Giampiero Feliciotti


Utente dal
8/10/2011


Totale commenti
36

  • Il sindaco di Belforte al ministero per le scuole

    1 - Lug 24, 2014 - 8:43 Vai al commento »
    Interessarsi per la soluzione di un problema è sicuramente buona cosa . Cercare sostegno dall'onorevole politicamente piu' vicina nella provincia è altrettanto giusto e cindivisibile ma occorrono delle precisazioni cui non posso venir meno sia come consigliere di minoranza sia come persona impegnata da tempo per questo territorio avendo creato e presieduto per 20 anni il primo consorzio tra Comuni dopo la 142 unitamente ai vs sindaci del PCI Giuseppe Meschini prima e Maurizio Pieroni poi in aggiunta a Giorgio Diletti e Fedro Buscalferri. Insieme abbiamo resistito allo scippamento di Tolentino e creato il primo istituto comprensivo credo delle Marche : Ist.De Magistris Caldarola che oggi vanta circa un milione di Euro per quella sistemazione che Belforte vorrebbe fare pur essendo ricompreso in questo Ente godendone di ogni beneficio dell'offerta formativa ma estranenandosi cercando una nuova autonomia .Ai tempi odierni appare poco lineare investire a 3 kilometri un milione di euro per ammodernare le strutture e non chiedere un confronto interno per la soluzione di un problema che difficilmente sarà risolvibile se non con una manutenzione straordinaria. dopo anni di collaborazione e vittorie del comprensorio didattco dei 5 comuni,Belforte in solitudine decide di fare un nuovo Polo didattico di 8 mioni di euro a 3 kilometri da quello esistente di cui fa parte e che ha già ottenuto un milione di euro per ammodernamento: come intende Belforte partecipare alla crescita dell'istituto? perchè da una parte sta dentro e dall'altra cerca di demolire ? non sarebbe piu' coerente confrontarsi con i 5 comuni e la direzione della scuola per progettare un futuro sostenibile superando campanilismi non piu' sopportabili? E' ovvio che l'autonomia di ciascuno va difesa ad oltranza ma occorre essere lineari con le dichiarazioni di ottimizzazioni e risparmio in momenti che non permettono altro.la mancanza di collaborazione e confronto la dice lunga sulle capacità di aggregazione e sviluppo di singoli paesi a prescindere dai colori politici ormai celati sotto egide civiche da tutti ma poi i fatti parlano da soli.Così facendo Belforte indebolisce Caldarola e prima o poi andrà a mezzadria con Tolentino : anche questa è una scelta ma che sia chiara e non si tengano i piedi su due staffe.
  • Corsa a tre a Belforte
    In lizza anche Giampiero Feliciotti

    2 - Apr 13, 2014 - 21:40 Vai al commento »
    che ci vuoi fare caro Bonifazi.....si guadagna un sacco di soldi non potevo non accettare..
  • Salvi: “Fiordimonte devastata dalle alluvioni, manca l’impegno di Regione e Provincia”

    3 - Gen 28, 2014 - 21:48 Vai al commento »
    La pi' fuori dal vaso non va bene caro Daniele
  • Livi: “Strade groviera, Provincia incapace”

    4 - Gen 3, 2014 - 18:12 Vai al commento »
    nel bene e nel male il mio nome e cognome è scritto in migliaia di delibere ordinanze ed altri atti pubblici .non mi sembra di aver mai letto Gar Ribbo quindi non rispondo  anche perche' il mondo è piccolo e ci conosciamo tutti ...per nome
    5 - Gen 3, 2014 - 16:06 Vai al commento »
    Senta Dr Bonifazi , non mi tiri dentro discussioni che non sono a me consone. Certo che il tempo perso è comunque di tutti quelli che Lei ha citato ed il tempo lo ha dimostrato anche se verifichiamo la coerenza . Io conosco Bianchini sommarimente per il rispeto del ruolo e non  per altro .ho letto in questo giornale cose che sta facendo ma non sono interessato - ripeto - a campagne elettorali ma al solo territorio in cui vivo .Quanto alla superbia ognuno si tiene il suo carattere ed il rispetto riservatogli da un insegnamento etico acquisito e laddove esageri chidascusa come la chiedo io casomai avessi debordato e comunque ripeto me ne sto zitto e osservo ammenochè non veda azioni lesive allora potrà costatare che agisco e firmo ma non in questo giornale. ho dato una disponibilità per dimostrare trasparenza , ora le chiedo venia se no ripsonderò ma avrò piacere comunque se La incontro di conversare su queste cose con Lei.grazie
    6 - Gen 3, 2014 - 15:27 Vai al commento »
    Preg.mo dottor Bonifazi cose Le debbo dire ? da ciò che scrive credo non sia a conoscenza delle cose quindi non perdo tempo ,la ascolto e sto zitto .non debbo fare campagna elettorale , l'ente lo amministro perchè chiamato dai sindaci a farlo.L'ente non ha entrate proprie ma solo trasferimenti quindi quello che costa lo stabiliscono altri. per quanto mi riguarada prendo 633 euro inquanto lavoro come insegnante e me li spendo per girare - con piacere girando i 14 comuni . nel 2005 avevo 13 dipendeni ora solo 3 . che altro vuol sapere ? mi dica lei ? non volevo dire che Pettinari non ha conoscenza anzi - credo però che i tempi siano cambiati e lui sia rimasto al Palo e mi meraviglio che al PD vada bene, ma sto al mio posto e zitto , invitando altri a non perdere tempo inquanto la gente vuole impegno diretto nelle cose e non altro. se sono stato chiaro bene altrimenti posso darLe delucidazioni ulteriori ma saranno i cittadini a farlo. Di Bianchini ho fatto solo una annotazione da semplice cittadino quale sono : spero di aderire a qualche movimento ,ma devo essere convinto altrimenti posso godere di quanto già fatto. ad maiora comunque
    7 - Gen 2, 2014 - 19:09 Vai al commento »
    Caro Simone,meglio non perder tempo a dare giudizi a chi non esiste. abbiamo purtroppo perso in 5 anni l'equivalente di 10 .il problema è sulla cognizione amministrativa e sulla conoscenza dell'amministrazione da parte di un presidente fuori dal tempo ,vetusto e arretrato ai tempi della prima repubblica ma nenache....sono preoccupato e deluso dalla collaborazione in silenzio del PD:non riesco a capire come si siano potuti addossare incosciamente tutte le responsabilità di qesta vetusta fase dormiente.non si tratta di punti di vista differenti ma di negazione della capacità e conoscenza dell'amminisrazione con l'aggravante di chiusura e detenzione dei poteri nelle proprie mani ...roba da terzo mondo ma non solo per chi lo fa ma anche per chi gli ubbidisce.credo che l'univa voce un po fuori dal coro sia stata quella di Bianchini ma nessuno dice nulla e tutti stanno zitti quindi credo vada bene al PD e sia soddisfatto di questa ..crescita e questa strategia quindi io debbo zittirmi ma se permetti prendo le distanza da chi non sa nemmeno di che parla...certo il Patto di stabilità copre tutto ..ma non il DNA  o QI  quindi....
  • Analisi dei bilanci dei comuni maceratesi
    Benfatto: “Accorpare i servizi”

    8 - Nov 6, 2013 - 8:35 Vai al commento »
    credo che per esaminare i bilanci dei comuni piccoli non sia corretto attenersi alla mera considerazione dei dati numerici ma vadano presi in considerazione altri indicatori che determinano il benessere della società rurale ed il valore economico conseguente allo stile di vita che le amministrazioni locali seppur con scarsa professionalità ma sicuramente con abnegata passione assecondano e di contro andrebbe valutata l'incidenza dei fattori esterni che determinano la sopportazione di spese a Comuni che per loro ruolo e natura - a prescindere dagli abitati - devono sostenere nella pubblica manutenzione di viabilità ,ambiente , musei  ed altro di cui tutti beneficiano . invece credo sia importante controllare la esatta applicazione di ogni percorso per l'ottenimento di un risultato in tempi certi nonchè il corretto uso di mezzi pubblici e dipendenti a scopi istituzionali previsti. e' difficile giudicare solo da scarni numeri senza la conoscenza diretta della vita dei piccoli centri. Per camminare prima occorrre sapersi allacciare le scarpe.
  • Vittorio Sgarbi fa tappa a Recanati e Tolentino

    9 - Lug 19, 2013 - 9:26 Vai al commento »
    Assumendomi la totale responsabilità dell'errore "Lextio " al posto di "Lectio" pur grave che sia, mi piace rassicurare Rizado che l'evento non costa nulla se non 12o € delle due camere (pagate da me) e nulla piu'. Il Comune di Tolentino e la proloco vanno solo ringraziati per la disponibilità del Castello dove le oltre 200 presenze hanno potuto visitare la mostra dei 30 anni della compagnia della Rancia. Si possono fare eventi a costo zero magari con qualche errore grammaticale dovuto alla fretta ma pazienza ..ci può anche stare. Quanto alla seggiola cito: Seggiola e sedia si usano e sono considerati sinonimi tra loro. Seggiola non è un diminutivo. Chi ha partecipato lo ha fatto perchè ne aveva piacere : non sono stati lesi diritti di Terzi o spesi soldi della comunità .Ringrazio la Cantina Bernabei per il calice finale ed i dolcetti.  
  • Il Frate cercatore presenta il suo diario

    10 - Lug 11, 2013 - 12:22 Vai al commento »
    un uomo che non ha chiesto nulla a nessuno e che ha fatto e fa l'imprenditore,se gira con una jaguar che bisogna spingerla per gli anni che ha......la dice lunga su ogni commento  
  • Paolo Brosio in preghiera a Belforte

    11 - Apr 17, 2013 - 22:45 Vai al commento »
    MI CORRE L'OBBLIGO DI RISPONDERE PURTROPPO A SIG.BOMMARITO INQUANTO DIFETTA NELLA LETTURA PUR AVEDNO RAGIONE NEL SIGNIFICATO. CERTAMENTE L'ISTITUZIONE NON SI DEDICA A QUESTE COSE E NON C'ENTRA MA IO CHE LA PRESIEDO SONO PURE UN UOMO PEREDIPIU' CATTOLICO E CREDO POSSA AVERE LE MIE AMICIZIE ALLE QUALI RIVOLGERE UN INVITO . BROSIO E' TALE  ED ESSENDO GIA' VENUTO A SARNANO,L'HO REINVITATO A BELFORTE. SULLA PREGHIERA RITENGO NON DOVERMI PRONUNCIARE..A OGNUNO IL SUO.COMUNQUE PRESENTA IL SUO ULTIMO LIBRO E LO VENDE.IO PERSONALEMNTE E NON COME ISTITUZIONE -CHE NON HA QUESTI COMPITI - LO OSPITO.TANTO SI DOVEVA ONDE EVITARE QUISQUIGLI.
  • Quindici fasce tricolore
    al Poltrona Frau Museum

    12 - Mar 28, 2013 - 23:38 Vai al commento »
    Quanto sei povero Castellani mio......I Sindaci lavorano Tutti ma dalle 18 in poi ...servono anche l'istituzione senza straordinari...capito ? vai a lavorare anche tu a gratis per gli altri..forse staremo meglio!
  • Fondi Europei 2014/2020,
    bisogna giocare d’anticipo

    13 - Mar 21, 2013 - 23:40 Vai al commento »
    bisogna avere idee e progettualità da proporre poi gli altri discutono e vengono dietro.In questo modo senza idee e capacità progettuale la Provincia sta ferma a  3 anni fa almeno...speriamo che le chiudano tutte e si ricominci da capo magari anche con sole macroregioni...!!  
  • La crescia fogliata e la Vernaccia
    si fanno apprezzare dal Ministro Catania

    14 - Mar 13, 2013 - 17:43 Vai al commento »
    Premesso che non sono sindaco,premesso che soino andato autonomamente e non con i soldi pubblic,premesso che il contatto tutti se lo potevano cercare come me,la mia promozione non è assolutamente stata di un comune ma dell'entroterra maceratese tutto , tant'è che era con me il segretario del comitato di Fiuminata con la crescia fogliata ed il presidente del comitato Valtenna oltre alla Ditta Sigi , alla mela Rosa di Monte San Marino e la Vernaccia di Serrapetrona e lo zafferano di Cessapalombo con il Giardino delle Farfalle.Se il signor vassallone si alzasse presto la mattina e iniziasse a lavorare anche Lui foirse il territorio sarebbe ancor piu' accogliente di altri ma ognuno è abituato ad aprire bocca e dargli fiato perchè non sa e non ha possibilità di sapere e neanche vuole.a me vabene così perchè a questo mi hanno chiamato i Sindaci non essndomi io candidato a nulla e non percependo nulla come presidente ne altro.buona sera.  
  • La Giunta regionale scioglie
    le Comunità Montane

    15 - Mar 7, 2013 - 14:43 Vai al commento »
    FINALMENTE HA PARTORITO..!!! ANCHE SE LEGGO COMMENTI DEL TUTTO SCOMPOSTI E FATTI DA PERSONE CHE è DEL TUTTO EVIDENTE CHE NULLA CONOSCONO DELL'AMMINISTRAZIONE DEGLI ENTI LOCALI,PER ME VA BENE TUTTO PURCHE' SI FACCIA ..!! SONO ANNI CHE PREDICO UNA SOLA COMUNITA' MONTANA DELLA PROVINCIA..MA ANCHE DELLA REGIONE... ORA IL PASSO SEMBRA BUONO MA OCCORRE VEDERE I SINDACI COSA SANNO FARE..!! SE SARANNO LORO A GOVERNARE UN VERO CAMBIAMENTO E SE,COMPLICI I SEGRETARI COMUNALE CHE GIà PENSANO DI PERDERE IL POSTO,FARANNO ALTRI PAPOCCHI COME LA FINTA UNIONE DI SERVIZI POSTA IN ESSERE ULTIMAMENTE.COMUNQUE VADA ..ORA AL LAVORO: IO AVREI MESSO IL LIMITE MINIMO A 5000 ABITATI MA PAZIENZA ...
  • Stop all’elettrodotto Fano-Teramo

    16 - Feb 5, 2013 - 21:17 Vai al commento »
    sono felice , il territorio si  è saputo imporre con forza.Ringrazio i sindaci che mi hanno accompagnato e tutto il consiglio che ha valutato positivamente le nostre richieste bloccando l'iter ma.....non mi illudo! Ora inizia una guerra piu' fredda:la Giunta non è il consiglio e le elezioni passeranno:Dobbiamo continuare a fare i compiti: Il Paesaggio è l'unica impresa che porta valuta. Terna è il Padreterno che moltiplica ai politici pani e pesci e se ne frega del paesaggio.Noi dobbiamo esserci sempre e difensere il patrimonio sia esso materiale che immateriale e soprattutto fare un'opera dove non si fanno danni e con tecnologie moderne che salvaguardino la salute dei cittadini ed i loro patrimoni. Il lavoro inizia ora.Grazie a tutti ma...al lavoro cono noi e con i comitati molto preziosi !!  
  • “No all’elettrodotto” dai cittadini di San Ginesio

    17 - Gen 29, 2013 - 20:06 Vai al commento »
    PUR ESSENDO IL PRIMO AD AVER DENUNCIATO LA CONTRAIETA' ALL'ELETTRODOTTO NON POSSO SOPPORTARE NEL 2012 FACINOROSI CHE SENZA CONOSCENZA LANCIANO PROCLAMI E SEMBRANDO VOLER FARE RAPPRESAGLIE PER LA SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO, SONO INVECE SUPERFICIALI  E PRIVI DI OGNI COGNIZIONE DI CAUSA GENERANDO NAZIA TRA LA GENTE. L'ELETTRODOTTO  NON S'HA DA FARE MA BISOGNA  CONTRASTARLO CON PRECISI ATTI E PRETENDERE CHE IL PERCORSO SIA LEGITTIMO. NESSUNO HA DATO AUTORIZZAZIONE A SILUZIONI CONDIVISE A B C D MA IN PRESENZA DI UNA SOLUZIONE UNICA DA ACCETTARE PER ORDINE DEL PREFETTO E DI SPACCA ALTRIMENTI SI DAVA APPROVAZIONE PER URGENZA, CI SIAMO TOLTI LA SODDISFAZIONE DI PRESENTARE ALMENO 4 SOLUZIONI MA CE NE SONO ALMENO ALTRE 4. OGGI ABBIAMO SCONFITTO L'URGENZA E NON SI PUO' PIU' AUTORIZZARE L'URGENZA PERCHE' L'OPERA SARA' STRATEGICA SECONDO TERNA NEL 2017 QUINDI ORA SI RICOMINCIA E VOGLIAMO CHE AL TAVOLO PER LA SCELTA DEL CORRISOIO CI SIANO SINDACI , CITTADINI , ASSOCIAZIONI ECC  E L'OPERA SI FACCIA SECONDO TECNOLOGIE D'AVANGUARDIA PERCHE' SI PAGA SULLA TARIFFA DEI CITTADINI QUINDI SI DEVE FARE CON TECNOLOGIE MODERNE CHE SALVAGUARDINO LA LORO SALUTE E SOPRATTUTTO SI DEVE FARE VICINO AI LUOGHI CHE CHIEDONO PIU' ENERGIA E NEI LUOGHI GIA' COMPROMESSI (AUTOSTRADA-FERROVIA-SOTTOMARINO) COME LA REGIONE HA SCRITTOI NELLA DELIBERA . POI, SE CI SONO ELEZIONI, ALLORA TUTTO E' BUONO PèER DARE ADDOSSO AD UN SINDACO MA ORMAI TUTTI SANNO SCINDERE  NELLA MISCIA E DI CONSEGUENZA FARSI UNA OPINIONE.IO SONO LONTANO DA CHI SCRIVE SOMMARIAMENTE STUPITAGGINI E NON DEVO FARE POLITICA.
  • Sindaci uniti: “No all’elettrodotto
    senza il coinvolgimento dei cittadini”

    18 - Apr 3, 2013 - 16:35 Vai al commento »
    caro Fabrizio ti ringrazio della precisazione e ti fa onore.Non ci volevo credere ,ma sai,ho pure pensato che gli anni passano anche per Te e..perdonami..forse  un colpo di pazzia ci poteva pure stare.Purtroppo la mamma degli stolti è sempre incinta e questo fabriG farà del suo meglio per crescere magari in uno dei nostri centri per migliorare:sai siamo cristiani e dobbiamo voler bene a tutti magari per qualcuno qualche sberla(virtuale) potrebbe essere utile per un buon risveglio!!! Ti saluto cordialmente augurandomi di poterTi reincontrare...tra i banchi !!!  A Presto.
    19 - Gen 28, 2013 - 14:56 Vai al commento »
    caro FabriG - Fabrizio Grandinetti- già vicepresidente assemblea Regionale Marche - ci metta la faccia e discuta con i cittadini...anche se la pensa a mio avviso in modo errato...nessuno la ucciderà ma tutti si adopereranno per farla tornare sulla retta via...anche se la vedo dura!!  
    20 - Gen 21, 2013 - 22:19 Vai al commento »
    caro Fabrig, non la conosco ne si fa riconoscere e questoincide molto sul quoziente intelletivo e civico di una persona.Io purtroppo non lo posso fare perchè sono super esposto a difesa dei cittadini. Le auguro di avere un traliccio di questi sopra la testa dei suoi figli poi mi dirà qualcosa.sia seri !!! nessuno vieta nulla e nemmeno si lamenta di quanto è stato fatto prima ma oggi lee sembra possibile costruire un'opera per i saggi motivi da Lei espressi, aldisotto delle soglie minime di garanzia per la salute? Lo sa che sotto i 4 microtesl i bambini soprattutto ma anche i grandi sono soggetti a tumori e leucemie con quasi certezza ? L'opera si faccia dove e come serve con i costi necessari-tanto li paghjiamo noi- ma non costruiamo una cosa per fare stragi coscientemente. ultimo ma non ultimo, vada a leggersi le osservazioni della UE sulle risorse spese malamente dagli stati membri con la scusa dell'energia ma in realtà per bisness diversi. Noi siamo disponibili a lo abbiamo dimostrato spendendo del nostro.La Regione deve vietare disastri e non deve da una parte investire sul territorio e dall'altra uccidere gli abitanti: Mi perdoni ma non sono disponibile a perede tempo in queste stupitaggini superficiali. Chiedo scusa e venga a sanseverino venerdi sera 25 per sentire viva voce .
  • Le Comunità locali si mobilitano
    contro l’elettrodotto

    21 - Gen 17, 2013 - 0:11 Vai al commento »
    plaudo  a zura per l'impegno ma io sto in corsa contro dal 2010.    
  • L’elettrodotto Fano-Teramo in 12 comuni maceratesi
    Zura Puntaroni organizza un convegno

    22 - Gen 14, 2013 - 18:01 Vai al commento »
    I SINDACI ATTRAVERSO LA COMUNITA' MONTANA HANNO DETTO CHE NON SERVE ED ORA PRESENTERANNO LA RELAZIONE DEI TECNICI CHE DIMOSTRERA' SULLA CARTA IL PERCHE'. IN SECONDA BATTUTA HANNO DETTO CHE QUALORA SI DOVESSE PER FORZA FARE SI DOVRA' FARE INTERRATO. IN ULTIMO HANNO ANCHE SCELTO COME ULTIMA RATIO LA SOLUZIONE DI MINOR IMPATTO E CIE' LA SOLUZIONE "C" PER DARE ALLA COMUNITA' MONTANA L'AUTORIZZAZIONE A RISPONEDERE UNIVOCAMENTE. ORA TRA 20 GIORNI L'AVVOCATO ED I TECNICI CI DARANNO LE CARTE SU CUI IL CONSIGLIO SI ESPRIMERA' DEFINITIVAMENTE SULL'INVESTIMENTO PIU' ECONOMICO DA ALTRE PARTI , IN MODI DIVERSO COME GIà FATTO PER ALTRI E METTERA' IN MORA TUTTI I FUNZIONARI E POILITICI AFFINCHE' IN AUTOTUTELA RITIRINO OGNI LORO AZIONE IN PROPOSITO ONDE EVITARE CHE GLI SIA CHIESTO RISTORO SU BENI PERSONALI.
    23 - Gen 14, 2013 - 9:58 Vai al commento »
    I DUE VOTI NEGATIVI AL MIO POST E QUELLO NEGATIVO AL POST DI TAL CANZ ,SOTTO AL MIO, DIMOSTRANO CHE ALMENO 3 SOGGETTI FANNO IL DOPPIO GIOCO O MEGLIO CI CONTRASTANO PERCHE' VOGLIONO QUETO SFRACELO DI TERRITORIO CHE SERVE SOLO A FAR CASSA PER TERNA- CHE INTANTO LITIGA CON ENEL  CHE VORREBBE LEI IL BVOCCONE- A SCAPITO DI TANTA GENTE E TANTO TERRITORIO CONTRO LA SALUTE DELLA GENTE.  
    24 - Gen 13, 2013 - 21:53 Vai al commento »
    Grazie , ma non ho assolutaemnte paura di camminare da solo, ci sarò con tutti fino infondo con le regole della democrazia e delle sue leggi mettendo faccia e firma sotto ogni denuncia anche contro procuratori e giudici amici degli amici...già denunciato al Guardasigilli... morirò di democrazia!  
    25 - Gen 13, 2013 - 14:17 Vai al commento »
    IN RISPOSTA A   BAILE ATHA Preg.mo , non so chi Lei sia ma comunque La aggiorno , sperando che nel futuro rimedi ai suoi possibili errori. Io mi chiamo Giampiero Feliciotti e sono il Presidente della Comunità Montana dei Monti Azzurri. A scanso equivoci voglio precisare che non prendo nessuna indennità ne emolumento e neanche ho fatto campagna elettorale per questa carica essendo stato chiamato dai Sindaci a questo incarico dopo il commissariamento delle Comunità Montane . Il consiglio dei Sindaci vota sempre all'unanimità e mi auguro di non impazzire per rompere questo giocattolo che, grazie alla proprietà delle reti del metano e della sua società , potrebbe vivere in autonomia indipendentemente dalla regione e dallo stato come soggetto privato. E' l'unico territorio delle Marche che dopo aver aderioto al Patto dei Sindaci ha effettuato il SEAP .Mission : servizi sociali al primo posto e sistenibilità economica conb valorizzazione del territorio e del paesaggio: ho già delega per fare un solo PRG e recuperare cubature esistenti senza altro consumo del suolo. Detto questo per piaggeria personale di cui mi scuso , ma per i sindaci devo farlo,le consiglio di non dare notizie false o quantomeno zoppe perchè gli atti pubblici vanno letti e seguiti ogni giorno. Undici Comuni della Comunità Montana , interessati dall'elettrodotto hanno ritenuto agire in forma unanime contro questa aberrità delegando questo Ente a fare ogni cosa possibile per evitare la distruzione del paesaggio e delle sue ricchezze:tenga conto che il sottoscritto come Sindaco di Serrapetrona per doli 25 anni ha qualche merito per l'ottenimento della prima GOCG delle marche(mi perdoni ancora) Terna in base ad un protocollo di Intesa del 30 giugno 2005 firmato da ANCI ;UNCEM ;UPI , regione marche , TERNA DOVEVA PRESENTARE VARIE IPOTESI E NON LO HA ANCORA AD OGGI FATTO E SE LEI LEGGE IL VERBALE DEL TAVOLO DEL 12 OTTOBRE 2010 SI ACCORGERA' CHE IL SOTTOSCRITTO HA AUSPICATO ULETRIORI INCONTRI SE PRIMA NON VENISSERO CONSEGNATI ELABORATI PRECISI AI COMUNI . SICCOME E' STATO CONSEGNATO UN CD CON UNA SOLA PROPOSTE FATTA IN AUTOMATICO DAL COMPIUTER ANDANDO PER ESCLUSIONE DI VINCOLI E BASTA, ALCUNI COMUNI HANNO CONVENUTO CON ME ADIRE AD UNINCARICO DELL'UNIVERSITA' PER VERIFICARE VARIE IPOTESI. NE SONO STATE INDIVIDUATE 4 ED I SINDACI NE HANNO IDENTIFICATA UNA DETTA "C" COME MENO IMPATTANTE ED HANNO ESPRESSO AUTORIZZAZIONE PERCHE' IL PREFETTO SOLLECITAVA UNA SOLUZIONE CON LETTERA DEL             PER EVIATARE UN DCRETO DEL GOVERNO COME OPERA DI PUBBLICA UTILITA'. ALLA PROVINCIA LA COMUNITA' MONTANA HA CONSEGNATO IL DELIBERATO UNANIME CON LETTERA DEL      CON QUESTE CONCLUSIONI : 1. l'OPERA NON APPARE NECESSARIA E NON FIGURA  TRA LE PRIORITA' DI TERNA PERTANTO NON SI DEVE FARE. 2.SE CI FOSSERO NECESSITA' E IRGENZA COME OPERA PUBBLICA LA SI DEVE FARE INTERRATA. 3.SE PROPIO SI DEVE FARE ANCHE INTERRATA I COMUNI AUTORIZZANO LA SOLUZIONE "C". AD OGGI NESSUN RISCONTRO E SE NON C'E' ACCORDO L'OPERA NON SI PUO' FARE.LEGGA DGR  689 DEL 25 GIUGNO 2007 . L'OPERA NON FINISCE QUI. PREMESSO CHE HO FATTO DUE DENUNCE ALLA PROCURA E TRE INTERROGAZIONI PARLAMENTARI,UNITAMENTE A COLDIRETTI STIAMO IN SINTONIA PER QUESTA LOTTA E PRESTO AVREMO IL RISULTATO DI UNO STUDIO PER L'ECOINDENNIZZI CHE SARA' DUE VOLTE SUPERIORE AL COSTO  DELL'OPERA E SARA' NOTIFICATO A TUTTI I FUNZIONARI CHE POTREBBERO AVERE UN RUOLO IN QUESTA PRATICA AFFINCHE' SAPPIANO CHE AGIREMO SUL LORO PATRIMONIO PERSONALE IN CASO DI REALIZZO QUINDI EVITINO DI AGIRE E CASOMAI IN AUTOTUTELA REVOCHINO OGNI ATTO CHE POSSA RENDERGLI NOCIEMNTO. COMUNQUE IL 19 PV ALLE ORE 21 SAREMO IN TEATRO A SAN GINESIO PER INFORMARE I CITTADINI ED IL 25 A SANSEVERINO PERCHE' LE CHIACCHIERE...FANNO PIDOCCHI..! SE LE INTERESSA IL MARTEDI E GIOVEDI SONO IN SEDE E POTREMMO CHIACCHIERARE CON ATTI ALLA MANO MA POICHE' IO NON SONO INTERESSATO ALLA CAMPAGNA ELETTORALE MA AL PAESAGGIO CHE SARA' UNICO ELEMENTO PER USCIRE DALLA CRISI , LA INVITO A NON DARE NOTIZIE ZOPPE CHE LASCIANO INDENDERE ALTRO E SE PUO'..SI RECHI IN UN COMUNE A FIRMARE LA LEGGE POPOLARE DA NOI COMITATI PROPOSTA SUL PAESAGGIO.GRAZIE PER L'ATTENZIONE.  
  • “La privatizzazione delle Terme
    porterà soltanto vantaggi a Sarnano”

    26 - Ago 20, 2012 - 22:51 Vai al commento »
    CARO SINDACO FINALMENTE HAI RAGGIUNTO IL RISULTATO E SICCOME FAI L'AVVOCATO NON TI SFUGGIRA' DI SEGUIRE ANCHE DI PERSONA CON LA GIUSTA PREPARAZIONE LA QUESTIONE E SE UN AMICO TI PROPONE UN BEL PIANO INDUSTRIALE ,PRENDITI GIUSTE GARANZIE E VAI. LA COSA BELLA DELLA DEMOCRAZIA E' CHE SI VOTA OGNI 5 ANNI E PER QUESTA VOLTA MIO DISPIACE MA L'OPPOSIZIONE FACCIA QUALLO CHE IL POPOLO GLI HA CONCESSO..PIUTTOSTO SPICCIATI A TROVARE ACQUIRENTI E QUI GLI AMICI TI FACCIANO GLI AMICI CON I QUATTRINI..POCO CIASCUNO NON FA MALKE A NESSUNO E SARNANO CRESCERA'.
  • Bilancio e rimescolamento delle deleghe:
    le grandi manovre di Carancini

    27 - Mag 13, 2012 - 10:04 Vai al commento »
    A me pare che l'immagine di tale amministrazione non sia consona eticamente ad una Città capoluogo.quando le elezioni sono passate occorre rimboccarsi le maniche di lealtà per affidare magari dopo ampia discussione (cagnara in dialetto) un progetto definitivo al Sindaco e rafforzare la sua immagine non tanto per la sua persona quando per il ruolo della città che, scusatemi , si stenta molto a riconoscergli in queste condizioni il ruolo di capoluogo guida. così il territorio cercherà sempre un continuo "distinguo " con sommo dispiacere.
  • Torna il “Marchigiano dell’anno”
    Premio ad honorem per Sgarbi

    28 - Mag 7, 2012 - 14:34 Vai al commento »
    Lambertucci già lo ha ricevuto .
  • Lippi: “La proroga del taxi sociale si deve a questa amministrazione”

    29 - Apr 19, 2012 - 14:05 Vai al commento »
    in qualità di presidente della Comunità Montana di san Ginesio vorrei precisare quanto segue : 1. Ho interloquito in piu' occasioni con la Dott.ssa Gattafoni per avere spiegazioni tecniche sul taxi sociale giacchè ero consapevole del fatto che politicamente non era nelle intenzioni di rinnovarlo tanto vero che il presidente di camerino ha minacciato anche di farne comunicato stampa ufficiale (ed il sottoscritto ne ha informato Lippi per sollecitare ed evitare la inopportunità) 2.per piu' settimane Lippi ha dato garanzia che"Lunedì andrà in giunta la delibera..""dopo 3 volte ho chiesto e avuto garanzia dalla dott.ssa Romagnoli.  finalmente è stato concesso di consumare le economie per un anno ma ,stante il costo,basteranno assai di meno. 3.questa Comunità si è data una regola ed un minimo tiket per avere un filtro degli aventi diritto e bisogno ,quindi ha precorso i tempi per renderlo autonomo,se i Sindaci capiranno , e adoperarlo con delibere apposite per tariffe differenziate,anche per altri scopi (oratori,corsi di tennis,piscina ecc)inquanto le famiglie lavorano e non ci sono mezzi. 4. Cosa chiedo e di cosa mi lamento della provincia ?? semplicemente che non da risposte (a prescindere dalle disponibilità economiche) con celerità a nessun problema inquanto è evidente la scarsa praticità dei procedimenti amministrativi da incastrare con l'aiuto dei dirigenti nelle possibili linee di finanziamento. La presidenza accentra ogni questione dimostrandosi superata nei tempi e nei modi antichi di firmare pure i permessi per l'uscita anticipata dei dipendenti come 20 anni fa. 5.I dirigenti non riescono nei tempi a leggere le intenzioni dell'organo politico perchè fin quando il Presidente non c'ha capito qualcosa gli assessori non possono far nulla e nel privato se ne lamentano comunque tutti.  ad ogni buon conto speriamo che si adeguino e seppur nella lentezza non facciano danni ma..non facciano tribolare la gente soprattutto anziana ed abbiano piu' fiduca in tutti i Dirigenti non solo in alcuni che forse reggono le strategie politiche dietro le quinte mi auguro almeno non pro-domo sua.  
  • Barbara e il suo viaggio della speranza
    “Ho bisogno di aiuto
    per combattere la SLA”

    30 - Apr 16, 2012 - 8:18 Vai al commento »
    visto che ti chiami regione marche di a Spacca che Zamponi è andato in Emilia Romagna e la regione ha fatto solo delibere su delibere...tanti buoni pensieri ma niente soldi...poi facciamo borse di studio per mandare  giovani all'estero....Priorità priorità  e cervello,non calcoli di benefit elettorali di Ritorno!
  • Suap online all’insegna della semplificazione

    31 - Apr 9, 2012 - 10:43 Vai al commento »
    carissimo bimbo , noi ce lo siamo posti il problema e ...volere é potere . ti sarei grato se non parlassi per tutti ma ti rivolgessi nello specifico a chi non sa allinearsi al nuovo.occorre attrezzarsi e investire per raggiungere risultati . 
    32 - Apr 7, 2012 - 22:09 Vai al commento »
    SAREI GRATO A PALOMBINI SE RENDESSE PUBBLICI I RISULTATI ED IL NUMERO DELLE PRATICHE EVASE IN TUTTA LA PROVINCIA PER UNA QUESTIONE DI AMBIZIONE E DIMOSTRAZIONE DI COME POSSONO FUNZIONARE I SERVIZI ASSOCIATI SE BEN GESTITI. SONO PARTE INTERESSATA (80% MONTI AZZURRI) ME LO DOVETE CONSENTIRE.  
  • Treiese dell’anno, non è un problema di soldi

    33 - Mar 28, 2012 - 8:33 Vai al commento »
    se non è un problema di soldi è uno sgarbo ad un treiese che nel 2011 si è distinto in modo eccezionale in Provincia e il suo Paese non lo premia come fece per il predecessore..
  • Consigliere comunale sparisce nel nulla
    Ore di apprensione per Carla Torquati

    34 - Mar 23, 2012 - 8:40 Vai al commento »
    tranquilli sta bene ed è ben dotata di spicci...Carla è una che sa il fatto suo e non pensa certo a cose brutte... e' fina e sa investire  dove nessuno pensa.. aspettiamola
  • La Comunità Montana chiede aiuto per i danni causati dalla neve

    35 - Feb 25, 2012 - 17:08 Vai al commento »
    Caro Ermo non perdere tempo con chi ha tempo da perdere continuiamo a fare quello che facciamo per la nostra gente e cerchiamo di non interrompere i servizi sociali che facciamo in forma associata per il nostro territaorio e la nostra gente . chi non conosce le cose lascia che abbai al vento .
  • Sindaci maceratesi a Bruxelles
    per la lotta contro i cambiamenti climatici

    36 - Dic 4, 2011 - 12:30 Vai al commento »
    sto leggendo molte corbellerie e solo per questo commento: molti parlano e sparlano di soldi buttati e di onseta' o comunità montane da chiudere: Bene, occorre essere precisi ed avere il rispetto degli altri anche in politica : i partecipanti hanno pagato di tasca loro il tutto ad eccezione di 150 € che ogni comune ha messo di suo . il Patto di Kioto va rispettato e l'impegno su cui i 15 comuni stanno facendo il Seap con Unicam vede come attori tutti i ragazzi delle scuole e tutte le associazioni di categoria per inculcare la filosofia e lo stile di vita da modificare.Tutto questo grazie al contributo della Camera di Commercio di Macerata che giustamente pensa alche al futuro delle proprie imprese , tutte . questi 15 Comuni già hanno fatto un unico piano acustico ed ora è in itinere un unico Piano Regolatore.Qiesti 15 Comuni gestiscono da anni tutti i servizi sociali insieme ,due comunità residenziali e due centri diurni oltre ad un centro antiviolenza donna Tolentino.Va ricordato che l'Ente è propriatrio di tutte le reti del metano e della distribuzione su circa 6000 utenze: tutto questo per dire che il pubblico potrebbe farsi da parte per una trasformazione in Spa e togliere di mezzo considerazioni di sprovveduti sull'argomento. a scanso equivoci , visto che sono il Presidente dell'ente, preciso che il mio lavoro è alle dipendenze del Ministero Pubblica Istruzione e l'indennità di carica è di 633 € al mese per le quali ritengo obbligo morale essere presente sempre ed ovunque a difesa del territorio come in questo caso: come vedete non ci sono solo le osterie - quelle in regola come tali !
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy