Carlo Nardi


Utente dal
25/8/2011


Totale commenti
15

  • Contromano in piazza della Vittoria:
    scontro tra due auto

    1 - Set 15, 2018 - 10:52 Vai al commento »
    Signor Fiorani, mi perdoni le stupidaggini che ho scritto ma specifico che la mia era ironia (amara). Davo seguito al tono che invitava ad usare il sig.Bonotti. Se si arriva a tirare in ballo nuovamente lo straniero anche quando si commenta un sinistro tra i molti che avvengono, sono avvenuti e avverranno sempre vuol dire che siamo ormai in preda ad una mania ossessiva.
    2 - Set 15, 2018 - 8:45 Vai al commento »
    E' vero! Questi stranieri ci portano gli incidenti. Una volta questi scontri non c'erano. Sono loro che non sanno fare le rotatorie, che non vogliono usare la freccia e mentre guidano usano il telefono da 800 euro che paghiamo noi con 35 euro a giorno, tanto per dirne alcune di queste ingiustizie. Noi italiani abbiamo insegnato al mondo come si fanno e si guidano le macchine (Ferrari e Nuvolari dove li mettiamo?). Sempre peggio adesso... di questo passo ci ritroveremo anche a vedere questi stranieri che, diversamente da quanto la nostra cultura ci insegna, occuperanno il posto auto riservato agli invalidi!
  • Ombra misteriosa sul Pizzo della Regina
    “Fotografato il volto della Sibilla”

    3 - Set 15, 2015 - 12:01 Vai al commento »
    D'accordo. Non cogliendo una grande scientificità e non dando molto peso allo status di divulgatore di Giacobbo ero ironico.
    4 - Set 15, 2015 - 11:44 Vai al commento »
    Degno di Giacobbo e dei grandi approfondimenti di Voyager
  • Jesus Christ Superstar
    trionfa allo Sferisterio

    5 - Set 6, 2015 - 10:22 Vai al commento »
    Non credo rientri negli scopi del musical l'essere Magistero. Non credo che distorca valori, credo che rilegga una storia da un punto di vista solamente umano senza pretendere di essere la "Verità". Penso che possa parlare anche in chi crede con la voce del non credente che sempre c'è e dialoga dentro di lui, come ripeteva il card. Martini.
    6 - Set 5, 2015 - 16:44 Vai al commento »
    Sig. Meschini, in che senso "Spettacolo pagano"?
  • Azienda fermana realizza il più grande
    impianto fotovoltaico del mondo

    7 - Mar 20, 2013 - 15:23 Vai al commento »
    In linea di principio sono d'accordo con lei e concordo con la priorità del tema e soprattutto nel riflettere  su orizzonti temporali che vadano al di là del domani o del mese prossimo. 
    8 - Mar 20, 2013 - 12:52 Vai al commento »
    Rettifico un errore: la lottizzazione Valleverde occupa una superficie di 600 mila metri quadrati. Il senso della mia opinione non cambia. Ben venga l'energia dal sole ma non possiamo seguire strade di questo tipo: occupare il suolo. E non solo per considerazioni di mera estetica.
    9 - Mar 20, 2013 - 12:35 Vai al commento »
    Isacco Newton, con tutto il rispetto... 3.300 ettari sono 33 milioni di metri quadrati, una superficie pari ad un quadrato di territorio con un lato di 5.750 metri. Non credo sia corretto criticare al tempo stesso cementificazione del territorio (e concordo con lei) e magnificare un progetto di questo tipo: occupare 33 milioni di metri quadri di territorio, un'enormità, se pensa che la lottizzazione produttiva di Valleverde è ci circa 60 mila metri quadrati. In Italia non è sostenibile. Il territorio va protetto.
  • Parcheggio di Rampa Zara
    tra dubbi e progetti

    10 - Giu 4, 2012 - 13:09 Vai al commento »
    Un progetto per il versante nord della città può essere un occasione preziosa di valorizzazione. Un'occasione per rifunzionalizzare il centro, un'occasione per recuperare una grande balconata panoramica (viale leopardi nel suo complesso), un'occasione per un grande progetto di paesaggio per recuperare le brutture dell'incompiuta, ecc. Molti possono essere gli apporti progettuali. Per non continuare semplicemente a dissertare però per decenni va considerato un punto fondamentale: per ogni ipotesi di intervento sulla città ormai non si può non considerare che non ci sono fondi e l'unione degli interessi del provato e del pubblico sono l'unica possibilità per realizzare qualcosa (mi ci ero esercitato anch'io ad elaborare un grande scenario di trasformazione mettendo in gioco mezza città in sede di tesi di laurea qualche anno fa). Sono d'accordo anch'io con Magri. Il ruolo dell'Amministrazione, in generale e non nel caso particolare di questo progetto o della sola Macerata, deve essere quello di governare la trasformazione, mettere assieme istanze, guidare un processo e sostenerlo. Se ci sono veri interessamenti forse la prima cosa da fare è aprire un tavolo di lavoro e non competere impiegando risorse inutilmente. 
  • Macerata: pubblicata la graduatoria
    dei rilevatori per il censimento

    11 - Set 14, 2011 - 8:58 Vai al commento »
    In riferimento a quanto scritto da Giacomo Tarsi a proposito della partita IVA, non è vero che l'esclusione che essa comporta dalla selezione è cosa comune di tutti i bandi. E' possibile che qualche altro comune l'abbia adottato (io ho cercato in 6 bandi e non c'era questo criterio di esclusione). Sinceramente posso anche capire e ritenere legittima questa scelta anche se nella sostanza non la ritengo corretta e appropriata ma nessuno ha risposto in merito... L'Istat, a proposito delle disposizioni, credo che abbia effettivamente suggerito di cercare forza-lavoro comunale per tale mansione ma credo nell'ambito dello svolgimento ordinario delle funzioni del dipendente con l'intento di risparmiare su incarichi esterni e non dando un incarico retribuito ma nessuno ha risposto in merito...
    12 - Set 13, 2011 - 17:29 Vai al commento »
    Anche a bando scaduto ho chiesto nuovamente, via mail (letta ma mai considerata), al sindaco e all'assessore Blunno spiegazioni e un'argomentazione a sostegno delle scelte fatte dal responsabile dell'ufficio competente. Non ho mai ricevuta nessuna risposta (solo qualche dialogo ufficioso con chi però pur in posizione di responsabilità non era competente in materia). Pubblicata la graduatoria continuo a chiedere una spiegazione. Non è mia intenzione sollevare polemiche qualunquiste ma solo avere risposte. Risposte che, a questo punto, sono ancora più doverose visti i risultati della selezione: Uno dei due punti critici che sollevavo come criterio di selezione (preferenza per dipendenti del Comune) ha dimostrato la sua insensatezza. Se ben interpreto la tabella pubblicata tutti tranne uno dei dipendenti comunali ha ottenuto un punteggio superiore a quello dell'ultimo dei non dipendenti. Solo 1 dipendente comunale su 13 se non ci fosse stato il criterio di preferenza citato sarebbe entrato in graduatoria, ripeto 1 su 13. Vuol dire che, quasi sicuramente visto che l'ultimo dei noi dipendenti ha avuto il punteggio di 8,5 mentre il secondo dei dipendenti uno di 5, 12 dipendenti comunali non avrebbero ottenuto l'incarico (evitando così che non assommassero due stipendi). Un disoccupato a tutti gli effetti come me, pur avendo partita IVA aperta per poter avere minimi redditi nell'ultimo anno per collaborazioni estemporanee, cosa dovrebbe dire di fronte a questo?
  • Chiedilo direttamente al sindaco
    Carancini risponde ai cittadini

    13 - Set 11, 2011 - 15:19 Vai al commento »
    Sindaco, pongo di nuovo una domanda dopo aver già scritto più volte alla sua segreteria e all'assessore Blunno e dopo che il bando (quello per la selezioni dei rilevatori per il censimento generale) per il quale ho chiesto delucidazioni è già chiuso. Che sia scaduto o meno torno a chiedere le argomentazioni a supporto della scelta compiuta dagli uffici di escludere tutti i possessori di partita IVA (che all'atto pratico possono essere veri e propri disoccuppati) e di dar priorità ai dipendenti del Comune (criteri che non ho rinvenuto nei bandi simili pubblicati dai comuni vicini, come ad esempio Montecassiano, Civitanova M., ecc.). Credo sia doverosa una spiegazione, soprattutto dopo due settimane da quando la domanda è stata posta.
  • “Il bando per rilevatori
    è ingiusto”

    14 - Ago 27, 2011 - 12:22 Vai al commento »
    Ringrazio Andrea Marchiori per la chiarezza con la quale ha sintetizzato le sue perplessità. Vorrei aggiungere e richiamare ad un 7° punto, cioè l'esclusione dalla partecipazione alla selezione dei titolari di partita IVA che si evince non dal bando ma dai documenti allegati come specifica Avit. Spero che Guido Garufi, e spero anche altri suoi colleghi in Consiglio, si interessino alla vicenda. Sono irritato per aver ravvisato queste evidenti forme di "discriminazione" in questo bando e al tempo stesso riconosco una volta di più la necessità di un severo controllo di noi cittadini verso qualsiasi forma di inappropriata gestione della "cosa pubblica".
    15 - Ago 26, 2011 - 19:11 Vai al commento »
    @ Andrea Marchiori: condivido le riflessioni e auspico che il dirigente possa dare spiegazioni. Nel frattempo ho sollevato la questione al sindaco (o meglio alla sua segreteria).
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy