giulia petrolati


Utente dal
31/8/2011


Totale commenti
6

  • Il concerto di Alessandra Amoroso
    e gli autografi negati ai piccoli fan

    1 - Set 1, 2011 - 16:45 Vai al commento »
    Devo ammettere che è vero che quando si è accorta di aver fatto piangere la bimba ha cercato di sollevare la situazione spiegandole che non era colpa sua, ma era talmente infuriata che l'ha fatta piangere ancora di più!!
    2 - Set 1, 2011 - 16:32 Vai al commento »
    Sono perfettamente d'accordo con gianfranco, i cantanti affermati hanno successo e purtroppo successo significa anche doversi abituare a migliaia di fan che ti seguono sempre... E cmq vorrei ribadire a tutti quelli che ancora non credono a questo articolo, IO ERO LI' DAVANTI A QUEL RISTORANTE E VERAMENTE ALESSANDRA HA INSULTATO LE 20 PERSONE CHE C'ERANO!! Io mi trovavo lì quasi x caso, si può dire, perchè sono andata a vedere il suo concerto (quindi, anche se non sfegatata, sono tra i suoi fan e non è che voglia a tutti i costi screditarla!!) con una mia amica, poi, non sapendo come concludere la serata, ci siamo fatte una birretta e 4 chiacchiere di fianco al ristorante dove lei stava mangiando. Ci siamo anche messe a parlare con le fantomatiche madri e figlie che erano davanti al ristorante e vi posso assicurare che innanzitutto nessuna di quelle bimbe aveva ancora l'autografo (quindi non è che non si accontentano mai come dice qualcuno, che tra l'altro mi pare che il suo bell'autografo ce l'abbia) e cmq nessuno stava tentando di forzare porte, invadere il ristorante o si strappava i capelli impazzito, c'erano semplicemente una ventina di persone che aspettavano tranquille davanti alla porta del ristorante x poter vedere da vicino il loro "idolo" e magari poter ottenere anche questo benedetto autografo (scena più che normale se si pensa a cantanti di grande fama). Secondo me: 1-ha sbagliato lei a non dedicare altri 5 minuti del suo tempo agli autografi, perchè per la sclerata ne ha impiegati di più!! 2- hanno sbagliato le persone ad urlare "buuu", perchè dovevano rispettare la sua volontà di non concedersi ai fan 3- ha ri-sbagliato lei clamorosamente a scendere dall'auto e a sclerare insultando la gente per due buu che le hanno urlato. Ci ha fatto solo una figura di merda, doveva accettare le critiche e andarsene, come del resto credo avrebbero fatto cantanti di maggior fama abituati sia agli applausi che ai fischi
    3 - Ago 31, 2011 - 14:02 Vai al commento »
    Ma infatti che non volesse fare autografi ci poteva pure stare, era la sclerata che doveva evitare!Un vero "artista" a mio parere è vero che spesso non concede autografi, ma non insulta neanche i fan. Non ho dubbi che sia una ragazza come tutti noi, e mi è sempre sembrata una brava persona (anche se, ripeto, non la conosco!), semplice e disponibile, però sinceramente mi ha un po' deluso dopo averla vista accanirsi così contro i suoi fan. Per questo dicevo prima che magari delle scuse, almeno alla bimba che ha fatto piangere, sarebbero carine da parte sua. Ovviamente dal punto di vista artistico rimane una brava cantante (a mio parere!!)
    4 - Ago 31, 2011 - 13:00 Vai al commento »
    x Paolo Forleo: l'articolo non è inutile!Ha veramente fatto una scenata fuori dal ristorante!La giornalista ha semplicemente riportato quello che è successo e, ti dico, io l'ho visto coi miei occhi, è andata veramente come scritto nell'articolo, non parlo a vanvera!Poi se Alessandra solitamente sia disponibile e gentile coi suoi fan non lo so, dico solo che la sua scenata l'ha fatta quella sera. x sara cri e martina stefani: x quanto vi possa sembrare assurdo aspettare un'artista fino alle 2 di notte (e x me non lo è, sono convinta che se al posto di Alessandra, con tutto il rispetto per lei, ci fosse stato un cantante più affermato, come Ligabue, Vasco o chicchessia, altro che 20 persone, il ristorante sarebbe stato assalito!), niente giustifica il comportamento che ha avuto! Se sei un personaggio famoso non puoi fare delle scenate del genere, non puoi trattare male la gente che ti ammira, anche se ti senti fischiare. Sicuramente avrebbe fatto molta più bella figura ad andarsene senza scatenare il putiferio. E cmq, se proprio vuoi evitare di vedere altri fan dopo cena non vai a mangiare al ristorante dietro lo sferisterio!!che credeva che la gente non venisse a saperlo??Mi pare che non è il primo concerto che fa, quindi dovrebbe essere abituata a questo tipo di cose.
    5 - Ago 31, 2011 - 12:22 Vai al commento »
    @ ser giell, valentina romeo, salvatore nuocera Premesso che non sono una ragazzina fan sfegatata di Alessanda Amoroso, ma che comunque mi piace molto come cantante, posso dirvi che io quella sera davanti al ristorante c’ero e purtroppo le parole scritte nell’articolo sono tutte vere. Non voglio giudicarla, perchè non la conosco come persona, ma solo come artista e mettendomi nei suoi panni posso capire che fosse molto stanca, che non ne potesse più di avere gente intorno e che sentirsi fischiare dopo il concerto, gli autografi, ecc, sia umiliante; però la scenata c’è stata e c’è stato anche il pianto della ragazzina che si è vista cascare un mito, e il suo comportamento non è giustificabile. A parte che eravamo veramente al massimo una ventina di persone (tra cui anche genitori esausti e bambini) e non le sarebbe costato nulla fare 10 autografi in più, e comunque credo che un personaggio famoso debba abituarsi a queste cose e accettare sia complimenti che critiche. E’ normale che se 20 persone (ripeto 20 persone, non una folla di 1000 fan!) ti aspettano per ore davanti ad un ristorante e tu quando esci non te le fili per niente, queste si scocciano e ti fischiano. Le è partita la vena e quando è scesa dalla macchina ha perso proprio il controllo e ha avuto uno scatto di ira iniziando ad insultare a destra e a manca. Penso che sarebbe dignitoso da parte sua scusarsi con noi, o almeno con la povera bimba. Cmq il concerto è stato molto bello e lo sferisterio è un posto favoloso!!
    6 - Ago 31, 2011 - 10:24 Vai al commento »
    @ ser giell, valentina romeo, salvatore nuocera Premesso che non sono una ragazzina fan sfegatata di Alessanda Amoroso, ma che comunque mi pace molto come cantante, posso dirvi che io quella sera davanti al ristorante c'ero e purtroppo le parole scritte nell'articolo sono tutte vere. Non voglio giudicarla, perchè non la conosco come persona, ma solo come artista e mettendomi nei suoi panni posso capire che fosse molto stanca, che non ne potesse più di avere gente intorno e che sentirsi fischiare dopo il concerto, gli autografi, ecc, sia umiliante; però la scenata c'è stata e c'è stato anche il pianto della ragazzina che si è vista cascare un mito, e il suo comportamento non è giustificabile. A parte che eravamo veramente al massimo una ventina di persone (tra cui anche genitori esausti e bambini) e non le sarebbe costato nulla fare 10 autografi in più, e comunque credo che un personaggio famoso debba abituarsi a queste cose e accettare sia complimenti che critiche. E' normale che se 20 persone (ripeto 20 persone, non una folla di 1000 fan!) ti aspettano per ore davanti ad un ristorante e tu quando esci non te le fili per niente, queste si scocciano e ti fischiano. Le è partita la vena e quando è scesa dalla macchina ha perso proprio il controllo e ha avuto uno scatto di ira iniziando ad insultare a destra e a manca. Penso che sarebbe dignitoso da parte sua scusarsi con noi, o almeno con la povera bimba. Cmq il concerto è stato molto bello e lo sferisterio è un posto favoloso!!
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy