Dino Gazzani


Utente dal
16/4/2012


Totale commenti
4

  • L’Assemblea delle Marche dice sì al referendum sui tribunali

    1 - Set 24, 2013 - 14:37 Vai al commento »
    Ecco un altro caso in cui la politica è lontana dai cittadini e dai loro bisogni
  • Barbabietole, viabilità e tribunale in aula
    Mandrelli: “Uffici giudiziari in centro”

    2 - Set 24, 2013 - 14:11 Vai al commento »
    Non condivido assolutamente la proposta di spostare gli uffici giudiziari nel centro storico di Macerata. L’accorpamento al Tribunale di Macerata delle Sezioni Distaccate di Camerino e Civitanova dovrebbe condurre tutti quanti gli operatori giudiziari, economici e politici della provincia a ragionare insieme per decidere seriamente quali iniziative adottare per rendere migliore la gestione della giustizia nel nostro territorio; si tratta di una scelta che non può essere riservata solo al Comune di Macerata. Oltretutto una decisione ispirata dalla logica, da criteri economici e da una visione di lungo termine dovrebbe semmai condurre a valutare l’opportunità di trasferire il Tribunale da Macerata a Piediripa in prossimità dell’uscita della superstrada SS77, in modo da renderlo meglio raggiungibile dai cittadini ed avvocati di tutta la provincia. Invece no, nell’anno 2013, si pensa ancora a portare i tribunali nei centri storici delle città con l’egoistico fine di dare linfa alle attività economiche morenti, senza pensare ai gravi disagi per tutti i cittadini della provincia ivi compresi quelli maceratesi (si pensi al traffico che ingolfa il centro di macerata il mercoledì).
  • Conti ai sindaci: “Dimissioni in massa
    per far sentire la voce dei territori”

    3 - Set 24, 2013 - 14:29 Vai al commento »
    Quella del Sindaco e dei colleghi Avvocati di Camerino mi sembra una battaglia assolutamente inutile, tardiva ed anacronistica. Pensare nel 2013 di avere un tribunale a pochi chilometri di distanza dalla propria abitazione/studio va in primo luogo contro ogni logica di contenimento della spesa pubblica. Basterebbe poi allargare la visuale agli altri Stati europei e verificare l'ubicazione dei vari tribunali per rendersi conto che avere il tribunale al centro della provincia (Macerata) non è poi così svantaggioso anzi (e lo dico da avvocato civitanovese che pur operando spesso nel Tribunale di Macerata ha deciso da anni di aprire il proprio studio in prossimità della Corte di Appello di Ancona (il prossimo step a mio parere sarà infatti quello di potenziare ulteriormente la competenza del Tribunale di Ancona e l'istituzione del tribunale delle imprese va proprio in quella direzione). Si tratta poi di pretese assolutamente anacronistiche ed egoistiche perché sono animate, a mio parere, dal malcelato fine di dar linfa alle attività economiche dei centri storici ormai morenti. Qualcuno dovrebbe spiegare a questi sindaci che ormai sta prendendo piede il processo telematico, gli Avvocati senza muoversi dal proprio studio e senza ingolfare gli uffici giudiziari possono depositare memorie, notificare atti (pur con la resistenza di molti colleghi che rifiutano ancora di utilizzare questi mezzi) e in un futuro spero prossimo sarà possibile partecipare alle udienze senza muoversi dal proprio studio, rimanendo davanti ad una webcam (sono un inguaribile ottimista). Da ultimo, mi domando, dove erano tutti questi sindaci e colleghi che ora protestano quando anni fa fu presa la decisione dell'accorpamento? Si sono accorti solo ora che i (pochi) fascicoli del Tribunale di Camerino sono stati trasferiti a Macerata delle conseguenze della misura in questione?
  • 5 anni di Cronache Maceratesi
    I 50 articoli più letti

    4 - Set 17, 2013 - 17:15 Vai al commento »
    Complimenti a tutta la redazione per l'elevata qualità dei servizi
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy