David Miliozzi


Utente dal
26/1/2020


Totale commenti
7

  • «Miliozzi è lì per un assessorato,
    le letterine le scriva al suo Babbo Natale»

    1 - Set 16, 2020 - 15:29 Vai al commento »
    https://www.youtube.com/watch?v=n6rHvvFCsvs&pp=QAA%3D&ab_channel=MacerataInsieme
  • «Nessuno imporrà una funivia,
    Marchiori fa politica di bassa lega»

    2 - Mar 4, 2020 - 21:52 Vai al commento »
    Buonasera Alberto, le linko qua sotto la nostra riflessione sul tema https://maceratainsieme.it/blog/
    3 - Mar 4, 2020 - 10:20 Vai al commento »
    Caro Giuseppe, Macerata ha bisogno di un Piano urbano della Mobilità sostenibile, che ripeto è un documento a maglie larghe, 400 pagine che studiano la mobilità in città e senza vincolare in alcun modo le future amministrazioni, offre molti spunti. A differenze di tante altre azioni amministrative (che sai bene abbiamo contestato e continueremo a contestare), questa ha realmente provato a coinvolgere per tempo la cittadinanza con questionari e tavoli di lavoro. Qui il documento integrale: http://www.comune.macerata.it/aree-tematiche/territorio-ambiente/mobilita-urbana/pums-piano-mobilita-sostenibile Macerata Insieme ha da tempo cominciato a ragionare e a lavorare su queste tematiche e dopo i dovuti contributi e l'intervento nel Consiglio di Lunedì lo voterà. Qui alcune delle questioni, seppur solo accennate: https://maceratainsieme.it/infrastrutture/
    4 - Mar 4, 2020 - 8:36 Vai al commento »
    Il PUMS è uno strumento che riguarda tutta la città, a prescindere dal colore politico. E' scorretto liquidare con 2 battute uno studio complesso e approfondito di professionisti del settore, senza peraltro essere intervenuti quando c'era la possibilità di farlo. Per il resto tutto sotto controllo: Macerata ha bisogno di un cambio di marcia, Macerata Insieme ne è sempre più convinta!
  • Miliozzi punta sull’accessibilità:
    «Via il passaggio a livello»
    I Verdi sono con lui

    5 - Gen 31, 2020 - 9:14 Vai al commento »
    Buongiorno a tutti! Il superamento della barriera del passaggio a livello di Collevario è una priorità in un capoluogo di provincia che vede la sua entrata principale, quella da ovest e dall'entroterra, bloccata più volte quotidianamente. Oltretutto lungo la stessa strada sono appena state costruite due nuove scuole e sembra che sarà costruito l'Ospedale di primo livello. Per l'eliminazione dei passaggi a livello della Civitanova-Albacina sono stati stanziati più di 100 milioni di euro dalle Ferrovie dello stato, anche per questioni di sicurezza: oltre ad essere Barriere architettoniche, i passaggi a livello comportano molti pericoli per i cittadini. Veniamo alla Mattei La Pieve, raccontata come alternativa al sottopassaggio. Non è così: non sono due progetti alternativi per la città, soprattutto da quando sono stati stanziati i cospicui e appositi fondi riportati nelle Mozione depositata in Consiglio regionale dal consigliere Bisonni che pone come priorità la risoluzione del problema del passaggio a livello di Collevario. Si parla della Mattei La Pieve da tempi immemori e ancora oggi nessuno sa quando verrà fatta. Non possiamo aspettare ancora e farci scappare un'opportunità politica così importante per il nostro territorio. E' inaccettabile che l'accessibilità di un capoluogo di provincia, una delle principali entrate in città, sia bloccata da un passaggio a livello. Per quanto riguarda la Metropolitana di superficie, da Marzo grazie all'impegno dell'Università, della Regione e delle Ferrovie sarà inaugurata la nuova fermata del Polo Bertelli, alle Vergini. Un risultato straordinario. Parlare di Accessibilità e Mobilità a Macerata non può prescindere da un investimento strutturato e un lavoro strategico sul progetto della metropolitana di superficie. Siamo l'unica città sulla tratta Civitanova-Albacina ad avere 5 fermate: 1)Corridonia/Mogliano (Piediripa) 2)Polo Bertelli 3)Stazione centrale 4) Fontescodella/Scuole 5) Urbisaglia/Sforzacosta E' arrivato il momento di ragionare su un progetto che abbia come obiettivo l'integrazione dei servizi del trasporto pubblico su rotaia con quello su gomma. Ad oggi abbiamo la stazione centrale in Viale Don Bosco, il terminal dei pullman extraurbani in Piazza Pizzarello e il terminal dei bus urbani ai Giardini Diaz. Una vera e propria disintegrazione dei servizi! Scusate la lungaggine! Per qualsiasi informazione più approfondita sul nostro programma vi invito a visitare il sito https://maceratainsieme.it/ aperto al contributo di tutti i cittadini
  • Primarie: sfida a colpi di fioretto
    Il centrosinistra brinda ai 4 moschettieri

    6 - Gen 26, 2020 - 11:58 Vai al commento »
    Caro Giuseppe, c'è una profonda differenza tra il Consiglio comunale che è l'organo di controllo e di indirizzo di cui faccio orgogliosamente parte da cinque anni e attraverso il quale ho più volte dimostrato con i fatti (basta leggere la mia attività consiliare) di essere una voce critica della maggioranza e la Giunta, che è il luogo dell'amministrazione della città. Non ho mai amministrato nella giunta Carancini e in nessun'altra giunta, mi sono candidato per la prima volta nel 2015 e tanti cittadini mi hanno dato la loro fiducia consentendomi di essere eletto a rappresentarli in Consiglio Comunale. Oggi mi candido Sindaco e con me ci sono tanti cittadini che per la prima volta vogliono contribuire alla cosa pubblica. Abbiamo un programma sul sito https://maceratainsieme.it/ a cui puoi dare il tuo contributo, se ne hai voglia. Un contributo costruttivo, la nostra città ha bisogno di un rilancio e di entusiasmo, di energie nuove, di un lavoro enorme da portare avanti insieme, non delle polemiche e degli atteggiamenti divisivi che hanno fatto male e continuano a far male a Macerata, dal centro storico, ai quartieri, alle frazioni. E' importante entrare nello specifico dei singoli argomenti, ma è ancora più importante cambiare metodo, ripartire dall'ascolto e dal dialogo sia con cittadini che con tutti gli Enti e le Istituzioni presenti in città, a cominciare dall'Università, come dichiaro nella conferenza stampa che hai attentamente ascoltato. Posso capire la tua idiosincrasia verso il sindaco Carancini (su molte questioni la condividiamo), ma Carancini non rappresenta tutto il centrosinistra. E permettimi di chiudere con una considerazione: il centrosinistra maceratese, grazie alle primarie, ci permette di stare qui a dire la nostra, cosa che non accade da nessuna altra parte. A questo proposito dispiace che un uomo libero e appassionato come te non dica mai niente di critico rispetto agli altri schieramenti politici. Conosci la stima che ho nei tuoi confronti per le indagini che hai portato avanti in questi anni. Grazie del tuo impegno per la città, ne approfitto per augurarti buona domenica! A presto, D
    7 - Gen 26, 2020 - 10:37 Vai al commento »
    Buongiorno a tutti, sono David Miliozzi, candidato sindaco alle primarie del 16 febbraio. Non mi sento un moschettiere e a questo proposito allego il video integrale del mio intervento alla conferenza stampa di ieri, così chi ne ha voglia può farsi un'idea più completa. Grazie dell'attenzione! https://www.youtube.com/watch?v=0eUbnmizzUg&fbclid=IwAR0L24hAqGzMx5ayi_HcTkLsJjzDqOSsS1Z0hwB6pePqKbvmKQENV3SvXl4
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy