Andrea80


Utente dal
28/2/2012


Totale commenti
7

  • Giovedì ad Appignano incontro pubblico sulla situazione amministrativa locale

    1 - Mag 4, 2013 - 14:31 Vai al commento »
    Non passa il rendiconto di gestione dell'anno 2012 all'ordine del giorno per oggi in consiglio comunale di Appignano. Non è riuscito l'abile colpo all'amministrazione Messi di convocare il consiglio comunale di sabato in modo tale da poter contare su qualche assenza strategica.Così con 8 voti contrari, 8 favorevoli e 1 astenuto (Vitali) siamo davanti all'evidenza che il progetto Girasole dopo 14 anni è morto. Non possono essere recriminate responsabilità all'opposizione del Gruppo Guido, stanco degli screzi interni al PD e al Girasole che tengono immobile l'azione di governo del Sindaco Messi da ormai 2 anni. La posizione era stata già annunciata nell'assemblea pubblica di giovedì. Nonostante ciò il Gruppo Guido anche stammatina ha ribadito che non avanzerà nessuna mozione di sfiducia.
  • Appignano: al via un’indagine conoscitiva sull’andamento delle malattie tumorali

    2 - Feb 3, 2013 - 10:55 Vai al commento »
    Maurizio ci vuoi far credere che Cristo sia morto di freddo? I frutti delle non scelte politiche o di scelte politiche sbagliate vengono sempre a galla anche con effetti devestanti. la pagano i cittadini con la propria salute. lo pagano le imprese con adempimenti e burocrazia. fa male vedere come un cittadino appignanese pur di difendere il proprio schieramento non riesca a discernere il bene comune. l'Ultimo ampliamento della Giessegi è stato autorizzato appena 5 anni fa...buttando già una collina e mettendo i tubi di scarico dentro piazza!!! e la zona industriale era già li da 30 anni...  
    3 - Gen 29, 2013 - 15:35 Vai al commento »
    Ma cosa si vuole pretendere se si fanno costruire fabbriche all'interno del paese? qualcuno è ora che se ne assumi le responsabilità. lo stesso Sindaco Messi ne dovrebbe sapere qualcosa visto che è da 15 anni che amministra questo territorio
  • Stefano Quarchioni nominato presidente di “Rinascita e Sviluppo”

    4 - Set 29, 2012 - 1:38 Vai al commento »
    ennesimo scandalo! Il terremoto è passato da 15 anno e ancora si continuano ad assegnare poltrone! Non sono contrario alle province ma queste scelte mettono a dura prova...bravi continuate così e andremo direttamente sotto Pescara ! e intanto le povere strutture che lavorano per la provincia e si sorreggono sole ma nn assegnano poltrone devono togliere le tende! Propongo alla redazione un inchiesta seria a tutela della comunità 
  • Parcheggi, politica, prezzi alti
    Cosa ha ucciso il centro storico?

    5 - Set 28, 2012 - 14:30 Vai al commento »
    Macerata è stata uccisa dai maceratesi....e guai chi si lamenta! 
  • Convocato in Provincia
    il “Tavolo Sviluppo Economico”

    6 - Set 8, 2012 - 13:12 Vai al commento »
    Chi sa se il tavolo economico si è accorto che il territorio maceratese ha perso un altra importante occasione a favore della Provincia di Fermo? che fine ha fatto il Parco Scientifico e Tecnologico delle Marche che fino a poco prima dell'estate aveva una delle sue sedi anche a Civitanova? Da quello che si legge sui giornali sembra che la sede di Civitanova di Tecnomarche sia stata trasferita a Sant' Elpidio a Mare nei locali messi a disposizione della provincia. Ottima mossa quella di far fuggire dal territorio maceratese anche questa struttura che operava a favore dell'innovazione e della ricerca delle piccole e medie imprese del territorio....ma forse queste non sono cose importanti per il tavolo per lo sviluppo economico....
  • L’affondo della Lube: “Basta polemiche,
    il nuovo Palas non ci interessa più”

    7 - Feb 29, 2012 - 11:12 Vai al commento »
    Io penso che sia proprio per colpa di quella mentalità che si nasconde dietro alle parole del Sig. Cerasi che Macerata sta perdendo tutto. Pessima nella gestione dei rifiuti, pessima nella ricettività, pessima nel valorizzare talenti e risorse. Non abbiamo una piscina, ne un palazzetto adeguato, ne tanto meno la volontà di potenziare i servizi a favore delle persone. Qui non si tratta di Lube o non Lube, palazzetto o non palazzetto. E' solo l'ennesima situazione in cui Macerata sia accartoccia su se stessa. La cosa che più mi spaventa è che gli stessi maceratesi non stanno facendo niente per cambiare e continuano a farsi amministrare dalle stesse logiche da ormai 15 anni.  
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy