Jack Collettivobiancorosso


Utente dal
30/8/2013


Totale commenti
2

  • La Lube: “Noi abbiamo tradito Macerata?
    No, siamo stati presi in giro per 20 anni”

    1 - Ago 30, 2013 - 15:06 Vai al commento »
    Provo un profondo senso di rabbia e di vergogna nei confronti della società Lube che mi porta a dover scrivere quello che ho dentro nonostante abbia cercato in tutti i modi di evitarlo. La nota scritta dalla società è qualcosa di penoso nei contenuti e nelle giustificazioni e lo dico dopo che per anni ho criticato il mio comune per aver mancato l'occasione di ampliare o costruire un palas adeguato. Purtroppo però certe cose fanno male, soprattutto se scritte da chi per 20 anni è stato seguito con amore, passione e notevole spesa di denaro da uno di quelli che segue la squadra fin dalla sua nascita.Dire di essere stati a Mc per 20 anni è stato un atto di amore verso i tifosi è una vera presa in giro proprio per noi tifosi che abbiamo impiegato il nostro tempo e denaro per seguire chi rappresenta la nostra città di MACERATA, perchè volente o nolente la Lube è di MACERATA!Qui gli unici a metterci amore sono i tifosi, quelli storici e quelli nuovi, quelli giovani e quelli più anziani, quelli che con svariati atti di amore hanno seguito una squadra in giro per l'Italia e l'Europa solo ed esclusivamente per passione. Ancora più ridicolo è il tentativo di giustificare gli insuccessi sportivi con la mancanza di un palazzetto adeguato quando la realtà è ben diversa. Troppe volte infatti la Lube ha fallito un traguardo pur giocando in casa sua: stagione '98-'99 sconfitta con Modena per 3-0, '99-'00 sconfitta con Cuneo, '00-'01 sconfitta con Milano, '01-'02 sconfitta con Ferrara, '06-'07 neanche qualificata da campione d'Italia uscente, '07-'08 eliminazione con Roma, '09-'10 in SEMIFINALE con Trento, '10-'11 in SEMIFINALE con Cuneo per non parlare della figura VERGOGNOSA fatta negli ultimi play-off contro Piacenza partendo dall'1-0 e perdendo per 3-1 e solo per limitarsi al campionato!!!Aggiungo inoltre che è veramente deplorevole pretendere che un comune spenda i suoi soldi per la realizzazione di un impianto sportivo ad esclusivo utilizzo di una società sportiva privata che MAI ha pensato di usare i suoi soldi per contribuire alla costruzione di ciò che in primo luogo serve ai suoi scopi ma in compenso ha speso fior di quattrini per organizzare cerimonie faraoniche per festeggiare scudetti che si potevano festeggiare in maniera molto più sobria. In un momento di crisi come quello attuale la Lube manca di rispetto non solo ai suoi tifosi che verrebbero così costretti a spostamenti ancora maggiori ma anche all'intera cittadinanza delle città in questione che vedrebbero i soldi delle loro tasse utilizzati per ciò che non ha la benchè minima utilità pubblica!!!In tutto questo aggiungo che è ancora più vergognoso l'atteggiamento della Lega che pretende di portare avanti una assurda regola che ormai non ha più senso di esistere, ma questa è un'altra storia. Detto questo non so con che coraggio la Lube potrebbe decidere di giocare a Macerata in questa stagione pur avendo la certezza di giocare a Civitanova il prossimo anno. Per quello che mi riguarda continuerò a seguire la Lube fintanto chè giocherà a Macerata ma non per la società, bensì per l'amore nei confronti della mia città!!!Giacomo Collettivo Biancorosso 2005
  • Lube e Civitanova si incontrano:
    firma sempre più vicina

    2 - Ago 30, 2013 - 15:12 Vai al commento »
    Provo un profondo senso di rabbia e di vergogna nei confronti della società Lube che mi porta a dover scrivere quello che ho dentro nonostante abbia cercato in tutti i modi di evitarlo. La nota scritta dalla società è qualcosa di penoso nei contenuti e nelle giustificazioni e lo dico dopo che per anni ho criticato il mio comune per aver mancato l'occasione di ampliare o costruire un palas adeguato. Purtroppo però certe cose fanno male, soprattutto se scritte da chi per 20 anni è stato seguito con amore, passione e notevole spesa di denaro da uno di quelli che segue la squadra fin dalla sua nascita.Dire di essere stati a Mc per 20 anni è stato un atto di amore verso i tifosi è una vera presa in giro proprio per noi tifosi che abbiamo impiegato il nostro tempo e denaro per seguire chi rappresenta la nostra città di MACERATA, perchè volente o nolente la Lube è di MACERATA!Qui gli unici a metterci amore sono i tifosi, quelli storici e quelli nuovi, quelli giovani e quelli più anziani, quelli che con svariati atti di amore hanno seguito una squadra in giro per l'Italia e l'Europa solo ed esclusivamente per passione. Ancora più ridicolo è il tentativo di giustificare gli insuccessi sportivi con la mancanza di un palazzetto adeguato quando la realtà è ben diversa. Troppe volte infatti la Lube ha fallito un traguardo pur giocando in casa sua: stagione '98-'99 sconfitta con Modena per 3-0, '99-'00 sconfitta con Cuneo, '00-'01 sconfitta con Milano, '01-'02 sconfitta con Ferrara, '06-'07 neanche qualificata da campione d'Italia uscente, '07-'08 eliminazione con Roma, '09-'10 in SEMIFINALE con Trento, '10-'11 in SEMIFINALE con Cuneo per non parlare della figura VERGOGNOSA fatta negli ultimi play-off contro Piacenza partendo dall'1-0 e perdendo per 3-1 e solo per limitarsi al campionato!!!Aggiungo inoltre che è veramente deplorevole pretendere che un comune spenda i suoi soldi per la realizzazione di un impianto sportivo ad esclusivo utilizzo di una società sportiva privata che MAI ha pensato di usare i suoi soldi per contribuire alla costruzione di ciò che in primo luogo serve ai suoi scopi ma in compenso ha speso fior di quattrini per organizzare cerimonie faraoniche per festeggiare scudetti che si potevano festeggiare in maniera molto più sobria. In un momento di crisi come quello attuale la Lube manca di rispetto non solo ai suoi tifosi che verrebbero così costretti a spostamenti ancora maggiori ma anche all'intera cittadinanza delle città in questione che vedrebbero i soldi delle loro tasse utilizzati per ciò che non ha la benchè minima utilità pubblica!!!In tutto questo aggiungo che è ancora più vergognoso l'atteggiamento della Lega che pretende di portare avanti una assurda regola che ormai non ha più senso di esistere, ma questa è un'altra storia. Detto questo non so con che coraggio la Lube potrebbe decidere di giocare a Macerata in questa stagione pur avendo la certezza di giocare a Civitanova il prossimo anno. Per quello che mi riguarda continuerò a seguire la Lube fintanto chè giocherà a Macerata ma non per la società, bensì per l'amore nei confronti della mia città!!!Giacomo Collettivo Biancorosso 2005
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy