Francesca Ciucci


Utente dal
25/11/2013


Totale commenti
8

  • Erba alta sui marciapiedi di Piediripa:
    “Non siamo cittadini di serie B”

    1 - Ago 27, 2014 - 12:52 Vai al commento »
    Guarda caso la settimana scorsa era stato inviato un comunicato stampa a tutte li testate gionaluistiche locali, dalla lista civica Frazioni per Macerata in merito a questo problema. Solo il corriere adriatico lo ha pubblicato, e dopo pochi giorni ne viene pubblicato uno simile, e in tempo reale il Comune sistema. Suggerirei al Comune la disinfestazione e sistemazione manto stradale e marciapiedi., di tutta la città, visto che per i precedenti 4 anni non si sono accordi delle condizioni della città. Forse vivono in un mondo parallelo.
  • Architettura e urbanistica, quattro film per discutere della modernità

    2 - Ago 28, 2014 - 11:51 Vai al commento »
    Non capisco come sia possibile che la Cursi vice Sìndavo di Macerata, possa far parte di questa associazione, vedendo come negli ultimi anni è stata gestita l'urbanistica a Macerata. ....... quartieri dormitori abbandonati a se stessi, un sistema di viabilità fermo al 1900, nuovi quartiere senza luoghi centrali di aggregazione, manutenzione strade e marciapiedi inesistenti in tutta la città ...... e chi più ne ha ne metta. Forse è meglio fermarsi qui, altrimenti verrebbe un elenco infinito.
  • Idea Macerata: “I falsi ultimatum del Pd
    e più di un milione di euro
    di interessi per il mutuo”

    3 - Ago 28, 2014 - 12:25 Vai al commento »
    A Simone Ortenzi. Quanto dichiarato nell"articolo risponde al vero, le cifre sono state certifica dall"ufficio finanziario del Comune. Ma non capisco perché chi svolge il ruolo di Consigliere Comunale si accorge da articoli di altri, delle cifre reali, dimenticando di aver permesso il gioco dei falsi ultimatum .
  • Tares a Civitanova:
    per il centrodestra è una “supposta”

    4 - Dic 12, 2013 - 11:20 Vai al commento »
    Se non sbaglio i ROM, le Tasse facevano parte della compagna elettorale del Dott. Corvatta! ed è per questo che è stato votato ed ha vinto. Perchè la maggioranza dei Civitanovesi hanno sposato il suo programma e lo hanno votato. E ora perchè vi lamentate? velo aveva promesso?
  • Violazioni urbanistiche,
    indagato il consigliere Luigi Carelli

    5 - Dic 12, 2013 - 11:11 Vai al commento »
    Cosa dire! uso un gioco di parole !mi meraviglio di chi si meravigia per quanto accade a Macerata in merito all'urbanistica". Io chiedi solo di chi era la terra dove nasce l'Oasi? forse il comodato è stato concesso come ringraziamento? Vorrei che la Procura della Repubblica indagasse sulle aree che dall'amministrazione Meschini ad oggi sono state oggetto di varazioni del tipo: da terreno agricolo ad edificabile, con visura dei proprietari nei 5 anni precedenti, forse capiremo tante cose. Forse avremo anche delle risposte su come zone poste a vincolo paesagistico, hanno attenuto l'autorizzazione a costruire centri commerciali! o come zone inquandrate dalla Regine Marche a rischio idrogeologico R2 (R3 è il massimo rischio) con perizie che ne sconsigliano l'edificazione, diventano edificabili! Certo che se poi si richiede dopo 2 anni, una commissione d'inchiesta per le scelte urbanistiche sul quartiere di Collevario, senza ricordare che  era gia stata richiesta dai Consiglieri Pantana e D'Alessandro due anni prima in consiglio comunale, con il risultato di essere respinta con il voto di tutta la maggioranza + l'UDC, e la totale assenza di alcuni componenti ex PDL che oggi a seguito di segnalazioni dell'Avv. Roberto Gaetani, ne chiedono la costituzione, andando ad indicare come nuove segnalazioni in merito alle irregolarità, quelle contenute nei ricorsi fatti dal Condominio Italia, attraverso il loro legale, peraltro gia materia giudiziaria in quanto  inviate alla Procura della Repubblica in data 19.12.11 e nel ricorso di opposizione alla richiesta di archiviazione proposta in data 25.12.12. Be è facile capire da cho siamo STATI AMMINISTRATI NEGLI ULTIMI 15 ANNI, MA ANCOR PIU' GRAVE E' ANCHE IL COMPORTAMENTO DELL'OPPOSIZIONE.
  • Centro storico, via libera alla pedonalizzazione
    Nuovi alloggi edilizia sovvenzionata a Collevario

    6 - Nov 30, 2013 - 20:11 Vai al commento »
    Centro storico chiuso? lo vogliono solo le associazioni? Ma quali associazioni? oppure i residenti? quali e quanti sono i residenti?  oppure va asoltata la voce dei commercianti! Ma i commercianti sono uniti nel chiedere all'amministrazione cosa vogliono? Personalmente non vado in centro perchè non offre nulla, i parcheggi scarseggiano, e molte altre persone la pensano come me. Ricordo quando l'amministrazione Maolo decise di chiudere il centro storico, le proteste fatte dai ragazzi che a nulla sono servite,  e di fatto il corso si è svuotato come il resto del centro e sono anni che la sinistra in campagna elettorale porta avanti il progetto di pedonalizzazione del centro storico, un progetto a dir poco pazzesco chiudere tutto, senza progetti alternativi come parcheggi pratici, come riportare nuove attività in centro riducendo i costi d'affitto etc.. ma del resto sono 20 anni che la sinistra amministra cosi, svuotando il centro e favorendo solo speculazione edilizia, che porta a nuove aperture di centri commerciali il tutto a discapito della tutela dei piccoli commercianti che sono maceratesi,  a favore di catene di ipermercati che vengono da fuori. L'unica cosa che l'amministrazione sa fare, è autorizzare nuove costruzioni  con il solo fine  speculativo. Dopo l'isolamento politico ed economico cosa può ancora succedere? Nulla: Macerata non tornerà quella di 20 anni fà. Macertata è una città fantasma e se i  Maceratesi non avranno il coraggio di cambiare presto, diveranno  fantasmi anche loro.
  • Via Pavese, Collevario Sicuro torna all’attacco:
    “Che fine hanno fatto le promesse del Comune?”

    7 - Nov 26, 2013 - 11:41 Vai al commento »
    Carissimi il Comitato CollevarioSicuro aveva evidenziato tale  anomalia ed anche fatto presente che la ditta non avrebbe potuto coprire le spese, nemmeno se i dipendenti erano pagati con il minimo contrattuale, ma la maggiorparte dei politici al quale chiedevamo aiuto ci avevano bollati come allarmisti ed in cerca di visibilità politica. Ho ancora gli appunti di quel consiglio comunale, nel quale viene proposto un ulteriore approfondimento geologico con una interrogazione fatta dalla consigliera Debora Pantana e Francesca DìAlessandro ,con il PD allineato sul non dare garanzie di nessun genere, come Mandrelli disse! tutto è stato fatto secondo regola.L'Udc  per bocca del consigliere comunale Tacconi ridicolizzo la ns protesta, alludendo che tutti i problemi di collavario erano dovuti alle fognature,   Inoltre ricordo alcuni consiglieri del PD scusarsi con me ed il Comitato dicendo che non avrebbero votato a favore di un approfondimento perchè il partito non lo voleva. Ricordo le grandi difficolta dei consiglieri che ci hanno dato una mano a reperire la documentazione! e potrei andaremavanti all'infinito, perchè negli ultimi 2 anni troppi a troppi consigli comunali ho partecipato. Abbiamo urlato a tutti i ns dubbi ed ora siamo contenti che è arrivato un Procuratore della Repubblica che vuol andare in fondo. Come abbiamo gia detto verifichi tutte le varianti del piano casa fatte dal comune dal 2000 ad oggi, mi riferisco al quartiere Vergini, Collevario. Corneto. In ultimo rileggete quanto pubblicato da Cronache Maceratesi su quando accaduto all'incontro comitato CòllevarioSicuro e l'Amminiustrazione Comunale rivedete gli interventi dell'ex Sindaco Meschini, quando per difendere la sua scelta insulta un abitante che si lamenta dell'acqua che trova nel garage, le promesse mai mantenute di tirare fuori la cartina dei pozzi pizzometrici e le dichiarazioni fatte dal Sindaco Carancini, Leggete.....................  
  • Quella strana lottizzazione di Collevario

    8 - Nov 25, 2013 - 15:46 Vai al commento »
    Caro Avvocato, quando noi del Comitato CollevarioSicuro abbiamo lanciato l'allarme con motivazioni che oggi sostengono la Procura perchè non siano stati ascoltati?  il comitato ha continuato a raccogliere documentazione e a monitorare i lavori ed è ancora in attese di risposte, e di altra documentazione che il Comune non ha dato adducendo che non era in loro possesso, peccato che noi abbiamo la documentazione a disposizione!  
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy