Fausto Domenicucci


Utente dal
11/6/2021


Totale commenti
15

  • «Pezzanesi controllato e controllore,
    deve dimettersi dal Cosmari
    Sanzioni a chi gli ha dato l’incarico»

    1 - Ago 3, 2022 - 11:03 Vai al commento »
    NON SONO un LEGALE, NON CONOSCO le leggi che determinano tale situazione e le relative regole di comportamento. SONO per la NON CONDANNA MEDIATICA fino a quando la GIUSTIZIA PREPOSTA non abbia compiuto tutti i suoi dovuti accertamenti, inchieste e processi. SONO per l'APPLICAZIONE CERTA della PENA e RELATIVE SANZIONI previste dalla NOSTRA LEGGE (Per chi come in questa storia avesse commesso inciuci, tratto profitti, favori e non so cos'altro). COME CITTADINO questo è quello che mi aspetto.
  • Silvia Luconi: «Altro che figurina
    Con me si aprirerebbe una nuova epoca»

    2 - Giu 21, 2022 - 12:41 Vai al commento »
    Auguro alla candidata Sindaca, SE MANTERRA' NELLA REALTA' i concetti espressi in questo articolo, tutto il bene del mondo. In tutta sincerità nutro però una certa perplessità. Mi appare una descrizione per la quale non ne conoscevo i risvolti. Ho gradevolmente letto frasi che citano il concetto di "UMILTA', CONSENSO, GOVERNO EQUILIBRATO, BENE COMUNE". Io che credevo invece nelle frasi proclamate nei manifesti elettorali che citavano aspetti, più come si usa dire nelle forme di comunicazione: "UP - DOWN", come: "IL DOVERE DI FARE, IL CORAGGIO DI AGIRE", dove di tutte quelle belle PAROLE CITATE nell'articolo sembra stare LONTANI ANNI LUCE. Se i propositi sono invece quelli riportati: umiltà, consenso, governo equilibrato, bene comune... PROBABILMENTE MI SBAGLIAVO.
    3 - Giu 21, 2022 - 12:40 Vai al commento »
    Auguro alla candidata Sindaca, SE MANTERRA' NELLA REALTA' i concetti espressi in questo articolo, tutto il bene del mondo. In tutta sincerità nutro però una certa perplessità. Mi appare una descrizione per la quale non ne conoscevo i risvolti. Ho gradevolmente letto frasi che citano il concetto di . Io che credevo invece nelle frasi proclamate nei manifesti elettorali che citavano aspetti, più come si usa dire nelle forme di comunicazione: "UP - DOWN", come: "IL DOVERE DI FARE, IL CORAGGIO DI AGIRE", dove di tutte quelle belle PAROLE CITATE nell'articolo sembra stare LONTANI ANNI LUCE. Se i propositi sono invece quelli riportati: umiltà, consenso, governo equilibrato, bene comune... PROBABILMENTE MI SBAGLIAVO.
  • Presidenza Cosmari, l’Anac indaga
    Procedimento sul ruolo di Pezzanesi:
    «Fa pensare accada vicino alle elezioni»

    4 - Apr 22, 2022 - 11:17 Vai al commento »
    In Italia non è una novità vedere personaggi politici che rivestono più incarichi. Non conosco l'attuale materia legislativa in merito ad eventuali incongruenze su conflitti di incandidabilità, ineleggibilità e incompatibilità. Le leggi esistono, si modificano, si cancellano, si riscrivono ed è materia specifica per legislatori, procuratori, avvocati esserne aggiornati ed informati. In generale, al di la di questo specifico caso e del procedimento in corso, personalmente ho un mio soggettivo pensiero. Chi viene scelto per ricoprire un incarico Pubblico, deve sapere evidenziare tutte le problematiche previste dal suo mandato. Risolvere tutte le criticità, senza lasciare che nessuna di queste resti incompiuta o in sospeso (questo nella maggior parte delle realtà pubbliche, è pura utopia). Se tali adempimenti venissero assolti in toto, potrei capire la necessità e la disponibilità di tale Amministratore della Cosa Pubblica di potersi andare ad occupare di altre realtà proponendosi a ricoprire ulteriori incarichi. Però ripeto, visto come vanno le cose, questo è il mio, probabilmente sbagliato, personale pensiero.
  • «Container a disposizione di chi chiedeva aiuto,
    ma la spesa non può gravare sui cittadini:
    garantiti acqua, luce e riscaldamento»

    5 - Apr 20, 2022 - 20:02 Vai al commento »
    Vorrei tanto poter conoscere quei Capofamiglia di un nucleo familiare di 4 persone che possano permettersi di sborsare al mese un'affitto di 2 doppie (2480 EUR). Posso capire che tale servizio abbia dei costi ma ho la netta impressione che questa scelta, come spiega la Vice Sindaco prevede il CAS (sui 200 EUR a persona) non tenga minimamente conto delle possibilità economiche della stragrande maggioranza delle famiglie tolentinate e sia completamente fuori dalla portata di un cittadino medio. Molto POSITIVO, a dirlo è sempre la Vice Sindaco, che coloro che andranno a fruire di questa opportunità, potranno ringraziare in quanto non pagheranno la TARI. Mi chiedo ma quanti rifiuti possono essere generati all'interno di 2 camere doppie. (Non ci sono rifiuti umidi dovuti alla preparazione dei pasti, non si fanno attività lavorative... al massimo qualche rivista o quotidiano da smaltire come carta) Chissà mi chiedo... forse una considerazione dei parametri ISEE delle famiglie interessate a questa opportunità (per poter calmierare i costi) sarà presente nella delibera e la Vice Sindaco non ne ha parlato? E' stata RISOLTA e TROVATA la SOLUZIONE, ho una mia personale impressione, che così come ci è stata raccontata questa sia non solo IMPOPOLARE ma anche IMPROPONIBILE AI PIU'.
  • «Per affittare i container dei terremotati,
    il Comune chiede da 483 a 1.240 euro al mese»

    6 - Apr 20, 2022 - 18:30 Vai al commento »
    Ho letto questo articolo che riassume le decisioni deliberate in merito all'affitto dei container per le FAMIGLIE TOLENTINATI DISAGIATE che si apprestano a dover liberare le loro abitazioni, causa lavori ristrutturazione post terremoto. Non conosco il testo ne tantomeno le motivazioni che hanno portato la GIUNTA dell’attuale Amministrazione Pezzanesi a votare all'UNANIMITA' il documento n. 110 del 15 aprile 2022. Quello che EMERGE e che MI CREA INCREDULITA' è come si possa pensare nell'attuale realtà: con l'inflazione ai massimi dagli ultimi decenni, con gli stipendi (per chi ancora lavora) che vedono perdere sempre più il loro potere di acquisto, di partorire una SCELTA così IMPOPOLARE. Penso che chi abbia la possibilità di poter affittare in un CONTAINER una doppia con protocolli Covid a 1240,00 EUR abbia una disponibilità finanziaria al di sopra dei comuni mortali. Un Capofamiglia con un nucleo familiare di 4 persone come potrebbe mantenere il sostentamento per i suoi familiari? Parlo di soli beni e servizi necessari, pagare tasse per lo studio dei propri figli, libri, i relativi trasporti, cibo. Vorrei tanto potermi sbagliare ma credo ci sia un grande divario tra chi in questo PAESE pensa che ci siano famiglie con possibilità economiche tali per potersi permettere una sistemazione provvisoria a questi prezzi. Magari forse è il sottoscritto ad essere FUORI dalla REALTA'.
  • «Campus, azione infima delle minoranze
    Le proteste del Filelfo?
    Organizzate da chi ha interessi politici»

    7 - Apr 8, 2022 - 18:18 Vai al commento »
    Mi avrebbe fatto piacere vedere un Primo Cittadino schierato al fianco dei suoi studenti, con i loro professori e con i loro genitori . Mi avrebbe fatto piacere vedere un Sindaco che insieme alla SUA CITTADINANZA avesse partecipato attivamente per far valere i nobili motivi dei SUOI RAGAZZI, impantanati in questa pluriennale criticità. Un Sindaco che in questa circostanza avrebbe colto insieme alla sua CITTADINANZA l'opportunità di sensibilizzare ulteriormente le Istituzioni preposte ad una solerte velocizzazione delle pratiche e delle verifiche. L'articolo che ho appena letto invece fa molta tristezza. RAGAZZI non perdete mai la FIDUCIA, ragionate con la VOSTRA TESTA e anche se purtroppo le cose a volte non vanno come vorremmo, cogliamo nelle negatività gli aspetti positivi. Come cita ORAZIO: "Carpe diem".
  • I docenti del Filelfo sbottano:
    «Ora basta, non si può fare scuola
    in una struttura destinata a bar e negozi»

    8 - Apr 2, 2022 - 11:44 Vai al commento »
    Un confronto/colloquio, con il Commissario straordinario per la ricostruzione, Giovanni Legnini e con i Ministri Bianchi, Bonetti e Carfagna i quali in conferenza stampa hanno dichiarato che per gli Enti locali ci saranno semplificazioni e strumenti di supporto per la realizzazione delle opere scolastiche, lo proverei a chiedere. Questa zona terremotata, alla luce di quanto accade, è rimasta in penombra. Come se le soluzioni stabilite a suo tempo dopo 7 anni fossero state portate a compimento. Però non è così. Le Istituzioni devono svolgere il loro ruolo e anche se con insormontabili difficoltà portare a compimento gli adempimenti presi. Vogliamo giustamente e orgogliosamente restare nei nostri territori, per questo non dobbiamo smettere di far sentire il disagio in cui vivono e si confrontano tutti i giorni gli operatori scolastici e gli studenti.
  • Campus scolastico non prima del 2025,
    Pezzanesi: «Tutta colpa della burocrazia»
    Mercorelli: «Si è comportato da imbonitore»

    9 - Mar 31, 2022 - 13:25 Vai al commento »
    Capisco le difficoltà burocratiche. Ma sono portato a fare dei confronti su situazioni simili. In merito a queste stesse criticità ricordo di come il sindaco di San Severino Marche abbia fatto appello accorato oltre che Presidente della Provincia (Pettinari) a Presidenti di Consiglio dei Ministri (Conte) e Capo dello Stato (Mattarella) per trovare soluzioni semplificative e di accelerazione sugli aspetti burocratici. Richiamando personalmente tali figure istituzionali agli impegni presi in occasione delle loro visite nei nostri territori terremotati. Magari lo avrà fatto qualcuno dell'attuale Amministrazione, forse mi sarà sfuggito ma non ricordo di aver letto nulla in merito. Non voglio criticare nessuno è solo una esposizione di fatti e una mia considerazione: trovo assurdo ed illusivo far affiggere con "NOTEVOLE ANTICIPO" nell'area prevista, manifesti 10x3 raffiguranti disegni di possibili progetti riportanti futuri campus scolastici non ancora avvallati. La trovo una comunicazione prematura la quale, anzichè dare conferme,fiducia e speranza, può essere interpretata, alla luce di quanto nel frattempo sia avvenuto ed avviene, una mera illusione per chi passa (ormai da anni) e tira dritto.
  • Luconi: «D’Este si informi meglio,
    azioni importanti dell’amministrazione
    su scuole e ricostruzione»

    10 - Mar 29, 2022 - 13:17 Vai al commento »
    Se parliamo di ricostruzione scolastica, non occorre arrivare troppo lontano per vedere dove STRATEGIE amministrative e risultati diversi... siano TANGIBILI. Sicuramente per molti potrò anche sbagliarmi, ma quello che ho percepito sul fare per il "Bene Comune" in altre realtà è privo di chiacchiere e giustificazioni ma ricco di scelte condivise, umiltà, soluzioni, RISULTATI. Tanto per parlare: i lavori di ricostruzione dell’Istituto tecnico tecnologico statale “Eustachio Divini” di San Severino Marche, anch'esso non agibile come i nostri Istituti, è stato demolito a seguito delle scosse di terremoto dell’ottobre 2016. Pertanto anche in quella realtà ci si è trovati nella stessa situazione, stesse avverse vicissitudini dove però non sono stati emanati solenni PROCLAMI ma SCELTE AMMINISTRATIVE CONCRETE. Chi vuol fare una passeggiata a San Severino Marche, si potrà rendere conto di come il completamento di tale struttura scolastica sia imminente. Nella nostra cittadina di Tolentino, come ci rammenta nell'articolo la sig.ra Silvia LUCONI attuale Vice Sindaco, ci si trova ancora in una fase di verifica che se, ripeto se, sarà superata... solo allora si potrà passare allo step successivo, l'appalto integrato dove imprese e professionisti sulla base del progetto definitivo dovranno elaborare il progetto esecutivo. Step finale al termine di tale gara si potrà prendere il via... ammesso che, a detta del Presidente della Provincia, ITER BUROCRATICI da espletare NON CREINO ULTERIORI RITARDI. Se e quando si arriverà a questo punto... speriamo presto. Spero altresì che la premonizione citata da Sandro Parcaroli Presidente della Provincia, non si concretizzi. BUON LAVORO
  • Con lo slogan “Tolentino città aperta”,
    D’Este guida il centrosinistra:
    «Amministreremo partendo dal basso»

    11 - Mar 18, 2022 - 12:59 Vai al commento »
    Finalmente, dopo tanto tempo, un “ConCITTADINO” che si presenta alla CITTA' non citando esempi legati a logiche di DESTRA o di SINISTRA ma un Uomo un “Cittadino” Candidato Sindaco che si esprime “CON IL CUORE” citando parole come ASCOLTO, PARTECIPAZIONE, CONDIVISIONE Un CITTADINO che si propone alla sua CITTA' non nascondendo i suoi sentimenti, la propria emozione e quelle che possono essere le "PROPRIE NATURALI UMANE PREOCCUPAZIONI" legate alla non profonda "CONOSCENZA" di quello che va sotto il nome di "MESTIERE POLITICO". Cosa che invece a mio avviso NON va INTERPRETATA come una fragilità ma bensì come una RISORSA, se finalmente si voglio aprire gli occhi e risolvere problemi con soluzioni questa volta condivise con il tessuto sociale NUOVE, DIVERSE, LUNGIMIRANTI, INNOVATIVE per DARE una NUOVA VISIONE alla nostra bistrattata cittadina. Cose ASTRATTE per molti ma molto CONCRETE per altri, mi rivolgo soprattutto a tutti quei ConCITTADINI delusi dalle vecchie logiche legate ai rappresentanti “politici” visti solo come personaggi legati al “Potere” che di questo ambiscono e che di questo ne fanno una professione, ConCITTADINI che per questo motivo SI ASTENGONO dal dare una propria preferenza. A questi faccio presente che in questa particolare “Epoca” che tutti stiamo affrontando avere un RAPPRESENTANTE una GUIDA di questo livello per quello che nel corso della sua esistenza nel nostro tessuto sociale cittadino HA pensato, HA progettato, HA REALIZZATO, significa portare uno spiraglio di “LUCE” sicuramente di INNOVAZIONE SECOLARE per questa cittadina... TANTO DI CAPPELLO.
  • Massi frena su Massimo D’Este
    «Grande stima, ma è di sinistra»
    Le larghe intese sono a rischio

    12 - Mar 7, 2022 - 19:34 Vai al commento »
    Pensavo fossi ROCK! Invece ancora le solite etichette di DESTRA e di SINISTRA? CONTENUTI PROPOSTE SOLUZIONI RISORSE per svegliare, rilanciare questa città con DINAMICITA' e LUNGIMIRANZA. Di questo I CITTADINI di TOLENTINO necessitano !
  • «Il presidente ha detto “Zingara putt…”
    durante il Consiglio comunale
    Ho preferito lasciare l’assise»

    13 - Feb 2, 2022 - 8:26 Vai al commento »
    Aldilà di quelli che sono gli ideali o le situazioni in discussione, ARROGANZA, PREPOTENZA, SGARBATEZZA dovrebbero essere sostituite con CORTESIA, ASCOLTO, GENTILEZZA. I dibattiti condotti ed interpretati SI con FERVORE ma sempre con il RISPETTO DELL’ALTRO. Per chi è educato sono stili di vita.
  • Il Comune cerca edifici in centro
    «Li recuperiamo per le giovani coppie»

    14 - Gen 15, 2022 - 12:43 Vai al commento »
    Bellissima, onorevole e sensibile iniziativa, mirata alle giovani coppie e famiglie per RI-VIVERE il Centro Storico Tolentinate. Sono felice di ricordare ai lettori, che tale progetto era presente in uno dei punti dei programmi elettorali del Movimento Politico "Voce alla Città", già nell'ormai lontano 2012. Quello del ripopolamento e di una VISIONE per una nuova vivibilità del Centro Storico era già in quell'epoca una progetto da dover valutare e portare avanti. Si parlava inoltre anche di "affitto garantito", "casa accessibile", "residenza auto-costruita". Finalmente (in dirittura di arrivo alle prossime Elezioni Amministrative) questa Amministrazione rispolvera tali temi ed onorevolmente, trova la sensibilità per affrontare questa pluriennale criticità..."meglio tardi che mai".
  • Tre su tre per l’Elfa Tolentino,
    poker Urbis Salvia a Castelraimondo

    15 - Ott 12, 2021 - 8:07 Vai al commento »
    OTTIMO INIZIO, COMPLIMENTI AI RAGAZZI, ALLA DIRIGENZA e…UN FORTE IN BICCA AL LUPO!
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy