Emiliano Pettinari


Utente dal
3/1/2010


Totale commenti
2

  • Tanta gente al convegno organizzato
    da Maceratiamo sui rifiuti,
    l’inquinamento ambientale e la salute

    1 - Feb 13, 2010 - 21:39 Vai al commento »
    sig. Munafò, è tutto qua ciò che sa dire su questo convegno e di fronte a tematiche come l’aria, i rifiuti e l’ambiente? scusi, ma obiettivamente mi sembra davvero troppo poco per "Uomo" come lei.
  • Maulo: “Una valutazione dialettica
    del Piano Casa”

    2 - Gen 3, 2010 - 15:35 Vai al commento »
    tre semplici osservazioni e due domande: 1) 43537 erano i maceratesi nel 1971, 43056 nel 2009: -481 abitanti in 38 anni (fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Macerata) ... 10 mila abitanti in 10 anni è un puro sogno, tenendo conto delle persistenti carenze della città sui fronti della viabilità, servizi, inquinamento, degrado urbano (tra cui in bella evidenza strade e marciapiedi a pezzi), dell'aumento dei costi per comprare casa (appena mitigati dalla crisi) e della carenza assoluta di offerta lavorativa. 2) certo, la cubatura è aumentata... ma di pari passo sono aumentati gli appartamenti vuoti (sfitti, in vendita o semplicemente vuoti). basta passeggiare fra i quartieri per rendersi conto non solo dei tanti cartelli vendesi/affittasi, ma anche e soprattutto delle case e appartamenti vuoti (di cui alcuni in completo abbandono) e completamente disabitati (vedi cassette esterne grondanti di posta e pubblicità). 3) stimo un 10 (min) - 20 (max) % di unità abitative disabitate: questi vuoti sono il risultato dell'affermazione del sig. Maulo, per la quale la domanda è aumentata a fronte di una popolazione stabile. a cosa è servito? da osservatore noto solo un accresciuto abbandono e una conseguente visione negativa sulla città di chi si trova ad ammirare questo scenario. 1) quali attrattive garantisce Macerata, tali da giustificare la costruzione di ulteriori abitazioni e la persistenza di prezzi notevolmente superiori al circondario? 2) come si pensa di continuare a vendere case nuove a prezzi eccedenti la capacità di guadagno (e di risparmio) della maggior parte delle persone, in un contesto in cui le banche sono molto guardinghe a fare dei prestiti e la situazione lavorativa è tutt’altro che tranquilla e rassicurante (per non dire molte volte assai precaria)?
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy