gianni rondoni


Utente dal
12/7/2011


Totale commenti
102

  • Stipendi non pagati da 4 mesi
    Operai a rischio sfratto
    “Non sappiamo come mangiare”

    1 - Mar 12, 2015 - 16:13 Vai al commento »
    Ma come ...continuano a dire che la crisi è finita, ora arriveranno tanti soldi alle aziende grazie alla magica manovra di Draghi (alleggerimento quantitativo), continuano a dire ..la produzione industriale sale, ..tutte falsità ...tanto buona parte di questo popolo ci crede...per molti è comodo crederci. Parliamo di una cosa che nessuno vi dice: La manovra di Draghi è stata fatta per distruggere il risparmio delle famiglie e ripulire le banche dai titoli spazzatura e dai dati risulta funzionare bene...Come? Prima cosa: le banche sono piene di titoli tossici, falliti, ma hanno anche tanta liquidità, una liquidità che non riversano sul sistema economico poiché non si fidano più dell' economia, quindi è una favola quella che non prestano soldi perché non li hanno per loro è più semplice utilizzarli per creare finanza derivata e tossica tanto se perdono chiedono aiuto allo stato e gli italiani pagano, nello stesso tempo le banche devono disfarsi dei titoli a rischio di fallimento titoli che il popolo non vorrà mai acquistare salvo...qui interviene la manovra di Draghi...Attraverso questa manovra la BCE ha causato il crollo dei rendimenti dei titoli pubblici e di conseguenza gli investimenti sui depositi bancari e postali, depositi che rendevano già poco ma garantiti da il rischio fallimento così quando il risparmiatore si reca in banca o dal suo promotore o alle poste e prende atto che gli investimenti come il libretto, il certificato di deposito i titoli di stato rendono quasi zero..... la domanda viene spontanea..ma non c'è niente di meglio? La trappola è scattata, certo abbiamo molto di meglio, (fondi comuni, polizze assicurative, obbligazioni) ma nessuno dice al risparmiatore che con questi investimenti si compra rischio, anzi perdite sicure, infatti dentro questi investimenti si celano ben nascosti i titoli spazzatura che le banche hanno in pancia e che vogliono disfarsene, risultato...molti piccoli risparmiatori vengono indotti a trasferire il risparmio tranquillo e garantito in prodotti rischiosi ma ben remunerativi per chi li colloca... funziona benissimo, sta funzionando, quindi il risultato sarà devastante. il popolo perde il posto di lavoro e perderà anche buona parte di quel poco risparmio accantonato con tanti sacrifici. Alle aziende non arriverà liquidità, quindi saranno costrette a chiudere . Nel nuovo ordine mondiale, così i banchieri lo chiamano, non vi è posto per la piccola e media impresa, ma resteranno solo le grandi corporazioni che divoreranno i piccoli...il popolo. Un consiglio per tutti..vi tolgono il posto di lavoro, state ben attendi a non farvi togliere anche i risparmi, ad ogni proposta di investimento, chiedete ad altri collocatori, confrontate e leggete molto attentamente ciò che firmate...e se non siete sicuri meglio prendere poco e fare un libretto, che perdere tutto ..ricordate anche la sicurezza e garanzia ha un costo.. oggi quello di avere un basso interesse ma..... garantito.
  • Vicoli troppo stretti per i suv
    “Vietate i vasi fuori dalle porte”

    2 - Gen 20, 2015 - 14:33 Vai al commento »
    Sarebbe curiosa sapere chi sono i fautori di questa petizione .....stupida per quanto idiota, magari scopriremo che sono le mogli imbranate di qualche politicante o professionista che non ci passano..per andare a fare la spesa...consiglio.....la strada per la discarica è assai larga....ci passano i camion...bene, percorretela con i vostri suv e rimaneteci ....nessuno si accorgerà della vostra stupida mancanza...
  • Vede passeri e storni surgelati nel frigo
    e fa scoprire un commercio
    di selvaggina protetta

    3 - Dic 31, 2014 - 12:05 Vai al commento »
    Propongo di metterci il rivenditore nel surgelatore.......
  • Neve, proteste a Macerata:
    “Con qualche fiocco è subito emergenza”
    Il Comune: “Spargisale in azione dalle 7”

    4 - Dic 31, 2014 - 12:17 Vai al commento »
    Finitela di lamentarvi.. ridicoli , bastano due fiocchi e urlate come papere strozzate ... oddio catastrofe, ma restate a casa a fare la calzetta, una volta nevicava molto di più e neanche lo spazzaneve passava, ora pretendete strada subito pulita ..certo altrimenti perdete del tempo per andare a fare gli idioti senza meta al centro commerciale...oppure sono le signore in suv che devono sfilare per la città e farsi osservare...un tragitto per queste...la discarica....se usate le termiche solo un imbecille si ferma, se le monti e ti fermi...prendi l autobus.. se non le montate ...restate a casa e chiudete quella bocca ...gente inutile e andate a piedi ...
  • Faccia a faccia con il ladro
    “Minacciati con un piede di porco”

    5 - Dic 1, 2014 - 14:34 Vai al commento »
    E' un gravissimo problema e tutti siamo coinvolti come vittime, ma nel problema si trova la soluzione, per primo mandare via questa classe politica complice di questi ladri, una classe politica che finge di non vedere e sapere, una classe politica che ha avuto la faccia tosta di dire che i furti sono diminuiti, bugiardi, vigliacchi, ipocriti, mandiamo via loro per primo a calci nel posteriore e comportiamoci da popolo che merita rispetto. Hanno tolto risorse alle forze dell'ordine, vogliono e cercano la nostra distruzione sociale, ma ancora non avete capito?.... ci governano delle teste di legno esecutori materiali di ordini che arrivano dai burattinai internazionali che mirano unicamente alla distruzione delle democrazie e stabilire il "Nuovo ordine Mondiale" il loro ordine, un popolo sottomesso verso i nuovi feudatari. Popolo...non lamentarti di ciò che accade se poi sei anche tu artefice di questo, se ora vi è una invasione di ladri dall est, dobbiamo essere grati al Sig. Renzi e Alfano, con il decreto svuota carceri, hanno legittimato queste attività criminali, difatti per i reati senza violenza fisica , tipo furto in casa, non è più previsto fermo preventivo e carcere, quindi hanno legittimato questi attività.. i veri criminali sono questi politici. Hanno aperto le frontiere a migliaia di stranieri che devono pur mangiare e riscaldarsi e come possono farlo se non lavorano? Con i furti o assistenzialismo..pagato da noi..Ma anche tu popolo devi cambiare il tuo comportamento da lecchino e mafioso, basti vedere cosa è accaduto a Cingoli quando in visita è arrivato il ministro Alfano...guardate il servizio su CM resterete allibiti, il popolo applaudiva, esaltava, riprendeva con i telefonini e scattava foto al sig. Alfano....potevo capire se era una bella donna...bell'esempio di protesta sociale...mi ricorda quando il sig. Mario Monti, dopo aver obbligato gli italiani a pagare parte dei debiti di Monte Paschi, è venuto per le vacanze a Porto Recanati, solita scena, le persone che incontrava chiedevano a questi di poter fare una foto con lui...che popolo ridicolo o......mafioso...tipico da Italiano fantozziano.. sai... io non mi lamento, anzi esalto questi personaggi mettendomi in mostra, vado anche in piazza sotto i loro palchi con la bandierina tipo idiota o meglio cafone di Fontamara.. così dopo chiedo di far entrare alla regione mio figlio o almeno al comune....poi che mi frega degli altri e della società, basta che sto bene io...allora popolo ma perché non vai............Tanto sappiamo tutti come andrà a finire, se ci saranno, ma non credo, elezioni politiche...chi voterai tu popolino...i soliti perché.?...Ci sono alcune ragioni ..ma io ne porto solo una. .perchè ti fa comodo sei un mafioso...lecchino.. fantozziano... poi tranquillo, il sistema è bello ti ha tolto il presente e futuro ma il suv con 150 euro al mese lo potrai prendere così potrai fare il fico demente ed il centro commerciale resterà aperto anche il giorno di natale , giorno e notte, resterà aperto anche il giorno del tuo funerale...che bella è la vita...Ergo... prima di voler cambiare gli altri .. cambiano noi stessi. .tutti nessuno escluso...
  • Scia di furti in tre comuni, caccia alla banda
    Terrore in villa, l’ingegner Perugini:
    “Ho preso il fucile e ho sparato in aria”

    6 - Ott 31, 2014 - 12:01 Vai al commento »
    LEI Sig. Perugini, ha rischiato molto e credo che non possa stare del tutto sereno, non mi riferisco ai ladri che mi auguro la prossima volta incappino in un campo minato, ma al fatto che Lei ha sparato in aria, nel caso che si accerti che questi ladri siano stranieri, certamente grazie alle norme penali redatte dalla nostra classe politica, Lei potrebbe essere accusato dagli stessi ladri di aver causato loro dei danni alla loro persona, causa il botto del fucile, il loro avvocato potrebbe palesare che l'esplosione abbia scosso così tanto i ladri da infondere a questi paura e quindi son dovuti fuggire con la preoccupazione di poter essere accusati di abbandoni del posto di lavoro, ma Sig. Perugini, Lei potrebbe essere accusato ancor peggio di essere un terrorista, difatti esplodere in aria dei colpi di fucile potrebbe causare, anzi, vi era la volontà di colpire un aereo di linea e quindi causare un disastro, Lei potrebbe sarà accusato di essere un fondamentalista islamico, se ha la barba lunga la tagli, sig. Perugini ....si procuri avvocati validi o meglio patteggi ..si penta..si penta..e stia pronto a pagare i danni morali subiti dai....suoi ladri...e mi raccomando per Natali non si dimentichi di loro un bel pacco pieno di cose buone e fatto ciò, mandi un bel video al ministro della ingiustizia Italiana...ne resterà contento...- -Buona giornata ...
  • Minaccia turista col cacciavite
    Ambulante fermato dai carabinieri

    7 - Lug 10, 2014 - 10:37 Vai al commento »
    Credo che la notizia più sensazionale è ....che il venditore ambulante...chiamiamolo così, sia stato trovato con OCCHIALI CONTRAFFATTI ...anche dento la sua abitazione....mentre tutti gli altri vanno in giro a vendere occhiali regolarmente di marca e autentici. Il problema è serio e presto sarà più serio, questo non è un fatto isolato, molti di questi poveracci che i nostri politici dementi continuano nel favorirne l'ingresso in questo desolante e ormai cadavere paese, si comportano educatamente, ma alcuni di loro non sono così educati, ho assistito e saputo di alcuni che insultano se non compri niente e certo non è piacevole sentire questi venditori parlarti in modo arrogante nella loro lingua e tu li che non capisci quali insulti ti stia mandando. Sono consapevole che ci sono anche venditori italiani maleducati, ma proprio per questo teniamoci i nostri, ne abbiamo fin troppi e mandiamo a casa tutti gli altri, poi basta non è possibile andare un ora al mare e ogni tre secondi si avvicina uno che vuol venderti quello che tu hai già rifiutato dagli altri 100 che son passati prima. Più controlli e continui , vedrai come fuggono, ma questa è una semplice soluzione irrealizzabile, come la normalità amministrativa dei nostri politici burocrati, quelli che noi continuiamo , mettendoci in fila .a votare...gli idioti siamo noi e la politica è consapevole di questo.... quindi cosa pretendiamo ....abbiamo ciò che vogliamo...
  • In arrivo 20 profughi a Macerata
    La Caritas cerca volontari
    per l’accoglienza

    8 - Mag 22, 2014 - 11:05 Vai al commento »
    Cercasi volontari per le seguenti mansioni ; Rifare i letti, pulire le camere, pulire i cessi, portare a tavola, preparare i pasti, sventolare con adeguati ventagli i profughi nel caso di caldo eccessivo, lavare i pagni, praticamente si cecano volontari da adibire all'imbecillità politica , se ci sono vadano pure e si prestino al servizio del sistema politico e mafioso. Attenzione, volontari, mi raccomando, durante la vostra opera di zerbinaggio , dovete atteggiavi con sorrisi e felicità, poiché durante il vostro servizio vi saranno delle riprese di uno spot pubblicitario che sarà trasmesso nei paesi dove vi sono i potenziali "profughi" così non mancheranno le prenotazione ad ulteriori sbarchi. Signori, siamo tutti umani e tutti dobbiamo aiutare chi è in difficoltà, ma non possiamo subire questa immigrazione violenta che ingrassa i depositi dei mafiosi, politici, e chi amministra i centri detti di "accoglienza" . Solo noi siamo rimasti in Europa mediterranea nel definire questo fenomeno come aiuto e soccorso in mare, la Spagna, Malta, Grecia lo chiamano invasione e pirateria da parte delle organizzazioni che controllano gli scafisti, in questi paesi....chissà perché gli sbarchi in queste nazioni non ci sono più, o almeno in forma limitatissima, la spagna ha adottato una cintura di navi militari , come Malta, noi li aspettiamo con apprensione e gli scafisti organizzano traversate di morte. Una domanda per tutti: quei barconi che arrivano con donne e bambini, cosa facciamo...li prendiamo in carico tutti sino a che questi non arrivino alla maggiore età? Si prendiamoli in carico per venti anni, poi naturalmente potranno far venire in Italia i loro padri e mariti e poi i nonni....ma perché non andate voi in quel paese razza di burocrati indecenti, noi italiani saremo ben lieti di sostenere economicamente la vostra permanenza nel centro del Burundi... Un messaggio per tutti quei ben pensanti, quelli che in queste parole troveranno del nazismo...Voi idioti siete razzisti e nazisti, io sono stanco di vedere questi immigrati nel chiedere l'elemosina sotto il sole o il freddo, voi state creando queste realtà che dovrebbero farvi vomitare ma cosa, il cervello lo avete da tempo vomitato, sono stanco di vedere questa miseria che voi stessi alimentate con la vostra idiozia comportamentale, ma forse voi ci godete nel vedere queste scene di miseria, voi siete perversi, aiutare è un nostro obbligo, ma non in questo modo, aiutiamo a casa loro e potrà certamente nascere uno scambio che porterà benefici a tutti. Concludo con un pensiero che farà pensare un po' tutti...Ho conosciuto una persona che ha lavorato in un centro di accoglienza a Lampedusa sue parole...." Ma sai come funziona, i centri di accoglienza sono come del campeggi pronti ad essere riempiti di campeggiatori e cosi trarne un profitto, in questo caso se i disgraziati di immigrati non arrivano, questi centri restano chiusi e chi li gestisce non prende il dovuto compenso dallo stato, capisci quindi che si devono riempire?" Allora cialtroni benpensanti perbenisti, silenzio, andate a vedere chi sono coloro che gestiscono questi centri, vi darete una risposta molto efficace, poi potrete anche far finta di niente, ma così sarete ancora più cialtroni....
  • Civitanova piange Vincenzo Berdini

    9 - Feb 25, 2014 - 11:34 Vai al commento »
    Vincenzo ha lasciato  un grande insegnamento a tutti i volontari, era un duro-buono  con la grande capacità di capire e far emergere il meglio dalle persone che con lui condividevano il volontariato di protezione civile.. ricorderemo sempre le sue lotte accanite per ottenere il giusto e meritato rispetto dalle istituzioni nei confronti del volontariato, molti dicevano che era un duro testone....era vero...vero come era lui, non sapeva fingere, non era ipocrita, non riusciva ad essere un Vincenzo diverso,  perché  diverso non sarebbe servito a nessuno,  un uomo sincero con la grande capacità di capire .... di questi personaggi ora il paese è povero.....e tutti ne vediamo e viviamo le  conseguenze .  Un grande saluto a te Vincenzo 
  • Kyenge risponde al sindaco: “Grazie alla città di Camerino”

    10 - Ago 13, 2013 - 10:48 Vai al commento »
    Sig Cerasi...quei cittadini Italiani di cui Lei parla...per la politica di questo paese, non esistono più da tempo e cmq non fanno notizia è roba vecchia, passata, più semplice parlare di alcune categorie, che seppur meritano la giusta attenzione, impegnano di meno la "Sviluppatissima" e furba mente del poltico, il quale non si pone il problema del disastro sociale nel quale il popolo stà naufragando,....per lui, il politico, non esiste, non è vero e cmq l'italiano saprà sempre cavarsela, poi di certo evade, ha la pensione di invalidità falsa, ha i genitori che lo mantengono, si arrangia, svolge due, tre lavori in nero, quindi facciamola finita pensiamo piuttosto alla fortuna delle nostre frontiere bucate che ogni giorno ricevono centinaia di profughi, questa è  come disse il sig:  Prodi ...la nostra ricchezza, ricordo ancora al palazzetto di Fermo le sue parole..."facciamoli entrare" e li tutti ad applaudire la caz.. del giorno, si applaudivano tutti i presenti....allora con chi vogliamo prendercela, siamo noi gli artefici del disastro sociale, il popolo è il responsabile, quello che ancora afferma che sia meglio Berlusconi che Letta, no, meglio Letta che Alfano, ed intanto gli extracomunitari che non sono per niente cretini, si rivolgono ai sindacati, ai centri Caf per farsi dare tutte le norme, anzi parlerei di privilegi che garantiscono loro la pensione sociale per igenitori che non hano mai pagato un contributo in questo paese, per farsi mettere a carico non solo i figli ma anche i genitori e gli zii che li hanno raggiunti attraverso i viaggi della speranza e via con gli assegni familiari, questa è l'Italia o meglio questo è il disastro che noi cittadini , dopo aver delegato questi politici al governo ci riroviamo...la colpa è solo nostra...noi un popolo che come affermava il Manzoni...si sente sempre parte lesa e non in causa....ma poi chi potrebbe scendere in piazza per protestare, quella percentuale di dipendenti statali sfaticati, di pensionati  baby, i falsi invalidi gli assistiti nulla facenti?????... Se andiamo a sommare queste categorie, ci accorgeremo che sono di gan lunga la maggioranza del paese....allora...lasciamo perdere  ....Buona giornata    
  • Giovanissimo si uccide perché omosessuale, Giorgi: “Basta indugi”

    11 - Ago 12, 2013 - 13:32 Vai al commento »
    Sig.ra Giorgi...contro l'imbecillità non occorrono leggi, ma visto che voi politici siete sempre tanto bravi ad esporvi nel promuovere, guarda caso, pene severe per alcuni reati, quelli che, pur da condannare, non espongono il "promotore" politico nell'assumere un ruolo di conflittualità contro quelle figure che sono gli artefici di reati molto gravi....Mi riferisco sig.ra Giorgi  al muto silenzio verso quei reati che sono all'ordine del giorno e della notte, quei reati che la politica, quella, della quale Lei fa parte e ne è rappresentante, coninua a dimenticare ...E' vergognoso che Voi politici non prendiate una forte responsabilità di azione,verso quei reati che ogni giono infliggono ai cittadini, sofferenza, indignazione e violenza fisica,è assurdo e ripeto vergognoso che in questo paese il cittadino subisca continui furti, rapine che il cittadino non sia ssolutamente tutelato da questi misfatti giornalieri, anzi, il cittadino deve stare molto attento a come reagisce nel caso subisca una violenza, si molto attento, poichè le leggi in vigore potrebbero facilmente sbattere lui in prigione per eccesso di reazione e non sono i giudici i responsabili, loro applicano quelle norme che voi non volete modificare, voi politici,  norme che non sono più consone al grado e livello di violenza che subisce l'onesto cittadino,molto facile esporsi per i diritti, legittimi, degli omosessuali, facile verò, ma i diritti di tutti i cittadini, non di una sola categoria, chi li garantisce? Se Voi politici non avete coraggio andate a casa...Politica...VERGOGNATI.... 
  • Lube, + 40% sul fatturato estero
    Spacca: “Esorcismo contro la crisi”

    12 - Ago 5, 2013 - 11:02 Vai al commento »
    Veramente sconcertanti per non dire surreali le dichiarazioni del presidente Spacca, Lei sig. Spacca deve ricordare che non vive in un polo industriale nord americano, Lei dvrebbe conoscere bene la nostra realtà produttiva....quella marchigiana, di questa parlo sig. Presidente, la nostra realtà quella artiginale, manifatturiera, quella che è nata in una stanza e al massimo si è svilutppata in un capannone....come può affermare che la ripresa è alle porte che  si deve essere capaci di prenderla al volo unendo innovazione, investimenti in ricerca, internazionalizzare..ma come può essere così lontano dalla realtà, come si può dire al piccolo artigiano che non ha più niente se non la sua disperazione, come si può dire che deve rinnovare, investire, andare all'estero, ma cosa stà dicendo....Lei paragona la forza e "prepotenza" in senso positivo e propositivo, non mi fraintenda, di un'azienda come la Lube, la quale ha le capacità economiche e forza contrattuale da poter orientare anche le scelte politiche locali, con il piccolo artigiano che poi....non è in crisi, non esiste più ...ed è ben diverso.SIG. Presidente, rifletta attentamente.....comprende?Non ancora'oK SARà PIù FACILE CON UN ESEMPIO....La metto al corrente...o ricordo, che il nostro paese sino a pochi anni fà, aveva il bellissimo primato di essere in europa e prima della germania, il paese con più alto numero di piccole aziende, ora non è più cosi, tra poco avremo il sorpasso anche dalla Spagna, sicuramente se continua così, ma guarda caso che non è solo la crisi che incide sulla distruzione della nostra migliore economia, quella che tutto il mondi ci invidiava, ma moltissimo ne è responsabile l'apparato burocratico di questo folle stato del quale Lei è il presidente di una regione...sig. Spacca il piccolo artigiano non si può permettere l'elenco di consulenti di professionisti, molto spesso da interporre alle pazze richieste della burocrazia statale, il piccolo artigiano non ha le capacità economiche per investimenti, per ricerche di mercato, per andare nei mercati esteri ...tutto quello che invece può fare un'azienda come la Lube, Sig Spacca esca dal suo ufficio, poi vada con un piccolo artigiano in una banca per chiedere un affidamento un prestito per l'attività, poi la stessa cosa con rsponsabile della Lube....non le dico altro mi ha capito benissimo quale sarà il responso finale...è pazzesco anzi, ridicolo come la politica sia tanto lontana dalla realtà....signori politici..non vi mettete davanti al tunnel, poichè la luce che vedete non è quella della ripresa economica...ma del rapido Milano - Lecce.......e questa volta potrebbe non essere tanto in ritardo....      
  • Rubati cavi di rame,
    rallentata la circolazione dei treni

    13 - Lug 31, 2013 - 12:15 Vai al commento »
    Aspettiamo che ci sia il disastro per prendere posizioni decise...queste persone , che amano tanto il rame, dovrebbero morire nel rame, come? Sedia elettrica con rito immediato, così gusteranno in pieno il sapore rameico del metallo che gli frigge quando la scarica lo attraversa e arriva al cervello.E' ora di dire basta con lipocrisia del garantismo per tutti, non si possono applicare i diritti di difesa per questi pezzenti che ben resto causeranno una strage...Non voglio assistere al solito ridicolo, scarno, immorale rituale dei cordogli politici nei funerali delle vittime...questo paese ha bisogno di ordine, duro, durissimo, certezza della pena, nessuna pietà..quindi....eletricità per tutti loro.....ma elettricità anche per quei soggetti che poi acquistano il rame, per questi propongo sedia elettrica...a secco.
  • BdM, si presenta la “cordata locale”
    E Bianconi ricompare in Adriatico

    14 - Lug 30, 2013 - 11:30 Vai al commento »
    Totale accordo con il commento del sig.castellani....una storia vecchia che si ripete ogni volta che accadono queste vicende, fatela finita, siete patetici, lucrare sopra una situazione tanto grave che ha e avrà delle conseguenze gravi per tutta l'economia della regione, per non parlare della preoccupazione legittima dei dipendenti di essere licenziati.Gli avvoltoi, i corvi, ricordate nei film, il cadavere che viene subito assalito da questi uccelli per ricavarne pranzo, qui....la stessa cosa, si fanno nomi, cognomi, cordate presunte, di cordate ci sono solo quelle dei rocciatori e di corde purtroppo bastano quelle utilizzate da quei poveri cittadini stanchi che decidono di farla finita... come sarebbe bello fare una cordata in certi ambienti.... .Anche Lei sig.Spacca...basta, la politica non ha mai risolto un problema, solo demagogia per far vedere un "impegno" chiacchiere, ma cosa potrebbe fare la politica ormai è tardi, quindi ..niente... o forse qualcosa di importante sig.Spacca potrebbe farla, Lei non è la magistratura ..vero, ma potrebbe prendersi l'impegno che i colpevoli del disastro vengano puniti come meritano.... ed ora il "colpevole" torna sul luogo del delitto...è sempre così nei romanzi "Gialli" ma questa volta non finirà con l'arresto dei colpevoli, ma il finale sarà tipo romanzo "Rosa" E vissero felici e contenti. ...."CRISI BANCA MARCHE" il popolo organizza una cordata per il rispetto dei suoi diritti dignità e la messa a dimora perenne degli.... "Amici di merende"  
  • Ancora confusione in Banca Marche
    Salta la revisione del piano industriale
    Il senatore Morgoni sollecita Grasso

    15 - Lug 25, 2013 - 16:22 Vai al commento »
    TREMAAATEEEE....Diavolo,diavolo...ricordate, è un passo dell opera "Frà Diavolo" elaborata dalle gesta predatorie del bandito" MICHELE PEZZA"ma si addice enormemente all'argomento poichè il "diavolo" in questione stà arrivando davvero per questo istituto bancario. Ma chi è il diavolo in questione?Non è proprio un diavolo, o meglio per il CDA e per i tanti azionisti e detentori di obbligazioni Banca marche potrebbe esserlo, ma per la chiarezza e la verità questo è un diavolo, non dico buono, non posso saperlo, ma certo sincero, almeno spero che sia così, ma sveliamo la sua identità. Il piano di ristrutturazione bancaria europea, include l'unione bancaria, tanto auspicata come rimerdio al disastro del sistema, ma nel programma di unione bancaria, si include come obbligatorio, l'ivio di ispettori europei, anzi contabili, presso le banche italiane, quindi anche verso BaNCA Marche, che compito hanno questi contabili? Semplicemente fare le radiografie dovute al bilancio quindi debiti e crediti delle banche e capire se l'importo dei debiti da loro messi in bilancio siano esatti o peccano di arrotondamenti al rialzo, molto rialzo,....aiutooooooooo, prevedo che il sistema, ALL'ARRIVO DEGLI ISPETTORI EUROPEI, subirà una fuga di cervelli, quali? Ma come quali.... gli accademici, scienziati finanziari, saccenti della materia economica, insomma i componenti banchieri dei CDA delle banche italiane..PENSATE QUALE DANNO ALLA NOSTRA CULTURA FINANZIARIA alla nostra storia e futuro, assisteremo impotenti alla fuga di massa di questi geni. TremAAateeeee, il diavolo stà arrivando e ne vedremo delle belle, ma quali belle e quale fuga di cervelli, magari avvenisse, ma loro resteranno qui, con le loro belle e dorate pensioni e premi e buone uscite, mentre il risparmiatore dormirà molto, molto agitato, l'imprenditore non dorme più, è deceduto...Dimenticavo,,,anche i debiti resteranno qui, gli ispettori non li porteranno via con loro e noi popolo li dovremo pagare, va bene paghiamoli pure, non ci penso nemmeno,ma con qualche centinaia di euro in più, si potrebbe acquistare una ghigliot..no, non si può dire, scusate cervelloni, cambio termine, un palco di legno da sistemare nelle piazze dotato di una struttura lignea di legno con relativo metallo interposto che si eleva per qualche metro sopra il cielo che poi al comando il metallo interposto, delicatamente scende verso terra, molto delicatamente si intende,....TREMAAATEEEE DIAVOLO, DIAVOLO...
  • Il Nabucco attende i vip
    Fuksas abbatte i muri

    16 - Lug 19, 2013 - 14:50 Vai al commento »
    E FINITELA CON questi VIP,VIP. scendiamo nel ridicolo e patetico, sembra essere tornati al medio-Evo al rinascimento, ai baroni, marchesi e vari pidocchi rifatti...il vero VIP è quell'operaio senza lavoro che ancora riesce a mandare avanti la sua famiglia con dignità, personalmente sono nauseato nel sentire la parola VIP, poi avrei molto da dire vedendo chi sono questi personaggi che il Nabucco...con ansia tremolante, aspetta eccitato, Verdi non stà più sulla bara...sarebbe ora che il popolo attendesse i VIP politici ed accoglierli con argomentazioni fraterne tipo...quelle dei giacobini francesi....attrezzatura annessa....Il problema è che, quelli che voi continuate a chiamare VIP...credono pure di esserlo...si atteggiano come loro, si fanno fotografare come loro, ma vi è una sola grande differenza come disse il grande Totò...SIGNORI SI NASCE....potremmo cercare e ricercare, ma all'anagrafe sotto questa categoria...non troveremo mai i loro nomi...saluti VIP 
  • Macerata prima in Italia
    per l’integrazione

    17 - Lug 19, 2013 - 11:09 Vai al commento »
    Complimenti sig.Sindaco, un bel primato, non è retorica la mia, difatti se gli immigrati ci sono, non possono essere trattati da cittadini di secondo livello, ma Lei mi deve spiegare una cosa, come avete fatto ad integrare così tanto bene gli immigrati con gli italiani anche nel settore dell'elemosina? Non scherzo, infatti l'altro giorno sono andato al Cityper e fuori vi erano degli immigrati di colore che chiedevano qualche centesimo di elemosina, si quelli che ti corrono dietro per prenderti il carrello, il fatto è che ho udito una voce che poco aveva di straniero, anche se la richiesta era la stessa....diceva "Fratello Italiano"sig.Sindaco era un cittadino italiano che stava rubando "L'integrazione" agli immigrati o meglio l'attività di povero.Io personalmente non ho nulla contro gli immigrati, difatti metterei alla gogna, al rogo, alle sofferenze chi guadagna con questi traffici e quella classe politica che, per perbenismo, incapacità, demagogia, ignoranza storico culturale, resta immobile e inerte invece di affrontare il problema energicamente, ma una cosa Lei deve dirla per correttezza e trasparenza..Elenchi per favore, chi sono gli immigrati che hanno piena integrazione, elenchi il costo che ha dovuto e continua a sostenere il cittadino italiano per garantire, giustamente, una vita dignitosa a queste persone, sanità, pensioni, contributi, dica apertamente come è possibile che gli immigrati ricevano i contributi anche per gli affitti, gli italiani gli sfratti...esecutivi, ma oltre a questo, ci deve spiegare perchè anche negli immigrati ci sono quelli di primo livello...e quelli di secondo o terzo, si perchè se per Lei è  integrazione l'attività di quel poraccio di colore che chiede l'elemosina, allora incomincio a preoccuparmi, non vorrei che voi "politici" per obiettivo di maxima integrazione, intendeste che ...anche l'italiano dovrà elemosinare.obiettivo raggiunto sig. sindaco e sig.ri politici,, considerando che dagli ultimi dati, circa 4,5 milioni di italiani vivono in un livello di povertà. Io capisco benissimo perchè la politica si comporta in tal modo, semplice, l'Italiano vive in un sonnambulismo cosmico, guarda le stelle e i pianeti sognando un mondo più giusto, ma per avere i suoi diritti è obbligato alla prostrazione, questo a Voi poco frega... perchè l'italiano non reagisce e Voi vi approfittate di questo, poi se pensa di farlo, correte subito ad etichettarlo"terrorista"un pò come il garantismo esagerato di questo paese, giustissimo, se vivessimo in una nazione piena di senso civico e di onesti, ma questo garantismo è usato esclusivamente per tenere fuori dalle carceri i mafiosi, delinquenti politici, corrotti e corruttori...Buona integrazione a tutti.....    
  • Province, Pettinari: “La sentenza del Tar pone fine a un’ingiustizia”

    18 - Lug 19, 2013 - 12:26 Vai al commento »
    HO SEMPRE PENSATO CHE SIANO LE REGIONI DA CHIUDERE NON LE PROVINCIE, MAGARI SI DEVONO RIORGANIZZARLE E DARE LORO ANCHE ALTRI COMPITI, SONO MOLTO PIù VICINE AL TERRITORIO E ALLA GENTE, MA VORREI ANCHE CHE IL TAR, SI INTERESSI, MAGARI TRAMITE LEI SIG.PRESIDENTE, SI INTERESSI ALLo scandaloso, improprio tributo fatto pagare dall'Ente Bonifica, non è un tributo ma un FURTO..dedito solo nel tenere in vita un carrozzone, .Grazie sig. Presidente
  • Scontro autocarro moto,
    grave 28enne di Tolentino

    19 - Lug 17, 2013 - 9:35 Vai al commento »
    E' vero, in questi giorni gli incidenti sono molti, la cosa impressionante è che la gente continua ad avere uno stile di guida veramente irresponsabile, di vedono cose asurde sulle strade, personalmente ho visto un CRETINO che mentre telefonava, sfogliava un'agenda appoggiata sul volante, se avessi avuto un lanciafiamme lo avrei arrostito ma ...lentamente.. e questo non è che un piccolo esempio di quanto si può essere idioti.Molte volte mi chiedo se è possibile per una persona...Normale, non intelligentissima, non capire che, attraverso comportamenti errati al volante o in moto, si può distruggere una vta, non è possibile che la corsa frenetica della pazzia umana, sia ripagata con tante vite e tanti traumi....io personalmente sono dell'opinione che dovrebbero essere inensificati i controll ed inasprire di molto le pene, alcune persone non dovrebbero più guidare, ma come possiamo spesso vedere in questo paese, i pirati del volante uccidono e la legge li lascia impuniti....abbiamo un senso civico veramente da ....discarica....   
  • Mario Monti dà la fiducia
    all’amata Porto Recanati

    20 - Lug 15, 2013 - 10:40 Vai al commento »
    Grazie sig. Sindaco, ora siamo tutti più sereni dopo la conferma che l'ideatore del decreto salva Italia o meglio salva politici e suoi adepti ritornerà ancora. Se Lei sig. Sindaco avesse una minima conoscenza o percezione del disastro "Italia", probabilmente invece di riverire il sig.Monti, avrebbe rivolto a questi alcune importanti domande su quelle rforme, alle quali era stato chiamato ad effettuare questo "illustre" economista, che non ha fatto, quelle riforme che dovevano tagliare i costi esagerati del nostro sistema politico e amministrativo invece Il sig Monti cosa ha fatto? Al contrario di qualsiasi testo di economia e al contrario di ciò che aveva chiesto l'Europa, ha aumentato la pressione fiscale, innescando una miccia che ormai non può essere più spenta, quella miccia che ha portato in depressione economica il nostro paese, il decreto salva italia....la tassa imu per salvare una banca privata, Monte Paschi, il sig, Monti non solo non ha effettuato le riforme come tecnico, ma anzi, si è adagiato nel bel ruolo e ricco sistema politico, praticamente si è alleato con coloro che hanno distrutto la nostra dignità di popolo. Lei conosce queste cose sig. Sindaco? Sarebbe molto triste prendere atto che Lei è ignara del disastro nel quale versa questa Italia, ancor più triste se Lei per la circostanza...lo avesse ignorato e volutamente dimenticato.Lei sig. Sindaco, ha usato rispetto ed educazione, giustissimo averlo fatto, ma non mistifichi la realtà e gli attori colpevoli, il popolo è stanco di vedere e sentire ipocrisia. A questo punto mi sorge un dubbio, difatti molti italiani spesso attaccano questo o quel soggetto politico, magari il segretario dell'opposta fazione politica, ma quando l'accusato, per cause volute o fortuite si trova innazi al cittadino accusatore,magari in una piazza affollata di persone, l'atteggiamento del "pubblico ministero cittadino" cambia e si adegua al comportamento dell'italiano medio, un pò come quei soggetti che strisciano dietro ad un segretario di partito anche se sono di altro gruppo politico. Per concludere, sig.Sindaco.... Lei non può certo pavoneggiarsi per questo suo incontro o almeno lo lasci per i suoi ricordi anche perchè mi sembra abbastanza ridicola l'affermazione che dovremmo essere tutti contenti perchè il sig.Monti le ha promesso che ritornerà ancora a Porto Recanati per le vacanze, certamente l'operaio senza più lavoro, l'imprenditore senza più azienda, i giovani senza più futuro, gli anziani senza più assistenza...potrebbero risponderle giustamente .... "E chi se ne frega" o peggio..ci dica dove e quando viene...Buona giornata  
  • Bdm: Masera incontra i sindacati
    Mediobanca alla ricerca di soci

    21 - Lug 12, 2013 - 10:17 Vai al commento »
    Questa è follia finanziaria...banca delle marche ha emesso un prestito subordinato per 80 milioni di euro ...la follia? dalle notizie che si hanno, la durata del prestito è 10 anni, il tasso 12,5 % annuo, neanche l'Argentina arrivò a tanto per racimolare soldi e non naufragare...sappiamo tutti cosa è accaduto, ma quando l'acqua raggiunge il ponte della nave, questa è già affondata.  Un tasso del 12,5 %, se confermato dai fatti,  è totalmente fuori controllo e logica bancaria, almeno in europa, poi se andiamo nel terzo mondo forse si trova qualcosa di analogo, per chiarezza, il prestito subordinato, lo dice la parola stessa, è il più rischioso per il sottoscrittore, difatti il rimborso del capitale o della cedola è subordinato alla buona salute dell'emittente...La cosa ancor più preoccupante è che, se questo prestito è riservato ai grandi finanzieri speculatori, magari quelli che metteranno i capitali, dobbiamo chiederci cosa avranno in cambio come garanzia? Qualche fetta del patrimonio dello stato? Del nostro patrimonio? Non crederete che il loro gesto, se ci sarà, sia solo dettato dalla loro misericordia per il popolo, qui non si tratta di sborsare soldi per costruire una rotonda lungo la strada, ma parliamo del futuro di una grande banca, con un grande passato, e con un personale da tutelare, i tagli indiscriminati non possono essere accettati.Siamo in un paese dove ormai la follia amministrativa governativa dilaga nella vergogna, basta vedere cosa stà succedendo in parlamento, dove chi si ribella in favore dei diritti del popolo, viene indicato come irrispettoso nei confrnti delle istituzioni. tra non molto sarà un terrorista.Le ristrutturazioni aziendali sono inevitabili, ma prima di colpire la massa si deve far giustizia e ridimensionare i lauti compensi di chi poi...ha dimostrato e dimostra di essere incompetente...Probabilmente io sbaglio, poichè il 12,5% di interesse è normale..l'Italia è già un paese del terzo mondo....  
  • A picco le vendite delle case,
    triplica la domanda degli affitti

    22 - Lug 10, 2013 - 12:21 Vai al commento »
    Ora si piange...ma coloro che ora si lamentano, negli anni passati hanno riso..fin troppo a scapito del sistema che loro stessi stavano distruggendo.Facciamo chiarezza..Quello che stà accadendo è la conseguenza di un comportamento irresponsabile iniziato alla fine del 2000.ricordate il crollo della borsa del 2001?Ricordate il crollo degli interessi sui titoli di stato?...Questi due eventi portarono il risparmiatore ad assumere un comportamento ridicolo, certo sul banco degli imputati dobbiamo mettere le banche, i promotori, i quali prima del crollo del mercato borsistico, incentivavano l'acquisto di quote di fondi e azioni dopo che queste erano salite a dismisura, sensa senso, un pò come ora, l'ignaro e spesso ridicolo piccolo rispamiatore, veniva convinto che bastava investire in borsa per avere un certo e ricco guadagno, non fù così, avvenne il massacro, i risparmiatori persero molti soldi e fuggirono dalla borsa, fuggirono per andare a calpestare un terreno che si stava riempiendo di mine, il mercato immobiliare. I tassi degli interessi sui mutui crollarono, molte banche allungarono i tempi di rimborso sino a trenta anni,si udiva una voce.."vedi non conviene investire in borsa, meglio il mattone , poi i tassi dei mutui sono bassi 2,5%-3% e puoi rimborsare in trenta anni"Così il "Cipputi" risparmiatore si improvvisò investitore in immobili, ricordo che si diceva"Ma si conviene il mattone, compri un'altro appartamento poi anche un'altro intanto lo affitti e con l'affitto paghi la rata del mutuo, poi lo rivenderai tra 7-8 anni e vedrai che ci guadagnerai un mucchio di soldi, capirai gli interessi del mutuo sono bassi"Peccato che il mutuo era indicizzato e quei bassi interessi si sarebbero alzati e di molto, sarebbero diventati presto un macigno per molti.Intanto lo stato strozzava i comuni con le risorse disponibili, sempre per entrare nell'euro, ed i comuni per ingrassare le loro casse, si diedero alla spregiudicata liberatoria di lottizzare anche i giardini comunali.Attenzione...i terreni agricoli si trasformarono in lotti edificabili, ma prima subirono il passaggio tra diversi proprietari, capite benissimo che il prezzo del terreo al momento dell'edificazione dello stabile, aveva ormai un costo esagerato, ma l'acquirente spavaldo e saccente esperto di immobili, non ci fece caso, anzi sborsò grandi anticipi per accaparrarsi il futuro appartamento che ormai veniva messo in vendita a prezzi esagerati...a questo punto, inizio la corsa all'oro. si ma quello della stupidità imprenditoriale. Avvocati,medici, commercialisti, ed altri imprenditori estranei al mattone, crearono numerose ditte immobiliari di costruzione (forse volevano imitare il sig.Berlusconi che inizio con la costruzione di Milano2)la corsa era iniziata, fondamentale era prelevare dalla mano qualsiasi trattativa dei professionisti del mattone di aggiudicarsi a prezzi veri i terreni dove costruire, dovevano e volevano costruire tutto loro, velocemente, fuori vi era la fila di persone che attendevano ansiose la possibilità di acquistare la seconda o terza casa, un affare da non perdere  In questa corsa alla ricchezza facile, non potevano restare assenti le agenzie immobiliari, sorsero come funghi, bastava aprire un piccolo ufficio  con insegna immobiliare e la gente correva.Ricordo benissimo quando un titolare di agenzia mi disse confidenzialmente che si vergognava di vendere certi appatamenti a quei prezzi, ma la gente li voleva a qualunque costo, anzi molti portavano le caparre senza nemmeno vedere l'appartamento nel modo in cui deve essere visionato prima di un acquisto cosi importante, la pazzia dilagava e le banche stipulavano migliaia di mutui, le casse dei comuni si riempivano di oneri di urbanizzazione, i notai..immaginate quanto hanno guadagnato, lo stato riceveva le tasse da registro, le agenzie immobiliare scoppiavano di salute, ed ora, ed ora ....come crolla la borsa dopo una bolla ingiustificata è crollato l'investimeno immobiliare, semplicemente il sistema economico, le regole economiche hanno e reagiscono secondo gli stimoli che i furbetti del sistema iniettano e il popolo molte volte stupido alimenta.E' giusta regola acquistare azioni dopo un crollo forte di borsa, è giusta regola acquistare quando costa poco, ma ora il problema è molto diverso, poichè si acquista quando si vedono le nostre entrate aumentare o restare fortemente stabili, quando si ha fiducia del sitema dove viviamo, quando non si vive in un sistema di governo che come ti muovi ti spenna, quando vi è razionalità, quando i prezzi e i bisogni sono coerenti con la normalità del mercato...tutto svanito per colpa di chi? Di quelle figure che hanno guadagnato ed ora si lamentano....ma non ricordano che .."Chi semina vento, raccoglie tempesta"...   
  • Continuano le polemiche sul metodo Stamina
    Barbara Giuggioloni: “Non negateci la cura”

    23 - Lug 11, 2013 - 13:32 Vai al commento »
    Il problema è che viviamo in un sistema dove i burattinai vogliono coordinare e gestire ogni qualsiasi pensiero, azione e respiro del popolo.Il controllo totale del popolo per sottometterlo al proprio volere.stiamo vivendo tutti dentro un gigantesco "Matrix" chi prova a cercare la sua verità di vita, oltrepassa una soglia pericolosa, questi diventa un individuo da fermare e far tacere.La storia dovrebbe essere la prima fonte di conoscenza mentale e di pensiero per coloro che hanno la pretesa di coordinare il popolo, dimenticano e forse volutamente che proprio il coraggio di intraprendere una nuova e sconosciuta frontiera di cura medica da parte di chi soffre, non è solo la speranza per loro, ma  ha contribuito ad avere le nozioni utili per la definitiva e affidabile cura del male. Ciò che affermo potrebbe essere interpretato male, ma io invece ringrazio il coraggio di quelle persone come Barbara che del suo male vuol farne una forma di grande speranza non solo per Lei, ma per tutti noi. Credo fermamente che persone come Barbara debbano essere chiamate eroine dei nostri tempi e tutti noi abbiamo il dovere di aiutarla per far valere i suoi diritti di persona che esiste e ha il diritto di esserlo, anzi, molto di più di quelle persone che salendo sopra i pulpiti sblaterano fandonie. Noi tutti dobbiamo sentirci in grande debito verso di Lei.  
  • Rainer Masera è il nuovo Presidente
    di Banca delle Marche

    24 - Lug 9, 2013 - 16:00 Vai al commento »
    Bene, il presidente è nominato, auguri di buon lavoro, speriamo che ci dica come la banca pagherà il debito, certo non servono solo esperienza e credenziali e tagli al personale  (certissimi), ma soldi e tanti e i debiti non si camuffano con gli aumenti di capitale, chi porta soldi nuovi non li regala, ma li fa pagare e di molto, spesso con ricatti commerciali. Mi auguro che la politica non abbia garantito al sig. Masera, il quale sino a ieri non aveva nessuna intenzione di prendersi tale fardello, senza certe garanzie (qui nasce un certo sospetto) non abbia garantito una patrimoniale a gravare sui MARCHIGIANI, tipo l' IMU fatta pagare agli Italiani dallo scienziato finanziario Sig: Monti, per onorare parte dei colossali debiti di Monte Paschi.Mi sembra che la politica e la finanza, eternamente grandi amici, stia seduta attorno ad un lauto banchetto, tutti mangiano e bevono, nessuno si alza ed il conto si allunga....l'oste prima o poi chiuderà bottega....ed il conto arriva.....per il popolo.   
  • Bdm, si fa avanti la cordata locale
    Masera presente martedì in Cda

    25 - Lug 8, 2013 - 12:29 Vai al commento »
    La solita pubblicità di piccoli imprenditori che pensano di prendersi una banca senza sborsare un soldo e che poi questa foraggi loro e gli amici senza garanzie: E' accaduto anche in cassa risparmio di Rimini, si parlò tanto di cordata di privati, ma falli il tutto quando questi giustamente... dissero di non voler pagare i debiti creati da altri, quindi erano disposti ad entrare con capitali ma con debiti azzerati...allora............chi pagherà i debiti di Banca Marche?Un attimo che indovino... ancora e sempre il piccolo risparmiatore?Finitela anche voi politici, ora correte nel darvi da fare ma per cosa e perchè, non avete controllato prima l'operato di certi "amministratori", certo ...forse faceva comodo a tutti far finta di niente...In conclusione, invece di esternare ogni settimana proclami di salvezze in vista...siate sinceri, il debito è enorme , ma non meno di quello di tante altre banche che per ora riescono ancora a restare nel silenzio, quindi si dovrà pagare i debiti di tutte le banche fallite.E' ora di finirla, il debito lo deve pagare chi lo ha creato....i banchieri responsabili devono essere messi alla gogna ....ma come ci pensi, i furbettini amici di merenda sono tutti scappati...e sono tanto sereni che li possiamo tutti trovare, non all'estero, ma con le loro "eurate" chiappe al sicuro lungo le nostre spiagge succhiando un ghiacciolo , quel ghiacciolo che ben presto gelerà il fiato al popolo che in parte si merita questo, considerando il suo assenteismo totale che non è rassegnazione, ma menefreghismo sociale...si dobbiamo lottare, far valere i nostri diritti, farla pagare a tutti i responsabili...ma ora devo vedere la partita, poi vado al centro commerciale, poi devo lavare l'auto, poi...andate avanti voi,nel caso vi raggiungo.... questa è l'Italia e sapete cosa vi dico ....anche io vado a lavare l'auto...buon lavaggio a tutti
  • Malato di Sla: il giudice ordina
    la cura con le staminali

    26 - Giu 28, 2013 - 12:07 Vai al commento »
    Per fortuna in questo paese, ormai in avanzato stato di rottamazione e putrefazione, esiste un giudice che ha ben chiaro quale sia la differenza tra normalità intellettiva ed imbecillità di ruolo, ma che la nostra salute ed il diritto ad una cura seppur innovativa debba essere lasciata in mano alla giustizia è una realtà drammatica.Questo giudice ha usato, non il buon senso, ma la ragione... quella che molti soggetti incaricati del futuro altrui hanno deliberatamente cancellato dalla loro persona, è più facile vivere senza prendere decisioni importanti, piuttosto che schierarsi con una minoranza in una lotta per il diritto di esistere e vivere con dignità anche se in condizioni di sofferenza,  quanto è piccolo e INUTILE quell'uomo che si ritiene immune da ciò che non è minimamente gestibile dai suoi comportamenti...il dolore ,......grazie sig. giudice .   
  • Record di disoccupati,
    sono 80 mila nelle Marche

    27 - Giu 3, 2013 - 11:05 Vai al commento »
    Anche Voi SIgnori sindacati fareste bene a restare in un muto silenzio...,invece di sblaterare chiacchiere e nullità come la politica e i politicanti, pensate a riprendere il vostro ruolo...ma forse voi sindacati italiani non lo avete mai capito quale sia questo ruolo, una volta ..forse. ...ma finitela di mettervi sempre nella parte lesa di un sistema che ha organizzato il disastro, Voi sig. sindacati siete parte in causa, si, quella parte che nella malizia sente ma non ode, vede ma non guarda, passa ma non si cura o meglio..finge e si nasconde per non fare, esprimersi, compromettersi, lottare, partecipare, certo...ma perchè farlo quando il disorientato e afflitto operaio non reagisce, perchè quindi esporsi per quella tuta blu non più sporca, unta di vecchio, una tuta che si sorregge solo per ritualità, quella tuta che un tempo era impregnata di sudore e che l'operaio portava con orgoglio anche fuori dall'orario di lavoro con le dimostranze della sua compagna, quel sudore, quell'unto, quegli strappi erano le medaglie della sua forza, della sua dignità, della sua vita del suo pane...mai si sarebbe vergognato di andare a prendere il proprio figlio a scuola con quella tuta, ma questo era solo nella sua immaginazione di padre, non aveva il tempo per farlo, ma avrebbe voluto certamente, ora di tempo ne ha e ne avrà molto, ma non andrà ad aspettare suo figlio fuori dai cancelli della scuola, no non andrà, anche se può indossare il vestito della domenica, non andrà poichè si vergogna per non essere più un operaio con le mani sporche, ma per essere diventato un uomo dal quale Voi ed il sistema ha tolto la sua dignità..VOLUTAMENTE...per questo Sig.ri Sindacati, per questo, se non avete volontà di lottare apertamente al fianco di quest'uomo sino alla più ostinata lotta..per questo fate silenzio e riconsegnate i soldi della sua tessera sindacale non ne avete diritto,...restate in silenzio...
  • Da Macerata un messaggio in diretta tv
    “La speranza si chiama Gesù Cristo”

    28 - Mag 14, 2013 - 13:06 Vai al commento »
    Questa mattina, prima di andare al lavoro, mi sono recato presso la basilica di S....il nome non è importante, ma perchè sono andato in meditazione?Semplice, volevo capire, anzi, avere la stessa illuminazione celestiale che hanno avuto i politici governanti che si sono recati in seminario per capire di cosa ha bisogno questo paese. Sorbole...ha funzionato, dopo non appena trenta secondi, una vocina mi ha sussurrato....Il lavoro per  giovani, la casa, la sanità, la disoccupazione...credeteci ho sentito questo, funziona veramente, ed erano passati solo trenta secondi...così pochi mi son chiesto ed ho centrato le priorità....ma allora perchè il Pemier con tutti i suoi seguaci è rimasto in meditazione diversi giorni prima di avere le tavole delle priorità? Pensa che ti ripensa non capisco come sia stato possibile per me che non ho delle conoscenze così in alto, anzi, come peccatore dovrei essere punito al silenzio pertpetuo, ho sentito bene si molto bene tanto che un altra vocina nell'altro orecchio........."Trenta secondi perchè sei uno del popolo, uno che lavora per quattro soldi, paga tante tasse, non ha servizi adeguati, non avrà una pensione futura, non avrà un'assistenza sanitaria, vedrà i suoi nipoti vagare in cerca di un lavoro, subirà ingiustizie sociali, vede  ladri finanziari distruggere il risparmio del popolo,soldi pubblici rapinati da politici sporchi e farabutti che poi si salvano sempre il culo e si riciclano..no culo no in chiesa non si dice........Basta....basta per carità ...ho capito.... meglio che io esca,stò meditando troppo...e così sono uscito dal santuario delle priorità....ma una riflessione mi è sorta immediatamente...Sig.Premier Letta, probabilmente Lei è andato nel santuario sbagliato, uno dove la meditazione funziona poco quindi avete avuto bisogno di qualche giorno per sentire la vocina, oppure....oppure.....probabilmente Voi tutti siete lontanissimi dal popolo, ed il popolo ha bisogno di vicinanza costruttiva e non commiserativa, il popolo è stanco del vostro assenteismo o meglio della vostra incapacità nel prendere provvedimenti, sig.Letta non aspetti la Divina Provvidenza anche la Misericordia di Dio ha un limite......un consiglio....non vada più in convento, ma viva una giornata da operaio con il licenziamento in tasca, un mutuo da pagare e due figli da mantenere....Dio lo troverà in questa realtà..... non in quel convento....e neanche in quello dove sono entrato io...per questo non le dico il nome....saluti     
  • Bancamarche, un silenzio assordante
    Sotto le velleità della Fondazione nulla

    29 - Mag 13, 2013 - 17:52 Vai al commento »
    Unicredit in vista......Pronti, Partenza, Via ..si va a pagare un'altra IMU e via....Tutti a pagare per salvare e via...Ma con quali euro Unicredit si presenta....certo io sono il meno indicato per saperlo, ma non sono scemo e sono informato. Unicredit ha dei problemi come tutte le banche di asset tossici, crediti incagliati, Derivatiiiiiiiiii....( nel settore bancario si dice...più alto è il debito, più sarai salvato, quindi...meglio caricarsi di debiti che crediti))Ma i soldi si trovano giusto......Pronti, partenza via si va a pagare un'altra Imu e via, si va a pagare si va a pagare e via....Ma QUANDO LA pagheranno quei signori dell'altisssssssssima finanza che hanno distrutto il sistema?Pronti partenza via si va per mari e monti....monti..anzi Monti, questo nome mi ricorda qualcosa...."la certezza" che....la pagheremo noi...saluti
  • Un imprenditore contro le banche
    “Non possono illuderci”

    30 - Mag 17, 2013 - 17:05 Vai al commento »
    Grande solidarietà...ma le responsabilità per il comportamento delle banche ha dei complici molto più colpevoli, mi riferisco a chi dovrebbe controllare l'operato delle banche e principalmente da chi ha gestito e gestisce il sistema finanziario globale.La BCE ha delle responsabilità enormi, poichè continua a finanziare le banche con liquidità senza controllare come verranno impiegate le somme erogate, le quali vengono utilizzate dalle banche neanche per sanare i debiti, per questi continuano a comprare soldi dai risparmiatori a tassi tanto elevati che non potranno mai essere rimborsati senza ulteriori aiuti dalle banche centrali, ma utilizzano le somme per fare finanza e spesso finanza derivata, quella che ha fatto fallire il sistema mondiale. La Deutsche Bank ha in pancia 72 Trilioni di euro di asset derivati , la prima nel mondo, per ogni euro di attività perse o fallite nella DB vi sono soltanto 1,47 centesmi di copertura, (fonte Italia Oggi 9 Maggio)basterebbe un piccolo scossone per causare un disastro. ma non è la sola banca in questa situazione, praticamente lo sono tutte specie le più grandi, poichè come ho già detto, in questo settore più debito hai assunto, più non ti faranno fallire, ma fallirà il popolo compreso il settore imprenditoriale al quale vengono chiusi i rubinetti...carissimo popolo, inizialmente pensavo che vi fossero delle sviste, delle mancanze, delle negligenze di alcune categorie, ora sono convintissimo che esiste un preciso programma mondiale per far si che le vecchie economie si distruggano almento in parte ...quindi con molto dispiacere voglio dire all'imprenditore ...rassegnati e rassegnatevi, le banche non vogliono il vostro fallimento, ma è il sistema mondiale, il nuovo ordine mondiale che vuole la fine, le banche sono artefici del mezzo insieme al sistema politico, siamo certi, le banche non sono giustificabili, poichè la dignità dell'uomo deve essere sempre sopra ogni cosa, chi agisce il contrario meriterebbe .....dite voi...io aggiungo molto di più....e anche peggio, ma caro popolo se non ti svegli tu dal lungo e la smettessi de pensà solo a lu pallò, lu telefonino, lu macchinò.....stai sicuro che la tua lapide è già scritta...."Qui giace il popolo, il quale dopo un lungo sonno indotto dal sistema ...è morto..ne danno felice notizia i Burattinai del nuovo ordine mondiale.Tranquilli ogni tre mesi una messa...per noi defunti.
  • BdM, la spaccatura tra le Fondazioni
    Gazzani: “Divergenze troppo profonde”

    31 - Mag 3, 2013 - 12:20 Vai al commento »
    La stessa musica..ma quando la finirete di prendere in giro il popolo?Sino a qualche mese fà, tutti a braccetto, tutti a cena insieme, tutti amici e tutti a fare merenda...insieme, poi quando si scopre che si è creato un buco enorme nel bilancio, scatta il tribunale staliniano e le purghe collettive.Io non sapevo niente, noi non abbiamo mai saputo niente è tutta colpa degli altri...mi ricorda tanto quel povero uomo cornificato ogni giorno dalla moglie, tutti sanno ma non voglio saperlo...almeno sino a quando ci guadagno...poi quando i clienti non pagano più...allora mi dissocio e tratto mia moglie da Puttana..... Eppur mi sembra di ricordare, anzi ricordo benissimo, che i primi forti segnali che qualcosa non quadrava nei conti di Banca Marche, erano stati evidenziati dalla stampa nazionale, Il Sole 24 Ore in un articolo che parla di Istituti in forte difficoltà, riporta che Banca Marche(non la sola..tranquilli), cercava di vendere 1 Miliardo di euro di crediti incagliati, in quel Miliardo di euro, sempre secondo il Sole 24, ci sono sofferenze di tutte le tipologie, garantite e non garantite da ipoteche..questo articolo è datato...SABATO 18 GIUGNO 2011-11-11-11-Al via..Vs libere considerazioni su chi ora si stupisce di tanto...L'uomo di prima esclamerebbe..."Peccato sono stato costretto ad ammettere che mia moglie fà la prostituta..Peccato ....ci guadagnavo bene.."Il problema non è solo questo, ma la situazione delle banche è gravissima, l'informazione di massa nega la realtà. la maschera, intanto la crisi ha assunto dimensioni inarrestabili.Oggi il sig: Draghi esce con una notizia strepitosa"abbiamo abbassato il tasso di sconto, così le banche potranno fare credito alle aziende a tassi più bassi"Ah Draghi anche Lei è un saggio, forse non conosce, non ci credo, che le banche non prestano da tempo denaro poiche non si fidano neanche di loro stesse, poi Lei mi deve spiegare una cosa..Sig.Draghi ...se Lei acquista euro con tassi fuori controllo ed applica un tasso secondo le sue necessità debitorie..., come potrebbe poi prestare questo denaro alle aziende al tasso del 3-4%..mi spiego meglio, se Lei compra al 4-5% i soldi degli Italiani, poi cosa fà li presta al 3 % alle aziende...ancora più semplice, se Lei fosse un venditore di meloni, li acquista a 1 euro l'uno, poi li vende a 0,50 centesimi l'uno,...ora hanno capito tutti...anche potassio...ma dove insegnano queste manovre finanziarie ..alla Bocconi?Non credo, penso che si tratti più di...tengo per me questa considerazione.Sig. Draghi se non fermate con regole certe e controllate lo spregiudicato comportamento di tante banche in crisi di liquidità che alzano l'offerta secondo la cambiale in scadenza che devono pagare...si rischia la chiusura, se va bene, o il fallimento anche di quelle banche che sono ancora solide, ma non possono permettersi di offrire tassi in acquisto fuori mercato...ma se non fanno così i clienti portano i risparmi nelle banche indebitate, sappiamo bene che il cliente è avido, ma ci rimetteranno sempre i più deboli, non certo i grandi portafoglisti che continuano a speculare grazie al Vs immobilismo certamente voluto, (NON VEDO, NON SENTO, NON PARLO) ma Voi vedete, sapete tutto e bene, solo che non parlate, non conviene altrimenti il sistema crolla e perisce...ma è già morto da tempo e noi qui, nelle periferie lontanissimi dai palazzi del potere, sentiamo il fetido odore del morto...il sistema economico-finanziario-almeno,dico almeno siate un pò misericordiosi, inviateci delle maschere antipuzza, almeno dei deodoranti, delle pinze per otturazioni nasali, ma non servirebbero a tanto, poichè questa puzza di sistema in crisi e disperazione di tante persone, penetra anche attraverso i pori della pelle ed è tanto dolorosa specialmente quando porta con se la vita di tanti disperati.....Notizia di oggi...quasi segreta..la BCE ha dato il benestare alla banca centrale Francese, di stampare euro in quantità...come serve,(Quante ne vuoi...un miliardo, due miliardi...trutto il cucuzzaro) per salvare una banca di grande importanza e naturalmente con grande debito..altrimenti che banca sarebbe.....Più è alto è il debito...più sarai salvato...dal popolo...    
  • Maxitamponamento alle porte della città
    Traffico in tilt sulla salita di Piediripa

    32 - Mag 2, 2013 - 11:29 Vai al commento »
    Ciò che è accaduto...rispecchia fedelmente la cretinaggine, impotenza non solo fisica ma anche mentale di molti automobilisti che percorrono quel tratto.-Si può discutere su tutto, ma contro l'imbecillità di molti non ci sono rimedi...perchè'?Invito tutti, se hanno occasione di percorrere quel tratto, di fermarsi nell'unico tratto possibile della strada ed osservare il comportamento degli idioti impotenti autombilisti, parlo di quelli che percorrono il tratto per recarsi a Mc, non appena giungono sulla doppia corsia, lanciano al massimo i loro cavalli per iniziare una gara in velocità e di sorpasso, non solo, sorpassandoti ti guardano e sembrano dirti..."Ti sorpasso, io sono forte, guarda che auto posseggo, io arrivo prima di te.."vedi sono arrivato primo..Per conto mio sei arrivato più che primo, nessuno ha intenzione ti toglierti il primato da imbecille.. Hai vinto il titolo di Fantozziano Maceratese...Sono anche convinto, che molti di questi idioti, una volta arrivati nei pressi di Macerata, tornano idietro per rimettersi in gara. non ci ridete, non è da scludere.Osservare tali comportamenti, che prima o poi causeranno danni ancor peggiori, rispecchia fedelmente il declino nel quale versa questo paese, poi gli stessi cretini velocisti, magari si lametano del comportamento osceno della nostra classe politica, non è che hanno torto di questo, ma prima di parlare degli altri, piccolo automobilista fantozziano, giudica il tuo di comportamento, poichè sono da queste piccole ma grandi cose che nasce un popolo civile e tu non lo sei affatto, la tua depressione e impotenza ti porta ad affrontare quel breve tratto di strada come se fosse una gara di superiorità nei confronti dell'automobilista che si trova davanti alla tua auto e un giorno ci sono capitato io davanti a te e tu hai sfoderato tutta la tua potenza sorpassandomi nell'ultimo tratto di strada a destra, si a destra e solo per fortuna ho evitato un incidente dalle conseguenze imprevedibili, si mi rivolgo a te, che forse, spero, tu stia leggendo questo scritto, tu imbecille con la tua Audi dovevi dimostrare di essere potente e lo sei stato, ma di conseguenza hai dimostrato la tua grande IMPOTENZA di uomo, piccolo essere fantozziano, tu vuoi confrontarti con i cavalli dell'auto, gli altri si confrontano con il cervello quello che il tuo turbo ti ha risucchiato da tempo e la cosa più sconvolgente e che tu non ti sei accorto di non averlo più...ma forse qui sbaglio, poichè un UOMO percepisce di aver perso qualcosa....solo quando è consapevole di averla avuta anche solo per un secondo, tu non sei tra questi ....Scusate per questa mia personalizzazione, ma credo rispecchi moltissimo il comportamento di molti automobilisti imbecilli. Per quanto riguarda i controlli su quel tratto, mi rivolgo ai vigili urbani, cosa aspettiamo il morto prima di prendere serissimi provvedimenti di controllo velocità?...io mi auguro che ciò avvenga solo se potessimo avere la certezza che nel rimetterci siano i cretini, impotenti velocisti, magari la loro stessa imbecillità li porti via da questo mondo, ma spesso non è cosi e questo fà ancor più male.......Dimenticavo...non ci accorgeremo della vostra assenza, poichè non abbiamo mai avuto certezza della vostra presenza...       
  • Romeo, Giuseppe e Anna Maria
    ricordati nelle omelie domenicali
    Boldrini: Non potevo essere indifferente

    33 - Apr 8, 2013 - 12:09 Vai al commento »
    Egr.Sig. Presidente... chi ha pensato ad inviare la corona di fiori? ......Ho capito, è stato il primo provvedimento preso, dopo estenuanti e profesionalissime riunioni....del collegio dei grandi SAGGI.....Italiani...tranquilli. siamo nel baratro...ma abbiamo i Saggi....Io personalmente manderei una enorme corona di fiori al sistema politico di questo paese, quando avverrà..sarà un bellissimo giorno per tutti e non perchè le cose cambieranno subito e in meglio, questo non possiamo saperlo ormai il disastro è totale, ma almeno la classe politica responsabile sarà stata punita dalla giustizia sociale.....sarebbe una vera tragedia morale per il popolo affondare e vedere gli schettini armatori politici restare a galla e ridere del popolo morente....   
  • Dirigenti della Provincia:
    i conti non tornano

    34 - Apr 4, 2013 - 11:13 Vai al commento »
    La cosa più assurda è che al "Palazzo" a Roma..la massima carica dello stato..incarica una commissione di "saggi" per capire cosa ha bisogno il paese per uscire dal disastro...Il disastro siete VOI nel Palazzo romano che siete così tanto fuori dalla realtà...volutamente o consapevolmente...il risultato finale non cambia.Sig. Presidente Napolitano...certamente Lei non legge CM...forse si, non lo so...magari qualcuno vicino a Lei si, in questo caso Le offro una mia semplice ma utile proposta, licenzi i SAGGI..che poi vorrei vedere proprio da dove proviene questa loro saggezza..risparmi i soldi del popolo...non credo che saggiano gratis..le porto a Roma il mio CANE, anche lui è consapevole che quando mancano i soldi si tagliano per primo i benefici alle caste, alle dirigenze pubbliche che da anni godono di privilegi economici, le scorte politiche, ma dove si può trovare una cretino che perda tempo in un attentato verso gli appartenenti ad una categoria che ha creato e continua a gestire il disastro....del popolo. Sig. Presidente, il mio cane non si è laureato alla Bocconi e non è mai stato allievo del Prof.Monti..il tassologo, non ha mai fatto politica, non è mai stato nella dirigenza pubblica, ma è consapevole che se l'entrate economiche del suo padrone diminuiscono, si augura che questi...cioè io...prima di far mancare un piatto di pasta, elimini le spese non necessarie ed abbassi il mio tenore di vita dirottando tutte le risorse al piatto di pasta.SIG. Presidente, il mio cane sarà certamente un fedele compagno della mia miseria, ma non potrà accettare e mi auguro anche io, che il suo padrone per non farlo mangiare, continui nello spendere  e non risparmiare dove si può facilmente,, ma se ciò dovesse accadere per mia imbecillità comportamentale, lui ...sarà ampiamente giustificato se morderà il mio polpaccio e io non potrò mai accusarlo di infedeltà.....Sig. Presidente..la storia insegna che molte volte il popolo giunto alla disperazione...diventi un animale....CANE.....Distinti saluti...dal popolo affamato....di giustizia sociale.BAU BAU...ho scritto io, ma lui è in accordo con me...    
  • Il comitato Renzi analizza il voto:
    “I giovani lasciano il Pd, non solo per Grillo”

    35 - Mar 6, 2013 - 16:03 Vai al commento »
    E vi meravigliate dei giovani....ci mancherebbe altro, se la direzione del PD continua nel candidare le cariatidi....soffocando il nuovo riformatore...mi sembra normale che un giovane fugga...dobbiamo anche capirli, di mummie bastano quelle egiziane......  
  • Eraldo Isidori colpisce ancora

    36 - Mar 4, 2013 - 13:30 Vai al commento »
    Va bene abbiamo capito noi ..che non conoscevamo il sig.Isidori, ma ora che è tutto chiaro sul livello di cultura del sig Isidori, le IENE dovrebbero smettere di dargli la caccia, difatti sarebbe più interessante conoscere e magari avere nomi e cognomi di quei cretini che, pur conoscendolo sono andati alle urne per votarlo.Quando si vota non si scherza, siamo in democrazia (forse) chi viene votato siede al parlamento, ricordate Cicciolina? Ricordo che in quella occasione molti ridendo dicevano,,io la voto, la voto, così venne eletta, ed ora gli stessi, magari si lamentano che percepisce una pensione da ex parlamentare di 3000 euro al mese.Allora chi è idiota.... Non credo che il sig.Isidori sia stato capogruppo in provincia di Enna, quindi è stato votato da molti suoi conoscenti e paesani, QUINDI....questi soggetti non sono da meno, rispecchiano la sua stessa cultura e personalità, nessuno vota per minaccia, per tale sarebbe auspicabile che le IENE mettessero alla gogna anche i suoi elettori...Cmq, se andassimo a fare una profonda indagine in parlamento e senato, scopriremo che forse il sig.Isidori è molto più presentabile di molti altri politici che magari parlano bene, anche troppo, ma sanno fregarti meglio....  
  • Corvatta: “Hanno vinto
    demagogia e populismo”
    Marinelli: “E’ morto il modello Marche”

    37 - Feb 27, 2013 - 10:42 Vai al commento »
    Sig.Corvatta ...Lei prima di parlare di scelta Populista o demagogica..farebbe meglio o..stare zitto, o capire bene cosa significhino in Italiano tali termini. E' vero che ,specialmente il termine populista è stato adottato dalla politica distorcendone il vero significato ed è proprio questo il motivo per il quale Lei dovrebbe fare attenzione a ciò che afferma, gli Italiani e lo dico in termini trasparentissimi, si sono rotti i c...di questa politica paleozoica dedita al solo scopo di interessi personali che si prende anche la libertà letteraria grammaticale di modificare ll significato del linguaggio italiano, ergo sig. Corvatta, rimandiamo al mittente il termine demagogia, poichè il sig. Grillo non ha promesso posti al comune o alla regione in cambio del voto come invece accade con la vecchia politica che, prima delle elezioni invia il suo esercito di teste di legno o sgaloppini per distribuire favori e posti di comodo, di conseguenza Lei parla di una cosa che è in uso nella vecchia politica ma non certo in quel popolo che non aspetta il posto in regione, quel popolo che Lei definisce populista. Populismo...ancor peggio sig.Corvatta ..in Italiano...questo termine ha un significato UNICO e non trasformabile al piacere della politica..POPULISMO politico....ATTEGGIAMENTO O MOVIMENTO POLITICO TENDENTE A ESALTARE IL RUOLO E I VALORI DELLE CLASSI POPOLARI..capito? Popolari ,il RUOLO e i VALORI del popolo che è andato a votare sig.Corvatta quelli che la vecchia politica ha distrutto e Lei ora vede negativo il fatto che il popolo vuole RIPRENDERSELI?Rispetto per il risultato dei voti e del popolo votante..RISPETTO significa educazione politica, quella che manca in questo paese.... Io sono orgoglioso di essere POPULISTA..Il popolo vuole riprendersi ciò che è SUO PER Costituzione, ben venga il populismo se questo serva per far ritrovare al popolo la sua dignità e per rottamare la seconda Repubblica...dopo questi risultati elettorali, solo un organismo unicellulare non capirebbe che un gran parte di Italiani si sono svegliati dal lungo sonno, ma non perchè questo organismo è stupido, ma solo perchè non ha intresse dell'argomento, mentre la politica dovrebbe prendere atto che qualcosa stà cambiando, quindi invece di continuare a parlare sui pulpiti ormai corrosi dai tarli del disastro politico, la vecchia politica dovrebbe, se avesse buon senso, nascondersi o almeno restare il SILENZIO...grazie    
  • Macerata si risveglia a Cinque Stelle
    Exploit dei grillini alla Camera

    38 - Feb 26, 2013 - 11:28 Vai al commento »
    Egr.Sig Bersani, egregi elettori alle primarie di Bersani...vedete cosa avete combinato....la vittoria al sig.Berlusconi.Siete Voi,e solo Voi gli artefici di questo disastro, avete avuto l'opportunità di eliminare Berlusconi dalla scena politica, avete avuto l'opportunità di rinnovare il partito, avete avuto l'opportunità di prendere in mano il paese con ampi consensi anche da elettori che non avrebbe mai votato il Pd , tutto questo se alle primarie il vostro voto sarebbe andato a Renzi.La vittoria di Renzi avrebbe eliminato la candidatura di berlusconi e del sig. Prof. in tassologia al popolo Monti, invece la vecchia arcaica zoticona indecente politica del disastro del clientelismo dell 'assistenzialismo del posto in regione o alla provincia all'amico e compagno fedele, ha fatto si che la vostra mano cancellasse quel personaggio saggio e riformatore della sinistra: Ma come si è potuto votare Bersani che da sempre dice che il futuro dei giovani lo avrebbe affidato a quella sig di settanta anni senatrice..avete capito di chi parlo, anche Renzi disse che era ora che andasse a casa, un Bersani che candida il vecchio stravecchio, ammuffito, riciclato, poi parla di rinnovamento, ma quale rinnovamento, forse ha rinnovato il suo armadio, ha ricandidato il vecchio distruttivo sistema politico di sinistra, e voi elettori Pd avete dato anche 1 euro per questo.Ora che fare..Berlusconi è ancora li che ride, il paese è nel caos politico e Grillo ..il grande successo. Attenzione non si azzardi nessuno nel dire che Grillo è un'anomalia , un male, Grillo è la voce di quelle tante persone che si sono rottte i c....di questa politica e di questi vecchi cialtroni politicanti, ma andassero a casa questi vecchi, hanno settanta,ottanta anni e sono ancora li ancorati alle loro poltrone con i culi pieni di piaghe da decubito,anche ilPapa ha capito di essere anziano per questa società, invece no i politici iTaliani li inchiodati, ma che dobbiamo aspettare il rito funerario per vedervi lasciare la poltrona, allora meglio rivolgere preghiere a Dio piuttosto che andare a votare. avremo più possibilità di cambiare questo paese. Non è possibile che la madre partoriente di amministratori politici sia andata in pensione 40 anni fà, non è possibile che in questo paese se non hai settanta anni non capisci niente e quindi non puoi governare il paese, è il vecchiume politico amministrativo incallito la nostra rovina, ma andate a giocare a carte, andatevene a pesca, poi rendetevi con saggezza utili quando si chiederà un vostro parere di esperienza, questo è il ruolo del vecchio politico, non quello di essere un bavoso incallito al sistema di potere, ma guardate la TV di altri paesi Europei, presentano politici che hanno la metà di anni dei nostri, inoltre i nostri Vecchi, distruggono il futuro del paese, ma la colpa non è di questi vecchi politici, ma quei elettori ridicoli per non chiamarli idioti che ancora li sostengono e li votano...e adesso ci teniamo Berlusconi....grazie a Voi  
  • Non c’è niente da ridere (eppure…)

    39 - Feb 22, 2013 - 12:43 Vai al commento »
    Vedo che ancora non è chiaro di cosa ridono gli altri paesi di noi....Pochi giorni fà ho incontrato per lavoro delle persone di oltre confine, naturale parlare di elezioni in italia...mi sono ampiamente vergognato nel sentirmi dire ....Voi italiani vi lamentate ogni giorno della vostra schifosa classe politica...dite che sono incapaci, ladri, massoni e altro, però vi mettete sempre in fila alle elezioni per votare sempre gli stessi, allora non vi lamentate perchè vi meritate quello che avete, basta che il politico vi promette posti di lavoro, benefici, privilegi e dimenticate subito il malaffare della persona..questo da noi si chiama mafia...Quindi..silenzio poichè chi ancora protegge questa classe politica è parte della schifezza che non fà ridere ma nausea l'aria..io preferisco far ridere che essere trattato da fogna...se poi uno vuole essere fogna si accomodi pure, ma non obblighi gli altri ad esserlo...in qualsiasi maniera ritengo che la SECONDA REPUBBLICA sia il popolo ad eliminarla...Italiani riprendiamoci la nostra dignità...fuori i cialtroni    
  • Banca Marche taglia i premi dei dipendenti
    I sindacati: “Accertare le responsabilità”

    40 - Feb 22, 2013 - 10:39 Vai al commento »
    Mi ricorda tanto quella storiella..Hai fatto fallire la tua banca......BENE,BRAVO,BONUS....Ma guarda un pò..ora il PD si preoccupa della Banca...in che senso...mi auguro che non sia come il caso Unipol-Bnl---ricordate la famosa intercettazione..."siamo riusciti a portare a casa una banca?"ad ognuno il proprio commento...Ancor peggio la dichiarazione del sig.Monti riguardo Monte Paschi.."I clienti della banca possono stare tranquilli, ormai il maggior azionista è lo Stato, il debito è garantito dallo Stato"Ma che bella notizia sig.Monti, lo stato sarà garante e gli Italiani pagheranno i danni dei banchieri senesi, ora ho capito ....lo stato sarà garante nel depredare ancor più il popolo con un'altra Imu, per garantire i debiti della banca..Equitalia è già in azione....un fulmine di correttezza...Sig. Monti, Lei pensa come tanti altri politici che le Vs. parole siano sempre rivolte agli indigeni della foresta nera...Sig.Monti...gli schiaffi anche i sordi li sentono...il popolo si è rotto i c...di prendere gli schiaffi.....e non siamo neanche ....sordi.   
  • Anziani truffati da falsi operatori del gas

    41 - Feb 15, 2013 - 15:25 Vai al commento »
    7 mesi.... mi sembra davvero poco...70 anni hai lavori forzati, pala, piccone e secchiello, scavare, spalare sino a scoprire un giacimento di gas...dopo aspirare molto bene e profondamente..risultato garantito, mondo più pulito....e se poi non funziona, possiamo sempre utilizzarli come cercafase di corrente, non so se avete capito....
  • Banca Marche, Rivoluzione Civile:
    “Perchè il sistema politico regionale tace?”

    42 - Feb 14, 2013 - 11:48 Vai al commento »
    Moody's alza il rating...Ma è possibile che ancora pensano che siamo tutti cretini? Io respingo al mittente la sua cretineria...Moody's alza il rating ma di cosa, lo stesso che ha alzato una settimana prima del fallimento di Lehman...ancor peggio come lo giustifica, grazie alla migliore situazione dei bond con i mutui cartolarizzati, ma se sono proprio quelli che, attraverso i derivati, hanno innescato il disastro finanziario mondiale, ma è possibile che per contrastare i clienti che vogliono alleggerire la loro esposizione in titoli obbligazionari, si debba utilizzare dei meccanismi così meschini?IL risparmiatore, quello piccolo,medio, viene sempre considerato l'uomo con l'anello al naso, il deflusso dalla banca non è un bene per nessuno, neanche per la concorrenza, che poi ha poco da ridere, poiche i prossimi è facile che siano loro a ritrovarsi nella stessa situazione di Banca Marche, questa crisi non è di una o due banche, ma tutto il sistema è compromesso e nessuno può dormire sonni tranquilli  ne hanno colpa anche i risparmiatori, quelli avidi di interssi, quelli che non si sono preoccupati quando hanno sottoscritto obbligazioni ad un tasso d'interesse che era il doppio di quello che offriva il sano mercato bancario, li non si sono chiesti ma perchè mi pagano il doppio? Era un regalo secondo questi e quale è stato il risultato?Hanno innescato un sistema distruttivo che ha coinvolto anche le banche sane, altrimenti queste avrebbero subito fuoriuscita di clienti se non alzavano i tassi d'interessi, allora caro risparmiatore, non piangerti addosso, anche tu ne hai responsabilità, se invece sei in buona fede allora..stai attento poichè vogliono ingessare i tuoi soldi per pagare i loro debiti...I banchieri con i politici, hanno contribuito alla distruzione del risparmio, devono pagare invece ....Hai fatto fallire la tua banca?..BENE,BRAVO,BONUS...Che paese...una vergogna...    
  • Appuntamenti e interventi elettorali:
    arrivano Casini, Boldrin e Tripodi

    43 - Feb 15, 2013 - 13:28 Vai al commento »
    NOn commento il fatto dello spazio più o meno dedicato a quel partito o movimento, resto meravigliato come si possono fare affermazioni in merito dei tanti danni che possono causare i Grillini, io non li conosco personalmente, sono consapevole che governare non è facile, sono certo che occorre gente anche esperta e non si possono buttare via tutti i politici, ma essere veggente ed affermare che questo movimento farà solo danni,  mi sembra molto ambizioso per non dire "affermazione ridicola" poichè non si basa su precedenti discutibili, quindi è aria fritta, una cosa che questo paese non ha bisogno ne di questa aria, tanto meno dei friggitori d'aria,.Forse i grillini faranno anche danni, ma più di quelli che ha commesso questa classe politica, credo sia difficile e arduo, quindi lasciando ad ognuno la libertà di esprimere il proprio parere, non posso certo accettare affermazioni che hanno solo espressioni da oroscopo.. forse quello cinese...Questo paese è in declino e in disgrazia, ma la cosa peggiore è sapere che ci sono persone che sostengono quei politici che sono i coduttori del disastro, probabilmente queste persone vivono con il disastro...degli altri...e sono proprio queste il marcio di questo paese, persone da deportare molto lontano, si potrebbero barattare con genti di paesi poveri, cmq, se qualcuno è in grado di dare informazioni utili e veritiere in meito a chi dovrà governare per salvare il paese senza fare danni, saremo tutti felici di saperlo....in questo paese durante le elezioni la gente diventa tutta politologa, durante i mondiali di calcio tutti CT ...ma fate silenzio che è meglio, poi ognuno voterà chi vuole tanto ormai, destra ,centro, sinistra, Grillo, Giannino, Vendola,... non abbiamo più speranza..e le cose non cambieranno mai per il popolo...continuate a votare il vecchio, una garanzia per pochi,un disastro per tanti....
  • Monsignor Giuliodori verso Milano
    Omelia contro le unioni gay

    44 - Feb 5, 2013 - 11:04 Vai al commento »
    Prima cosa da fare...Togliere la "LAPIDE" restituirla al mittente che potrebbe apporla nella facciata del duomo di Milano.prenderà un panettun in faccia...Seconda cosa ...fare attenzione al sostituto..magari penserà di togliere la statua di Garibaldi per sostituirla con la sua.Terzo..era prevedibile...questo allontanamento ..il prof Monti.."professore in TASSOLOGIA" ha bisogno di candidati .....L'Italia ha un bel futuro..il ritorno dei feudatari e dei Papi...è proprio vero come si dice...se vuoi conoscere il futuro...leggi la storia passata...
  • La “Scelta Civica” di Capponi,
    Andrenacci e Valentina Vezzali:
    “Monti propone soluzioni concrete”

    45 - Feb 5, 2013 - 13:52 Vai al commento »
    Sarebbe interessante sapere se il sig Monti ..scusate profess. Monti ..prof. in Tassologia, chiederà hai suoi delfini....la tessera alla Trilaterale..la loggia dei potenti mondiali, quelli che vogliono il nuovo ordine mondiale..ben venga se questo nuovo ordine se vuol dire sradicamento di questi politicanti...ma come ci pensi, significa consolidamento del potere Papale.. ma che è ritornata la DC?In questo paese troppa gente si applica in mansioni che non capisce e conosce, basta che la poltrona è quella politica....si può fare......ognuno il suo lavoro... 
  • Da Londra alla provincia di Macerata
    “Vivere in campagna è tutt’altra cosa”

    46 - Feb 18, 2013 - 13:34 Vai al commento »
    E' difficle trovare degli stranieri che pensano diversamente, questo è un bellissimo paese, ma queste bellissime affermazioni, che dovrebbero renderci orgogliosi, hanno un difetto di forma, giustificatissimo ci mancherebbe, posso affermare questo poichè personalmente ho degli inglesi che vivono vicino alla mia casa e tramite loro ho conosciuto altri inglesi, tutti molto attratti dalla nostra cultura, eppure qualche giorno fà uno di questi mi ha chiesto: Gianni perché sei triste?Effettivamente ho risposto, non dovrei esserlo, ma la mia tristezza era inevitabile che invadesse il mio stato d'animo,difatti, mentre osservavo con ammirazione il naturale paesaggio dei Sibillini, come un fulmine improvviso che arriva con il suo fragore impressionante, ho sentito un messaggio elettorale che arrivava da una radio incautamente lasciata accesa da altra persona. Questo proclama elettorale ha deturpato, con meschina violenza, lo sguardo puro delle montagne, ora non vi dico di quale colore era il politico, tanto non cambierebbe niente tutti uguali, ma certo mi ha fortemente fatto incazzare, infatti pensare che questo bellissimo paese, culla di civiltà...passata, padre di celebri scienziati, artisti, persone che hanno fatto la storia positiva del mondo, ma anche dei più sconosciuti lavoratori , quelli che con il loro sacrificio giornaliero a scapito, molto spesso, della loro stessa vita, ci hanno regalato un paese industrialmente avanzato, quei operai che si alzano alle 4 del mattino, quelli che credono di essere tutelati dai falsi sindacalisti, il sacrificio dei nostri nonni e loro genitori per regalarci la libertà e uno stato decente per vivere nel diritto del lavoro, dell'istruzione, dell'assistenza, tutto questo sia offuscato dalla CialtroneriA di un sistema politco radicatosi grazie alla parte di popolo inetto, sanguisughe, arrivisti, lecchini, teste di legno, questi cialtroni che sblaterano nei pulpiti nelle piazze con le loro prediche elettorali che esaltano il proprio programma come fosse le tavole della legge date da Dio, questi esseri che dopo 40-50 anni sono ancora li ben ancorati alle loro poltrone che hanno causato quelle piaghe da decubito nei loro sederi, tanto che ormai le poltrone sono diventate parte dei loro stessi organi interni, ebbene...tutto questo bel paese si andrà a far fottere per la disgraziata classe politica sostenuta dai viscidi popolani che vediamo nei comizi con le bandiere a sventolare la loro imbecillità e mancanza di senso civico, quello che cancellerebbe dal voto quei politici che da anni predicano bene ma razzolano male, tanto a questo piccolo popolo di elettori cosa frega...essenziale è sbandierare con forza per distinguersi e poi andare a prendere il premio..il posto per il figlio in regione...ecco tutto questo ha rovionato lo splendore del nostro paese..altro che felici Italiani....    
  • Enrico Letta “paracadutato” a Macerata
    “Cultura e Università
    al centro del progetto”

    47 - Gen 29, 2013 - 11:05 Vai al commento »
    Ciaula scopre la luna...Il sig. Letta scopre le Marche ..in una notte di luna piena....Ma il sig. Letta..mi sembra che anche lui sia uno dei componenti europei della TRILATERALE..la massoneria con a capo il sig. Monti...quelli che predicano da anni il nuovo ordine mondiale, sarà mica che il sig. Letta voglia cominciare dalle Marche la riorganizzazione dell'ordine? www.trilaterale ----Non credo al Ciaula del Pirandello...mi viene in mente un'altra cosa..."I Miserabili".....noi popolo Italiano lo siamo che ancora permettiamo che queste persone ci trattino da.... Ciauli.....  
  • L’azienda chiude, dipendenti a casa
    “Mi sento inutile per la società”

    48 - Gen 23, 2013 - 11:08 Vai al commento »
    Ma come possono cambiare le cose in questo paese se ancora ci sono migliaia di cittadini che si mettono e si metteranno in coda per continuare a votare questa classe politica vecchia, arcaica, nullafacente, indecente, sembra che cambiare personaggio politico serva a cambiare la situazione e migliorarla, come si può pensare questo, sono anni, anni che questi ridicoli politici si alternano nelle poltrone grazie a quella parte di popolo che vota per continuare ad avere benefici, per vivere alle spalle di chi veramente si fà il mazzo per garantire alla propria famiglia una vita decente, inetti, amebe, sanguisughe  siete peggio dei politici, voi che ancora andate dietro i politici  con le bocche aperte in cerca di un osso da leccare, un osso che si chiama posto fisso in regione, in provincia.Va benissimo lamentarci di q.politica orribile, ma chi è che la sostiene?Il popolo... allora se vogliamo interrompere questa schifezza dobbiamo essere noi a creare le codizioni per eliminarla, basta non andare a votare per la vecchia mummificata casta, se poi non siete daccordo ...allora vi meritate ciò che è, che siamo, che saremo....un popolo ridicolo che non ha più presente e futuro..Avanti continuate a votare gli stessi riciclati, Berlusconi, Bersani, Letta, Alfano, Rutelli e tutti gli altri amici di merende, il banchiere Monti l'eletto del clero..Lui che predica di nascosto "il nuovo ordine mondiale" andate a vedere (www.trilaterale )inquietante a dir poco, ma è ionutile che mi ingazzi...tanto questa terra è piena di idioti...se non scompaiono questi..è tutto inutile..        
  • Cannabis ad uso terapeutico
    Il Consiglio regionale dice sì

    49 - Gen 16, 2013 - 10:55 Vai al commento »
    E' un argomento tanto delicato, solo chi vive certe situazione ha il diritto di criticare, si può non essere in linea con questa norma, legittimo, ma il parere sulla validià o no dovrebbe essere esclusivamente di chi soffre ..e noi prenderne esempio poiche...da questo male terribile nessuno può dirsi immune nel presente o nel futuro...Personalmente sono molto critico sulla politica e politici,  ..ma questa volta apprezzo molto la norma voluta da Comi...senza pensare alle vicine elezioni o lontane..  saluti
  • Buttiglione capolista Udc nelle Marche
    Ancora polemiche nel Pd e nell’Idv

    50 - Gen 15, 2013 - 10:58 Vai al commento »
    Sono ampiamente solidale con tutti coloro che dissentono da queste oscenità, siamo continuamente presi per il c... da questa politica, ma noi, noi popolo abbiamo un'arma per difenderci e buttare questo vecchiume, NON VOtARE QUELLE LISTE..Non è un obbligo votare queste persone e liste, votare certamete altrimenti loro governeranno anche con quattro voti, ma votare quella lista o movimento innovativo e che cmq darebbe una forte spallata al vecchiume, attenzione però non disperdiamo i voti, se aspettiamo che siano loro nel farsi da parte.....ci possiamo morire nell'attesa.Dobbiamo finirla di continare a votare questa o quella lista perchè siamo simpatizzanti di quel partito, se questi si presenta in modo osceno dobbiamo rifiutare ciò che propone, finiamola con destra, sinistra, centro, solo noi.. il popolo crede ancora a questa cretinata di schieramenti opposti, sono tutti uguali, nessuno escluso, qui è in ballo il nostro futuro non certo il loro che è ben riposto, quello dei loro fgli e nipoti...ABBIAMO UN'ARMA DEMOCRATICA...USIAMOLA QUESTA VOLTA...VOTIAMO TUTTO IL CONTRARIO AL VECCHIUME..se perdiamo questa occasione per noi sarà il baratro completo.....se poi vinceranno ancora loro, allora il popolo ha ciò che si merita e la finisca di rompere con la mal politica...quelli come noi che non accettano queste oscenità..dovranno rassegnarsi...purtroppo è così...  
  • Stranezze e paradossi
    nella Civitas Mariae

    51 - Dic 27, 2012 - 13:12 Vai al commento »
    B.g. ma chi ha permesso o permette certe pazzie..è al pari se non peggio...cmq una targa ..considerato che ha già impresso il nome...può essere facilmente riciclata...dove?...in quel luogo dove ogni mortale sarà tenuto ad andare per il grande riposo....quindi... anzi...per stare in tema..Ergo...abbiamo investito per il futuro....saluti
  • Livio De Vivo entra in Consiglio:
    “Grazie Civitanova”

    52 - Dic 20, 2012 - 12:33 Vai al commento »
    Popolo ....di cosa ti meravigli......rispecchia pienamente la categoria....I POLITICI ITALIANI::::...cmq....ci sono molti altri in carica in questo paese che sono molto peggio...ma il problema è sempre quello...Ma come si può ancora dare credito e votare questa politica e politici? Su questo dobbiamo riflettere ..tutti...ed eliminare dalla vita sociale quelli che ancora leccano per avere benefici dal sistema politico...sono questi il cancro del sistema.....gli italianetti del lecchinaggio....
  • “Province? O tutte o nessuna ”
    Così Macerata si è salvata

    53 - Dic 12, 2012 - 18:07 Vai al commento »
    Ecco...vedete  chi sono i pezzenti italiani..quelli che votano rosso...tanti perchè non sanno cosa fare, alcuni perchè vogliono che il sistema non cambi..loro ci mangiano...pezzenti e si nascondono dietro l'anonimato...ridicoli..siete il niente...e niente resterete...
    54 - Dic 12, 2012 - 11:40 Vai al commento »
    Io capisco benissimo il risentimento,l'amarezza di molti che speravano ....illudendosi..che in questo paese qualcosa poteva cambiare, ma pur non condividendo in pieno la drastica chiusura delle provincie, ma sono per uno snellimento politico amministrativo eliminando delle figure che sono sovrapponibili ad altre nello stesso territorio, ribadisco che la lotta per far chiudere qualcosa dovrebbe essere rivolta VERSO le Regioni, li abbiamo il vero spreco ..basta guardarela regione Sicilia..uno scandalo..uno schifoso scandalo che continua ad essere sosenuto dal sistema centrale e pagato da TUTTI NOI..ma come sempre la politica esce dalla porta ed entra dalla finestra....ma questa finestra chi è che la lascia aperta? Signori è il popolo, siamo noi che lasciamo aperta la finestra, infatti siamo tutti bravi a lagnarci di questi politici, poi ci ritroviamo tutti in fila per andare a votare questa politica e questi politici, allora non lamentiamoci poichè questo indecente sistema politico che il popolo cntinua a sostenere, da tempo manda un messaggio preciso....SE NON VOGLIAMO LE PROVINCIE, LE REGIONI, SE NON CI PIACE QUESTO SISTEMA ELETTORALE..NON DOBBIAMO ANDARE A VOTARE..o andare e annullare la scheda, o votare per quel movimento politico che vuole rinnovare questo paese...certo che poi se fanno come la Lega...Renzi è stato segato perchè voleva riformare questo paese..Bersani ha vinto perchè non vuol cambiare questo paese..vedete gli Italiani non vogliono cambiare nulla...e ci sarà sempre qualcuno che andrà, anzi molti alle urne.....magari quello che pensa che i comunisti mangino i bamini che la destra sia un produttore di olio di ricino, che la DC  sia il partito di Dio..se aspettiamo che il politico si licenzi dalla sua dorata poltrona...allora siamo certi che il 21 finirà il mondo..quindi non prendiamocela tanto..sono rimasti pochi giorni...siamo che dobbiamo  cambiare ...il popolo è sovrano dice una certa Costituzione...oppure stai a vedere che affermare questo significa...pensiero anticostituzionale....buona notte popolo...
  • L’Italia verso il voto
    Parte la corsa per il Parlamento

    55 - Dic 11, 2012 - 10:44 Vai al commento »
    Guardando alcuni di quei volti..volti nuovi della politica Italiana tutti nuovi e giovani compreso i poletichetti locali...mi viene solo voglia dicambiare paese, ma poi ci ragiono che non è tanto colpa loro, se ricoprono certi ruoli è perchè quella parte di popolo ridicola, indecente continua ad adorarli anche attraverso atteggiamenti di sudditanza volti solo al leccaggio per ottenere benefici a scapito del sistema che ormai è distrutto.. Ma come si può continuare a sostenere questa politica di sinistra, centro, destra quando poi abbiamo conoscenza ogni giorno del disastro nel quale questi personaggi e i loro padri politici, negli ulimi 40 anni hanno causato al paese...il sig. Monti non ha tolto un solo centesimo alle caste ai privilegiati di questo paese..ha solo tolto quella poca speranza che avevamo ...che Dio li fulmini tutti...ma come ci pensi..se non ci pensa il popolo perchè deve pensaci Dio.....Italiani ..quelli ancora sani..un pò di orgoglio e rispetto per noi stessi, rigettiamo questa politica,..... e questi "politichetti
  • I risultati del ballottaggio entusiasmano il Pd
    dopo il passaggio del ciclone Renzi

    56 - Dic 4, 2012 - 13:25 Vai al commento »
    Ma chissà per quale motivo tutti i poltronieri incalliti pieni di ragnatele di un sistema che ha portato il nostro paese allla rovina...avevano tanto paura di Renzi..non era certo il candidato dell'opposizione, non è certo l'uomo nero è dello stesso partito..eppure la paura era tanta, ma di cosa avevano paura questi signori, che Renzi provasse, con enormi difficoltà, a modificare questo sistema politico indecente, un sistema del quale ridono gli stranieri, anzi non capiscono come possa esistere...in Europa, fosse l'Africa nera, si può anche credere, ma siamo in Italia....Signori politicanti poltronieri sig. amministratori..avete avuto una paura ingiustificata, non avete pensato al popolo salvatore, che vuole, desidera, auspica che voi rimaniate nelle vostre lussuose poltrone, quel popolo che poi verrà in assetto di slinguamento a chiedere il posto fisso per se stesso o i suoi figli e affini, ma si, chi se ne frega se questo paese è in rovina, sono c...di altri ....Bravisimi a quella parte di italiani che hanno dimostrato al mondo che ciò che abbiamo e subiamo.....lo vogliamo....Non dobbiamo rottamare questa politica, ma questa parte di Italiani...ho sbagliato...di italianetti.....
  • Nichi Vendola a Macerata
    “Scuole a pezzi, ma compriamo i bombardieri”

    57 - Nov 21, 2012 - 10:51 Vai al commento »
    B.G,. Per la sig.ra Tamara Moroni..."Ed io chi votare".....un pensiero stupendo...semplice per quanto vero...
  • “Esclusa dal mondo…
    per una rampa e mezza di scale”

    58 - Nov 21, 2012 - 11:23 Vai al commento »
    BUon giorno a tutti ...vedo con felicità ... e molta per Cristiana, che siamo in  tanti indignati, ma credo che questo deve farci riflettere che esistono tante storie come questa, anche diverse ma ugualmente tristi e che rendono i nostri animi molto disturbati, questa ingiustizia fa molto, molto male. La mia lunga esperienza nel settore del volontariato, mi ha insegnato tante cose, ma una principalmente ed è questa: Se non ci uniamo per far valere i nostri diritti e quelli dei più deboli, si fa il gioco di quel sistema amministrativo corrotto e distorto. Noi dobbiamo tutti aver presente che ciò che sta vivendo Cristiana e molte altre persone, può interessare anche noi un domani, sia personalmente che i nostri cari. Diversi anni fa , quando ero intento alla costituzione di un'associazione di volontariato, un legale di Roma esperto in materia mi disse....State attenti per il futuro, il sistema ....se non TI CONTROLLA ti combatte...Ma passiamo alla mia proposta... CREDO CHE SIA POSSIBILE CREARE UN'ASSOCIAZIONE DOVE I TANTI CITTADINI CHE ANCORA CREDONO CHE LE COSE POSSANO CAMBIARE, SI UNISCANO, PER FAR SI CHE SI DIVENTI UNA FORZA PROPOSITIVA PER IL RISPETTO DEI DIRITTI DEI PIù DEBOLI, PER DISCUTERE SULLE VERITà IN TANTI SETTORI, VERITà CHE INTERESSANO TUTTI NOI, Basta con l'informazione deviata e falsa..IO SONO DISPONIBILE...la mia esperienza mi dice che da pochi possiamo diventare tanti....QUESTI TANTI GIA ESISTONO, SIAMO GIA IN TANTI, TUTTI QUELLI CHE INTERVENGONO IN QUESTE DISCUSSIONI....se qualcuno è in linea con questa idea batta un colpo poi ci organizzeremo.....   
    59 - Nov 20, 2012 - 12:35 Vai al commento »
    NOn possiamo togliere i fuochi di San Giuliano, cosa dite..mancherebbe il circo alla platei dei morti viventi. Sono convinto che se il comune accettasse tale proposta, molti maceratesi avrebbero da ridire, benissimo popolo accattone..allora facciamo altra proposta, la prossima volta che ci sarà il pellegrinaggio a piedi per Loreto, partecipiamo tutti in massa, con la speranza e la richiesta per nostro Signore di esaudire una nostra preghiera.  Ti prego Signore puoi far cadere tutti i sacrifici e problemi e dolori di Cristiana..una GRANDE PERSONA, verso quella mandrie di politici che hanno avuto la faccia come il c... di prenderla in giro, ma poichè tu sei tanto buono ti preghiamo di aumentare 1000 volte queste sofferenze, senza tralasciare tutti gli altri ladri di soldi pubblici, ti preghiamo anche per loro..poi non dimenticarti di coloro che aspettano i fuochi a san Giuliano..tanti, tanti per loro e tutti in quel posto...Non ti conosco Cristiana ma sei Grande e vedrai che nostro Signore esaudirà la nostra preghiera ..quindi..Tutti a Loreto.  
  • Scoperta dalla Finanza
    una nuova falsa invalida

    60 - Ott 25, 2012 - 10:42 Vai al commento »
    NOI VOGLIAMO conoscere come vanno a finire queste cose...molto spesso si sente che la Finanza o ispettori Imps riescono a scoprire questi "RIFIUTI UMANI" che neanche un depuratore riuscirebbe a depurare, praticamente: I falsi invalidi vengono puniti e di conseguenza rimborsano il mal tolto? I medici che hanno certificato questi rifiuti..vengono radiati e puniti o rimangono al loro posto magari dopo aver patteggiato una piccola sanzione? Questo vogliamo sapere..... Inoltre una volta accertata la frode, il popolo ha il diritto di conoscere nomi e cognomi di questi rifiuti che devono essere messi alla gogna pubblica, hanno frodato il popolo ed il popola ha il diritto di conoscere il nome di di questi esseri....
  • Rifondiamo tutti i partiti,
    non siamo tutti uguali

    61 - Ott 5, 2012 - 10:46 Vai al commento »
    Certe dichiarazioni non fanno altro che consolidare una indecente realtà. In questo pase il problema della politica non è dato dal comportamento scandaloso dei suoi praticanti e di molti elettori che continuano a sostenere i politici per il solo scopo di riceverne un beneficio,  qui potremmo elencare una sequenza IMPRESSIONANTE di scandali e schifezze varie, ma il problema sono i nomi e le alleanze politiche, basterebbe cambiare le alleanze o nome dei patiti per ottenere il meglio della politica. Il meglio...di cosa ....del sempre peggio...se Lei sig. Pistarelli e dico Lei per elencare tutti i politici cominciaste a cambiare dal posto che ricoprite in questo miomento, non servirebbe cambiare nome o altro, la volontà di farlo è la vere differenza...e voi politi, con la complicità di una parte del popolo che continua a sostenere questo vostro atteggiarvi da FARAONI (eletti da Dio), non ha intenzione di cambiare nulla poichè non solo specula in questo tipo di politica ma ci vive nei privilegi... Volontà di cambiare di  farlo ora, subito con lo stesso partito e nello stesso ruolo......saluti 
  • Falso cieco giocava a videopoker
    Una truffa da 20.000 euro

    62 - Set 11, 2012 - 12:50 Vai al commento »
    Bg. mi auguro che la guardia di finanza intensifichi ancor più questi controlli, che scovi questi cialtroni e quei medici compiacenti o ignoranti professionalmente (ci credo poco), ma ancor più che si cominci a mettere alla gogna in piazza alla completa disposizione del popolo questi truffatori e tutti coloro che non sono scovati che Dio gli arrechi 100 volte la disfunzuione fisica per la quale illecitamente percepiscono una pensione oltre ad atroci sofferenze. Questa gente è la feccia più letamosa che possa esistere, infangano, insultano quei veri invalidi che ogni giorno vivono la loro invalidità con sofferenza e disagio e molto spesso si sentono dire che non sono poi...tanto invalidi...magari da quei stessi medici che certificano il falso,,,. Grazie alla GdF ...continuate così e dateci altre belle notizie del genere.    
  • Stroncato da un tumore a 31 anni
    Folla commossa per l’addio a Mauro Polacchi

    63 - Set 10, 2012 - 13:14 Vai al commento »
    Cosa dire....un grande dispiacere..io non conoscevo Mauro, ma conosco il padre Vincenzo...ho avuto modo di conoscerlo bene quando ero dedito al volontariato presso il 118 di Macerata, quindi essendo consapevole della sua Grande persona, ritengo che Mauro non poteva essere di meno...un carissimo saluto a tutta la famiglia e che questo insegni a tutti noi che dobbiamo cambiare molti nostri atteggiamenti e comportamenti nella vita di ogni giorno, migliorare anche grazie a tutte quelle persone che purtroppo rimangono poco in questo mondo. ma ci lasciano dei grandi insegnamenti e noi abbiamo l'obbligo di non disperdere questi nel nulla..non deludiamoli....un caro saluto Vincenzo...Gianni
  • Caccia al capriolo,
    la protesta sale sulla Torre

    64 - Ago 31, 2012 - 10:58 Vai al commento »
    Tanto per non farsi smentire, un'altra imbecillità dei nostri amministratori passati e quelli presenti li imitano e spesso li superano. Dopo l'istituzione del parco dei Sibillini, bellissima cosa, hanno pensato bene di ripopolare questo territorio di vari animali, cinghiali, caprioli...che bello, ottima scelta, solo che non non erano al corrente o meglio probabilmente non ci arrivano a pensare che ogni territorio ha un equilibrio nella sua fauna e flora che si è stabilizzato in migliaia di anni, un equilibrio che ora non si può risatbilire con l'abbattimento indiscriminato di questi animali, non possiamo pensare che questi esseri siano oggetti da mettere e dismettere x nostro piacimento(mi piacerebbe farlo con la nostra classe politica), quindi far tuonare i fucili è una scelta non solo indecente ma inutile, io ho diritto di parlarne poichè vivo nel parco, ogni mattina vedo cinghiali e caprioli, è vero che questi distruggono gli orti, ma guarda caso che il mio non è stato mai toccato in tanti anni, perchè?Semplice a differenza dei miei vicini di casa che si lamentano, ho speso 25 euro per acquistare una rete e recintare l'orto risultato.... nessun danno, probabilmente è il cervello di tanti idioti che per non spendere qualche euro...hanno ciò che si meritano.    Il problema della strada invece è importante, molto spesso questi animali attraversano e causano danni, ma anche qui basterebbe usare prudenza e cercare di rallentare un pò, le strade non sono delle piste per correre...
  • In 700 firmano per la Provincia
    “Pettinari faccia subito ricorso al Tar”

    65 - Ago 22, 2012 - 13:20 Vai al commento »
    Bg..Interessante sarebbe avere i nomi dei 700 firmatari, almeno avremo nome e cognome di chi vive..o spera di vivere con gli incarichi o posti di lavoro della provincia, ma siamo in democrazia, quindi va bene che si tenga aperta la Provincia, ma saranno questi 700 firmatari a pagarne le spese e non tutti contribuenti. Ma con queste teste possiamo salvarci dal fallimento del paese?................... Siamo gestiti da una minoranza di popolo ridicolo, i soliti..vado a firmare cosi il politico che vede  mi mette dentro mio figlio.al solito.... ma come possiamo pretendere che gli Europei non ridano di noi.......quello che un genitore può auspicare per suo figlio...un posto fisso al comune, alla provincia il massimo alla regione...poi potrò morire tranquillo... Il problema che in questo paese ci sono poche regioni, io proporrei di frazionare quelle esistenti cosi avremo più regioni, piu province e ...tanti cretini...che cercano di andarci a lavorare. Io taglierei per prima la Regione, che è il vero bidone dei nostri conti, poi il resto, ma anche li sono sicuro che ci saranno altri.......non trovo le parole per identificarli..che andranno a firmare per non abolirla.  
  • La carica dei sindaci maceratesi
    per difendere la Provincia

    66 - Ago 8, 2012 - 11:20 Vai al commento »
    Tutti uniti ..unitissimi,,quando si tratta di salvare la poltrona...destra , sinistra ,centro...tutti amici alla grande merenda..dobbiamo salvare le poltrone poichè è vero oggi ci sei seduto tu...ma domani potrei esserci io....ma perchè non hanno lo stesso atteggiamento quando devono discutere su importanti problemi dei cittadini?Uomini "politici" se volete la poltrona...andate all'Ikea e la comprate...le poltone pagate dal popolo sono esaurite... 2 mila miliardi di debito pubblico...40.000 euro a testa...un primato europeo e tra poco anche mondiale, solo che la medaglia d'oro non si vince...il premio è il certo il fallimento del sistema... carissimi italiani, per far teminare questo disastro..non serve votare uno o l'altro e questa ne è la prova. E'notizia di ieri, l'italia avrà bisogno di aiuti economici come la Grecia,li avremo ma ad una condizione..che il sig. Monti si decida a fare quelle riforme che aveva promesso (tagliare il sistema amministrativo politico di questo paese) cosa che ancora non ha fatto, che non vuol fare o non riesce a fare, Ma come si può pensare che la Germania Francia Olanda.... paghino i nostri debiti, anzi che paghino le nostre Caste.....è veramente ridicolo e ancor peggio che molti Italiani lo pretendano....che persone ridicole...è proprio vero l'italia è piena di morti viventi...e cmq prepariamoci perchè la cena è finita da tempo, l'oste vuol chiudere e dobbiamo pagare il conto....saluti
  • Soppressione della Provincia
    Il no del Consiglio comunale

    67 - Ago 6, 2012 - 11:12 Vai al commento »
    Un chiarimento.. le provincie Italiane furono abolite quando si crearono le amministrazioni regionali, il decreto venne firmato dal Presidente Gronchi, stiamo parlando del 1953/55, entro i due anni successivi, le provincie dovevano essere eliminate...... Ora mettiamo da parte il fatto che una legge non è stata applicata, con conseguente sperpero di danaro, passi anche questa, ma di cosa si occupa questo consiglio comunale, di aria fritta? Sig. sindaco, Lei doveva fare una riunione sul fatto perchè le Provincie esistono ancora, ma di cosa parlate... Attenzione ...ricordiamoci comunque che, in questo paese l'istituzione che più di ogni altra trita le nostre risorse finanziarie, sono le REGIONI, quelle dovrebbero essere abolite o ridimensionate, sig. sindaco parli di questo ...le provincie svolgono alcune funzioni in modo buono, valido, magari devono essere ridimensionate o ristrutturate....ma sono le Regioni che devono essere eliminate, ma come al solito in questo paese si cerca sempre di deviare l'attenzione da ciò che è una delle cause del grande disastro finanziario, basta guardare la regione SicilIA. Avete mai fatto caso che quando lo stato centrale riduce le risorse alle regioni, queste invece di attuare una politica di restrizione sulle spese del personale,(stipendi, privilegi, indennità, rimborsi, auto blu, cosa fa? "Saremo costretti ad eliminare dei servizi essenzieli, la sanità, gli anziani ecc." Meditate popolo.....continuano a parlare di aria fritta...e la barca affonda... 
  • Macerata Opera: buone le prime
    270 mila euro di incasso

    68 - Lug 25, 2012 - 12:58 Vai al commento »
    Ma quanto sono povere queste cariche istituzionali che non devono pagare il biglietto..., ma non è colpa loro, ma di quei organizzatori che si prostano all'offerta, alla distribuzione di poltrone in prima fila(spesso rimangono vuote) gratuite, e non chiediamoci il perchè, la risposta è sempre insita nel ruolo dell'uomo strisciatore, colui che si prosta per avere , non per diritto, ma per servilismo, qualche beneficio futuro da queste cariche politiche o altro......è sempre l'uomo che innesca i comportamenti indecenti, e solo l'uomo ha il potere di interromperli.. 
  • Alla Regione serve un nuovo stemma?

    69 - Mag 29, 2012 - 10:16 Vai al commento »
    Una validissima motivazione per i nostri amministratori politici per promuovere una commissione di esperti, tecnici, naturalmente ben pagati allo sopo di trovare una valida soluzione ad un terrificante problema che incombe sopra le teste dei marchigiani.."IL LOGO" che paura.....speriamo che ci riescano.....certo per risolvere tale problema non devono badare a spese... Io chiamerei il sig.prof. Monti...magari non trova la soluzione, ma certamente una tassa per lo scopo la elabora.....saluti 
  • Macerata Opera presenta il bilancio 2011
    “Chiudiamo con un più 351mila euro”

    70 - Apr 20, 2012 - 11:48 Vai al commento »
    Buon giorno....sono con te Sellone...parole semplici e chiare, io mi auguro che non si ripresenti per la poss. stagione la sfilata dei "VIP" Maceratesi, molti con biglietto gratuito..., il probl è che in questa città o meglio paese si diventa con poco Vip..poi cerchiamo di dare un'immagine di alto spettacolo nel mondo per invitare persone alla stagione lirica..penso a quelle persone amanti della lirica o turisti provenienti da altre regionio nazioni, queste,  se guardano la sfilata dei Vip Maceratesi alla prima... come possono non pensare che si tratti di una rappresentazione da teatrino locale.poco più....per cantare ci vuole la voce ...e tanta... fatevi pure fotografare..."VIP" e mettere in prima pagina..ma almeno si abbia l'umiltà di essere ciò che si è..non è certo una vergogna...anzi è un bellissimo pregio... 
  • Mirella Emiliozzi candidata sindaco dei grillini

    71 - Mar 21, 2012 - 13:14 Vai al commento »
    Perfetto.. abbiamo già un parere sul mio commento espresso da un lecchino o testa di legno di questo sistema politico..naturalmente negativo il parere..mi auguro di vederne altri, almeno avrò conferma della mia tesi che persone sincere e che vogliono ancora credere che ci sia un 'altro futuro per questo paese, sono circondate da una masse di IDIOTI::::non è necessario sapere il nome di questa gente, sono talmente .....NIENTE CHE SI DISTINGUONO facilmente .....Buona notte lecchino testa di legno...
    72 - Mar 21, 2012 - 12:26 Vai al commento »
    Buon giorno...cosa dire..almeno proviamoci, anzi provateci elettori chiamati alle urne, ma credo che non cambierà un bel niente vinceranno sempre loro perchè la gente è idiota, chiacchiera, parla, si atteggia, estrapola pensieri contro questo sistema politico che strangola il popolo sottomettendolo con il controllo del lavoro, delle tasse, della burocrazia, delle leggi ridicole, dell'abbandono del cittadino onesto all'illegalità di pochi..il costo enorme della politica e dei suoi amici, parenti, lecchini, teste di legno... Il popolo chiacchiera, si costerna quando sente da tempo le denuncie di quei pochi giornalisti che hanno il coraggio e la dignità professionale di denunciare pubblicamente gli abusi di questo sistema politico, il popolo si indigna, ma poi ricade sempre nel suo idiota comportamento da piccolo mafioso locale che vota a quel politico o quella corrente POLITICA CHE DISPREZZA PUBBLICAMENTE ma poi con la mano nascosta dalla vergogna di quella poca dignità rimasta riabilita velocemente perchè spera di ricavarne un profitto personale fregandosene della collettività, l'arrivismo personale , stò bene io stanno bene tutti..iItALIANI CONTINUATE A VOTARE COME SEMPRE , MA NON SIATE POI COSI PEZZENTI DI CRITICARE CHI CONTINUA A TRATTARVI DA IDIOTI....perchè questa politica...crede che lo meritiate.... AUGURI SIG.RA Emiliozzi  auguro a lei di farcela..almeno potremmo pensare che il popolo si è SVEGLIATO,
  • Altro grido d’allarme
    dal mondo del lavoro
    “Aspettiamo lo stipendio da 5 mesi”

    73 - Gen 20, 2012 - 11:53 Vai al commento »
    Ormai ogni giorno assistiamo al continuo deterioramento del sistema economico nazionale, un inarrestabile problema conseguenza di una società economica in forte crisi non solo nel nostro paese, ma questo non è certo un alibi e non deve essere usato come tale da chi ha delle enormi responsabilità. Mi riferisco al sistema politico che da anni, molti, genera non solo inefficienza, ma le condizioni ideali che aggrvano ogni giorno in questo paese una crisi economica molto grave. L'italia è un grande paese, gli taliani hanno dimostrato nella storia passata di essere un grande popolo, è triste molto triste sapere di avere tutte le carte in regola per continuare ad essere un grande paese in europa, ma il tutto si infrange in illusione e utopia, causa una classe politica che eletta dal popolo per prendersi le proprie responsabilità, attuando scelte riformisme radicali che avrebbero cambiato il corso di questa crisi, fuggire, nascondersi, con i propri tesoretti, per non esporsi e ancor peggio non essere più gradita in quei salotti della finanza e potere, quei pochi detentori di privilegi gli appartenenti alle laute e protette caste, ingordi, arroganti, che non hanno intenzione di rinunciare ad un solo centesimo e il popolo soffre... Cosa vogliono questi arroganti, che il popolo insorga?O sono cosi stupidi da penare che il popolo stia sempre zitto? Nessuno si augura il caos sociale, considerando che nel momdo ci sono masse di genti che vivono in condizioni da fame, la nostra condizione sociale è ancora molto, molto accettabile e quindi dovremmo restare in silenzio, ma questo silenzio non può voler dire essere indifferenti o peggio stupidi se pensiamo che con un pò di buon senso e normalità di pensiero attivo, si potrebbe uscire da questa crisi in modo almeno molto più dignitoso di quello che prospetta il presente e il prossimo futuro. Ottimismo, si deve essere ottimisti, questo continuano a dire i nostri politici, certo loro non hanno il mutuo da pagare, non hanno perso il posto di lavoro, non hanno da preoccuparsi per le loro laute pensioni, privilegi, i loro figli appena nati hanno già un futuro roseo assicurato, credo opportuno rimandare questo ottimismo al mittente, ma non prima di averlo colorato con il rosso della vergogna che dovrebbero avere i loro volti nel dire questa parola che ormai offende il popolo operaio, il popolo che ha contribuito enormemente e in silenzio,,purtroppo da molto tempo..alla crescita di questo meraviglioso paese. Caro politicante, se non hai il carattere e il giusto coraggio per prenderti delle responsabilità, per quale motivo hai corso tanto per assicurarti la poltroncina, per quale motivo?Sei stato eletto per prendere decisioni che certo in questo momento devono penalizzare i pochi per favorire i molti, caro politico tu continui a preservare i pochi per poi cercare nel momento delle elezioni il consenso di molti, credo che questo, anzi mi auguro che non funzioni più cosi, salvo che tu senza il rosso colore della vergogna, non continuassi ad offrire il tuo certo consenso per garantire posti di lavoro dorati, pensioni facili, abusi edilizi e condoni, che tristezza, ma non la tua , quella del popolo che ancora crede a queste favole. Caro politico ti assolvo, si ti assolvo... poichè il tuo compito non è sempre facile, ma sei stato tu a sceglere questo ruolo, non sei un servitore dello stato, come spesso ti enunci, servitore è una parola che può e deve essere attribuita assolutamente ad un contesto di ruoli ben diverso, inoltre credo che molti di quei operai in lotta, vorrebbero volentieri essere al tuo posto..come servitori certo...ma se tu stai in quella poltrona è certo che il popolo ha voluto questo, non hai preso il potere con la forza, sei legittimato al ruolo, ma certo non puoi pensare che il popolo non sia stato enormemente deluso dalla tua costante assenza...un servitore dello stato, anzi del popolo assente...e quindi un servitore che non serve.....caro politico sono certo che hai ancora tempo e una grande possibilità per far vedere che sei diverso ....noi ancora ci crediamo, perchè in ogni persona si può trovare qualcosa di meraviglioso....un cordiale saluto
  • Aquila reale ferita
    con arma da fuoco

    74 - Gen 13, 2012 - 11:49 Vai al commento »
    Io spero vivamente che la prossima notizia in cronaca..riguardi l'idiota armato che ha sparato...magari vederlo disteso impallinato da qualche altro idiota dal grilletto facile...in quel momento festeggeremo la bella notizia...tanto so bene che leggerai questo articolo...sei curioso, un perverso curioso che vorrà certamente vedere quali animi contrariati sei riuscito a stimolare...ma forse non avrai nessuna emozione, poichè un'azione tanto bassa, non può altro che proveniere da un ...niente ..quello che sei e sarai sempre tu....niente...e morirai anche nel niente....
  • Orari negozi, via alla liberalizzazione
    “Non è una legge per …commessi”

    75 - Gen 5, 2012 - 15:48 Vai al commento »
    Non riesco più a capire se la nostra politica anzi i nostri politicanti ci sono o ci fanno....ora vogliono farci credere che il problema sia che i negozi chiudano troppo presto e che, i facoltosi cittadini gonfi di monete pronte per essere spese in consumi sfrenati, trovino chiusi i negozi, quindi il povero spendaccione affamato di averi...sia costretto con l'amaro in bocca a prendere la via di ritorno...con le mani vuote...senza le numerose buste piene e strapiene di tutto....ma finitela ....siete nella tragicomica più completa....non è l'orario ma i soldi che non ci sono più...che sbadato... ho svelato il segreto, quindi da domani il governo ridurrà le spese folli di questo paese, toglierà i privilegi, taglierà le pensioni d'oro, che paura..il cittadino potrà avere meno pressione fiscale di conseguenza più soldi in busta paga...no, no ho capito, il governo prima compera il frustino poi il cavallo..prima regola l'apertura dei negozi, poi ..i soldi al popolo...pensate un poco se avessero dato prima i soldi al popolo e questo popolo trovare i negozi chiusi per gli orari troppo ristretti..la rivoluzione sociale,,bravo governo tu si che sei all'avanguardia..siamo noi ..il popolo che non ti capisce... quindi carissimi Italiani tranquilli ora negozi aperti tutta la notte poi..arriveranno euro per tuttiiiiiiiiiii....preparate i sacchetti..ecologici si intende..altrimenti niente euro....
  • Rapina in villa a Recanati
    Il proprietario spara e uccide il ladro

    76 - Dic 27, 2011 - 10:28 Vai al commento »
    Buon giorno..non intervengo per commentare se il proprietario abbia fatto bene o male, certamente ha difeso la sua legittima proprietà, la sua tranquillità e il diritto di vivere nella sua casa secondo le civile regole della società. la cosa sulla quale si dovrebbe riflettere o meglio la nostra classe politica, quella che ormai non riesce ad avere per essere identificata neanche il più misero appellativo,il motivo per la quale rimane immobile su di un argomento tanto serio e gravissimo che accumuna tutti i cittadini onesti. La politica "dovrebbe" essere quella parte del sistema che, raccoglie gli animi maggioritari del popolo riguardo ad un serio problema sociale, lo esamina, ne discute, poi legifera in modo tale che la maggioranza dei cittadini abbiano una buona risposta risolutiva. da anni abbiamo il gravoso problema di essere cittadini usurpati con la violenza della propria intimità abitativa, non possiamo rientrare in casa senza la paura di essere rapinati, bastonati e qualche volta finisce peggio. La politica? Niente , assente, anzi continua a proteggere questi delinquenti, libera le carceri di questi esseri che non dovrebbero neanche esistere in un paese dove la coesione sociale si basa sul rispetto dell'altro, io ci metto tutti nei delinquenti non faccio certo differenza tra italiani o stranieri, ma certo che favorire non solo l'importazione della delinquenza straniera e la loro permanenza grazie e leggi ridicole che imprigionano e subito dopo liberano questi rifiuti... ma continuare a far si che questi fatti delittuosi si moltiplicano nel territorio è veramente una indecenza cosi come il comportamento di coloro che dovrebbero, avendo avuto il consenso politico, prendere provvedimenti adatti. Carissimi politici...perchè continuate ad utilizzare il problema per contenere e controllare le masse? Carissimi politici sapete benissimo perchè arrivano delinquenti da altri paesi, qui non rischiano nulla o pochissimo, chi rischia è il cittadino, questo vostro garantismo signori politici, non deve essere intaccato altrimenti potrebbe diminuire anche il vostro..garantismo..quello riservato a VOI..poi meglio avere dalla propria parte il delinquente che il bravo cittadino.... vero?....buon anno...sig. politico del niente..............
  • Scoperto all’Hotel House
    il market del falso

    77 - Dic 21, 2011 - 14:14 Vai al commento »
    Che novità....in quel palazzo si trova di tutto...molto peggio di quello che ogni tanto viene fuori, ma la cosa peggiore è la squallida indifferenza di un sistema politico nazionale, il quale continua nel favorire l'arrivo di barconi con clandestini in cerca di cosa? Di niente, approdare in un paese finito nella sua economia, nella sua tradizione di gente che ha insegnato al mondo l'arte, la cultura, la civiltà. Un paese finito dove ancora scellerati politici vanno in tv per affermare il diritto del figlio di un extracomunitario nato in italia ad avere la cittadinanza. Non discuto se sia giusto o no, non è questo il probl. anzi probabilmente è anche giusto, ma vorrei riflettere sulle parole di una persona extracumunitaria che conosco, la quale ha detto: Vedrete al passare di questa legge riprenderanno gfli sbarchi con barconi carichi di donne in stato interessante che verranno per partorire in questo paese, cosi il figlio diventa Italiano e di conseguenza sarà richiamato anche il padre, poi i parenti, anzi i nonni del nascituro, come prevede la legge, se avranno l'età per la pensione sociale, anche senza aver mai versato un euro all'imps, prenderanno la pensione mensile, e si carissimi è proprio cosi..andate a vedere se non ci credete.... Questa non sarebbe una novità, difatti ormai la pensione in questo paese la prenderà solo chi non ne ha diritto. Se il governo continua ad incentivare i flussi di barconi al solo scopo di garantire euro per assistenza prestata nei centri di accoglienza,(guarda caso in questo periodo vi è calma...no signori non è cosi, i centri di accoglienza stanno solo in ristrutturazione pronti per affrontare "fortunatamente" per loro.... i nuovi sbarchi di barconi pieni di donne mature al parto... A questo punto dobbiamo chiederci, ma se questi continuano ad arrivare qualcosa devono fare per mangiare....cosa?certamente non credo che il mondo del lavoro li stia aspettando ansiosamente, quindi considerando che la fame bussa anche a loro, si devono ingegnare per la sopravvivenza giornaliera,,,niente di più semplice poichè facilmente applicabile..iscriversi a qualche attività della malavita, non cose cruenti e violente, ma attività che fanno notizia per le pagine dei giornali ma che non hanno conseguenze penali...una situazione talmente naturale nella sua applicazuione che porta inevitabilmente ad un pensiero...ormai non vi è più scampo..noi cittadini onesti e rigi al dovere dobbiamo subire, rapine, furti, aggressioni, con la speranza...che capiti sempre ad un altro.. Conclusione...non possiamo prendercela con chi sale nella barca, ma con quella politica che incentiva questo, ma ormai siamo tanto consci della degenerazione del politico, che lo scandalo è diventato normalità. Ps:Egregi elettori italiani..se continuiamo nel considerare quel politico meglio di un altro e magari sponsorizarlo vergognosamente con una bandiera sotto il palco oratorio....allora la strada per uscirne è veramente l'inferno dantesco....saluti
  • Se la politica fallisce
    ben venga il tecnico

    78 - Nov 16, 2011 - 13:22 Vai al commento »
    Un tecnico...per modo di dire.....diciamo un'altro senatur.....o forse crediamo che abbia la bacchetta magica?Una magia è stata già fatta...ritorno dal passato...IL sig. Giuliano Amato prima repubblica.quelli che hanno alimentato il debito triplicandolo..che maghi....cosa facciamo lo dimentichiamo?..E' rispuntato fuori Cimino..Pomicino...ieri dopo tanto tempo ho visto in tv Il sig. Pecoraro Scanio.siamo proprio nel baratro... La politica non dimentica..come le metastasi..prepariamoci......
  • Macerata-Marche-Italia-Mondo
    Possiamo fidarci di Mario Monti?

    79 - Nov 14, 2011 - 11:52 Vai al commento »
    Ma che bravi, che bravi i nostri politici...gli Ammiragli del TItanc Italia..bravi nel dirigere questo paese verso il disastro, quel disastro ereditato dai loro padri politici che ora si godono laute e ricche pensioni nei lussuosi salotti dei loro privilegi..quelli che non si sono tolti un centesimo,..ma che bravi abbandonare la nave per non operare quelle scelte che certo noi cittadini non gradiamo. Tasse,Tasse,Tasse.... Ma che bravi questi ammiragli che ora hanno chiamato il capitano Nemo (Monti) ..per far si che questa nave non affondi, ma quale scelta così malvagia dovrà prendere?Semplice quella che nessun partito politico ha avuto la sincerità non di fare..ma almeno dire.Il Titanic Italia dovrà sacrificare una parte dei suoi passeggeri...fatemi indovinare...il popolo..facile... una parte di questo deve essere buttato in mare cosi da far pesare meno la nave e farla almeno arenare e non affondare..Allora chi buttiamo in mare? Che domanda ridicola cari colleghi del governo e dell'opposizione..che domanda ridicola... se questa è una necessità, lo è, lo è...noi politici non possiamo prenderci questa responsabilità, come possiamo dire.... passeggeri..scusate popolo..una buona parte di voi deve affogare perchè la nave che noi, con la nostro operato stiamo facendo affondare..no non è possibile..COME POSSIAMO RIPRESENTARCI ALLE PROSSIME ELEZIONI al timone di questa nave? Dopo una di quelle segrete riunioni covate da mesi dove sbalordirebbe solo noi, non certo loro, vedere tutta la nostra politica..anzi "forze politiche" così piace loro farsi chiamare..riunirsi per mettere in atto la vergognosa soluzione di questa enorme falla..il capo ammiraglio prende la parola......La lista dei morti viventi..TRANQUILLI CARI COLLEGHI ONOREVOLI..la facciamo compilare ad un esterno, noi nel frattempo prendiamo le nostre scialuppe..le uniche a bordo..intendiamoci scialuppe lussuose, con tutti i confort..lasciamo Monti per qualche mese..poi quando il massacro sarà compiuto noi ritorneremo a bordo con i nostri bei sorrisi, POPOLO ITALIANO hai visto la nave non è affondata grazie alle nostre scelte di responsabilità, ma solo arenata..(speriamo che sia solo così) Noi la Politica resposabile è stata contrarissima alle scelte di quel capitano Nemo che noi sconfessiamo pienamente, che malvagio, che dittatore, buttare in mare molti di voi..ma ora noi vi abbiamo liberato da quel mostro che vi ha sacrificato, noi siamo il vostro futuro roseo..Andate a votare, votate..votate la destra, no è megli la sinistra, aspetta il centro però...e noi Italiani andremo ancora a votare, pensando che uno sia meglio dell'altro..andremo a votare aspettando il prossimo Monti...che è solo questione di tempo..poco ..ma arriverà..
  • Incarichi legali nel Comune di Macerata
    La Giunta ha speso 155 mila euro

    80 - Nov 11, 2011 - 10:09 Vai al commento »
    Buon giorno...è una questione delicata, siamo tutti uniti nel dire che le consulenze devono essere necessarie e indispensabili quando , come in questo caso non vi è un ufficio legale, comunque non devono essere il giardinetto ricco per gli amici.... ma attenzione, ricordiamoci che in molti comuni italiani vi sono uffici legali dove i dipendenti di diritto giuridico...tracce... Creare un ufficio legale nel comune potrebbe essere una cosa necessaria, ma siamo così sicuri che l'avvocato che prenderà l'incarico sia veramente valido, preparato, ci credo poco visto come si assumono i tecnici negli enti statali..oppure si dovrà ricorrere successivamente comunque a dare incarichi esterni poichè il dipendente avvocato non è all'altezza del compito? Questa è una realtà tangibile in molti uffici tecnici comunali, regionali, pieni di geometri, ingegneri, architetti, la qualità.....................Maceratesi..ricordate lo scandalo della pavimentazione dei giardini Diaz? Anche un banbino passando e vedendo quale rivestimento e la pendenza che davano in opera a questo avrebbe esclamato.......è una pista da pattinaggio....e non mi sembra che mancassero i tecnici comunali....pensiamoci bene...nei paesi anglosassoni vi sono studi legali che acquistano le cause...se danno un risultato positivo all'ente o comunque una transazione adeguata, emettono fattura...altrimenti.. rischio impresa....chissà quanti avvocati maceratesi sarebbero disponibili..................qualcuno credo di si e sarebbe anche stimoltato professionalmente al risultato e non emetterebbe fattura solo perchè ha scritto tre lettere e partecipato a due udienze... Ma stò parlando di un'altro mondo......saluti
  • Civitanova: il consigliere Stefano Ghio
    rinuncia al gettone di presenza

    81 - Nov 3, 2011 - 10:47 Vai al commento »
    Buon giorno...leggendo le motivazioni che hanno portato il consigliere sig. Ghio nel rinunciare al gettone, devo assolutamente soffermarmi sulla frase...non è una scelta populista... E' proprio qui che si incentra la continua anomalia indecente dei nostri politici e di quella parte di popolo che continua ad osannarli come fossero dei faraoni..difatti in questo momento ormai tragico per le sorti dell'economia e del paese, dove qualunque persona di buon senso anche se non è un laureato in economia, è nella condizione di capire che se non risparmia fallisce, loro i nostri politici vanno in televisione a giustificare il continuo ed non arrstabile costo della politica dei loro lussuosi privilegi, dicendo....SERVE A BEN POCO PER SANARE IL DEBITO RISPARMIARE SUI COSTI DELLA POLITICA..ANZI IL POLITICO CHE PROSPETTA CIO' CADE IN SCELTE POPULISTE PER ACCATTIVARSI L'ELETTORATO.... A noi italiani non interessa l'azione populista..interessa che in primis, prima che la politica come stà organizzando, derubi ancora gli italiani con tasse, tasse, certamente saranno reclamate da quel fantoccio di governo tecnico che stanno organizzando, prima che gli italiani vengano di nuovo derubati, la politica dia il BUON ESEMPIO fosse anche un solo centesimo e sappiamo che non è così, IL BUON ESEMPIO nasce dal buon senso, quel comportamento che certo non possimo riscontrare nel sistema politico Italiano se continua in questo comportamento, amzi il ministro Sacconi va in televisione dicendo che si fare attenzione ad essere popolisti, si incendiano pensieri terroristici... Egregio ministro, se lei non era nella casta privilegiata, ma un semplice onesto operaio che rischia il posto di lavoro ed ha un mutuo da pagare, mentre vede i privilegiati di questo ridicolo paese non cedere su un centesimo. egregio ministro lei sarebbe il primo a reclamare giustizia sociale...nessuno auspica la violenza ci mancherebbe, ma è il vostro comportamento ad innescare le fiamme...chi semina vento raccoglie tempesta..da anni la politica semina semina vento...cosa vorreste? Il silenzio, l'assoluta nullità del popolo, la totale sudditanza?Mi sembra di scorgere che anche i più totalitari regimi stanno subendo dei crolli....Non chiedete ancora al popolo..BASTA:::::::: Badate bene, ho parlato di governo tecnico, ormai è una più un pensiero vagante, ma si concretizzerà, ricordate il governo tecnico di CIAMPI, abbassò il debito attraverso il massacro delle tasse.Poi ci saranno le nuove elezioni, dove naturalmente i politici richiederanno la poltrona dicendo..italiani non siamo stati noi ad aumentare le tasse..ma il governo tecnico..noi non eravamo neanche in aula quando votavano le nuove tasse..... Carissimi Italiani l'europa non chiede tasse, queste aggravano la crescita, l'europa chiede riforme strutturali forti, non le pensioni che daranno un beneficio tra dieci anni, riforme ..e sono...Adeguare il sistema lavorativo e retributivo e politico all'europa, se vogliamo restarci. Non è pensabile un paese dove si licenziano solo i dipendenti privati..è osceno un paese dove vi siano figli e figliastri, il pubblico è intoccabile.certo è una garanzia di voti..Prima di pensare di licenziare tagliate i vostri privilegi...le pensioni d'oro non si toccano..certo tutelano i baroni del sistema, gli amministratori pubblici..aumento di stipendio..eseguono il controllo...potrei continuare ma credo che basti per farvi capire che per merito di questa politica e di quei italiani che ancora sventolano bandiere sotto i palchi dei politici, il prossimo G20...l'italia lo farà con tutto rispetto parlando...insieme al CONGO...........
  • Sciopero generale nel pubblico impiego
    Le rivendicazioni della Uil

    82 - Ott 26, 2011 - 10:34 Vai al commento »
    Buon giorno... Ora i dipendenti statali insorgono..ed hanno ragione...si hanno ragione su alcune cose, poi possiamo anche dire che nel pubblico vi sono tanti fannulloni, imboscati, ma questo vi posso assicurare che esiste anche in tanti posti di lavoro....e comunque qualcuno di loro lavora molto di più, altrimenti non funzionerebbe niente, Pochi giorni fà, ho visto in tv un servizio sui falsi invalidi scovati nel napoletano, praticamente la magistratura o meglio le leggi, non colpevolizzano tanto il falso invalido, ma chi ha innescato la truffa, come dire non arrestiamo chi ruba ma solo chi ha pensato di farlo, quindi ritornando all'articolo, considerando che da tempo molti paesi europei hanno licenziato dipendenti pubblici, certo quando un'azienda è in crisi si licenziano gli operai, lecito e normale, ma non è più normale quando si licenziano gli operai e si continua a tenere una miriade di amministratori ben pagati, risultato si difendono le caste e l'azienda sarà sempre più in crisi. A questo punto potrei parlare di tante motivazioni, ma proprio oggi basta leggere un giornale e scoprire che il consiglio regionale della nostra regione, ha autorizzato l'aumento di stipendio agli amministratori sanitari.I giornali titolano..Altro favore alla Casta....Ho detto tutto... La cosa più ignobile è sentire gli amministratori regionali, quando lo stato centrale taglia i contributi alle regioni...., <Saremo costretti a tagliare i servizi pubblici, l'assistenza agli anziani e disabili...che vergogna che vergogna...ma siamo noi che continuiamo a legittimare questo sistema..sono molti italiani che vogliono questo sistema, spesso per ricattare il politico a scendere in quei compromesi che anche lui..politico reputa ignobili ma obbligati per rimanere in carica, un sistema elettorale ancorato al ricatto e non al merito... allora con chi vogliamo prendercela? Personalmente ho avuto modo diverse volte di frequentare gli ambienti scolastici delle superiori, una vera delusione, edifici fatiscenti, strutture antiquate, professori in crisi di nervi, allunni spesso ingestibili, tanto da farmi pensare che oggi fare il professore...serva tanto coraggio... Tanto per restare in tema in regione hanno dliberato una mozione per togliere un privilegio che hanno i consiglieri..una indennità....che bravi direte...se poi si continua a leggere la mozione votata si scopre che non è obbligatorio rinunciare a questo PRIVILEGIO ma facoltativo a voi il commento.. Per finire carissimi dipendenti statali, fate benissimo ad arrabbiarvi ma fatelo veramente poichè prima che si cominci a parlare in certi ambienti di un probabile licenziamento degli statali..e qui sarebbe interessante sapere con quale criterio..per ordine di demerito o per raccomandazioni..prima che si cominci a fare ciò dicevo, sarebbe il caso che la politica ..come richiesto dall'europa, tagli le sue spese inerenti all'enorme numero di politici di questo paese..il doppio presenti in Francia... che si licenzino tutti coloro che sono collegati al politico o al sistema politico..o almeno si riducano i compensi dorati ..iamministratori ,portaborse, autisti, segretari, ecc ecc, da uno studio eseguito su tale tema, si parla di oltre 30.000 persone..non poco direi..e dobbiamo essere tutti realisti e consci..che non ci sono più soldi per pagare questo sistema, salvo aumentare ancora il debito pubblico o TASSARE enormemente gli Italiani..certo licenziare non è cosa allegra e non lo auguro a nessuno, tutti hanno una famiglia ma intanto prima che un governo tecnico ci chieda la super patrimoniale, abbiano la dignità di eliminare i privilegi che non sono diritti ma soldi usurpati alla tasche dei contribuenti...i debiti devono essere pagati, questo è un fatto ma la vergogna è che noi paghiamo e loro continuano a spendere...saluti
  • Tassa sui fossi a 40mila maceratesi
    Pettinari: “L’invio deve essere sospeso”

    83 - Ott 17, 2011 - 10:42 Vai al commento »
    Buon giorno...questa storia è molto vecchia, e rispecchia totalmente il dissesto del sistema Italia. Ricordo benissimo quando io che abito molto lontano dal musone pagavo una balzello ridicolo per la bonifica di questo, lire 5500, molto sorpreso per tale ridicola cosa mi recai presso l'ufficio competente di Macerata per avere spiegazioni in merito, mi ritrovai in uno squallido appartamento dove si capiva lontano un miglio che la stanchezza degli impiegati presenti, rispecchiava ampiamente il pensiero di essere in un posto che apparteneva al passato, qualcosa che non aveva più necessità di esistere, vecchi scrivanie, vecchie carte e penne, fogli ingialliti e ragnatele di ormai morti ragni, appese in pareti dal colore sbiadito se non quasi unto dal tempo trascorso. Mi recai presso uno degli impiegati, non certo per non pagare , ma per capire dove si trovasse quel fiume musone che, anche con tanta ma tanta fantasia, non riuscivo a scorgere dalla mia casa, un giorno arrivai in cima alla collina, dove con il sereno a volte si riesce a scorgere la costa, ma anche li niente, nessun musone in vista. Sopresa....uno degli impiegati era un mio conoscente, niente di più semplice pensai, avrò facilmente una risposta da lui, una risposta che appagasse la mia curiosità senza il pensiero di essere rimandato in altra sede statale per avere ciò che ritenevo un mio diritto. Avere chiarezza. Non persi tempo, e dopo un breve scambiuo di saluti e lievi ricordi del passato che giustificavano la nostra conoscenza..chiesi......Mi fai capire per favore perchè questa tassa ridicola...? Con un mezzo sorriso ironico espresso più per lo stupore che io non avessi ancora capito, certo poichè la risposta era molto semplice, mi disse....Se non esistesse questa tassa e voi non la pagaste, io non potevo essere qui....e poi aggiunse.ti fai un problema per 5000 lire....Risposi..ma cosa fate qui tutto l'anno?Risposta ..è questo il problema, ci facciamo due p....parole testuali. Finale... noi siamo pieni di balzelli ridicoli che servono per giustificare la nascita e il mantenimento di enti statali che hanno dell'ignobile solo nel pensare che esistono, ma il tutto serve per creare posti di lavoro se cosi vogliamo chiamarlo, poi ci meravigliamo del nostro debito pubblico ..spero almeno che si abbia la consapevolezza che siamo un paese ormai senza futuro, il clientelismo politico ha portato lo sfascio del sistema economico e vi sono ancora italiani che quando vedono un politico sono li a battere le mani per applaudire le idiozie che dicono per non chiamarle menzogne..ma credo e sono convinto che questi italiani sono parte di quelli che sperano di far entrere qualche loro figflio in un ente statale, magari sostenuto da una tassa per nuova bonifica..quella del GANGE..saluti
  • Giornata degli indignados,
    scontri e violenze a Roma
    La testimonianza di alcuni maceratesi

    84 - Ott 18, 2011 - 12:30 Vai al commento »
    Buon giorno.. nel 1982 l'Inghilterra iniziava una guerra ridicola contro l'Argentina...per cosa, per le isole Falkland...due rottami di pietre sovrapposte piene di guado di gabbiani dove neanche un tricheco andrebbe a depositare le proprie scorie organiche..morirono diversi giovani da entrambe le parti..Perchè Nel 1982 l'Argentina era ancora governata dai militari, il popolo stanco e oppresso decise di ribellarsi, si era rotto di quel sistema di carogne così inizio nel paese della pampas l'indignazione seguita alle manifestazioni di piazza con vari scontri ..morti e feriti.. I colonelli argentini dovevano prendere una decisione...o sparare sul popolo, ma questo non era molto saggio e poi avrebbe scatenato un intervento internazionale, oppure deviare l'attenzione del popolo e magari farlo diventare partecipe del sistema dittatoriale, praticamente creare nella gente un forte nazionalismo, comunque deviare l'attenzione. Alcune navi militari Argentine solcarono le onde con l'intento di compiere uno sbarco nelle isole Falkland di proprietà Inglese, poichè il paese della transumanza umana, le aveva annesse molti anni prima attaverso le varie campagne colonizzatrici..nessuno aveva mai osato ostacolare questo protettorato Inglese anche perchè Sandokan era molto lontano...tanto che gli stessi inglesi le dimenticarono. I militari argentini arrivarono con le navi nei pressi delle isole , con stupore si accorsero che non potevano neanche attraccare poichè non vi è porto ne spiaggia neanche un bar, allora cosa siamo venuti a prendere?...Risposta... niente, ma quel niente scatenò l'ira di sua Maestà la quale non perse un attimo nel dirigere la sua flotta contro i marinai argentini, la flotta con in testa l'ammiraglio Nelson..no credo un suo parente.. salpò con tutto la sua potenza di fuoco per rigettare in acqua i marines argentini, i quali erano ancora in acqua considerato che si stava megli li che sulle pietre insieme al guado dei gabbiani. Nelson..o simile.. arrivò ed anche in quel caso proclamò la guerra di sua maestà..ognuno faccia il proprio dovere..quel dovere si trasformò in un massacro da ambo le parti, risultato.. L'inghilterra usci vittoriosa ma dolorante e quasi sputtanata..in Argentina si creò un clima nazionalista tanto che la gente non pensò più alle sofferenze create dal regime militare, le accantonò, ricordo che nelle piazze in argentina la gente comprava bandiere stemmi ed altro per sostenere un causa ridicola si, ma non tanto per quei poracci giovani che morirono...questo non durò a lungo per fortuna, ma diede al regime militare un pò di respiro ...almeno per organizzare una ricca fuga all'estero.....Cosa c'entra? Molto, moltissimo...non sò chi può trarne profitto in questo paese, ma quando, come ora ed è successo già in passato il sistema socio politico entra in crisi e la gente da un mormorio passa all'azione, avvengono fatti sconcertanti atti a deviare l'attenzione sui veri ed urgenti problemi del paese, i mezzi di informazione hanno altro da parlare, la politica li segue...la gente dimentica velocemente.... Treno Italicus..Piazza Fontana...Stazione di Bologna ...brigate rosse..e potrei continuare...non possiamo essere tranquilli pensateci bene....non dimentichiamo.....saluti
  • Acque agitate nel Pd provinciale
    Chiesta la convocazione del direttivo

    85 - Ott 14, 2011 - 11:31 Vai al commento »
    Buon Giorno..sono pienamente in accordo con il sig. Davoli, difatti ritengo sia utile che i lettori intervengano nel commentare le notizie, ma ho anche notato più volte che alcuni anonimi commentatori, nascondendosi dietro l'anonimato oltre che criticare come giusto sia un parere non condiviso, utilizzano termini non propri ad un linguaggio corretto, anzi spesso sono dei cafoni. Ritengo che si può accettare l'anonimato quando questi non esce dall'educazione civile, ognuno potrebbe avere dei validi motivi per non farsi identificare, ma quale valore può avere il suo contraddittorio?Nulla.... Scusate se il mio intervento non è consono all'argomento, ma credo sia ora intervenire per risolvere tale problema, inoltre penso che identificarci potrebbe essere utilissimo nel riconoscerci e quindi approfondire in altre sedi le tante tematiche proposte e discusse in questa pagina, così dà divenire soggetti propositivi .. . Grazie
  • Cosmari, viabilità e degrado
    Cittadini di Sforzacosta esasperati

    86 - Ott 7, 2011 - 12:26 Vai al commento »
    Buon giorno..resto fortemente meravigliato su questa disputa che da tempo circola ...Incarico APM al sindaco Carancini...anche se più di tanto non mi stupisce, difatti, ormai siamo circondati da verità nascoste, menzone vere, false, false verità bugie... Dimentichiamo che vi è comunque una verità, almeno spero, ANCHE SE QUESTO PAESE VIVE BENISSIMO NEI MISTERI irrisolti, spesso li crea di proposito. Ma quali misteri..gli unici erano quelli di Fatima..che poi si sono rivelati..altra cosa, ora restano quelli di Medjugorje, e quello del sindaco Carancini.. Ora vi dimostro che il mistero non esiste e non sono un veggente...come fare?Semplice, se qualcuno ha in mano veramente il verbale che attesta l'incarico al sindaco lo renda pubblico..immediatamente il sindaco si deve dimettere, ma non per aver avuto l'incarico pesato dall'incompatibilità, ma per aver mentito..su questo non si discute.Dimettersi e subito.. In alternativa, se il documento non esiste, o è falso, chi accusa deve pagare per il danno di immagine nei confronti del sindaco. I bugiardi tutti a casa con l'obbligo di restare muti per il resto della loro vita. Mi sembra un pò come la notizia della super pensione del sig.Giuliano Amato, oltre 30.000 euro mensili.come fosse il solo ad averla...non sono neanche tanti se consideriamo che gli aderenti a tale categoria, si fanno chiamare servitori dello stato, quanto sudano..i martiri.... Questa notizia è circolata via tv e giornali da parte di alcuni giornalisti e altri, il sig Amato ha smentito in televisione questa notizia, di conseguenza è stata riconfermata ufficialmente anche da altri giornalisti con prove cartacee. Ma che ci vuole la Madonna di Fatima o di Medjugorje?Possiamo chiedere aiuto alla veggente Virna detentrice dei 7 segreti tra i quali uno tanto duro e forte nei confronti dell'umanità corrotta e peccatrice, che sia proprio questo il segreto terribile?Che sia proprio l'incarico apm, o la pensione del povero sig.Amato il segreto che tanto turberà il popolo, per adesso le casse del popolo sono turbate...Allora chi detiene la verità in questi casi e in tanti altri, la tiri fuori pubblicamente, una volta accertata senza l'aiuto dei Ris di Parma e i vari DNA..chi è bugiardo, il menzoniere riluttante indecente...A CASA SUBITO... Sapete invece come andrebbe a finire?Si che lo sapete..allora...capite che viviamo in un sistema riluttante...ognuno pensa al suo orticello, ma si cosa importa se quel politico è cosi o è falso..a me basta che mi sistema mio figlio ...al comune certo o alla regione...e gli onesti cittadini ..PAGAno le conseguenze come sempre. NOn dobbiamo cambiare l'Italia, ma il comportamento dei suoi abitanti.. Fatela finita piccoli italiani, se non avete le possibilità di girare la domenica con l'auto Tedesca..o il suv di moda, non pensate che ci sia sempre qualcuno che con il malaffare con la menzogna, con l'inciuccio e con la tessera politica, può farvela avere..andate a piedi sarete più rispettosi e rispettati dalla vostra anima...se ne avete ancora una,,,I BUGIARDI IN DISCARICA..Saluti
  • Macerata chiama Pechino,
    inaugurato l’Istituto Confucio

    87 - Ott 5, 2011 - 11:21 Vai al commento »
    Buon giorno a tutti...in riferimento a tale notizia, leggo alcune riflessioni che mi trovano certamente in accordo, ma non dobbiamo dimenticare che ormai la nostra politica non è del fare ma solo dell'apparire, ormai questo è un dato riscontrabile giornalmente e non solo la politica... Il politico italiano dal primo della lista all'ultimo, ormai persegue solo un suo personale percorso mediatico fatto di interviste, foto, video tra poco i calendari vedrete,praticamente noi italiani paghiamo fior di euro ad una classe politica che non perde tempo nel mettersi in posa per divenire personaggio. Il nostro presidente del consiglio, certamente un mago ispiratore del messaggio mediatico geneticamente modificato, ha tracciato la strada e tutti anche quanti lo criticano...lo imitano e anche malissimo, mettete un pò la cravatta al maiale..vedrete che ne viene fuori.. Carissimi italiani pensate per un attimo al motivo..ormai la politica è allo sbando, anzi direi che non esiste, mentre viva e forte è la voce dei tanti urlatori di piazza che gridano via questo governo, avanti un'altro..quale?L'alternativa è la Bindi?Come dice Bersani, la signora Bindi la quale dovrebbe interessarsi dei nipoti o simili, lei darà la soluzione per i giovani disoccupati...cosi dice il suo partito che la sponsorizza?Ma fatemi il piacere diceva un grande Italiano, oppure è lo scissionismo leghista che tanto urlava di un rinnovamento in atto e poi anche loro si sono adagiati al dolce far niente lungo le rive del loro fiume, ..forse si stanno dando alla ricerca dell'oro lungo il Dora Baltea e al ripopolamento del TROTA...ne basta uno ed è anche troppo...E' certo che ormai la classe politica trasmette ogni giorno falsità mediatiche, noi, ognuno di noi ha il compito di scovare il bugiardo menzoniere, sia politico che altro in tutti i settori,e metterlo alla GOGNA PUBBLICA..e non rilanciarlo sempre alle prossime elezioni..I BUGIARDI MENZONIERI..A CASA PER SEMPRE.. Ho scritto questa introduzione per ribadire che siamo sempre noi i colpevoli del sistema, viviamo in democrazia e in democrazia si scelgono le persone che ci governano, dipende da noi eliminare dai partiti i bugiardi o falsi, e riporto un esempio inerente all'articolo CIna. Avete presente il sig. Massimo D'Alema...certamente si, allora qualcuno di voi si ricorderà che qualche anno fà, credo due o tre quindi neanche tanti, ha parlato alle nazioni unite e le scrivo in piccolo poichè considero questa istituzione se non una burla , quanto un covo di vipere, allora il sig. D'Alema ha riportato una moratoria contro gli Stati Uniti poichè in loro vige ancora la pena di morte, certamente una oscenità umana, poi loro che si permettono di dare lezioni di diritto civile e penale, guardate come hanno accolto Amanda al ritorno a casa, come una star, anzi come se fosse stata rapita in vacanza dai talebani Italiani e un corpo speciale l'avesse liberata dalla prigionia.Si devono solo vergognare, la difesa all'estremo di una loro cittadina della quale non hanno le prove certe della sua innocenza, evidenzia ancor più che loro, i più grandi combattenti di terrorismo, guarda caso sempre estrapolazione di un loro tentacolo, del rispetto delle leggi di un'altra nazione..se ne sbattono. Dicevo...Il sig.D'Alema ha inveito contro gli Stati Uniti poichè ogni anno più o meno giustizia tre o più condannati a morte, ma ha dimenticato di dire che la Cina ogni anno giustizia oltre mille persone, dati non ufficiali poichè sono molti di più, ma la cosa amcora più disumana, e che tra i tanti criminali giustiziati cinesi ci sono tanti dissidenti politici, che io chiamo Martiri, di loro nessuno si interessa, la Cina fa paura, ma questa forza di paura che incute la Cina l'abbiamo creata e costruita noi occidentali, con la nostra illusione di poter sostenere il nostro sgangherato sistema economico politico, con la manifattura cinese..i risultati li conosciamo bene.Sig D'Alema stia zitto..in silenzio..o parli di tutti..grazie Detto questo come possimo giudicare il comportamento dei nostri locali e piccoli politici, se dai vertici in alto si agisce con demagogica menzoga? Attenti cari Italiani Maceratesi, che questo evento, come già successo con amministrazioni passate quando qualcuno è partito a spese dei soldi pubblici per sponsorizzare il verdicchio in Cina poi ha scoperto che anche loro lo producono.., non sia la scusa per alcuni rappresentanti locali, di organizzare gite in Cina naturalmente offerte dal popolo tassato, gite per alimentare questo interscambio, si ... di vacanze personali..a noi il controllo..mi raccomando.. E' vero diceva Madre Teresa, dobbiamo cominciare dalla piccola goccia per cambiare il mare, ma qui non si tratta di umanità, qui si parla di verità perduta, quella che certamente tanti nostri eletti non hanno mai conosciuto in vita loro, o la riservano per i loro adepti o forse, o certamente, sono stati educati dai loro partiti ad essere così, perchè in fondo in fondo..buona parte di gente vuole questo...questa è la democrazia..saluti
  • Ancora risse all’Hotel House
    Espulsi stranieri, sequestrati coltelli e scimitarre

    88 - Set 14, 2011 - 12:09 Vai al commento »
    Dai commenti che leggo....noi dovremmo rimandare a casa gli extracomunitari, va bene , rimandiamoli via, impossibile ormai ci sono e rimangono. In realtà sarebbe inutile poichè mandarne via 100 o 200 serve a ben poco se poi ne arrivano continuamente molti di più. Ricordo benissimo il sig. Prodi a FERMO AL PALAZZETTO DELLO SPORT, quando affermava con vigore..devono entrare, sono una ricchezza per il paese, dobbiamo farli entrare..così come non ricordare la grande battaglia di partiti come la lega che hanno preso molti consensi passati proprio perchè avevano impostato la loro politica sul..basta non entrano più..parole soltanto parole.. .L'immigrazione deve essere controllata, non subita.. Dobbiamo chiederci perchè non si ferma questa invasione, no, non venite a dire che è impossibile fermarla, risponderei tranquillamente che paesi come la Spagna, Malta, Francia hanno attuato politiche anche di sbarramento militare nel mare, nelle frontiere per impedire ciò che inevitabilmente porterà il nostro paese allo sfascio sociale. Non è questione di essere razzisti, assolutamente, è normale intelligenza sociale, cosa molto rara nei nostri politici ed inoltre è tutela verso gli immigrati regolari che lavorano onestamente in italia, è chiaro se l'astio predomina anche loro avranno degli ingiustificati problemi da italiani fuori controllo. La politica Italiana ha paura di prendere decisioni, in qualunque settore, ed ecco perchè siamo un paese allo sbando economico finanziario, il politico ha paura di fare il proprio dovere perchè prendere anche decisioni giuste e sagge comporta schierarsi ed esporsi contro quelle minoranze di casta o potere che comunque ostacolerebbero il cammino politico.E Il popolo non ha più potere. Ritorniamo all'articolo: se ricordate bene nel 2010 l'ormai indecente palazzo di Porto Recanati, anzi i suoi abitanti avevano accumulato debiti per la fornitura di acqua di oltre 200.000 euro..chi li ha pagati?Noi..naturale, e continuiamo a farlo..Qualche ben pensante in cerca di aureola santificatrice direbbe che non possiamo rigettarli in mare..mi sembra logico, ma credo che non dobbiamo neanche andare in mare per prenderli come si fà ora, difatti questi barconi partono, arrivano nelle acque internazionali, lo scafista con telefono satellitare telefona alle autorità italiane dicendo..stiamo arrivando..e noi corriamo a prenderli..perchè non vanno più in Spagna? Malta?E non mi sembra che questi paesi abbiano mai sparato contro i barconi, in Grecia non vanno perchè li sparano davvero. Un mio amico che abita a Tunisi, ridendo mi disse.....Guarda che qui tutti vedono la televisione Italiana, e se continuate a trasmettere che li aspettate nei moli, che, che arrivano le ambulanze e corrono a prendere le donne in gravidanza, i bambini, che i giornalisti, come ho sentito bene in un servizio al TG 1...Ora per questi immigrati è finito un incubo, ora potranno sperare in una vita migliore, ujn futuro per i loro figli..si quello di chiedere l'elemosina fuori da un centro commerciale, sino a che trasmetterete certe immagini, parole e sino a che nessuno di questi tornerà indietro...non si può altro che pensare in Tunisia, Libia ecc che noi Italiani aspettiamo con ansia l'arrivo dei barconi. Guardate che io non la prendo con gli immigrati, anzi, credo che ogni uomo sulla terra abbia il diritto di un pasto caldo, un vestito, una doccia, ma penso fermamente che questa nostra nazione non può accollarsi da sola l'onere di ricevere migliaia di persone allo sbando distrutte da una povertà che molti paesi europei e non, hanno contribuito in passato ad alimentare attraverso lo sfruttamento di questi popoli, ed ora da noi questa gente quale futuro potrà avere in un paese come il nostro ormai finito, lacerato, se non altro andare ad incrementare il braccio della illegalità. Inoltre reputo assurdo essere ridicolizzati da un branco di rifiuti umani come sono gli organizzatori di tale traffico che meriterebbero la pena di morte,no meglio i lavori forzati in miniera, che ben conoscendo le leggi ridicole e inefficaci del nostro paese, organizzano la piramide del trasferimento..prima partono le donne in gravidanza insieme a qualche figlio minorenne, queste non possono essere rimandate al loro paese, poi successivamente hanno il diritto di richiamare il marito e padre dei figli una catena continua e ridicola nei nostri confronti. Siamo un paese senza p...e senza stima per noi stessi, è nel rigore delle regole legali e giuste che devono partire le giustificate azioni per aiutare questi popoli che potrebbero essere invece la nostra fortuna se rimangono nel loro paese, difatti abbiamo trasferito la nostra ricchezza in paesi come la Cina pensando che poi i cinesi avrebbero incrementato le nostre esportazioni verso loro, un presidente della provincia qualche anno fà diceva che avremmo controbilanciato le esportazioni con il vino Verdicchio, si è vero ora lo esportano da noi... ridicolo e antieconomico, la cina è lontana migliaia di km, il nord Africa dista 2 ore di aereo, pensate che immane mercato potrebbe diventare se noi con una politica di aiuti mirati, riuscissimo a migliorare di un poco il tenore di vita di questi popoli che non hanno denaro...ora, ma sono ricchi di materie prime per noi indispensabili, e guarda caso chissà perchè i Francesi e Inglesi si sono così velocemente attivati per far guerra, per bontà?Si questa bontà la lascio al politico, noi intanto rimaniamo con tanti problemi ed un sistema sociale che stà esplodendo..un'ultima cosa, come se non bastasse ci mette lo zampino anche il vaticano, ormai è quello che detta da anni la nostra politica interna ed estera..altro che papaboys, ......Propongo uno scambio..per ogni barcone di extracomunitari in cambio un barcone di nostri politici e similari..comunque vada per noi sarà un affare..ma credo che in Africa appena si accorgeranno dello scambio....saluti
  • Il Papa nelle Marche
    La carica dei centomila

    89 - Set 12, 2011 - 12:58 Vai al commento »
    Ci risiamo..ancora una bella sfilata fotografica di bei politici incravattati, bei vstiti..neri come i pannelli solari..vanno di moda,, belle abbronzature il tutto sotto un sole di piena estate..Non lamentiamoci, questa politica ha voluto dimostrare che il sacrificio del politico è questo, dobbiamo esultare il loro incomposto atteggiamento, contenti , bella riunione di famiglia, allargata da un pò di tempo, tutti, bianchi, rossi, neri, ed il tutto non è a caso. Mi spiego: Il saggio politico che da anni è parte integrante dell'equipaggio di uno stato che ora scopriamo si chiamiTITANIC, povera Italia, non può più nascondere, era ora, che la sua disastrata conduzione politica di ogni colore degli ultimi 40 anni, ha portato il paese al baratro, la nave è un colabrodo, cosa farè? Niente ora pur non ammettendolo sà che non abbiamo ,...noi popolo, via di scampo, mentre lui ben si rifugia sotto le ali dell'immacolato prelato, sperando nella salvezza eterna. cari Italiani avete capito ciò che sta accadendo? Siamo finiti, siamo nel baratro grazie a questa vergognosa politica, cosa ci rimane? Ci rimane soltanto appellarsi al santissimo cielo, la speranza, la provvidenza. La cosa importante è capire se il loro atteggiamento sia dovuto al fatto dei messaggi della Madonna, dal calendario Maja, le profezie di celestino, o altro,infatti, non credendo troppo alla loro buona fede, credo che ognuno di questi stia cercando di salvarsi il c....praticamente la scialuppa di salvataggio. E' praticamente ridicolo continuare ad incentrare qualsiasi manifestazione che parli di problemi del lavoro, di precariato, con le immagini di chi da anni ha avuto la responsabilità politica per modificare le cose, e non ha fatto praticamente niente, e se la loro risposta è quella che in questo paese non si può modificare niente per colpa della costituizione, delle regole risalenti alle guerre puniche, ci và bene, ma almeno andatevene via, il popolo risparmierebbe soldi dei vostri compensi, privilegi, e pur affiondando ugualmente ormai, non avrebbe l'astio di perire e vedere coloro che hanno provocato il baratro belli incravattati nelle scialuppe di salvataggio battenti bandiera Pontificia, che ridendo e mormorando ad alta voce..mi dispiace popolo ma noi siamo noi ...voi non siete nessuno... Questa è una farsa..questa è una tragedia napoletana, graca..no questa è la storia Italiana questa è la nostra Italia, Sono molto vicino agli operai dei cantieri navali che da 2 anni non lavorano, ma con la provvidenza poco si riesce a fare, con i fatti qualcosa può cambiare, intanto cari operai Fincantieri, se avete un sottomarino armato di missili anche un residuato bellico, un bel siluro contro qualche scialuppa con a bordo i benpensanti e sorridenti figurini....,.....Saluti
  • Manovra economica, l’urlo della Cgil:
    “Noi non ci piegheremo”

    90 - Set 7, 2011 - 11:35 Vai al commento »
    Noi non ci piegheremo..A cosa? Bella manifestazione, per cosa verrebbe da chiedersi, il clone, la replica di tante altre manifestazioni sindacali che si perdono nel ..niente. Tanta gente? A voi il parere, sinceramente vedendo le immagini anche delle altre città, ho visto molti pensionati, pochi giovani e ..dove erano le tute blu quelle che veramente dovrebbero essere incazzate.dove erano i giovani che non trovano lavoro perchè i baroni vecchi e arcaici pensionati anche dorati, non lasciano il posto di lavoro per arraffare e possedere le poltrone, dove erano i dipendenti delle aziende private che che vivono costantemente ogni giorno la paura di essere licenziati..non vi erano certo, perchè CARO SINDACATO, perché? Non sai risponderti..o non ti conviene darti una risposta, bene ti aiuto, hanno le P....E rotte dalle parole che ormai non riescono più a fare neanche i pidocchi, sono stanchi del vino e cantucci di queste manifestazioni che non servono a niente poichè non hanno seguito e nel palazzo Romano se ne fregano di quello che pensa la gente. Egregio sindacato..perchè non organizzi una bella manifestazione anche utilizzando quei macchinari agricoli che tanto hanno avuto effetto nella guerra del latte ..ricordate gli spandiletame? Attrezzatura da portare presso i palazzi del potere politico il quale non si vergogna di dire che i nostri giovani e anche meno giovani non avranno la pensione anche perchè non si possono toccare le pensioni d'oro, perchè il sig. Prodi ed ora il sig Berlusconi tengono in essere una scandalosa legge del 2001 la quale regala la pensione sociale per i genitori degli extracomunitari anche se non hanno mai versato un ero all'imps, perchè? Semplice per un bacino di voti futuro da accattonare quando prima o poi anche agli extracomunitari sarà dato il voto, ancora perchè non si urla..sempre con qualche spruzzata di residuo organico animale, che in un momento di crisi come questa dove i nostri parlamentari parlano di diminuire le spese dello stato poi cosa fanno..un mese fà si sono all'unanimità aumentati lo stipendio di euro 1.135.00 al mese, inoltre la mozione è stata camuffata in modo da non risultare nei verbali ufficiali, oppure perchè non si dice che il popolo per volonta del sig. Casini quando era presidente della camera, paga una ulteriore assistenza sanitaria completamente gratuita non solo per i parlamentari ma anche i loro familiari.1109 per esattezza..per fare un piccolo esempio ..nel 2010 oltre 3 milioni di euro per spese odontoiatriche, comprese le protesi per i loro figli .continuiamo? 500 mila euro per gli occhiali anche dei figli e genitori..poracci..scommetto anche quelli da sole, per le vene varicose 28.000 euro, ed ora lo scandalo più grande gratis..balneoterapia, shiatsuterapia,massaggio sportivo, chirurgia plastica..naturalmente non tralasciamo i ricoveri in esclusive cliniche private tutte gratis, certo chi si fida della sanità pubblica, non certo gli onorevoli, anzi i nuovi FARAONI..basta cosi immagino già che la nausea per non dire peggio si stia diffondendo in voi.. Come vedete il grande problema della nostra Italia è la vera e corretta informazione, si continua ad utilizzare i pensionato come i cafoni in Fontamara..il giornalismo figuriamoci la tv, nascondono la verità ed anche questa quando viene a galla non riesce ad essere fonte credibile per il popolo, questi la guarda con sospetto credendo che non può essere vero che noi popolo siamo cosi ingannati e presi per il c.....invece è così, qualcuno mi chiede se le cose che scrivo siano vere,come i dati che ho ripoirtato oggi, questo mi fà sorridere, ma lo comprendo, io rispondo che non sono un idiota che scrive le bugie per poi firmarle, ciò che scrivo è visibile con prove, difatti aspetto con ansia qualcuno che riesca a darmi del bugiardo ..aspetto Caro sindacato...tu hai le possibilità per fare qualcosa, hai ancora una voce, anche se la politica è stata così brava nel dividerti con gli altri movimenti, quelli con i quali molti anni fà condividevi gli stessi ideali, probabilmente non hai i generali giusti per lottare,o sono forse assenti, impauriti dai nuovi Faraoni, ma se ben ricordi non vi è potere al mondo più forte della volontà popolare Carissimo sindacato non aspettare per aiutare il popolo ad uscire da questa infamia e vergogna che venga lo Spirito Santo, ricorda che gli Ebrei ancora aspettano l'arrivo del messia.. ancora aspettano e intanto sono passati 2000 anni..ma se proprio sei consapevole che ormai non hai più possibilità di aiutare i lavoratori, il popolo, almeno parla chiaro, non ti accuseremo di niente, ma almeno ci organizzeremo ad altra forma di protesta, o alla rassegnazione....MAI...saluti
  • Presidio della Cisl
    contro la manovra del Governo

    91 - Set 2, 2011 - 15:19 Vai al commento »
    Le solite...una bella manifestazione, piccola, ma nutrita, belle anche le foto e le pose un pò troppo da copione, la sceneggetura è sempre la stessa...si vede....però..c'è sempre nella vita un però specialmente quando vi è poca sostanza,quindi, anzi però, ora dovete dire quali risultati avete ottenuto. Certamente nei riguardi di una facciata di piazza, ma non era mercoledi,mal dipinta direi o meglio, con colori non tanto abbinabili, il risultato è stato ottenuto, giustificato il costo della tessera sindacale, ma veniamo alla sostanza, mi auguro almeno che non sia finita a vino e cantucci, sarebbe troppo ..per il vino. Sono certamente con voi nel ribadire che questa è una manovra non giusta, ma ditemi voi quando le manovre che aumentano le tasse al popolo sono state giuste, attenzione...non si dica che i governi di altri colori sono stati più giusti nei confronti dell'operaio, del dipendente..privato...e di quei pochi tra i tanti dipendenti statali che si fanno il mazzo anche per gli assenteisti colleghi. La storia che io non dimentico, cosa che invece riesce o vorrebbe ben cancellare la classe politica nelle menti delle persone, dicevo la storia recente 15- 20 anni fà mi ricorda anzi rievoca lo spettro di quella politica fatta di fardelli danteschi del girone dei..dei..,pur cercando non trovo il girone, anche Dante non era arrivato a tanta fantasia, il girone della tassa sui terrazzi, quello dei camini, iciap ...solo la nostra classe politica è riuscita e riesce a fare in Europa tanto, ma loro si sà sono acculturati e recitano al popolo la loro divina commedia, solo che di divina non ci sono tracce di commedia tanta e tutta girata all'inferno dove il popolo è arso dalle fiamme e il politico getta kerosene, si... arde meglio...Che tristezza non leggere più quelle pagine dei giornali dove la classe politica dirigente e opposizione, aveva paura della folla che un sindacato ormai scomparso e qualche linea politica organizzava nelle piazze, una piazza di lottatori, democratici e composti, ma si udiva anche nel profondo silenzio il sibilo lancinante, minaccioso della rabbia di questa folla, della loro ragione oppressa da un sistema che non poteva tanto permettersi di prenderLi in girio, di aggirarli, di ridicolizzarli, quelle tute blu unte di grasso e sudore, no la politica non poteva prenderli in giro era tanto pericoloso ..diverso molto diverso da quello che succede oggi .. saluti
  • Poltrona Frau:
    “Disinteresse dalla Provincia”

    92 - Ago 30, 2011 - 12:19 Vai al commento »
    Se le amministrazioni pubbliche dovessero intervenire ogni volta sorgano problematiche come nel caso dell azienda di Tolentino, sarebbe come dire che le scelte dei consigli d'amministrazione di aziende private, siano vincolati a decisione politiche locali. Probabilmente non si ricorda che non è un caso unico, ma la problematica nasce da un cambiamento sociale, politico, finanziario, che ha ben più grandi dimensioni. La poltrona Frau o meglio chi ha potere decisionale in tale azienda, esprime unicamente ciò che stà accadendo da tempo in tutto l'occidente..la delocalizzazione aziendale. Non mi soffermo nel pensare se sia un bene un male, certo perdere posti di lavoro è un dramma..per tutti, ma in tale azienda dobbiamo pur ricordare che per anni si è vissuto e parlo non certo per la classe operaia, nel benessere sconsiderato, perchè? la classe oiperaia in tutto il paese, è vittima di un sistema indecente, è stata ripetutamente tradita dai propri rappresentanti politici e sindacali, ma non è certo solo colpa del datore di lavoro, voglio ricordare la pesante trattenuta sulle stipendio mensile da parte del sistema tasse. Si, in questo paese chi lavora, produce, viene tassato per pagare giustamente dei meritevoli servizi che lo stato eroga, ma quando vi è una sproporzione la cosa si complica un poco, poi aggiungiamo il compenso che vengono a prendere i dirigenti, compenso che molto spesso non è consono leggendo i bilanci aziendali, cosi per risparmiare cosa si fà? Si delocalizza...un pò come lo stato ha un necrotico bisogno di soldi e non è che pensa di risparmiare, tagliare privilegi, no, aumenta le tasse, tanto gli Italiani chinano il capo e pagano...si pagano poichè hanno perso il senso del proprio diritto, vivono affondati nei doveri, rincorrendosi in discussioni che sia meglio quella o questa coalizione politica, come se qualcuna di questa avesse mai diminuito gli sprechi e tolto i propri privilegi. Tanto vale per lo stato che per le aziende private di un certo rilievo o prestigio. La torta è rimasta quella, solo che gli ingordi che poi sono pochi ne vogliono sempre di più. bando alle chiacchiere cosa si può fare? Combattere ..combattere non certo con i fucili, ma con la forza della propria volontà di mandare tutti questi profittatori a casa, si deve dire basta a quelle ridicole manifestazioni sindacali di piazza che poi finiscono tutte a vino e cantucci, quindi il presidente della Provincia in questo caso non può far niente perchè non è più possibile scendere al ricatto di pochi per aiutare momentaneamente i tanti che si fanno il mazzo ogni giorno, così si continua a fare assistenzialismo momentaneo , che non porta da nessuna parte. Se vogliamo cambiare qualcosa dobbiamo coalizzare le forze, lontano dai tanti sindacati ormai lontanissimi dalla lotta operaia, quella lotta espressa con azioni democratiche e di diritto che ormai è solo un lontanissimo ricordo, ma pensate veramente che qualche politico o sindacalista possa o voglia fare qualcosa? E' utopia pensarlo, poichè i validi rappresentanti sono soffocati e resi inermi da quei pochi che però tengono il filo della matassa, ma qualcosa si deve fare poichè restare fermi serve solo ad avvalorare questo sistema indecente che non ha eguali in nessuna parte del mondo, salvo qualche regime autoritario, Ma quale democrazia, noi viviamo in un paese di figli e figliastri, chi si addomestica al sistema ha benefici e privilegi, chi non accetta i ricatti viene emarginato, tu operaio stai male, ma devi lavorare anche se ti devi imbottire di medicinali altrimenti rischi il licenziamento, tu dipendente statale, puoi stare a casa anche tre mesi per un mal di capelli..o se devi raccogliere l'oliva basta che porti un certificato, e la cosa più assurda che la parte di dipendenti statali che veramente lavora e si fà il mazzo anche per i colleghi garantiti assenteisti, non ha nessuna possibilità per modificare tale sistema, questi in pratica stanno peggio di tutti....e sono loro che riescono a sostenere l'apparato servizi dello stato,e questo vi sembra una società civile?Allora quale presidente della provincia...qui ci vuole ben altro...saluti
  • 35mila immigrati in provincia
    Don Vinicio: “Siamo tutti razzisti”

    93 - Ago 29, 2011 - 11:32 Vai al commento »
    Non condivido assolutamente che siamo tutti razzisti, certamente ci sono degli idioti che praticano tale attività, ma non confondiamoli con quei tanti italiani che non lo sono. Csa significa essere razzista?Ora mi rivolgo a questi signori che esprimono queste accuse.. Se essere razzisti significa che l'immigrazione non deve essere subita ma controllata, che anche gli extracomunitari debbano rispettare le regole come tutti gli italiani, che non è pensabile che molti di loro non regolari possano comportarsi come meglio credono tanto non sono perseguibiliperchè non identificabili, se significa che non è assolutamente giusto che i genitori di extracomunitari regolari percepiscano la pensione sociale senza mai aver versato un euro all'IMPS poi molti di loro tornare al proprio paese poiché in quei luoghi con 600 euro al mese nostre si vive benissimo, se significa che non è possibile far entrare chiunque lo desideri per poi confinarlo a chiedere l'elemosina per mangiare, se significa controllare i centri di accoglienza che certo non vivono grazie alla provvidenza, ma da ingenti risorse che lo stato versa loro, quindi se non arrivano immigrati...nessun guadagno, se significa interrompere la ridicola farsa che gli immigrati spediscono le mogli in gravidanza le quali non possono essere espulse ma anzi successivamente hanno il diritto di far venire il marito e parenti....ecc ecc potreicontinuare per molto, Allora se tutto questo significa essere razzisti allora io lo sono, poiche non sono cosi idiota da poter immaginare una società che si tenga senza regole, chi non è dello stesso parere è libero di farlo, ma non ci insulti di razzismo poiché mi sentirei nel diritto di dare a questi il tributo di ILLUSIONISTA o peggio di persono priva di buon senso, persona del NIENTE Qualche giorno fà in merito all'arrivo di questi barconi ormai accettati solo dal nostro paese) ho ascoltato le dichiarazione del Papa in merito ed affermava che si doveva accogliere questa povera gente, il giorno dopo in radio casualmente ascoltavo su tale problema il commento in radio Maria, tutto opposto,....se non si mette un freno si rischi il disastro socxiale..è il caso di dire ..parole sante. Vedete quanta confusione genera tale problema?Anche tra il clero.Buon senso e pazzia..o interesse.perchè la politica non interviene? Semplice, in primis dovrebbe mettersi contro il Vaticano ..prossime elezioni perse in partenza...inoltre se ricordate bene, ogni volta che ci sono le elezioni tutti i politici esternano il convincimento che anche gli extracomunitari regolari vadano a votare iniziando dalle amministrative, perchè questo correre da ambo gli schieramenti? Se ricordate ormai la differenza tra i due poli politici è veramente risicata, 18-25.000 voti .. fatto ..avete capito..altrimenti è normale e ripeto regalare la pensione che noi non abbiamo quasi più ai genitori di extracomunitari? Pensate che solo nel 2010 l'IMPS di Modena ha sborsato per tale scempio 10 milioni di euro NOSTRE::Concludendo non credo che gli Italiani siano razzisti e lo dimostra il fatto di quante missioni umanitarie siamo capaci di portare a termine con grande maestria, ma credo fermamente che la politica, alcuni apparati anche religiosi si comportino in modo tale da creare i presupposti affinchè ci sia uno scontro sociale tra le parti..cosa che non vedo cosi lontana..e questo non è certo un buon auspicio...saluti
  • Il Wwf contro l’elisoccorso del 118
    “Impedisce riproduzione delle aquile”

    94 - Ago 18, 2011 - 18:08 Vai al commento »
    Il diritto alla parola è di tutti..ci mancherebbe , ma il diritto alla diffusione di idiozie, non deve dare la possibilità al farsi sentire e dire la propria, ma questo lo dico proprio per tali persone, difatti uscire allo scoperto con argomenti simili, fà si che vengano individuate le bocche dalle quali escono certe idiozie, quindi poter essere giudicati per nome e cognome. Stiamo vivendo, e forse qualcuno non si è reso conto, dei momenti drammatici a livello mondiale, un'economia finita, una società finita, e cosa interessa a tanti Italiani? Il caporale Parolisi e le sue amanti in divisa, altro interesse il calcio, speriamo che ricominci il campionato, speriamo che i miliardari calciatori non siano costretti a pagare il microbo euro di tassa, magari li mettiamo noi, ma il campionato non si tocca, poi magari siamo diventati tutti poveri, ma almeno la palla gira..x me e molti altri credo che tutto questo faccia girare un' altra cosa. Per molti anni ho svolto servizio di volontariato presso il 118di Macerata, ne ho viste qualcuna, e non voglio certo augurarla, ma quello che più ricordo è l'enorme dolore che provavano le persone care al paziente, spesso in bilico tra la vita e la morte, ed è in questi momenti, tragici, terribili dove il mondo che ti sembrava sereno e cordiale con te, cambia velocemente l'espressione del tuo volto, della tua mente, in quei momenti vorresti che non un elicottero sia arrivato, non un ambulanza, non un medico e infermiere, ma un intero ospedale, la vita di chi ami ti stà lasciando, e tu impassibile non puoi far altro che sperare nell'aiuto di chi ogni giorno rischia la vita per arrivare il più veloce possibile, per aiutarti e ridarti il sorriso di quella vita che è cambiata improvvisamente. Molte sono le vite interrotte per incidenti che hanno coinvolto l'elicotteri del 118 in tutto il mondo, non certo per negligenza del pilota, ma solo per cercare di raggiungere velocemente zone impervie , con il tempo proibitivo, perchè quando arriva una richiesta di aiuto nella centrale operativa non si pensa certo al tempo o se la zona non è di facile atterraggio, si pensa al proprio dovere, al proprio lavoro e quei sorrisi spenti di persone che non si conosce ma che si deve aiutare a costo della propria vita, si pensa alla sofferenza di chi soffre e mette la sua vita nelle mani dei soccorritori, è un fardello pesante ricordare le parole di quelle persone che imploravano un aiuto e urlavano nel silenzio della loro sofferenza di non voler morire, ma che poi la sorte è stata cattiva, e nel silenzio del muto equipaggio del 118 rientrare alla base con l'angoscia che forse si poteva fare diversamente, forse un minuto prima, eppure non abbiamo fatto un percorso più lungo per rispettare le aquile,forse, quanti forse rimangono ....niente...e senza risposta. Le aquile sono il simbolo di ogni pilota, non prendetele come pretesto per urlare nelle piazze con argomenti ridicoli.Le aquile sono animali superiori, uccelli di grande dignità, sono certo che loro stesse vorrebbero donare le proprie ali a quella macchina di ferro volante, che tanto vuole imitare la perfezione del loro volare, preciso, perfetto, ma quella macchina è una macchina si, ma diversa , lei vola per la speranza, per la vita. E' sempre cosi, se il problema non riguarda a me, penso alle aquile...ma nessuno può essere cosi sciocco da potersi erigere da super uomo, quello che mai avrà un problema nella vita, quello al quale non accadrà mai niente, ne a lui, ne alla sua famiglia i suoi cari,lui non avrrà mai bisogno del elisoccorso, ma è tanto triste scoprire che ci sono persone tanto frivole da sentirsi super uomini.. in un mondo di carne di sangue e di ossa, ma se questo grande uomo un giorno confidasse nell'arrivo di un elicottero di soccorso...mi dispiace non possiamo decollare ..ci sono le aquile.......da quel momento lui diventerà un grande cacciatore...di aquile.
  • Ecco perché Pettinari
    non ha ancora assegnato le deleghe

    95 - Ago 17, 2011 - 13:39 Vai al commento »
    Quando arrivano le elezioni, tutti a votare, Italiani dovete fare il vostro dovere.....guarda caso tutti gli schieramenti politici sono concordi che sia indispensabile e doveroso, una volta se ricordate si diceva che dopo la terza volta che non si votava si perdevano i diritti di cittadino, vi ricordate la chiesa come teneva in pugno il popolo italiano?Se fai quelle cose...diventi cieco...ecc ecc la storia la conosciamo..quindi possiamo lamentarci quanto vogliamo, ma le cose non cambieranno mai, continuare ad andare a votare significa AVVALORARE questo sistema politico, e quindi voler che tutto rimanga cosi. Non ci sono altri sistemi, considerando e ne abbiamo di fatti e prove, che questo sistema politico attraverso i suoi eletti..da noi, non vuol cambiare niente..ci credo chi vorrebbe togliersi tanti privilegi? Quindi craissimi Maceratesi non abbiamo altra scelta, se i politici non vogliono cambiare, almeno non eleggiamoli..alla fine qualcuno ci metterà le mani. E' vero..qualcuno ora dirà che non serve a niente, infatti i nostri politici possono sempre far affidamento su un personale zoccolo duro di un 30% di votanti ..i loro amici, parenti, i prediletti, le caste..ecc ecc, allora carissimi italiani cosa possiamo fare? Ultima possibilità che non volevo dire, ma che mi piacerebbe vedere,..LA PIAZZA ma quella vera, non quella che poi finisce a..tarallucci e vino..LA PIAZZA quella vera che tanto abbiamo dimenticato essere la nostra esaltante espressione di democrazia, giustizia, e solidarietà. Saluti
  • L’ex vice sindaco Marconi: “Spuri è un ostacolo per chi ha interessi nell’urbanistica”

    96 - Lug 29, 2011 - 16:12 Vai al commento »
    Concordo pienamente ..è ora, se non tardi, che il sig. sindaco parli apertamente alla cittadinanza cosa stia veramente accadendo, NOMI e COGNOMI di tutti coloro che cercano ad ogni costo l'indebolimento politico del primo cittadino per avere il controllo di affari poco chiari. Sembrerebbe che alcuni signori che tanto hanno sponsorizzato politicamente l'elezione di Carancini, ora si stupiscano di non aver scelto un sindaco ..testa di legno..quelle teste lignee dove anche i più dentati tarli selvatici non riescono ad intaccare nemmeno il primo strato ..per quanto è duro, teste molto in uso nei palazzi della politica. Oggi per molti esponenti politici è più facile e giuridicamente più prudente mandare avanti gli arieti e non figurare direttamente nel circo , cosi se nell'eventualità l'ariete venisse scornato da una saetta giustizionalista, loro i ..signoroni di Fontamara, con occhi sbarrati dalla meraviglia andrebbero in giro tra piazze e vie con il rosario in mano dicendo..ma io non sono stato, io neanche lo conoscevo quel trafficante, dobbiamo fare giustizia per il popolo sovrano,e si tanto il gallo anche se canta per tre volte a loro cosa importa , anzi già pensano come cucinarlo. A questo punto ..certamente non possono ammettere l'errore, verrebbero allo scoperto, quindi le perverse menti saccenti di politica spazzatura che poi diventa oro per le loro tasche, si trovano un attimo in difficoltà. Egregio sindaco Lei ha solo una scelta ormai, tenga durissimo, ma per primo parli liberamente con i cittadini, tanto ormai Lei è silurato da quei..suoi amici..con i quali doveva iniziare una nuova storia, ma non si rammarichi creda , anzi ne sia fiero se pensa fermamente di essere nel giusto, non avrà più vicino a Lei quella poca gentucola, ma tanti cittadini stanchi di questa politica.. Il nostro paese ha un male..questo sistema politico e la sua ingordigia, ma non è solo questo che angoscia il popolo, ciò che più mette paura è che questa politica continui a sfornare dal suo grembo tante altre teste di legno..saluti
  • Sferisterio, si inizia a ballare
    Parata di vip per la prima

    97 - Lug 25, 2011 - 12:05 Vai al commento »
    Io posso capire che qualche giornalista o chi altro fotografi questi ospiti o partecipanti alla prima,..ma leggere che siano dei ..vip..mi fà molto sorridere..allora mi chiedo, se questi sono ...vip, allora credo opportuno relegare la nostra realtà ad un paese..Macerata..veramente gretto ,piccolo..mi auguro che almeno i Maceratesi siano diversi e condividano con me il fatto che tra questi ospiti immortalati e un vero Vip ci passi tanto mare, ma tanto, certo qualcuno risentito potrebbe dire che io sia un invidioso, pensi ciò che vuole ma ..come disse una persona ..signori si nasce, quindi ritorniamo ad usare termini consoni alla realtà, educatamente nel rispetto di chi legge certi articoli e non è certo un idiota. Personalmente ritengo che qualcuno dei signori fotografati potrebbe anche offendersi nell'essere chiamato..vip, credo molti di loro penso ad alcune autorità presenti..un pò meno chi ha cercato di mettersi in bella posa, ma certo anche un fotografo può fare miracoli e nominare gli appartenenti al VIPPERATO Maceratese.. il motivo è più che reale, di questi tempi essere nominato un VIP non è per niente un complimento, basti vedere quali sono i vip che immortala la televisione o certi giornaletti da spiaggia, chi invece tra questi fotografati si ricrede veramente ciò, lo invitiamo all'isola dei Famosi e che ci rimanga anche per molto, Macerata e il paese,non ha bisogno di queste persone. Il nostro paese e la gente ha bisogno di normalità e verità, tantissima..finiamola con le cretinate...un saluto a tutti anche ai vip...ed una raccomandazione..attenzione vip..fuori dalle mura di Macerata..siete persone normali...per vostra fortuna e saggezza...
    98 - Lug 25, 2011 - 11:23 Vai al commento »
    PARATA DI VIP.... Giusto chi chiede se quanti di questi ...vIp hanno pagato il biglietto, che domanda ...cos'è il biglietto?...Fantasia di chi spera che qualcosa di normale capiti in questo paese.. Cosi mentre
  • Alessandro Savi passa all’Idv

    99 - Lug 20, 2011 - 12:00 Vai al commento »
    Cambiare fronte,per chi ha nel sangue la politica, non è certamente rinnegare il passato, ma essere consci che tante cose, sistemi, ideologie, modelli sociali, sono cambiati nel corso degli anni, rinnovarsi, ristrutturarsi è sinonimo di intelligenza. Diverso se la scelta di cambiare nasconda opportunità personali da cogliere, sono ampiamente convinto che non sia questo il caso e posso affermarlo con estrema franchezza poichè da tempo non inseguo più le ormai tramontate ideologie politiche, ma i fatti e le persone che sono attori del nostro sistema politico. Penso invece che sia un esempio da seguire anche per molti elettori, infatti continuare ad essere radicati su posizioni politiche che ormai sono arcaiche, perdenti non serva a migliorare la drammatica situazione italiana, certo sarebbe bello continuare a credere nella nostra ideologia politica, ma quando questa ha come dirigenti nazionali o locali persone che hanno fatto di tutto e continuano nel distruggere il nostro credo politico, noi abbiamo l'obbligo di reagire e se necessario uscire da quel sistema per non essere sbattuti nel dimenticatoio, quel luogo che opprime moralmente e nel pensiero chi ha ancora un senso e rispetto per la propria vita.Bravo Savi, non certo per essere passato all IDV non spetta a me giudicare, ma per aver fatto una scelta e non essere rimasto nel dimenticatoio. .Buon Lavoro Savi
  • Donazioni di sangue, l’allarme dell’Avis
    “Rischiamo il black out a causa dei tagli”

    100 - Lug 20, 2011 - 12:47 Vai al commento »
    Sig. Giuseppe..forse non mi sono spiegato bene, mi dispiace, cercherò di essere più chiaro. Non è certo il sig. Sciapichetti il problema, ho solo suggerito al presidente Avis che potrebbe avere un valido aiuto in regione dal sig. Sciapichetti che meglio di tanti altri conosce il problema Avis. Certo parlare di soluzione al problema quando si tratta di risorse e soldi, siamo già perdenti in partenza..la coperta non è corta, è finita e ora , ancora , si chiede al popolo lavoratore di allungarla, quindi non vi è altra soluzione per reperire risorse che aumentare ancora le Tasse(facile vero) oppure diminuire le spese..non quelle necessarie, ma i privilegi. A questo punto possiamo anche affermare che non sia vero che la nostra casta politica non sia in conflitto con il buon senso, allora chiudiamo qui il discorso. Per ciò che riguarda la parola volontariato..sig: Giuseppe io sono 20 anni che mi dedico a questo settore, quindi conosco questa parola avendo fondato anche un associazione. Sono un libero professionista, non mi paga nessuno quando esplico questa mansione da me sentita, voluta e quindi non posso lamentarmi, non ho mai pensato di poterla utilizzare per aiutarmi nel mio ambito professionale anzi mi darebbe fastidio se qualcuno avanzasse riconoscimenti nella mia persona nel mio lavoro, solo perchè mi dedico al volontariato,(sarebbe un pò come dire..non è bravo ma aiutiamolo, si dedica molto al volontariato) esistono molte persone che non conoscono tale settore ma meritano ugualmente la nostra stima, e le posso garantire che nonostante il tanto tempo da me e risorse dedicate al volontariato, mi ritengo poco più di niente in confronto a tanti volontari che ho conosciuto e che esplicano la loro attività in silenzio e nel buio di quei occhi di persone che percepiscono solo l'affare il loro benessere sociale sfruttando il prossimo. Era mia volontà quella di suggerire che il sig.Sciapichetti, essendo in regione e avendo ricoperto incarichi nel volontariato, era ed è la persona che più di tante altre conosce il significato del dare e forse non ricevere o ricevere solo il giusto, quindi che sia portavoce e fautore di un nuovo sistema politico che guardi più alla politica come espressione di mettersi al servizio dei cittadini. Vorrei ricordare che in moltisimi paesi la politica non è un lavoro ma un servizio al popolo, un servizio che dura qualche anno, dipende dai consensi, poi si ritorna tutti al proprio lavoro..Lavoro...quindi la mia non era una critica ma un invito ad indirizzare le nostre problematiche e probabili soluzioni perchè anche quelle si devono dare,al vero mittente e non sempre genericamente al popolo.Quindi ritengo che il sig:Sciapichetti che conosco personalmente, potrebbe essere di aiuto in regione?UN sereno e cordiale saluto sig. Giuseppe
    101 - Lug 19, 2011 - 10:38 Vai al commento »
    Egregio presidente Avis..Lei lancia un significativo grido di allarme, ma se permette questo è uno dei tanti problemi che oggi causa la nostra indecente politica, quando parlo di politica indecente, mi riferisco a tutta. Oggi scopriamo seppur cautamente che il nostro sistema politico ha dei costi che non trova uguali numeri in nessun paese europeo, noi scopriamo l'acqua calda è vero, ma ancor peggio questi politici, non si attivano per cambiare qualcosa, per dare un segno positivo,certamente sarebbe non utopia ma ridicolo da parte nostra pensare che i capponi (animali) siano contenti dell'arrivo del natale..quindi credo che sia ora che si incominci ad indirizzare lecite, comprensibili, giustissime lamentele al giusto destinatario, mi riferisco alla politica della nostra regione. Voglio dire che ogni volta che lo stato centrale effettua tagli alla spesa in modo lineare, e non su precisi argomenti di spesa pubblica, la nostra politica regionale, come molte altre, pubblicamente minaccia e successivamente compie tagli guarda caso ai servizi pubblici,sociali, senza intaccare come dovrebbe i benefici dell'apparato politico, le sue spese assurde... Egregio presidente Avis, Lei non avrebbe poi tanti problemi per far arrivare la sua lecita protesta in quel palazzo tanto rincorso da una parte di italiani(politici) che quando devono farsi eleggere, sono pronti a voti di umiltà, si comportano da futuri candidati alla santificazione, successivamente una volta eletti giurano davanti al decalogo del privilegio lecito,costoso e assunto per ruolo per norma giuridica..quella che si votano compatti tutti in un attimo, destra, centro,sinistra, quindi se non ricordo male un Vs. ex presidente Avis il sig. Sciapichetti ora consigliere regionale, potrebbe essere il giusto interlocutore con il presidente Spacca, per approvare nel giro di poco tempo un taglio agli stipendi e costi della politica regionale, al fine di dirottare risorse anche alle meritevoli esigenze dell Avis..un inizio che potrebbe riportare fiducia a noi elettori,...quindi egregio presidente il canale diretto è individuato, certo sarà un pò difficile dire ai consiglieri regionali, assessori di tagliare il loro stipendio di andare in giunta con le proprie auto, di rinunciare ai loro privilegi, considerando che se non fossero in accordo con noi, potrebbero ritornare a fare il proprio lavoro , e rinunciare a stipendi che variano..dai .8.000 ai 15.000 euro, naturalmente mensili, ho letto poco tempo fà che il premier spagnolo ha una base di stipendio pari al nostro presidente regionale..le delibere su questi dati sono pubbliche. Certamente non possiamo imputare a questa politica o meglio ai politici regionali l'assunzione di questi privilegi, i loro compensi e altro sono stati decisi dai politici di legislature passate, ma ciò che possiamo rimproverare loro è di non porre rimendio a queste oscenità legislative, i privilegi non sono diritti permanenti e intoccabili, mentre il buon senso è un diritto che il politico deve avere nei riguardi del suo elettore. ..mah..chissà spero di essere stato di aiuto..buona giornata
  • Pizzichini e Tacconi: “Bisogna ridurre i costi della politica”

    102 - Lug 12, 2011 - 14:35 Vai al commento »
    LA COSA CHE più deprime è il fatto che proprio i politici scoprino, o meglio ogni tanto parlino che si"dovrebbe " diminuire il costo della politica.Carissimi politici di ogni fronte, siete voi che avete creato il costo esagerato della politica, o comunque lo mantenete e ne prendete i lauti benefici, un costo che non ha eguali in nessun paese "Normale"siete voi gli artefici di questo scempio, e siete voi soltanto che non dovete parlare per demagogia ma ..AGIRE poichè il popolo si è molto stancato di questo Vs. sistema politico clientelare che, certamente ha degli alti costi per mantenerlo, certo l'italiano Idiota è quello che pensa" MA POI COSA MI IMPORTA SE QUEL POLITICO O QUEI POLITICI HANNO TANTI PRIVILEGI, COSTANO ALLA COLLETTIVITà MOLTISSIMO, IMPORTANTE è CHE SISTEMINO MIO FIGLIO, MAGARI AL COMUNE, IN PROVINCIA, O CHE MI permettano di COSTRUIRE DOVE NON SI PUO'..CARI ITALIANI NON SARANNO CERTO I POLITICI QUELLI CHE VOTERANNO IL LORO NORMALISSIMO ridimensionamento, non saranno certo loro a rifiutare l'auto blu ,non saranno certo loro a togliere le comunità montane in riva al mare, non saranno loro che diventeranno rossi dalla vergogna per avere stipendi base (alla regione) pari a qualche capo di governo europeo (capo di governo non certo consigliere o assessori), non saranno certo loro che voteranno la mandata a casa (a pedate magari) di almeno 500 tra parlamentari e senatori, non è un numero a caso, poiche se accadesse questo saremo in linea con il sistema Francese , che tra l'altro ha il più alto numero di politici nel parlamento, potrei continuare ma non voglio rovinarmi la giornata, la cosa più paradossale siamo noi , il popolo che ancora pensiamo che quel politico sia meglio dell'altro, molti continuano a perseguire una ideologia politica destra , sinistr, centro, che ha del demente solo nel pensarla, ma quale ideologia, l'italiano ideologo non sa neanche cosa significhi veramente, continua a votare solo perchè gli sono stati garantiti dal politico di turno dei privilegi per lui o sua famiglia,, Vergognati e come direbbe Sgarbi..CAPRA CAPRA ....Auguri a tutti
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy