Giorgio Cornelio


Utente dal
5/2/2014


Totale commenti
5

  • Educazione e gender, Gianni Menghi:
    “No alla Chiesa in trincea
    contro il nemico invisibile”

    1 - Mar 4, 2015 - 11:31 Vai al commento »
    Tra tante ciance da parrucchieri e articoli che informano i fatti, finalmente l'intervento di qualcuno che sa, contravvenendo agli impacci linguistici che creano ideologie e crociate dal nulla.
  • Gender e omofobia,
    in 1700 a Macerata per Gianfranco Amato
    “Non servono leggi speciali per i gay”

    2 - Feb 22, 2015 - 22:53 Vai al commento »
    Signor Ceresani, io sono in età scolare.
    3 - Feb 22, 2015 - 16:27 Vai al commento »
    Ciance istituzionali applaudite -per la maggior parte- da una platea grossolana di sagrestani e matrone. Macerata si gratta, s'indigna e si rivolta come può nello stretto delle poltrone, vantando un ritrovato esprit collettivo che si figura in un belato general(issimo).Più di tutto è imbarazzante evidenziare la strumentalizzazione delle immagini e dei corpi, e in che modo i poteri intervengano nell'informare i fatti e le parole (ma è risaputo: la morale è da sempre grammatica). Mario Mieli, Judith Butler, Jacques Derrida o Michel Foucault restano grandi sconosciuti per l'avvocato Amato, che però -pare- abbia scritto anche un libro sulla (d)istruzione gender. Qualcuno prova a intervenire, ma è subito stadio. Poco importa: la civitas mariae è contenta così; ai (tanti) presenti l'unico commento concesso non poteva che essere quindi: AMEN.
  • “Macerata Città creativa”
    Carancini: “Siate fieri delle vostre attività”

    4 - Gen 16, 2015 - 22:31 Vai al commento »
    Io sto con László Tóth...
  • La Civitas Mariae
    contro i matrimoni gay

    Anpi e Arci pronte a dare battaglia

    5 - Feb 5, 2014 - 9:40 Vai al commento »
    "Ancor oggi, i più ritengono che la questione omosessuale concerna esclusivamente una minoranza, un numero limitato di froci e di lesbiche: non si vogliono rendere conto che, invece, fintanto che l'omosessualità resterà repressa, quello omosessuale sarà un problema riguardante tutti, dal momento che il desiderio gay è presente in ogni essere umano, è congenito, anche se attualmente, nella maggior parte dei casi, viene rimosso o quasi-rimosso" scriveva Mieli, oggi condannato alla damnatio memoriae... Che pena questo governuncolo babelico e blaterante,  edu-castrante per investitura statale( sacrale?) e mai cosi' pateticamente antiestetico.   
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy