7, 2012 - 1:17 Vai al commento »
    Diciamo che l'articolo non è chiaro in quanto si doveva parlare di "caccia controllata" al fine di gestire il totale della popolazione del capriolo nell'ATC MC2, come peraltro dovrebbe succedere anche per il cinghiale. Siccome appena compare sulla scena di CM uno scritto di un politicante (non ti offendere per l'aggettivo) si avventano i vampiri per succhiare il sangue, non te la prendere. Siccome c'è libertà di espressione, è meglio farli esprimere (i vampiri). Mi pare che molti non usano la pratica di PENSARE ALMENO UN MINUTO PRIMA DI (S)PARLARE. Pare che questo insegnamento (che dovrebbe essere un antico e SAGGIO proverbio cinese) non sia seguito dai tanti superuomini e capiscù che scrivono post in questo rispettabile sito! MEDIDATE o non lanciate SEMPRE strali a TUTTO e a TUTTI. (non fate di ogni erba un fascio)
  • Spacca quinto in Italia fra i governatori più apprezzati

    12 - Set 7, 2012 - 16:42 Vai al commento »
    Pensate che se c'era un altro al suo posto era meglio?  Poveri illusi!!! A destra mi pare che QUALCUNO aveva basato la sua vittoria  alle politiche del 2008 con l'abolizione delle tasse sulla casa, nella riduzione delle tasse (delle aliquote più alte e quindi ai ricchi). Per 18 anni hanno sempre detto che avrebbero abbassato le aliquote. NON E' MAI SUCCESSO, nonostante la stragrande maggioranza in parlamento!!!!! In tutti questi anni il prelievo fiscale è SEMPRE aumentato!! Complimenti per la coerenza.
  • In fiamme 1500 quintali di rotoballe di paglia

    13 - Ago 18, 2012 - 15:08 Vai al commento »
    vuol dire che a qualcuno piace scherzare ....... col fuoco!!!
  • “Prof” civitanovese approda a Taranto
    per fare il vigile

    14 - Ago 18, 2012 - 14:53 Vai al commento »
    X Pantos io sarei quello che non riflette e non sa leggere i post? Ho semplicemente spiegato cosa prevede la normativa sui pubblici dipendenti (tutti a prescindere dal Ministero di dipendenza). Appare evidente che chi ha postato prima e dopo di me NON è al corrente e quindi ignora le disposizioni di legge altrimenti non avrebbe dare per ASSODATO che un docente (o qualisiasi altro pubblico "servitore dele Stato" ) a tempo INDETEMINATO potesse essere stato assunto da 2 amministrazioni CONTEMPORAMENTE. I docenti di ruolo sono dipendenti anche dal 1° luglio e fino al 12 settembre. Per quanto sopra è chiaro che tutto quello che si "sente dire" non è SEMPRE VERO. Da qui si deduce che la DEMAGOGIA è un bel modo per poter sparare a destra o a manca su tutto e tutti cercando di screditare le persone. Lo scandalo vero è nella vicenda dei cosiddeti "precari". Ci sono persone che hanno questo stato giuridico anche da venti anni. Non è una vergogna. Quando tempo deve passare per diventare un dipendente di ruolo. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una drastica riduzione del docenti (anche del personale non docente) al solo scopo di ridurre la spesa pubbica senza pensare che l'istruzione è da valorizzare e incentivare. La riforma Gelmini è la peggiore riforma che si poteva fare in Italia. Il ministro ha diminuito in tutti i gradi d'istruzione le ore di lezione. Non doveva portare la scuola al livello dell'Europa? Se analizziamo i quadri orari degli Istituti superiori industriali e professionali notiano che sono praticamente uguali (ad eccezione di qualche ora). Forse solo i Licei sono rimasti quasi invariati. Gli Istituti Tecnici e Professionali avevavo la prerogrativa di indirizzare i ragazzi verso un mestriere o una professione (il che serviva alle aziende per inserire nel mondo del lavoro personale specializzato!!!) non esistono più. Pur lavorando in ambito scolastico ho avuto grandi difficoltà a consigliare a mia figlia 14enne una scelta  per l'istruzione superiore. Questa sarebbe la riforma che doveva migliorare l'ISTRUZIONE in Italia. Questa è solo un VERGOGNA digerita dagli italiani in nome della politica anti statalista. Un Governo serio dovrebbe salvaguardare principalmente 4 cose senza se e senza ma: SANITA' PUBBLICA, ISTRUZIONE PUBBLICA, ENERGIA e ACQUA. Gli interessi privati sono troppo forti (vedi la scuola privata della famiglia Bossi) perchè ciò avvenga. Se va bene saremo comunque rovinati. Meditate signori, meditate!!
    15 - Ago 17, 2012 - 3:02 Vai al commento »
    E' evidente che qualcuno ogni tanto parla un minuto prima di pensare, tanto è vero che i docenti a tempo indeterminato NON possono fare altri mestieri (fatta eccezione per ingegneri, architetti e avvocati ai quali è concesso di esercitare la libera professione solo dai Dirigenti scolastici e dai propri albi o ordini) a meno che non abbia un contratto Part-time. I docenti con contratto a tempo DETERMINATO normalmente terminano di effettuare il proprio servizio per contratto il 30 giugno di ogni anno. Pare evidente che il Prof. Manni non è a tempo indeterminato ma supplente in quanto le disposizioni di Legge vietano a qualsiasi pubblico dipendente di fornire servizi a diversi enti pubblici contemporaneamente. Si deduce inoltre che tale docente non percepisce stipendio sin dal 1° di luglio. Forse dal 1/07 al 12/09 (giorno d'inizio del prossimo anno scolastico) non dovrebbe mangiare, forse c'è qualcuno di voi che si è offerto di pagargli i conti? Se ne ha avuto l'occasione ha fatto bene ad accettare l'incarico. E' bene informarsi prima, ragionare e poi parlare o scrivere, non a vanvera come spesso succede di vedere. Prima meditate poi criticate, commentate o fate quallo che vi pare. Spesso la demagogia impera senza i limiti del buon gusto.
  • “Datemi lo Sferisterio e lo farò rinascere”

    16 - Ott 11, 2011 - 1:26 Vai al commento »
    Era solo un consiglio perchè è il proverbio che dice così, non voleva essere nessuna minaccia, ma una semplice constatatazione. Chi si vanta a volte cade in errore e quindi si "sbroda". Niente di più. Mi scuso se è sembrata un'offesa
    17 - Ott 11, 2011 - 1:07 Vai al commento »
    Attenta che il proverbio dice "Chi se vantò se sbrodò" e tu una ventina di anni fa ti sei sbrodata e come, cara giovane ultra quarantenne !!!!
  • Massi: “Per non abrogare il cittadino, meglio abrogare la legge elettorale”

    18 - Set 7, 2011 - 18:43 Vai al commento »
    Finalmente qualcosa di intelligente anche dagli adepti del governo. Peccato che forse sarà l'unico politico del Pdl a pensarla così. Non penso che ciò che si vede sull'operato del governo ci faccia pensare che qualcuno dei politici possa fare "qualcosa" che possa piacere al POPOLO. (vedi la manovra bis). Gli ultimi provvedimenti danno un indicazione chiara. Sarà sempre il POPOLO a pagare (vedi aumento dell'IVA). Adesso tutti i negozianti avranno la scusa per aumentare i prezzi, come quando ci fu l'avvento dell'Euro. Dov'era il governo Berlusconi quando si dovevano prevedere gli aumenti dei prezzi di 1 a 2 (2000 lire aguale ad 1 Euro)? Perchè il contributo di solidarietà non deve essere pagato da chi ha moltissimo. Poverini pagherebbero troppo. Io dico sempre a chi si lamenta delle tasse che pagherei ben volentieri 200.000 euro all'anno. Speriamo che Massi sia seguito da altri politici. (Ma non ci credo) Purtroppo la sedia è potente e ricca e quindi è il caso di non farsi troppe illusioni.
  • Assegnate le deleghe in Provincia
    Al Presidente restano i Lavori Pubblici

    19 - Ago 24, 2011 - 23:35 Vai al commento »
    Siccome non sono politico, più di tanto non capisco però mi spiegate il risparmio nell'abolizione delle province dovè sta'? 1- Le attuali "funzioni della provincia a chi le diamo? (alla Regione??) 2- I dipendenti della Provincia dove li mandiamo alla Regione oppure li licenziamo visto che in pensione ce li mandiamo nel 2030??) Il risparmio effettivo si riduce a togliere da libro paga il Presidente, i 6 assessori e i 20-25 consiglieri. Ammazza che risparmio!! Basterebbe pagarli di meno o a titolo di risarcimento delle spese. 3- Gli uffici regionali con le funzioni della ex provincia li delocalizziamo sul territorio o concentriamo tutti ad Ancona?? 4- Perchè non si aboliscono le Comunità Montane, i Vari Consorzi; perche non ridurre il numeri degli "onorevoli, dei Consiglieri Regionali. E' concepibile che dopo una legislatura gli "onorevoli" prendano la pensione a vita (e che pensione) mentre noi comuni mortali dovremo lavorare fino a 65/67 anni per forse prendere una pensione di 7-800 euro al mese?? Poi quando ci costano tutti i body guard (carabinieri/poliziotti/finanzieri) che stanno intorno agli "onorevoli" un'auto avanti una dietro e vari autisti per ogni onorevole. 5- Un'altra cosa che non ho mai capito è perchè bisogna dare incarico all'ingegnere xx o all'architetto yyy per fare progetti di strade o opere pubbliche o all'Avvocato zzz la tal controversia quando nelle Provincie o altre Istituzioni ci sono Dipendenti/Dirigenti con tali titoli di studio? (sono stati assunti perchè in possesso dello specifico titolo di studio). Se hanno paura che qualcuno gli faccia del male forse hanno la coda di paglia??? Forse è tardi ma l'amico dell'amico dell'amico mi ha stufato un bel po ?!?!?!?!?!
  • “Piccoli comuni: la demagogia e la realtà”

    20 - Ago 26, 2011 - 22:08 Vai al commento »
    Siccome non sono politico, più di tanto non capisco però mi farebbe piacere che qualcuno dei partecipanti (tanto informati e non so se di parte o obiettivi) a questo forum mi spiegasse in termini economici dove sta il risparmio nell’abolizione delle province 1- Le attuali “funzioni della provincia a chi le diamo? (alla Regione??) 2- I dipendenti della Provincia dove li mandiamo alla Regione oppure li licenziamo visto che in pensione ce li mandiamo nel 2030??) Il risparmio effettivo si riduce a togliere da libro paga il Presidente, i 6 assessori e i 20-25 consiglieri. Ammazza che risparmio!! Basterebbe pagarli di meno o a titolo di risarcimento delle spese. Se è vero quello che asserisce Salvi sarebbe più che sufficiente dimezzare la CASTA a tutti i livelli per risparmiare un sacco di milioncini (di Euro) e salvare il salvabile. 3- Gli uffici regionali con le funzioni della ex provincia li delocalizziamo sul territorio o concentriamo tutti ad Ancona?? 4- Perchè non si aboliscono le Comunità Montane, i Vari Consorzi; perche non ridurre il numeri degli “onorevoli, dei Consiglieri Regionali. E’ concepibile che dopo una legislatura gli “onorevoli” prendano la pensione a vita (e che pensione) mentre noi comuni mortali dovremo lavorare fino a 65/67 anni per forse prendere una pensione di 7-800 euro al mese?? Poi quando ci costano tutti i body guard (carabinieri/poliziotti/finanzieri) che stanno intorno agli “onorevoli” un’auto avanti una dietro e vari autisti per ogni onorevole. Se hanno paura che qualcuno gli faccia del male forse hanno la coda di paglia??? "E io pago" sempre o comunque. 5- Un’altra cosa che non ho mai capito è perchè bisogna dare incarico all’ingegnere xx o all’architetto yyy per fare progetti di strade o opere pubbliche o all’Avvocato zzz la tal controversia quando nelle Provincie o altre Istituzioni ci sono Dipendenti/Dirigenti con tali titoli di studio? (sono stati assunti perchè in possesso dello specifico titolo di studio). 6- Quale risparmio, poi, si ottiene (per il popolo) se aumenta l'IVA dell' 1%. La fregatura la prendiamo sempre noi poveri derelitti tartassati dal Ministro dell'Economia perchè con la scusa dell'aumento della stessa pagheremo TUTTO di più come quando entrò in vigore l'Euro. Forse è ora che la gente si svegli. Basta con la demogogia. Come sempre vince la casta dei ricchi. Però tutto questo spero che finisca, anche perchè è ora che chi ha paghi anche per chi non ha da vivere in maniera decente, anche perchè di solito in proporzione paga molto di meno. Attendo risposte serie sul forum.
  • Manovra: sono a rischio
    17 Comuni del Maceratese

    21 - Ago 13, 2011 - 13:52 Vai al commento »
    Come al soliti siete tutti "capisciu". Il taglio è fatto all'italiana. Il taglio naturalmente non sarà di 17 comuni, ma presumibilmente di poco più della metà. (se accorpo 2 da 501 porta 1002) vuol dire in pratica che di 2 comuni ne faccio 1!!). Da come ha parlato Calderoli dovrebbero diminuire i dependenti pubblici. Come al solito si fanno i conti senza l'oste. Se ci sono due vigili che ne licenziamo 1 e gli raddoppiamo il territorio da controllare. Complimenti!! Ok per il taglio degli amministratori, ma per il taglio dei servizi sociali, controlli sul territorio, organizzazione in generale delle cose pubbliche come al solito non ci hanno capito un tubo. Questi tagli poi si avranno al termine della validita delle attuali amministrazioni e cioè fra quanti anni? Demagogia e basta. Perchè non cominciano ad andare a casa i governanti. (Mi sembra già troppo tardi)
  • Tonino e i suoi in festa
    “Ma senza esagerare”

    22 - Mag 31, 2011 - 1:40 Vai al commento »
    E' tempo di rosicare. E allora rosicate. E adesso bla bla bla, perchè bla bla bla. Chiunque avesse vinto non avrebbe rappresentanto il 51% della popolazione maceratese e quindi il discorso non vale un tubo. Perchè chi governa in Italia ha il 51% dei consensi? Non mi sembra, quindi di cosa si parla? Ve lo dico un'altra volta meditate gente di poca fede. Nonostante la sberla avete ancora voglia di stare a dire bla bla bla bla!!! Forse gli italiani sono proprio rotti di sentile il disco incantato che da 17 anni è rimansto sempre a cantare bla bla bla bla Con campagne elettorali spregiudicate, arroganti e faziose gli italiani hanno fatto capire che è ora di essere veramente moderati. E poi chi sarebbe il politico che si definisce "moderato". Spiegatemi: Moderato "che vo' rdì" Di che parliamo se lo scarto è di "12.000" voti. Per questa volta DOVETE ROSICARE punto e a capo
  • Pettinari: “Sarò il presidente di tutti”
    Capponi: “Il mio vice ha vinto grazie
    agli accordi sotto banco”

    23 - Mag 31, 2011 - 2:33 Vai al commento »
    Ma non vi sta bene niente. Il Popolo si è espresso e ha decretato (per questa volta) chi doveva vincere e doveva perdere. punto. E adesso che tutto è stato deciso con un X sulla scheda elettorale si devono fare sempre discorsi sui se e sui ma. Tizio a detto questo, Caio ha detto il contrario e Sempronio 10 anni fa ha fatto un pò di Tizio e un pò di Caio. Questa è PURTROPPO la politica. Già la politica che è notoriamente SPORCA e che implica chiaramente una non coerenza tra quello che si dice e quello che si fa. Tanto e vero che la politica si fa con PARTITI, che guarda caso sono di PARTE. Una volta fatta una scelta, quella è. Non si può dire che si vota un candidato e subito dopo dire che quel candidato chissà con chi si alleerà nelle prossime elezioni. Il voto o lo dai o non lo dai e basta. Ai perdenti: Piuttosto perchè chi ha perso (con ben 12.000 voti di scarto) non si chiede perchè ha perso. Invece di accusare l'avversario di accordi sotterranei non pensa perchè i suoi accordi non hanno dato l'esito sperato. Gli Italiani (almeno questa volta) hanno fatto capire che l'arroganza, lo scontro frontale, la demonizzazione dell'avversario (questi dovrebbero essere "i moderati) NON hanno pagato. Lo SBERLONE che hanno preso a Milano, Napoli, Arcore, Novara, Trieste, Macerata, Gallarate ecc non ha insegnato nulla. Nonostante tutto, ancora non sono capaci di MEDITARE, ma solo di MENTIRE in merito alla coesione della maggioranza di governo.Meglio così. Però siamo sinceramente stufi di sentire un disco rotto che gira sul piatto da 17 anni e che canta .... bla ....bla.... bla ....bla.....bla.
  • L’Idv: “Capponi vuole una centrale nucleare a Macerata”

    24 - Mag 23, 2011 - 21:37 Vai al commento »
    A proposito della coerenza di Capponi, ricordatevi le sue dichiarazione in campagna elettorale. Recentemente in un assemblea con i coltivatori della terra ha dichiarato di NON essere favorevole ai fotovoltaici A TERRA. Bene! Se n'è fatto costruire uno sulla terra di 3-4 ettari. Sicuramente dirà che l'autorizzazione non se l'è data da solo, ma grazie alle leggi fatti dai "comunisti" della Regione. Può essere pure vero, ma la domanda, i finaziamenti e quanto altro necessario mica li ho chiesti io!!. Dai nuovi cartelloni pubblicitari pro ballottaggio, sembra di poter dire che ha cambiato partito. Ha forse ricusato il Berlusca, visto che il nome del suo mentore non compare più. Che si vergogna!!! Oppure vista la mezza toppata del capo togliendo il cognome, cerca di raccattare di tutto e di più. Oppure si vergogna di avere nelle sue file i partiti di ESTREMA destra. Forse spera che qualcuno del centro non ricordando l'alleanza con i ex fascisci gli darà il voto? Osservate, riflettete e usate la VOSTRA testa e non quella dei partiti, perchè forse è ora di disquisire "obiettivamente" tutte le argomentazioni. Farete un buon servizio soprattutto a voi stessi piuttosto che agli altri.
  • Capponi chiede a Pettinari
    il faccia a faccia

    25 - Mag 20, 2011 - 13:10 Vai al commento »
    Non abboccare Tonino. Ti vuole sfidare, perchè in qualche modo ti vuole FREGARE. E' poi c'è da riflettere. Da quando in qua i giornalisti sono "neutrali"? C'è sempre qualcuno che o tira a destra o tira a sinistra. Scappa dalla trappola TONINO scappa. Ti distrae dai tuoi programmi mentre lui fa casa casa per far cambiare l'esito elettorale. Tanto i suoi capi hanno concertato la nuova strategia per vincere. Ohi domenica andiamo a Porto Recanati a mangiare gratis, tanto paga il Berlusca !!!!
  • Elezioni provinciali: i risultati definitivi
    I voti dei candidati consiglieri

    26 - Mag 17, 2011 - 1:11 Vai al commento »
    Bel discorso, ma qual'è la soluzione per battere il "Capponismo-Berlusconiano". Forse è quello che è successo nelle ultime elezioni nazionali che pur di non voler cambiare il modo di fare politica con accordi programmatici veri tra partiti, qualcuno della "estrema sinistra" ha preferito far vincere Berlusconi!! Complimenti! C'è sempre l'idea che bisogna assolutamente "farsi notare" e "contarsi" e "distinguersi" dagli alleati. Perchè? O l'accordo sui programmi si fa. (ed allora si è già daccordo) o non si fa. Perchè non è normale che si facciano programmi di governo e poi quando c'è da attuarli ci si devono mettere sempre i se ed i ma. Ci si chiede"Ma non eravamo daccordo?" Largo ad idee e "teste" nuove e ad alleanze apparentemente anomale. Basta con politiche di chi non guarda più in là del proprio orticello. Vi ricordate lo spettacolo dei nostri politici del governo Prodi che in riunione decidevano una cosa e dopo 5 minuti andavano in tv a dire le cose che non si erano detti qualche minuto prima insieme. Bel modo di fare coalizione. Forse non è il caso che il SEL e la Fed di Sinistra faccino un partito unico con i Verdi per contare percentualmente qualcosa? O pensate che 2-3 partiti al 3% contino più del 7-8%. Forse non stavate fuori dal Parlamento. (Dov'è finita la cara vecchia Rifondazione comunista) E' ora di cambiare testa. Infine, per assurdo, forse è meglio un'alleanza con una pseudo DC che votare contro. E' un'abitudine della estrema sinistra "tagliarseli per far dispetto alla moglie" e far contento il Berlusca!! Ricordate il detto latino "Dividi et impera" ciò che la destra sa fare bene tutti i giorni in quanto a sinistra si "abbocca l'amo" come pesci. Meditate gente, che l'ora di meditare è passata da un pezzo.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy