Flavio Corradini


Utente dal
9/9/2019


Totale commenti
3

  • Morgoni: «Resto nel Pd (con riserva)»
    Corradini attratto dal progetto Renzi
    A Macerata un’adesione dai 5Stelle

    1 - Set 24, 2019 - 19:44 Vai al commento »
    Caro Sauro, è stato invece un piacere leggere e ricevere il tuo messaggio. Lo dico sinceramente (prova a conoscermi…) Io il tuo messaggio l’ho letto e più volte. Hai certamente fornito tante risposte ma hai sollevato altrettante curiosità. E allora continuo a chiacchierare con te, finché vorrai. Hai dato una risposta ‘seriosa’ lasciando lo stile ironico e allora faccio lo stesso anche io. Quando dici che “personaggi politici che non gradisco al di là dell’appartenenza politica”, ecco questo mi incuriosisce molto… non credo che tu sia critico (negativamente) con i personaggi politici perché sono tutti corrotti, delinquenti, pensano ai propri interessi e via dicendo… non mi sembri il tipo. Ma se è come penso io, che tipo di gestione della società hai in mente??? Come potrebbero essere sostituiti i ‘politici’ (o la ‘politica’) per governare i nostri territori, la società, il nostro Paese??? Sull’accettazione della critica (negativa, intendo). Beh, Sauro, mi dispiace ma non condivido e pur essendo un appassionato di ‘social’, ritengo che il rispetto della persona debba sempre precedere qualunque atto. Molti commenti non hanno alcun contenuto semantico oltre quello di denigrare, offendere la ‘persona’ senza nemmeno sapere su chi si sta scrivendo, la sua storia, o addirittura cosa ha detto o scritto. Non aggiungono nulla alla discussione. Si appiccica una etichetta e a quella si spara addosso. L’importate è offendere e denigrare... Io non credo a questo modo di fare comunicazione e interazione. Invece, accetto chi non la pensa come me e lo rispetto. Preferisco dire come la penso io, invece che offendere e denigrare (e basta) chi non la pensa come me. Anche perché, specialmente in politica, lo abbiamo visto in questi ultimi anni, chi si è insultato fino a un’ora prima, poi è diventato ‘alleato’ (ed è successo in tutte le possibili combinazioni di colore…) Insultarsi per aggregare e aggregarsi per insultare, la trovo davvero una modalità piccola piccola di fare politica (anzi, penso proprio non sia politica). Allora, iniziamo la ‘rivoluzione della dialettica’, al via la dialettica, ovunque! Anche su CM. Ci stai??? Sulla autocritica, beh un pochino presuntuoso sembri quando dici “quasi sempre portato ad assolvermi”… L’assoluzione la deve dare un ‘ente terzo’, indipendente, come per la giustizia, la religione… altrimenti con l’auto-assoluzione saremmo tutti Santi, non credi? Sui tuoi rapporti con CM, mmmmm, sei caduto nella trappola dell’ironia e non è da te!!! Ovviamente, era un modo per enfatizzare il tempo che trascorri davanti al computer a commentare gli articoli di CM e quindi a vantaggio di CM… figurati che mi interessa se CM ti paga o meno!!! Infine 1, tutti possono dare consigli, è l’esperienza, la professione, la vita di ciascuno di noi che fa crescere e sviluppare senso critico (per l’appunto). Quindi accetto volentieri i tuoi come quelli di tutte e tutti quanti hanno qualcosa da dire. Infine 2, l’unica cosa che manca è dare un volto al ‘commentatore seriale’; vabbè, dai, me ne farò una ragione… Dici che mi conosci… dove ci siamo conosciuti? Grazie, Flavio PS: Nota che sto perdendo la capacità di sintesi che l’Informatica mi ha insegnato… mi stai già influenzando…
    2 - Set 22, 2019 - 17:01 Vai al commento »
    Caro Micucci, leggo (quasi) sempre i tuoi lunghissimi commenti su CM (dai, ammettilo, a volte più lunghi degli articoli stessi...), li trovo sempre piuttosto curiosi e originali. Uno stile di scrittura fluido, sicuro, ironico, anche divertente (a tratti). Insomma, ammetto di leggerti spesso indipendentemente dal contenuto. Ma la cosa incredibile è che ci sei sempre, una costante, pagine e pagine di commenti. Posso umilmente chiederti quante ore dedichi al giorno a commentare su CM? Ma CM ti paga? Altra costante: parli sempre male di tutti e di tutto. E poi hai sempre la soluzione pronta per tutti e su tutto... Da un bel po’ mi dico: ma questo è un vero fenomeno!!! Lo devo assolutamente conoscere, può essere utile!!! D’altra parte, se uno vuole fare il politico deve capire, conoscere, ricercare tra i propri elettori, sennò che politico è, giusto??? Ecco allora la proposta. Vorrei dare un volto al commentatore seriale di CM, conoscerlo, chiedergli che fa nella vita, cosa ha fatto nella vita, ma anche cosa vorrebbe fare nella vita che gli resta, perché gli interessa commentare su tutto e tutti e ha da ridire su tutto e tutti (ammetterai, non è un ruolo sociale banale il tuo…), come dorme la notte con tutti quei “Micu’, ma vaffa…” che riceve tutti i giorni (perché ne ricevi tanti, Sauro, lo sai…). Vorrei sapere se è critico anche su sé stesso o solo nei confronti degli altri. Insomma, prenderesti un aperitivo con me??? Potremmo invitare anche CM e chiedere di scrivere un articolo sul nostro incontro; articolo che tu prontamente commenterai negativamente, ovviamente, per non smentirti proprio ora. Da parte tua, potrebbe essere una eccellente occasione per iniziare a conoscere uno dei tuoi ‘bersagli digitali’ e scoprire che lo stesso, contrariamente a quello che pensi, non ha alcun interesse a raggiungere gli obiettivi stando “zitto, comportandosi furbescamente in silenzio”; anzi, ha costruito una vita meravigliosa proprio da ‘libro aperto’ e intende contrastare, con tutte le sue forze, proprio il modo di fare politica da te evocato. Insomma, avrei davvero tanto piacere di incontrarti e conoscerti. Ahhh, ovviamente, offro io! Buona continuazione di domenica. Flavio, con un grande curioso simpatico sorriso.
  • Dalla sanità pubblica alla ricostruzione
    I 5 punti di Corradini per il rilancio

    3 - Set 9, 2019 - 10:59 Vai al commento »
    Caro Iacobini, è esattamente come dici, le varie caselle dovranno essere riempite con azioni ritenute strategiche per la prossima legislatura regionale. Quanto indicato nell’articolo NON è un programma elettorale ma la ferma volontà di iniziare una discussione e la costruzione di alleanze sui contenuti, a partire da grandi temi ritenuti strategici. Insomma, si è inteso delineare la cornice del quadro che dovrà essere costruito nelle prossime settimane da chiunque vorrà contribuire e dalle forze politiche della coalizione. Grazie per l’attenzione e l’indicazione.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy