alina


Utente dal
25/3/2012


Totale commenti
5

  • Traffico di anabolizzanti
    In manette Maurizio Morichetti

    1 - Mar 26, 2012 - 18:06 Vai al commento »
    Francesco le ultime 6 righe che hai scritto le confermo e sottoscrivo e dovrebbero pensarla cosi` tutti i titolari di palestre e cioe` che l`importante e` allenarsi , che sia sala pesi, aerobica o kick boxing, piu` allenamento vuol dire piu` vitalita`, piu` salute , miglior qualita` della vita,  meno malattie cardiovascolari , problemi articolari, non importa se un anno alla Robby`s , un anno alla Madison ecc. Quindi fino a qui siamo tutti d`accordo. Ci tendo a sottolineare che io non ho mai detto che per essere esperti bisogna pesare necessariamente 90kg o staccare su ferro e qui siamo d`accordo anche. Di esperienza Marco ne ha tanta su se stesso e questa e `quella che in mia opinione ti da un back ground piu ` completo, prove su prove su di te, esperimenti con allenamenti diversi, diete diverse ecc. Nessuno ha detto che Marco e` un colosso , stiamo parlando di una ragazzo che viaggia tra i 75 e gli 85 per un metro e 84 il che significa un perfetto esempio di modello fitness, fisico eclettico che puo` staccare su ferro, giocare a basket o calcio e allo stesso tempo cura l`estetica e la funzionalita`. Parlando con preparatori atletici , istruttori di varie discipline, dalle arti marziali al bodybuilding puoi essere sicuro che il denominatore comune che troverai e` che tutti sosterranno a spada tratta che la maggior parte del bagaglio culturale nel fitness e` dato dall`esperienza che si trasforma in conoscenza e non viceversa. La prova lampante ne sono i vari laureati in scienze motorie che non sanno come si esegue un affondo con bilancere e il propetario di palestra 50 enne che ha fatto il corso della FTABgd.... in due fine settimana, praticamente pagando e mettendo una firma ma e` 20 anni che allena gente di tutti i tipi, dal vecchietto con il bastone, alla casalinga che vuole un di dietro piu` sodo all`adolescente che vuole mostrare il bicipite sotto la T-shirt ed dopo anni e anni e`un preparatore completo, un istruttore a tutto tondo. Apprezzo il tuo cambio di posizione o meglio , diciamo che la tua posizione si e` smussata nell`arco di questi giorni e hai dimostrato elasticita` mentale.   Il mondo e `bello perche` e ` vario , rispettiamo chi va in palestra per divertirsi , fare public relation e eliminare lo stress ma rispettiamo anche chi in palestra ci va per sudare , staccar su ferro pesante, pompare i muscoli , distruggere fibra ed essere ogni giorno piu` forte e temprato e magari decide di gareggiare in una competizione di bodybuilng per emulare gli eroi della tv quali Stallone, Swatzhnegger ( l`ho scritto male ) , Van Damme ecc.  Non dimentichiamoci che loro sono stai i veri pionieri del fitness, i responsabili del boom del mondo delle palestre 20-25 anni fa, quindi perche` rinnegare un tipo di fisico al quale la maggior parte delle persone che hanno iniziato a frequentare le palestre si sono ispirati? Quando dici che tu ti ispiri a Rosolino ( e sei libero di farlo ) sappi che nel nuoto, come nel ciclismo o nel calcio gli atleti sono pieni di ormone della crescita e altre sostanze dopanti che ad oggi non possono essere riscontrate perche` non esistono test antidoping specifici per Gh e molte altre sostanze, mentre magari c`e` un culturista di 90kg, con un braccio di 45 cm , il cosiddetto "pompato" in un ambiente provinciale come Macerata il quale invece quei 90kg se li e` sudati tutti fino all`ultimo con dieta e allenamento. Mi e` capitato piu` volte di vedere un  ragazzo con 140kg alla panca e sentire le persone" chi sa che se piglia" quando il ragazzo era natural, mentre nell`angolo c`era il ciclista di 55kg che non era soggetto a commenti o allusioni ma che di epo nel sangue ne aveva eccome.   Morale della favola muscoli piu` grossi non vuol dire per forza piu` steroidi ma magari migliore genetica, piu` disciplina , piu` dedizione... essere amanti del ferro non significa essere "fissati" o per lo meno se sono fissati i palestrati pompati allora lo sono anche tutti quelli che seguono come maniaci 11 uomini che corrono dietro un pallone per 90 minuti...tutto relativo ma ripeto il mondo e` bello perche` vario, rispetto per ogni scelta che non leda la libera` altrui.  
    2 - Mar 25, 2012 - 23:08 Vai al commento »
    Concordo pienamente con Alberto, nessuno vuole attaccare Francesco come persona, quello che si "contesta" che e` cosa diversa dall`attacco e` l`uso delle disgrazie altrui per farsi pubblicita`. Come tu hai espresso la tua noi espriamiamo la nostra, non c`e` bisogno di alterarsi , ne` ti tirar fuori gergo scurrile ne ` di offendere in una societa` pseudo-civilizzata....e le maiuscole non attribuiscono piu` valore a quello che dici. In ogni caso tornando al discorso di Marco inviterei molti palestrati di Macerata ad iniziare a "pulire i cessi" perche` se pulendo i cessi si ottiene un fisico come quello di Marco ben venga, questa secondo me e` invidia... In ogni caso il messaggio che c`e` da dare e` che chi vuole un fisico costruito sulla roccia deve allenarsi naturalmente, chi vuole un fisico extra da steoroidi deve tenere in conto che e` un fisico costruito sulla sabbia e cioe` basta una ventata e tutto svanisce. Questo deve accomunare gli sportivi di Macerata e non solo... questo e` buon senso, buon senso e` anche il rispettare chi decide di costruirlo sulla sabbia accettandone le conseguenze fisiche e legali...   buona palestra a tutti
    3 - Mar 25, 2012 - 20:36 Vai al commento »
    un commento sui giornalisti e` dovuto:  ma come si fa a mistificare sempre e comunque la realta`, ma perche`quando si scrivono delle mezze verita` o peggio delle menzogne nessuno dei giornali ha il coraggio poi di pubblicare una smentita? Spero vivamente che coloro che hanno scritto che Maurizio possedeva 15 mila confezioni vengono querelati per diffamazione, secondo me sono piu` pericolosi loro di un cosiddetto "dopato" che si fa i fatti suoi. In ogni caso il diritto all`informazione del cittadino non e` debitamente garantito e questo e` INDUBBIO.
    4 - Mar 25, 2012 - 19:38 Vai al commento »
    L`affermazione che Marco pulisca i cabinetti delle palestre la trovo di cattivo gusto davvero, dato che Marco di tempo nei gabinetti delle palestre ne ha passato poco nella sala pesi a staccar su ferro ne ha passato tanto per modellare naturalmente il suo corpo e in tutti questi anni si e` fatto un `esperienza e una cultura indiscutibile. Dato che Marco non sta discutendo la tua non vedo perche` tu devi discutere la sua.  Concludo stavolta per davvero...che Marco e` una delle persone piu` preparate di Macerata e provincia su fitness nell`accezione piu` completa , il che significa non solo allenamento ma anche dieta e supplementazione ( naturale ).
    5 - Mar 25, 2012 - 19:19 Vai al commento »
    Volevo dire a Claudio Sellone che il silenzio a volte evita di fare figuracce. La battuta sul fatto che Maurizio fosse segretario dell`ANFAS te la potevi risparmiare dato che Maurizio ha una figlia portatrice di handicap ed e` per questo motivo che e` segretario di questa associazione. Inoltre concordo pienamente con Marco che conosco personalemente da 2 decenni. Marco ha una passione vera per il fitness, e` un atleta naturale, un ragazzo di sani principi che semplicemente si indigna di fronte a chi avendo una palestra cerca di farsi pubblicita` sulle disgrazie altrui. Francesco il fatto che tu voglia tenere la tua palestra fuori da certi giri e` encomiabile, se avessi un figlio lo manderei tranquillamente da te sapendo che non correrebbe nessun rischio perche` considero la Robby`s una palestra sicura per un adolescente su questo profilo, tuttavia ritengo che schierandoti ogni volta come il cavaliere difensore della minaccia doping qualcuno potrebbe pensare che hai la coscenza sporca.   Maurizio e` una brava persona e chi lo conosce non puo`negarlo, sono sicuro che quello che e`stato confermato dalle Autorita` e cioe` che non vendesse ma facesse solo uso personale di sostanze dopanti e` assolutamente vero. Ha comunque commesso un illecito penale, un cosiddetto reato e paghera` come deve essere, ma chi e` senza peccato scagli la prima pietra. Francesco giureresti su tua madre che mai e poi mai nemmeno in un passato lontano hai fatto uso di una sostanza dopante? Credo di no ma non ti condanno per questo perche` errare umanum est. Quindi se fossi coerente con te stesso eviteresti certi commenti e di metterti in mostra ripeto quando qualcuno viene preso dalle forze dell`ordine per un errore che forse tu hai fatto in passato?!? E a tutti i puritani che hanno commentato senza sapere ne` cosa sono sostanze dopanti, ne` che in stati molto piu` civilizzati ed efficienti del nostro sono sostanze legalissime per uso personale e non per vendita, ebbene per coloro dico che la prossima volta che pagate il mensile di una palestra senza ricevuta, che vi fate una canna o che siete solamente a 0,1 oltre il tasso alcolico permesso spero che ci sia una pattuglia di carabienieri a farvi la festa come l`ha fatta a Maurizio. Tornado alla palestra Robby`s io ripeto di essere sicura che Francesco scoraggi l`utilizzo di sostanze dopanti e che mai e poi mai si sognerebbe di venderle ma le affermazioni fatte poco tempo fa sul fatto che N E S S U N O nella sua palestra faccia o abbia fatto uso di sostanze dopanti non corrisponde al vero e tutte le persone che si allenano li se non sono completamente ipocrite o cieche lo possono confermare. Facendo un esempio a caso potremmo parlare di un uomo sui 40 alto quasi un metro e ottanta, che si allena alla robbys da quando ancora era ubicata vicino alla stazione e continua ad allenarcisi tuttora....senza far nomi per non accusare una persona che ha vissuto un passato ( recente ) da culturista aiutato chimicamente voglio ribadire che questa persona non fa male a nessuno e che Francesco come chiunque altro dotato di ragione sa che questa persona fa uso di certe sostanze. Lo stesso Francesco in mia opinione fa bene a non cacciarlo dalla palestra perche` a casa sua quest uomo fara` quello che meglio crede, l`importante e` che non porti anabolizzanti in palestra (  cosa che non fa assolutamente) . Quindi perche` sostenere che nessuno dei clienti della Robby`s e` dopato?!? Meglio sostenere che nessuno si dopa alla Robby`s il che e` diverso. Per essere coerenti basterebbe sostenere che Francesco scoraggia l`utilizzo di certe sostanze, che nemmeno lui ne fa utilizzo , per lo meno attualmente ( altrimenti sarebbe grave dato lo stato di forma non proprio eccezionale, non me ne volere Francesco :-) ), ma da qui a sostenere che alla Robby`s nessuno ha mai fatto utilizzo ce ne passa di strada.   Concludo ribadendo che l`uso personale di sostanze dopanti e` legale in piu` di uno stato nel mondo e non sto parlando del terzo mondo...quindi il fatto che sia cosi` sbagliato doparsi e` opinabile, io direi che e` ESTREMAMENTE SBAGLIATO vendere certe sostanze perche` nelle mani sbagliate l`abuso puo` portare a severi danni fisici...pensiamo a un adolescente preso dalla smania di crescere che con l`abuso compromette la funzionalita` epatica.  
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy